WWW.XAMICI.ORG blog per amici di CzzC

[CzzC: scusa la carenza estetica delle pagine web che uso per raccogliere e commentare alcuni stralci di rassegna stampa condivisi con amici in reciproco aiuto al discernimento con particolare attenzione ai diritti umani come descritti nella nostra dichiarazione universale e cercando di rispettare questi intendimenti (agreements): ti sarei grato se tu mi segnalassi eventuali errori (ad es. di date o dati o links) o violazioni (ad es. di privacy)]

[Pagina senza pretese di esaustività o imparzialità, modificata 21/09/2023; col colore grigio distinguo i miei commenti rispetto al testo attinto da altri]

Pagine correlate: INDICE ANALITICO, educazione, conoscenza, comunicazione, fede e ragione, diritti umani, cristiani perseguitati, caritativa, cittadinanza, scienza, storia, guerra e pace, filosofia, arte, conferenze-incontri,

 

fede e ragione faith and reason

 

2023.09.21 <balcanicaucaso google> Con l'intervento militare dei giorni scorsi l'Azerbaijan ha deciso di porre fine al Nagorno Karabakh come entità autonoma. Oggi i rappresentanti armeni si incontreranno con una delegazione governativa dell’Azerbaijan per discutere i termini della capitolazione. Disarmo totale e resa incondizionata della resistenza armena: Armenia costretta a cedere il Nagorno Karabakh.

 

↑2023.09.20 <ladige> È scomparsa all'età di 76 anni la professoressa Carla Colombo, professoressa di matematica per 30 anni alle scuole medie Negrelli. Oltre al marito la prof lascia i figli Elena ed Emanuele, giovane attore di fama nazionale. Contribuì, assieme al marito Carmelo Cerra (anche lui insegnante all'istituto Fontana), a portare in città il vento progressista del '68 che aveva vissuto nelle contestazioni universitarie di Parma. Aveva contribuito - con l'aiuto del marito - a creare all'interno del Rosmini una cellula del movimento studentesco ispirata ai principi di Mario Capanna.

 

↑2023.09.18 <sabinopac> Una cosa è affermare che il magistero ha un carisma relativo alla missione di preservare infallibilmente la Fede una volta per tutte consegnata alla Chiesa (Giuda 1,3); un’altra è affermare che il Papa stesso ha un carisma che salvaguarda la sua stessa dottrina, secondo quanto parrebbe sostenere Victor Manuel Fernández, nuovo Prefetto della Congregazione per la Dottrina della Fede. [CzzC: trovo inquietante la contraddizione dei sermonanti che proclamano oggi l'infallibilità del papa, gli stessi che «hanno trascorso decenni a demolire il Magistero dei precedenti autori di Humanae vitae, Veritatis splendor, Evangelium vitae, Familiaris consortio ...». Fa temere che non solo che stia trionfando l'ermeneutica di rottura, ma anche la guerra di protestantizzazione].

 

↑2023.09.17 <ansa shalom google> Pio XII sapeva dei lager e dello sterminio degli ebrei: la prova in una lettera <osservRom> del 14 dicembre 1942, inviata dal gesuita tedesco Lothar König al confratello Robert Leiber, segretario personale di Pio XII . In allegato la lettera contiene una statistica sui sacerdoti detenuti in campi di concentramento, e menziona i lager di Auschwitz e di Dachau, accennando al tragico destino degli ebrei. «Le ultime informazioni su “Rawa Russka” con l’altoforno delle SS, dove ogni giorno venivano uccise fino a 6.000 persone, soprattutto polacchi ed ebrei, le ho ritrovate ulteriormente confermate da altre fonti». [CzzC: ora usciranno anche le prove della complicità nella fuga dei gerarchi nazisti in America latina?]

 

↑2023.09.17 <giornale yt> come è avvenuto in molti altri suoi film sedicenti storici, il regista Ridley Scott è stato criticato per aver realizzato con Le crociate una pellicola piena di errori, inesattezze e distorsioni (ad es. questi 5 errori storici sulle cosiddette crociate, termine coniato nel '700); ciononostante il suo colossal del 2005 ha ricevuto un'accoglienza calorosa e grata da parte dei musulmani. Ecco perché ...

 

↑2023.09.17 <post AfricaReport> Israele sta investendo in grossi progetti dell'agro-alimentare in vari paesi africani per aumentare la propria influenza, ma spesso ci sono problemi di debiti e sfruttamento. Ad esempio1: l'Angola investì 70M$ nel progetto "Aldeia Nova" con terreni e infrastrutture appaltati a una società agroalimentare israeliana chiamata LR Group (LR) con l'esito che «Le persone vivono in uno stato di moderna schiavitù», dice Jovens Lúcidos, un’associazione locale che da tempo denuncia. Ad esempio2: Galana Kulalu in Kenya con la società israeliana Green Arava. «L’agricoltura è una delle sottili strategie che Israele sta utilizzando per persuadere alcuni popoli africani a chiudere un occhio sull’oppressione in corso in Palestina», ha detto Hardi Yakubu ...

 

↑2023.09.15 <linkiesta> Il lento processo di de-dollarizzazione nel commercio mondiale: India e Emirati Arabi Uniti hanno deciso di regolare il loro commercio bilaterale in valute locali, riducendo così la loro dipendenza dalla moneta americana. In particolare Nuova Delhi potrebbe internazionalizzare e digitalizzare la rupia per renderla una valuta globale accettabile per le transazioni internazionali

 

↑2023.09.14 <avvenire civcatt post> L'avvicendamento al vertice della rivista dei gesuiti «Civiltà Cattolica»: Il nuovo direttore è l'ex rettore della Pontificia Università Gregoriana, il portoghese Nuno da Silva Gonçalves. Padre Spadaro diventa sottosegretario del Dicastero per la cultura

 

↑2023.09.13 <aleteia google> battezzato cattolico a 46 anni Ronaldo Nazario proprietario del Real Valladolid Football Club.

 

2023.09.13 <Avvenire> Inquisizione. Religione e popolo, tribunali a processo. In una Firenze cinquecentesca segnata dalla crisi economica e da quella religiosa indotta dal luteranesimo, l’Inquisizione fu anche una macchina moderna per il “controllo” del popolo (a Firenze, due secoli prima, l’eresia catara venne contrastata con forme inquisitoriali anche con l’uso della tortura). Leggendo Rinascimento sotterraneo di Lucio Biasiori, storico dell’età moderna che insegna all’università di Padova, se ne può avere conferma. Ruolo decisivo l’inquisitore Dionigi Sammattei detto Costacciari, a capo del tribunale fiorentino dal 1578.

 

2023.09.13 <fb> anche la Germania vanti primati per evasione, corruzione, riciclaggio e scandali di vario tipo. La Germania è diventata una grande potenza esportatrice anche grazie alle tangenti, una pratica così comune per le sue aziende che fino a qualche anno fa potevano addirittura essere detratte dalle tasse. In valori assoluti, la Germania è il primo Paese per economia sommersa: 351G€. Corruzione? Vedi scandalo Hartz, della Siemens ... E Olanda e Danimarca? Vedi Abn Amro e le dimissioni del CEO di Danske Bank per uno scandalo da 200 miliardi ...

 

2023.09.09 <fb hc> «Allora invece di riempire le scuole di lavagne digitali, riempiamole di letteratura, perché quello è il luogo eminente in cui impari i sentimenti. Perché i sentimenti si imparano, non ce li hai per natura. E se uno ha sentimento non brucia un immigrato che dorme sulla panchina. Uno che ha sentimento non picchia un handicappato. Se uno fa queste cose non ha sentimento. Non l’ha imparato.” Umberto Galimberti. [CzzC: le lavagne digitali possono servire anche ad un bravo professore di letteratura, capace di farla amare dai suoi studenti e, dunque, capace di allenare sentimenti orientati al bello, al vero e al giusto che ispiravano i migliori autori della nostra storia letteraria. Ma mentre le lavagne digitali sono quasi tutte uguali, ci sono diversità di insegnanti, di letterature e di relativa civiltà; ci sono civiltà con letterature che allevano sentimenti di nazionalismo e/o di odio verso, ad esempio, i diversamente credenti, tanto da far dire ad uno studioso di parte loro "i nostri libri di testo sono pieni del verbo uccidere": intuisci, caro Galimberti, che sentimenti imparano gli studenti di quelle letterature?]

 

↑2023.09.09 <avvenire evangelici> ecco la nuova comunità di Enzo Bianchi che «riparte» da Casa della Madia ad Albiano d'Ivrea tre anni dopo l'allontanamento dalla Comunità di Bose: «Oggi ricomincio. Come ogni giorno». La celebrazione eucaristica è stata presieduta da Tommaso Valentinetti arcivescovo di Pescara. [CzzC: presumo che EB ricominci con più moderazione e migliore discernimento rispetto a quando lo udii sermonare così:

- «chi deifica Gesù sulla terra commette un errore, lo deifica troppo presto»

«Islam non è religione violenta ... Gli integralisti islamici non offendono la fede cristiana ...»

La chiesa taccia sull’omosessualità, perché Cristo nel Vangelo nulla dice in merito.]

 

↑2023.09.08 commento su fb: agnostico, certo, ma non mi pare che Piero Angela abbia usato verso i credenti parole sprezzanti e ostili come quelle lanciategli contro da certuni di loro. Anche da chi limita il suo pensiero di verità solo a ciò che è validabile dal metodo scientifico (entità misurabili quantomeno con l'approssimazione probabilistica del principio di indeterminazione) può venire un contributo al bene comune. Ad esempio ricordo una bella trasmissione di Piero sull'autonomia scolastica che porterebbe argomentazione razionale anche alle validità delle scuole paritarie cattoliche.

 

2023.09.06 Enrico Trevisi, nominato vescovo di Trieste nel Feb2023 succedendo all'arcivescovo Giampaolo Crepaldi, afferma «talvolta al posto che essere umili nel comunicare questa verità complicata che ... lo Spirito Santo procede dal Padre (e anche dal Figlio? Questione ecumenica aperta) ci siamo reciprocamente offesi, intestarditi l’uno contro l’altro». <AldoMariaValli, argentario> titola accusando che Trevisi «nega il Credo» e si chiede: «se è lecito dubitare del Filioque, perché non dubitare del resto? Ovvero: se i dogmi si devono decidere ecumenicamente o per evoluzione, perché non decidere tutto il resto a colpi di dialogo?» [CzzC: i dogmi non sono tutti parimente fondanti la nostra fede in Cristo e qualcuno dei meno datati potrebbe essere anche reinterpretato per un bene superiore come l'ut unum sint; se anche Valli avesse sottoscritto, come fece Trevisi, il manifesto delle parole non ostili, forse avrebbe imparato a non brandire ostilità titolando surrettiziamente negazione; ma ben più del suddetto manifesto dovrebbe bastare l'imitazione di Gesù sulla correzione fraterna quando dissentissimo da un parere altrui].

 

2023.09.05 <post> il ruolo degli scienziati nella società: il libro Oppenheimer (Garzanti), che nel 2006 vinse un premio Pulitzer, è quello su cui Nolan ha basato la sceneggiatura del film. Ma c'è un libro di cui Oppenheimer è l’autore, «Quando il futuro sarà storia» (Utet) che raccoglie otto lezioni e conferenze tenute tra il 1947 e il 1954, dopo Hiroshima quindi, con le quali Oppenheimer si impegnava per la creazione di un organo internazionale di controllo sulla proliferazione delle armi atomiche: qui un estratto della settima lezione, tenuta 1953.01.01. <post> quasi tutto quello che è mostrato dal film è veramente accaduto: cosa non?

 

↑2023.09.04 <tg24 sky> in una coppia di due maschi riconosciuta in Canada ma non in Italia il papà biologico di un bambino è malato: il tribunale per i minorenni di Trento riconosce l'adozione del bambino da parte del partner del genitore malato, per garantire la tutela del piccolo "che rischiava di essere potenzialmente adottabile" nel caso di morte del genitore, ha spiegato il legale della coppia.

 

↑2023.09.04 <vatican> durante il volo di ritorno dalla Mongolia Fr1 ha parlato anche del Sinodo, interpellato da un giornalista che citava «un libro con il prologo del Cardinale Burke, che dice che il Sinodo è il vaso di Pandora da dove usciranno tutte le calamità per la Chiesa». In risposta Fr1 narrò che alcune suore di un Carmelo non italiano gli avevano detto: «Santità, abbiamo paura col Sinodo, abbiamo paura che ci cambi la dottrina». Fr1 commentò così questo timore: «C'è questa idea. Ma se si va alla radice di queste idee, troverai delle ideologie. Sempre, quando nella Chiesa si vuole attaccare il cammino di comunione, quello che attacca sempre è un’ideologia ... Difendono una “dottrina”, tra virgolette, che è una dottrina come l’acqua distillata, non sa di niente, e non è la vera dottrina cattolica, che è nel Credo. È che tante volte la vera dottrina cattolica scandalizza, come scandalizza l’idea che Dio si è fatto carne, che Dio si è fatto uomo, che la Madonna ha conservato la sua verginità... ». [CzzC: davvero sarebbe ideologico il timore di quelle suore? Mi spiace che le abbia strapazzate così, anziché rassicurarle e spiegare cosa dovrebbe avvenire nel sinodo; come mi spiace che abbia ignorato i dubia; Paolo VI non avrebbe mai scaricato così quelle suore; apprezzo che preservi la verginità di Maria]. Il 19Sett Padre Cavalcoli mi risponde: Papa Francesco ha parlato per tranquillizzare quelle monache. Rifiutando infatti posizioni ideologiche, egli si è riferito al pericolo che esse vengano proposte al Sinodo, da qualunque parte vengano, ma nel contempo dovrebbe essere chiaro che tali idee non potranno averla vinta.

 

2023.09.03 <tg24 stampa fq repubbl> Una donna adultera va prima sepolta fino alla vita, "in modo da tutelarne il pudore", e solo successivamente bersagliata con le pietre fino a provocarne la morte: questa è la prassi "corretta" per la lapidazione, spiega ai fedeli l'imam capo della moschea di Green Lane, a Birmingham, moschea che però afferma che le frasi di Zakaullah Saleem sulla lapidazione sono state estrapolate dal contesto e che l'imam "non ha mai detto che questa pratica debba avvenire nella società britannica". <rai> Le autorità della città inglese revocano un finanziamento a fondo perduto stanziato per il luogo di culto, già al centro dell'attenzione come centro di radicalismo estremista.

 

↑2023.09.03 La Lettera ai Cristiani d’occidente” fu scritta nel 1970 da don Joseph Zvěřina, di Charta 77, che trascorse quattordici anni ai lavori forzati in un lager comunista: «Non conformatevi a questo mondo, ma lasciatevi trasformare rinnovando il vostro modo di pensare per poter discernere la volontà di Dio, ciò che è buono, a lui gradito e perfetto» dice Paolo (Rm 12). Continua qui con le parole chiave giudizio, spirito del mondo, secolarizzazione, relativismo.

 

2023.09.02 <tg24 yt♫ agi riform> Giuliano Amato sulla strage di Ustica: “era scattato un piano per colpire l'aereo sul quale volava" il leader libico, che però "sfuggì alla trappola perché avvertito da Craxi”. La versione dei fatti “più credibile”, continua Amato, è quindi quella della “responsabilità dell’aeronautica francese”, complici “gli americani” e “chi partecipò alla guerra aerea nei nostri cieli quel 27 giugno”. <open> Le stesse accuse da Cossiga nel 2008: «E lui sapeva». <adnk> Macron: “Francia ha già fornito ogni elemento in suo possesso”.

 

qui per altre date