www.xamici.org blog per amici di CzzC

[CzzC: scusa la pessima estetica delle pagine web che uso per raccogliere e commentare alcuni stralci di rassegna stampa che condivido con amici in aiuto al discernimento e che sintetizzo in newsletters mensili con filtro sui diritti umani, cercando di rispettare questi intendimenti (agreements): ti sarei grato se tu mi segnalassi eventuali errori (ad es. di date o dati o links) o violazioni (ad es. di privacy)]

[Pagina senza pretese di esaustività o imparzialità, modificata 01/06/2019; col colore grigio distinguo i miei commenti rispetto al testo attinto da altri]

Pagine correlate: indice analitico, educazione, conoscenza, comunicazione, fede e ragione, diritti umani, cristiani perseguitati, caritativa, cittadinanza, scienza, storia, guerra e pace, filosofia, arte, incontri

 

fides et ratio

 

2019.06.01 <avvenire> difende la Asmae Dachan, premiata dal Quirinale, e liquida come "errori di valutazione" i tentativi di DISCERNIMENTO rispetto a contiguità e condiscendenze col jihadismo terrorista. [CzzC: se Dall'Oglio fu maestro spirituale della Dachan, come scrivete voi cari amici di Avvenire, noi, ancorché accusati di errore, prudentemente SPERIAMO CHE L'ALLIEVA NON ABBIA SUPERATO IL MAESTRO nella seguente risma di pacifismo e di "distanza" dai terroristi, vista la sciarpa che porta al collo e visto che il suddetto maestro, quello che definite “gesuita del dialogo”, nel 2013 sermonava così:

«Quando dieci mesi fa il Papa Benedetto visitò il Libano disse ... che era peccato mortale vendere le armi ai contendenti nella guerra intestina siriana. In quell'occasione twittai che se era peccato vendercele, allora bisognava darcele gratis! ... Ammettiamo per un istante che ci fossimo appropriati di armi chimiche sottratte agli arsenali di regime conquistati eroicamente. Immaginiamo di avere la capacità di usarle contro le forze armate del regime per risolvere il conflitto a nostro favore e salvare il nostro popolo da morte certa. Cosa ci sarebbe d'immorale?».

Saremmo felici se fosse vero che la Dachan è "una islamica innamorata di Gesù", come la definite voi di Avvenire, ma non desiderereste anche voi che il cristianesimo da lei amato sia meno bellicoso e meno sbilanciato pro islamismo rispetto a quello qui sopra predicato dal "gesuita del dialogo"? Mi piacerebbe una vostra risposta. Auguri! Che la prossima Pentecoste vi/ci illumini di saggezza, prudenza, difesa concreta dei cristiani perseguitati dall'islamismo e da altri ismi grondanti cristianofobia]

 

↑2019.05.31 <tempi> Tienanmen. Il massacro nei documenti cinesi: «Minimo 10 mila morti»; la verità sul 4 giugno 1989 in un documento britannico declassificato nel 2017 (fonte: il Consiglio di Stato cinese): «Carri armati sui civili a 65 km orari; ragazze trafitte con le baionette; mille sopravvissuti falciati dalle mitragliatrici»

 

↑2019.05.28 <asianews> Chhattisgarh/India, ripresi gli attacchi contro i cristiani nel post elezioni. Nel villaggio di Bodiguda una folla di 300 radicali indù ha devastato le case di tre famiglie cristiane che hanno rifiutato di convertirsi. La polizia si oppone alla registrazione della denuncia.

 

↑2019.05.26 <vatican> giornata dei cristiani d'Oriente (l'anno scorso fu il 25Marzo): partecipano in primis le parrocchie francesi con quelle del Medio Oriente più Etiopia, Eritrea, Turchia, Iran, Ucraina, Romania e India. La regista di The Oeuvre d'Orient desidera esprimere sostegno speciale ai Cristiani in Iraq, duramente colpiti negli ultimi anni e che rimangono divisi tra speranza e ansietà.

 

↑2019.05.26 <post messaggero google open> l’ambasciata svedese smentisce il TG2 del 19Mag2019 «che parlava di oltre 60 quartieri "totalmente fuori controllo", dove la polizia non entra e dove vige la sharia ... Non esistono "no go zones" in Svezia. Come nella maggior parte delle grandi città esistono aree socialmente vulnerabili dove, al contrario di ciò che si afferma nel servizio, è stata rafforzata la presenza della polizia negli ultimi anni». [CzzC: Seguono spiegazioni anche sul perché appaiono alte le percentuali di stupro. Non leggo smentita sul primato dei foreign fighters cennato dal TG2]

 

↑2019.05.25 <giornale> "Bruxelles, la capitale dell'Unione Europea, nel 2030 sarà a maggioranza musulmana". La previsione è di Redouane Ahrouch, fondatore del Parti Islam, un piccolo partito islamista che, in vista delle amministrative del prossimo ottobre, sta facendo molto rumore in Belgio

 

↑2019.05.23 <agtw/vid repubbl fq > Genova scontri tra sedicenti antifascisti e forze dell'ordine [CzzC: chi più usa metodi fascisti-intimidatori? Le FFO?]

 

2019.05.22 <gatestoneinstitute> Erdogan descrive il genocidio armeno come "rilocazione ragionevole", mentre fu deportazione genocida delle popolazioni civili - principalmente donne, bambini e anziani - all'interno dell'Asia minore, inviate ai campi di concentramento e di sterminio o a morire per esaurimento, fame o epidemie. Vasileios Meichanetsidis, uno studioso di genocidio con sede ad Atene e redattore del libro del 2012, Il genocidio dei greci ottomani, in un'intervista al Gatestone Institute. [CzzC: lo studioso mi sembra attendibile anche se (e mi spiace) il Gatestone Institute è descritto in Wikipedia così: is a right-wing anti-Muslim think tank with a focus on Islam and the Middle East. The organization has attracted attention for publishing false articles and being a source of viral falsehoods]

 

2019.05.17 <inkiesta> ecco chi sono (e chi paga) i negazionisti del cambiamento climatico: gli stessi scienziati coinvolti nel programma organizzato dall’industria del tabacco per screditare le evidenze scientifiche che collegano le sigarette al cancro sono tra i protagonisti della corrente negazionista sui cambiamenti climatici. Stavolta, il mandante sono le big company del petrolio

 

2019.05.16 <s24h> Spread, ecco quanto è cresciuto nel primo anno di governo Lega-M5S. [CzzC: tanti italiani non capiscono quanto possa far male l'aumento dello spread: forse sarebbe meglio che S24h mostrasse un grafico che documentasse l'aumento della spesa per interessi sul debito che subiremo nei prossimi anni a seguito di questa prolungata impennata dello spread]

 

2019.05.15 <tiscali avvenire> Tiziana Bernardi, top manager di Unicredit, tre anni fa, a 57 anni, lasciava tutto per combattere la fame e la povertà in Tanzania. [CzzC: la ricordo ai vertici di UPA] «da un giorno all’altro ho dato le dimissioni ... ora l’impresa che gestisco è ancora più grande e richiede la stessa managerialità, solo che è sperduta nella savana e ha un obiettivo altissimo, cambiare il mondo». Almeno quello intorno al monastero benedettino di Mvimwa, incontrato durante un viaggio avventuroso in Tanzania e diventato la sua sfida imprenditoriale più ambiziosa.

 

2019.05.15 le false accuse contro la Chiesa per IMU e non solo <avvenire>, additata come una ricca che predicherebbe a spese degli altri; ieri Libero titolava «La Chiesa è proprietaria di 115mila case ma col cavolo ne assegna una ai rom». Invero nel 115mila rientrano 70mila chiese, conventi, sedi di istituzioni culturali come i musei, locali adibiti già a servizi di carità e assistenza ai poveri; per appartamenti e negozi, si pagano ordinariamente tasse e bollette, mentre sommando le bollette pagate a favore dei poveri dalle Caritas verrebbero fuori centinaia di migliaia di euro ogni anno. Chi sono se non i cattolici ad andare nei campi rom per fare doposcuola e sollievo? Nelle mense Caritas si distribuiscono 6M di pasti gratuiti all’anno. La Cei ha destinato al Terzo mondo quasi 2 miliardi da quando esiste l’8xmille, che è solo una minima parte di tutti gli aiuti convogliati in quei Paesi dai missionari, dai religiosi e dai sacerdoti 'Fidei donum'.

 

2019.05.14 <arte> Dieci anni dopo la proclamazione della sua indipendenza, non riconosciuta da ben cinque paesi dell’UE (Grecia, Cipro, Romania, Slovacchia, Spagna) e neppure dalla Russia di Putin che pone il veto all’ONU, il Kosovo è isolato dalla comunità internazionale, consumato dalla corruzione, dalle mafie e dalla povertà, ma può trarre ottimismo dagli interessi cinesi: Pechino lo considera una tappa strategica della nuova “via della seta”. [CzzC: Pechino affarista anche con l'islamismo che espone bandiere Isis? Piacenti gli Uiguri filo-Erdogan come i tanti kosovari?]

 

↑2019.05.13 <tempi> Il cardinale elemosiniere Konrad Krajewski è certamente una grande persona, ma il suo gesto di riattaccare la corrente agli abusivi è sbagliato [CzzC: era al corrente degli atti e guadagni illeciti che commettono gli abusivi?] <qnet> il Vaticano lo scuda. <internazionale> Fr1 ha messo i periferici al centro. L'indomani Fr1 twittava «Dio si propone, non si impone; illumina, ma non abbaglia» [CzzC: probabilmente senza voler alludere al gesto di Krajewski come invece allude <libq>, comunque l'hanno inteso così quelli di Spin Time Labs, che gestisce le attività nello stabile all’Esquilino, che hanno ritwittato <corriere> «soprattutto illumina, Santità...»]

 

2019.05.11 <foto.fb, google, ansa, rai, elle, utlimavoce> Mena Manga, giornalista afghana, é stata assassinata a Kabul sulla porta di casa: veva sempre rifiutato d'andarsene: "Voglio lottare per loro, per tutte le Donne incatenate dal sopruso. Che senso avrebbe la mia lotta se io fuggissi per mettermi in salvo ? Quante Donne, vittime della violenza, possono fuggire ? Nessuna. No, io resto". [CzzC: che dicono gli gnomi della finanza e strategia occidentali cui preme tenersi coccolati i ricchi e strategici maestri dell'odio islamista e docenti di submission a partire dal velo imposto?]

 

↑2019.05.10 <cnn> Dopo 7 anni Julian Assange viene improvvisamente arrestato? Cosa si nasconde dietro a tutto questo? È a causa del suo nuovo progetto? Assange spiega in una lettera

 

↑2019.05.08 <standt ansa repubbl> Asia Bibi ha lasciato il Pakistan: è al sicuro in Canada, dove si è ricongiunta ai suoi cinque figli e dove attende che il governo canadese le conceda asilo

 

↑2019.05.05 <nbq5 > "L’Inghilterra non riesce a dare rifugio ai cristiani e favorisce i musulmani <nbq>, è la sintesi di un editoriale pubblicato sul <Times> a inizio anno. La percentuale di cristiani che ottengono lo status di rifugiato dalla Siria è irrisoria e molti riferiscono di aver subito scherno e discriminazioni. <bbc> Cristiani marginalizzati. <brnb> analogamente in Nuova Zelanda.

 

↑2019.05.04 da NC ricevo un messaggio con oggetto "un modo per credere senza fede" e allegato un articolo "che circola a Lugano" dal titolo "Ma può esistere una spiritualità atea?" di André Comte-Sponville che dialoga con il teologo Pablo d’Ors sul tema della fede e della religione uscito sul #5 di Vita e Pensiero: «non credo in alcun Dio ... ma sono fedele ... », articolo già commentato ad es da <La Stampa 2018.11.14> titolando "a chi non ha fede resta la fedeltà"; mentre lo stesso Pablo d'Ors ha precisato su <OssRom2018.11.21>, distinguendo tra religione e spiritualità; [CzzC: io inviterei a comprendere il senso religioso con ragionevolezza; la mia fede è un grazie a Dio che si rivela come fatto accaduto e presente, cui la natura del cuore dell'uomo è originariamente aperta; il che cercando dialogo e collaborazione con tutti gli uomini di buona volontà, compreso il suddetto ateo che «si differenzia dai cristiani solo perché che per me la storia si arresta al Calvario, invece per i cristiani la storia continua tre giorni in più fino alla Resurrezione»; collaborazione anche con quelli che postulano un'etica senza trascendenza e il pluralismo delle vie di salvezza, persecuzioni permettendo].

 

↑2019.05.04 <tempi> Dal rapporto indipendente commissionato 2018.12 dal ministro degli Esteri britannico, Jeremy Hunt: «Il livello e la natura della persecuzione dei cristiani è ormai vicina a rientrare nei parametri internazionali adottati dall’Onu per la definizione di genocidio».Si tratta di una prima versione provvisoria, quella definitiva uscirà invece in estate. «Abbiamo chiuso gli occhi fino ad ora per colpa del politicamente corretto».

 

↑2019.05.03 Padre Cavalcoli spiega perché è sostanzialmente da disapprovare la lettera di un gruppo di teologi ai Vescovi, con la quale <sussidiario> accusano Fr1 di eresia [CzzC: hai visto l’”alto” profilo <stampa> di questi dissenzienti?]. <5Mag Cavalcoli> risponde alle obiezioni e anche sulle proposizioni (nn.295, 298, 299, 301, 304) dell’Amoris Laetitia/dubia, riportate nella Lettera e la Lettera del Papa ai Vescovi argentini del 2016: non contengono eresie con riferimento alla negazione dell’indissolubilità del matrimonio, all’assolutezza della legge morale ed alla sacralità dell’Eucaristia. [CzzC: questa precisazione di Cavalcoli valga anche per altri accusatori di eresia, come ad es questo tanto velenoso da farsi sospettare ispirato da corna e coda, dal caprone]

 

↑2019.05.02 <Bitterw> Secondo l’interpretazione data dal PCC dell'Accordo <google> tra la Santa Sede e la Cina del 2018, i sacerdoti e i vescovi della Chiesa Cattolica clandestina dovrebbero aderire alla Chiesa cattolica patriottica, mentre il Vaticano nega che sia questa l’interpretazione corretta, ma in Cina chi si rifiuta di aderire alla Chiesa patriottica continua a essere perseguitato. [CzzC: come ha fatto il Vaticano a lasciare equivocabile una clausola così pesante? Non credo che sarebbe stata lasciata una tale lacuna a chi in precedenza, più accorto, era tacciato di essere troppo poco flessibile]

 

↑2019.05.02 il comico Beppe Grillo <SuoBlog> del M5S annuncia che parteciperà e sostiene la convention palermitana dei terrapiattisti italiani [CzzC: e coglie consenso da semianalfabeti che, per dargli ragione, brandiscono a sproposito la teoria della relatività di Einstein; non povero lui (egli sa come sfruttare i creduloni), ma povero mondo dove, per dirla con Chesterton, «dovremo combattere per dimostrare che le foglie sono verdi d’estate ... il mondo moderno è in guerra con la ragione, e la torre già vacilla»].

 

↑2019.05.02 <XXIsecolo> Mohammed nome più scelto in Germania. Secondo lo Gesellschaft für deutsche Sprache, ente di statistica nazionale tedesco, dei 22.177 bambini nati a Berlino nel 2018, 280 sono quelli che portano il nome del Profeta. Brema la terza in classifica

 

↑2019.05.02 <asianews> Trappiste di Azeir: embargo e sanzioni hanno messo in ginocchio i siriani. Il primo giugno l’Europa deve votare il rinnovo delle sanzioni contro Damasco, in vigore dal 2011. Washington utilizza la morsa economica per ottenere - sinora invano - un cambio di regime. Le suore testimoniano il dramma e la disperazione di un popolo per una “situazione insostenibile”. <itoggi> La Siria colpita da Trump e Ue.

 

↑2019.05.01 <oraprosiria> Maggio, mese di Maria: storia dell'icona miracolosa di Aleppo; gratitudine alla famiglia Saïdé: «È nella famiglia di mio padre da 300 anni,  è una lunga storia iniziata ad Antiochia»

 

qui per altre date