WWW.XAMICI.ORG blog per amici di CzzC

[CzzC: scusa la carenza estetica delle pagine web che uso per raccogliere e commentare alcuni stralci di rassegna stampa condivisi con amici in aiuto al discernimento e che sintetizzo in newsletter periodiche con accento sui diritti umani, cercando di rispettare questi intendimenti (agreements): ti sarei grato se tu mi segnalassi eventuali errori (ad es. di date o dati o links) o violazioni (ad es. di privacy)]

[Pagina senza pretese di esaustività o imparzialità, modificata 07/03/2021; col colore grigio distinguo i miei commenti rispetto al testo attinto da altri]

Pagine correlate: INDICE ANALITICO, educazione, conoscenza, comunicazione, fede e ragione, diritti umani, cristiani perseguitati, caritativa, cittadinanza, scienza, storia, guerra e pace, filosofia, arte, incontri

 

fides et ratio

 

 

2021.03.08 <youtube> il significato della giornata della donna. Libro di F.Agnoli e M.C. Del Poggetto: <facebook> "Donne che hanno fatto la storia". <storiaechiesa> quando i missionari in India e Cina salvavano le fanciulle dall'infanticidio.

 

2021.03.07 Ringrazio di cuore TV2000 che mi permette di seguire il viaggio pastorale di Papa Francesco in Iraq: che grande speranza di pace per tutto il mondo! Mi sono commosso fino alle lacrime poco fa nel vedere l'abbraccio con tanta vita esultante nella Chiesa dell’“Immacolata Concezione” di Qaraqosh.

 

2021.03.06 <google> Il 6 marzo in Iraq diventa "giornata della coesistenza". <rainews> «Le disuguaglianze sono inaccettabili» oggi poi «si sono dilatate». E' il grido di dolore del Papa nel corso della prima messa celebrata in terra irachena, nella Cattedrale di San Giuseppe, secondo il rito caldeo.

 

2021.03.05 Traggo da fb: l’iniziativa del viaggio del papa in Iraq é stata del Patriarca Caldeo (cattolici prevalentemente iracheni) Cardinale Louis Michel Sako. Nel contesto del dialogo interreligioso il Papa Francesco, dopo essere stato al Cairo nel 2017 per incontrare Ahmed el Tajib (Grande Imam della moschea - e università - di Al Azhar, una sorta di equivalente sunnita del Papa), ed aver visitato la Moschea di Abu Dhabi dove ha firmato la dichiarazione di fraternità delle religioni, era opportuno incontrare l’omologo sciita. Gli sciiti, circa 180 milioni di persone nel mondo, rappresentano il 10% dell’Islam e sono la maggioranza della popolazione irachena, Iraniana, del Bahrein e del Libano, mentre sono cospicua minoranza in Afganistan, Yemen, e nel Caucaso.

 

2021.03.04 da Luigi Gaudio leggo: <jpg> «L'educazione non è solo acquisire competenze tecniche, ma il comprendere con sensibilità ed intelligenza l'intero problema del vivere ... La scuola è un posto dove imparare la totalità, la pienezza della vita». (Jiddu Kirshnamurti)

 

2021.03.01 <huff agensir tg24> Myanmar: suora in ginocchio davanti alla polizia antisommossa; il card. Charles Bo, presidente dei vescovi del Myanmar: “La polizia sta arrestando, picchiando e persino sparando alle persone. Suor Ann Nu Thawng in lacrime implora la polizia affinché smetta di arrestare i manifestanti”. [CzzC: udivo stamane in radio che non si vedono monaci buddisti protestare contro i militari come nel 2007, ma invece questo video e <lapresse> dimostrerebbero che protestano; non vorremmo rivedere torce umane. A proposito di diritti umani ricordiamo che la Cina del solito PCC blocca la condanna ONU di questo colpo di stato militare]

 

2021.03.01 <aleteia> B16 si smarca da coloro che si oppongono a Fr1 definendoli «I miei amici un po' 'fanatici'» <corriere> È stata una decisione difficile. Ma l’ho presa in piena coscienza, e credo di avere fatto bene. Alcuni miei amici un po’ “fanatici” sono ancora arrabbiati, non hanno voluto accettare la mia scelta. Penso alle teorie cospirative che l’hanno seguita: chi ha detto che è stato per colpa dello scandalo di Vatileaks, chi di un complotto della lobby gay, chi del caso del teologo conservatore lefebvriano Richard Williamson. Non vogliono credere a una scelta compiuta consapevolmente. Ma la mia coscienza è a posto».

 

qui per altre date