Il TRAFFICO illegale di ORGANI è una inquietante realtà, ma attenzione alle bufale

<wired> è indubbio che le mafie gestiscano la tratta degli esseri umani, ma sul traffico illegale di organi non ci sarebbero ancora riscontri completi in sede giudiziaria nostrana, mentre ben più fondata appare la denuncia di illegalità della specie azionata in certi regimi noti per altre forme di violazione dei diritti umani.

 [Pagina senza pretese di esaustività o imparzialità, modificata 15/08/2019; col colore grigio distinguo i miei commenti rispetto al testo attinto da altri]

Pagine correlate: schiavismo, dignità umana, diritti umani, prostituzione, minori violati, laogai

 

2019.07.07 appare ribollita su <fb> la notizia del 2016.07 su presunti migranti uccisi pro traffico di organi; annoto il «non è vero!» motivato dal Dott. M.C. Direttore della UOS Coordinamento prelievo e trapianto organi e tessuti presso ASST Papa Giovanni XXIII: per essere trapiantabili gli organi devono esser con circolazione di sangue fino al momento del prelievo (se il cedente muore, il sangue non circola più e quindi butto via gli organi). L'organo prelevato deve essere perfuso con soluzione protettiva a 4 °C, messo in un contenitore a freddo e trapiantato entro tre ore se cuore, 7 se fegato, 5 se polmoni ...  Occorre un ottimo chirurgo prelevatore in una sala operatoria sterile, mezzi di trasporto veloci, un centro trapianti pronto con sincronia e bravura di equipe. Detto questo, secondo voi col cammello riesco ad arrivare con l'organo entro tre ore in Egitto dove si dice nell'articolo viene effettuato il trapianto? Smettete di credere alle bufale e ai giornalisti che veicolano CAZZATE!

 

2019.06.22 <bitterw> traffico di organi in Cina: sentenza di colpevolezza del regime emessa a Londra con l’avvocato della Corona Sir Geoffrey Nice. Enver Tohti, uno dei testimoni chiave, cui è stato ordinato di asportare con le proprie mani gli organi di un prigioniero ancora in vita, ha accolto il verdetto come «una vittoria del movimento per i diritti umani».

 

↑2019.06.21 <laogai> nuova inchiesta su come i detenuti in Cina vengano ancora sottoposti al prelievo forzato di organi: . Vedi anche <wikipedia e laogai2018.08 et, agi> documentario Killing to Live: il lato oscuro del mercato dei trapianti in Cina, sul prelievo forzato di organi da praticanti del Falun Gong.

 

2016.07.04 da prendere cbdi: <RaiNews> uccidevano i migranti e ne vendevano organi narra un pentito sulla tratta degli esseri umani. L'agghiacciante retroscena emergerebbe dall'operazione 'Glauco 3' che questa mattina ha portato al fermo di 38 persone. <butac> qualcosa non torna in quanto ha detto il pentito, anche se è indubbio che esista il problema del traffico illegale di organi: continua ... [CzzC: vedi anche autorevole diffidenza del 2019.07.07]

 

↑2015.08.04 <aleteia>: “Capitale umano”: video dell'orrore sulla vicenda del traffico di organi di bambini abortiti: un pranzo di lavoro fra la dottoressa Nucatola (Senior Director of Medical Services ai vertici del quartier generale del colosso degli aborti Planned Parenthood) e due finti imprenditori nel campo delle biotecnologie e interessati all’acquisto di tessuti fetali. La dottoressa, pasteggiando impassibile con vino rosso,  racconta noncurante  il commercio illegale che Planned Parenthood farebbe di organi e altre parti dei bambini appena abortiti. [CzzC: commento]

 

2015.07.23 <tempi> Nuovo video accusa Planned Parenthood: «Parti di bambini abortiti cedute per “75 dollari a campione”». Il colosso dell’aborto Usa accusato di vendere organi fetali si difende: «Sono donazioni». Ma in un nuovo video “undercover” una manager chiede offerte.

 

↑2015.07.16 <tempi>: «Vendono organi di bambini abortiti»: in un video le accuse al colosso dell’aborto Usa: la difesa dell’azienda: si tratta di «donazioni alla ricerca», è un «impegno umanitario» [CzzC: con tutta la sensibilità dichiarata dalle organizzazioni ONU per i diritti umani, ci chiediamo perché non venga vietato a livello mondiale il commercio di organi umani e permesse solo le donazioni sottese da libera e consapevole decisione del donatore. Non ci pare che viga il 68ttino vietato vietare quando si tratta di sfruttare i più deboli? Classico indicatore di potentati è il diritto della forza prevalente sulla forza del diritto]

 

↑2015.03.20 <Asia News>: Nepal, la tratta di esseri umani fa "sparire" migliaia di donne; Secondo Kamala Bhatta, della polizia nepalese, ogni anno "scompaiono 5mila donne a causa del traffico di organi e per lo sfruttamento della prostituzione". Spesso sono le stesse famiglie povere a vendere le donne. L'attivista cattolica Rupa Rai: "Il governo deve affrontare con serietà il problema".

 

↑2015.02.08 <lanuovabq>: ~21M di persone/mondo costrette al lavoro forzato, di queste ~55% donne e ragazze, 4,5M costrette alla schiavitù sessuale. Poi lavori forzati, traffico di organi, bambini-soldato, accattonaggio. In Italia predomina la schiavitù per prestazioni sessuali, nel 2013 secondo Eurostat e Associazione Giovanni XXIII, sono state 120.000 le donne vittime di sfruttamento della prostituzione e della tratta, di queste circa un 37% arrivano nel nostro Paese ancora minorenni. Subiscono violenze sessuali, fisiche e psichiche. Partono soprattutto da Nigeria, Romania, Albania e Bulgaria, pensando di liberarsi da una situazione di degrado, ingannate da sfruttatori che si propongono come protettori, a volte come fidanzati. Destinazioni predilette Italia, Spagna e Germania, perché altri paesi hanno politiche proibizioniste più precise ed efficaci. Papa: cancellare la vergogna

 

↑2014.12.03 <avvenire>: Le religioni insieme contro il traffico di esseri umani: Il Papa ha firmato in Vaticano, insieme a anglicani, ortodossi, buddisti, indù, ebrei e musulmani, – una dichiarazione comune per l’eliminazione della schiavitù moderna e della tratta, "un crimine di lesa umanità con vittime di tutte le condizioni, ma soprattutto tra i più poveri ... flagello atroce presente in grande scala in tutto il mondo, compreso nel turismo: ... prostituzione, tratta delle persone, lavoro forzato e minorile, vendita di organi... si aggrava ogni giorno di più»