CRIMINALITÀ più o meno organizzata, MAFIA, camorra, ndrangheta: favorita dall'anonimato del contante

<fattoq 2015.03> 110 G€ l’anno: ecco quanto vale l’economia criminale in Europa

<wikipedia>: criminali organizzati in maniera relativamente stabile con gerarchia di comando e con un obiettivo comune, solitamente il profitto economico, ma con modalità affini anche a organizzazioni terroristiche che sono invece di matrice ideologica e/o socio-politica.

<wikip: criminalità in Italia, mafia, camorra, ndrangheta>; <legambiente> traffico di rifiuti ed ecomafie

[Pagina senza pretese di esaustività o imparzialità, modificata 04/03/2024; col colore grigio distinguo i miei commenti rispetto al testo attinto da altri]

Pagine correlate: dea pecunia, corruzione, Giovanni Falcone; potentati, legami con masoneria, filantropia; dissuasione, droga, schiavitù, prostituzione, estorsione, traffico di organi; contrastabili anche modo Vincenzo Linarello di Goel

 

2023.11.07 <avvenire> Cripto, dark web e frodi online: per il neo procuratore di Napoli Nicola Gratteri è allarme mafie digitali (in anticipo alcuni contenuti del suo ultimo libro, "Il Grifone"). Diverse immagini mostrano come 'ndrine calabresi, per esempio, abbiano "assunto hacker tedeschi, scesi in Calabria per agire insieme ai boss" e altri della Romania, impegnati nel "phishing".

 

↑2023.05.15 <avvenire> Il Vescovo di Aversa Angelo Spinillo ha deciso di limitare a soli 3 giorni l’annuale processione della Madonna di Casaluce♫: Vescovo e clero dialogano con i membri dei vari comitati festeggiamenti, costituiti in genere da gente onesta, disposta ad ascoltare la voce del pastore, ma capita anche di avere a che fare con persone prepotenti; ed ecco la città invasa da manifesti contro il vescovo, con toni da camorristi.

 

↑2023.04.02 articoli di Luigi Gaudio sulla mafia: Peppino Impastato, Pippo Fava, Rosario Livatino, La Mafia e il Movimento Indipendentista Siciliano, Gli Alleati e la Mafia, Rapporti tra Mafia e Fascismo, Il delitto Petrosino, Il delitto Notarbartolo, Il ruolo del brigantaggio nella Sicilia ottocentesca, Inchiesta Franchetti-Sonnino, Il mistero della setta dei “Beati Paoli”, La responsabilità dei Borboni all’origine del fenomeno mafioso, La questione meridionale ha origine remote, Storia della Mafia

 

↑2023.09.25 <stampa> Affari, notabili e professionisti: nell’intreccio tra mafia trapanese e massoneria la chiave di volta sulla cassaforte di Messina Denaro. Falcone e Borsellino, segnavano una profonda differenza tra la mafia palermitana e quella trapanese1♫: la prima, dicevano, era quella militare, la seconda quella economica. <nuovasardegna> Spuntini, favori e massoneria: patto d’onore della cupola sarda: l’operazione “ Monte Nuovo” rivela l’esistenza di un sistema associativo; politici, professionisti in carriera e criminali seduti allo stesso tavolo.

 

↑2023.02.24 <ladige> . l Trentino è uno dei territori "con alta propensione all'uso del contante e con un'anomala e significativa circolazione di banconote di grosso taglio". È quanto emerge dalle 21 pagine dedicate al Trentino della relazione della Commissione parlamentare d'inchiesta sul fenomeno delle mafie e sulle altre associazioni criminali

 

↑2023.01.18 <avvenire> le "protezioni" di massoneria e imprenditori nella latitanza di Messina Denaro. La famiglia del boss arrestato detta legge nelle due province dove sono registrate 22 logge massoniche, su 98 conosciute in tutta la Sicilia. I mandamenti di cosa nostra controllati da Messina Denaro (è un massone secondo G.Magaldi del GOD) ricadono nelle province con il più alto tasso di logge massoniche riconosciute: 10 a Trapani e 11 Agrigento, di cui 2 proprio a Campobello di Mazara, ultimo riparo del boss, e una a Castelvetrano, fortezza di mafia e misteri fin dai tempi in cui nel 1950 venne trovato cadavere il bandito Salvatore Giuliano, uno dei troppi misteri di Stato.

 

↑2022.12.10 esercenti rifiutano il POS fino a 60€ <dolomiti corriere> già prima che entri in vigore l'esenzione. <repubblica> l'80% dei pagamenti con carta è sotto i 60€ [CzzC: ci chiediamo se il governo preferisca ridurre la dissuasione agli evasori, costasse disincentivare i servizi innovativi connessi all'uso delle carte e aumentare i rischi di sistema connessi alla circolazione di contante rapinabile e funzionale all'anonimato criminale].

 

↑2022.12.04 falso il falso? <agi s24h♫ aska repub> "È falso che la possibilità di utilizzare moneta contante favorisce l'evasione fiscale» dice la nostra attuale capo del governo, accampando il parere della GdF, la quale, invero, sa per esperienza quanto gli atti criminali (mafie, droga, schiavismo, tangenti, pizzo, ... oltre all'evasione) si alimentino di denaro contante ben più che di transazioni tracciabili. Vedi studio della Banca d'Italia e parere dell'ANAC: «Alzare il tetto del contante è dannoso. Lo usano solo spacciatori ed evasori». [CzzC: non solo spacciatori ed evasori, ma tutti i criminali in generale che lucrano contando sull'anonimato favorito dal contante. La suddetta governatrice cita Germania ed Austria che non hanno ancora un tetto al contante, ma non dice che la UE si accinge a imporre un tetto al contante per tutti, seppure con massimale alto, abbassabile da ciascuno stato membro] <ansa gazz 5Dic> tassista nega POS urlando a Silvia Salis.

 

↑2022.10.12 <avvenire> Femke Halsema, sindaca di Amsterdam, vuole legalizzare anche la cocaina: «Solo così i quartieri a rischio escono dal circuito criminale» [CzzC: che prova scientifica adduci, cara illuminata, per il «solo così»? Non sarà che pecunia non olet tra dumping e fiscalità drogata?].

 

↑2022.05.23 <huffingtonpost> "Falcone stava per partire per Mosca, mi disse che la mafia russa aveva in mano lo Stato": intervista a Claudio Martelli nel giorno del trentennale della Strage di Capaci: "Intravide subito le possibilità di complicità e collusione tra Cosa Nostra e le altre mafie"

 

↑2022.01.07 <agi> Raddoppiate nel 2021 le transazioni illegali in criptovalute. Secondo uno studio, oltre 14 G$ di transazioni su account legati ad attività criminali. Ad esempio la compagnia petrolifera Colonial Pipeline aveva pagato agli hacker 4,4M in bitcoin di cui le autorità USA a giugno2021 avevano recuperato solo 2,3M$.

 

2021.08.09 <ilsussidiario glg> Roberto Saviano sul Corriere individuerebbe nei legami familiari la chiave di volta delle reti criminali camorriste e mafiose e conseguentemente auspica la fine della famiglia come tale: «Quando mi chiedono quando finiranno le mafie rispondo quando finiranno le famiglie. Quando l’umanità troverà nuove forme d’organizzazione sociale, nuovi patti d’affetto, nuove dinamiche in cui crescere».

 

2021.07.30 <corriere> Agrigento, picchia l'imprenditore perché vuole assumerlo: «Così perdo il reddito di cittadinanza». L'uomo, un bracciante, denunciato dai carabinieri assieme ad altri 76 furbetti. Coinvolti anche pregiudicati, rapinatori e mafiosi

 

2021.05.13 <s24h fq> La società dell'oleodotto Colonial avrebbe versato 5M$ in criptovalute agli hacker ricattatori che bloccarono la pipeline con un ransomware [CzzC: perché la politica capace di creare normativa contro il riciclaggio e contro i vari tipi di pagamenti a favore della criminalità non è capace di impedire le criptovalute che favoriscono l'anonimato perfino pro terrorismo?]

 

↑2021.04.24 <agi google> Tangenti per far scarcerare mafiosi: carcere cautelare per il magistrato Giuseppe De Benedictis e l'avvocato Giancarlo Chiarello. Busta con 6k€ e in casa del giudice 60k€ occultati in diverse prese elettriche.

 

2021.03.31 antiriciclaggio <riskcompliance> combattere il crimine organizzato con gli open data: sarà presto possibile impiegare tecniche matematiche (differential privacy) che permetteranno di rendere pubbliche delle “viste” dinamiche su dataset che contengono dati personali o dati sensibili senza compromettere le esigenze di data protection. In casi particolari, anche l’uso di tecniche crittografiche avanzate (zero-knowledge models, crittografia omomorfa) renderà possibile una forma di audit di dataset senza richiederne l’esposizione.

 

↑2021.02.24 <riskcompliance> l’immissione di denaro di provenienza illecita nell’economia reale. Art. di Emmanuele di Fenza. 3 moventi: il profitto, il lavaggio del denaro sporco e l’interferenza nei mercati e nelle organizzazioni; in ogni caso la costante è data dalla totale assenza di trasparenza. [CzzC: eccepirei sul definire criminale il profitto, per il resto notevole]

 

↑2021.02.18 <livesicilia> La stragrande maggioranza delle imprese confiscate alla mafia finisce in malora. Centinaia di posti di lavoro bruciati. Beni abbandonati, vandalizzati o addirittura dimenticati con il paradosso che restano occupati dalle persone a cui sono stati sottratti (mafiosi inclusi). Colpa di un sistema che non funziona e della cattiva gestione, a volte penalmente perseguibile, degli amministratori giudiziari, ma anche delle lacune dell’Agenzia per i beni confiscati [CzzC: vedi irresponsabilità, sperando che non ci sia corruzione].

 

↑2020.10.14 <fq poliziapen corrcalabr amattan> ‘Ndrangheta: in carcere Gianluca Castagna, ex poliziotto in servizio al porto di Gioia Tauro: secondo gli inquirenti avrebbe informato i boss (Rosario Grasso) di un’operazione per arrestarli.

 

↑2020.10.14 <avvenire> L'economia irregolare vale 211 miliardi di euro. Tra sommerso e attività illegali si sfiora il 12% del Pil. In calo il lavoro nero, l'evasione si concentra nel settore del commercio, cresce il traffico di droga

 

↑2020.10.08 <<yt facebook google agensir edizioniATS ibs> «Perché il gioco d’azzardo rovina l’Italia»: libro della psicoterapeuta Daniela Capitanucci e del giornalista Umberto Folena con tante storie drammatiche che parlano di rovina, di criminalità, di vergogna, ma anche della progressiva quanto subdola instillazione della “cultura del gioco d’azzardo” in atto da decenni nel nostro Paese.

 

↑2020.05.21 <at 18’ di questo audio.radio24> Luigi De Magistris risponde alla domandacosa sta succedendo nella magistratura?e parla di quando aveva indagato sul sistema criminale di collusioni pericolosissime tra pezzi significativi di magistratura, politica, affari, ndrangheta e massonerie deviate; oggi leggiamo di Palamara / Cascini / CSM:  cenacoli, incontri, spartizioni di incarichi ai "nostri", termine mafioso. Borsellino pochi giorni dopo la strage di Capaci disse che probabilmente i principali responsabili della morte di Falcone stavano anche dentro la magistratura. Ricorda ancora Riccardo Fuzio/Perugia, Petralia capo del DAP post Basentini, non avendo messo Di Matteo, stava nel CSM 2007-2008 quando l’onesto fu buttato fuori dalla Calabria e ivi lasciati i corrotti; i nomi son sempre gli stessi, son passati 13 anni, ma è  incredibile stanno sempre là.

 

↑2020.02.04 <fq> il gup di Milano ratifica il patteggiamento nell’inchiesta sulle carenze nei controlli antiriciclaggio sulla filiale italiana della olandese Ing Bank N.V., che ha già versato 30M€ tra sanzione pecuniaria e presunto profitto del reato. Secondo i pm Francesco Ciardi e Gaetano Ruta centinaia di clienti usavano i conti per depositare soldi frutto di micro-truffe. Nelle imputazioni per fatti che vanno dal 2014 al 2019, ad esempio, anche oltre 22k€ depositati su un conto della filiale da un presunto truffatore legato a un clan camorristico.

 

↑2019.12.16 <sussidiario> Andreotti, mafia e Dc: istruzioni per inventare la storia. La Dc è stato il partito che si era accordato con la mafia e il garante di questo patto è stato Andreotti. È l’esito dell’ultimo teorema di “Atlantide” (La7). L’interpretazione è diventata un mantra, anche se non ci sono prove e l’ultima versione di questo teorema l’ha fornita Andrea Purgatori nella trasmissione di inchiesta Atlantide, “Paolo Borsellino depistaggio di Stato” andata in onda alcuni giorni fa su La7. Al centro della vicenda c’è il cosiddetto depistaggio Scarantino, il balordo reo confesso che a pochi mesi dall’attentato di via d’Amelio ... sussidiario

 

↑2019.10.23 Sul fatto che, per la Cassazione a Roma <fq corriere leggo> non era mafia quella denominata “mafia Capitale” (annullata la sentenza d’Appello per Buzzi e Carminati: escluso il 41bis), stamane udii alla radio un esperto spiegare che NON FU MAFIA PERCHÉ NON CI FU VIOLENZA MA SOLO CORRUZIONE; chiederei all'esperto se abbia presente che certe forme di corruzione usano il RICATTO in maniera così perfida, da esercitare VIOLENZA INTIMIDATORIA più efficace del sangue: i mafiosi possono sentirsi certi di non incappare nel 41bis se non anche condannati per male fisico?

 

2019.05.14 <arte> Dieci anni dopo la proclamazione della sua indipendenza, non riconosciuta da ben cinque paesi dell’UE (Grecia, Cipro, Romania, Slovacchia, Spagna) e neppure dalla Russia di Putin che pone il veto all’ONU, il Kosovo è isolato dalla comunità internazionale, consumato dalla corruzione, dalle mafie e dalla povertà, ma può trarre ottimismo dagli interessi cinesi: Pechino lo considera una tappa strategica della nuova “via della seta”. [CzzC: Pechino affarista anche con l'islamismo che espone bandiere Isis? Piacenti gli Uiguri filo-Erdogan come i tanti kosovari?]

 

↑2018.10.25 <s24h> indice della criminalità in Italia: le top 10 province con più reati denunciati nel 2017 per abitanti sono Milano (7,2%), Rimini, Bologna, Firenze, Torino, Prato, Roma (5,3%), Livorno, Genova, Savona (5%). Trento è 71ª col 3%

 

↑2018.09.15 ~h21 vedo Vincenzo Linarello di Goel testimoniare su TV2000: bellissimo, incoraggiante, convincente. La forza della comunità non di singoli eroi, partita da un'anima cristiana nella Locride di Bregantini, coinvolgente chiunque di buona volontà, per un'etica, che non può essere solo giusta, ma anche efficace, tanto da consentire dignitosa remunerazione del lavoro e rapida ricostruzione di quello demolito da attentati mafiosi, perfino ripartendo con una festa. <Lug2018> premio Ambrosoli.

 

↑2018.02.04 <agensir> don Ciotti (Libera): “La corruzione resta la più grave minaccia della democrazia nel nostro Paese. Vi prego di non dimenticare che è la malattia dell’avere che corrode la radice dell’essere e della vita. Vi prego di non dimenticare che è un’infezione che prepara il terreno alle mafie e che le mafie hanno fatto oggi più che mai propria”.

 

↑2018.01.09 <liberoq> Le Monde oggi corregge quanto aveva scritto sul Cavaliere 2015.08.04 e 2017.07.10 rispettivamente intitolati Quando Berlusconi viene a patti con la Piovra e Quando Berlusconi trattava con Cosa nostra. Riferendosi alle sentenze Le Monde riconosce che “non c'è alcuna prova che Fininvest e Silvio Berlusconi abbiano potuto beneficiare di somme di origine mafiosa ".

 

↑2017.12.22 <corriere republ s24h> Rosi Bindi: Mafia e ‘Ndrangheta interessate alla massoneria dentro la quale 193 soggetti con procedimenti penali per fatti di mafia. Ma per la privacy la commissione d’inchiesta non può pubblicare i nomi. Tra l'altro leggiamo: "più di 130 logge calabresi e siciliane abbattute dal 1990 dalle quattro principali obbedienze massoniche in Italia, il Goi, la Gran Loggia degli Alam (Antichi Liberi Accettati Muratori), la Gran Loggia regolare d'Italia, la Serenissima Gran Loggia d'Italia-Ordine generale degli Alam". Continua qui

 

↑2017.11.24 <youtube>: Cos'è e cosa è diventata la massoneria italiana? Giuliano Di Bernardo, che è stato al vertice del GOI dal 1990 al 1993 spiega che, nonostante il divieto dopo la legge Spadolini-Anselmi a seguito della P2, sono sorte logge coperte nel GOI, costituite da Armando Corona. L’ndrangheta controlla le logge.

 

↑2017.07.20 <sole24h>: Mafia capitale, cade accusa associazione mafiosa: 19 anni a Buzzi e 20 a Carminati [CzzC: no mafia? Nonostante che, oltre ai fatti, millantassero di mangiarsi Roma? <fq>: Buzzi: “Se resta sindaco Marino, con il mio amico ci mangiamo Roma”]

 

↑2017.07.10 mafia: <ansa>: Palermo: decapitato busto di Falcone davanti alla scuola, bruciata anche immagine del magistrato [CzzC: sorvolo sui modi quasi trasandati della intervista alla preside, detesto i dettagli con i quali è stato esposto in TV lo scempio: goduria dei vandali, ennesima riprova della incapacità dei giornalisti di auto-moderarsi per evitare danni ridondanti rispetto alle necessità informative: perché non indagano, invece, sulle responsabilità del fuori servizio della locale telecamera?]

 

↑2017.05.24 25 anni da Capaci: <foglio>: molti di quelli che oggi ricordano con commozione Giovanni Falcone lo criticarono e osteggiarono, quando, ad esempio, la sinistra politica e giudiziaria gli impedì di guidare la direzione nazionale antimafia, una sua creatura fortemente sostenuta e decisa dal governo Andreotti nel 1991.

 

↑2017.05.19 <youtube> Contro la 'ndrangheta - Caro Marziano; con l'impegno del Gruppo Goel ecco un ostello in una struttura confiscata alla criminalità, nato resistendo a minacce ed aggressioni, alle quali hanno imparato a rispondere, sfidando gli attentati con ripartenze festose. Un protocollo etico rigoroso per l'agricoltura biologica e contro il lavoro nero. E si dimostra che fare la scelta giusta conviene. Vincere insieme; e la politica deve imparare a convincere. Vedi anche TV2000 nel 2028.09

 

↑2017.04.06 Nomi di massoni: <espresso>: dopo il sequestro di 35 mila nomi da parte della Guardia di Finanza, nelle logge è tutti contro tutti. Scissioni tra i labari (ed es con la loggia Alam guidata da Antonio Binni. Macabre cerimonie di iniziazione. E sullo sfondo le infiltrazioni criminali su cui indaga l’Antimafia: da abolire la massoneria?

 

↑2017.03.02 <tempo> Sequestrati gli elenchi dei massoni d'Italia: La Commissione Antimafia (presid. Rosy Bindi) indaga su presunti rapporti tra iscritti e mafiosi; recuperati i nomi degli aderenti a quattro logge dal 1990 in Calabria e in Sicilia

 

↑2016.10.27 Giustizia amministrata fa la debole contro la mafia? <sole24h> ingaggiare uomini di clan per vincere la competizione elettorale non farebbe scattare l’aggravante del metodo mafioso al voto di scambio se non fosse dimostrabile che i potenziali elettori percepiscano «un’attività proveniente dal clan» e che ... [CzzC: giustizia o ignavia?]

 

↑2016.06.15 Giustizia amministrata <tempi>: condannati per mafia liberati dopo due condanne, per lentezza dei giudici che non hanno scritte le motivazioni della sentenza.

 

↑2015.08.21 <aleteia>: per il capoclan dei Casamonica funerale in pompa magna a Roma: imbarazzo delle istituzioni laiche e religiose; si interroga la gente [CzzC: un tale spettacolo non sarebbe potuto riuscire senza alcuna collusione con potentati]

 

↑2014.06.21 <ilfattoq> Papa Francesco oltre Wojtyla: per la prima volta un’esplicita scomunica ai mafiosi. Vent'anni fa, da Agrigento, l'appello di Giovanni Paolo II agli esponenti della criminalità organizzata: "Convertitevi". Oggi Bergoglio è andato oltre, con un anatema che non trova eguali nella storia della Chiesa.

 

↑2014.01.18 <lastampa> "La mafia è contro il Vangelo: non basta la scomunica". L'arcivescovo Vincenzo Bertolone, postulatore del martire anti-clan don Puglisi, riapre la discussione sulla sanzione canonica per i mafiosi.

 

↑2013.11.19 <sole24h transcrime inkiesta> Ecco dove investono le mafie italiane nell'economia europea; mappa dei mercati dei clan sacra corona unita, camorra, cosa nostra, 'ndrangheta. Il rapporto dettagliato <fattoq> 110 G€ l’anno: ecco quanto vale l’economia criminale in Europa

 

↑2011.04.10 VT#14: don Ciotti ne parla così: nessuna regione può chiamarsi fuori e ritenersi immune dal contagio delle mafie nelle tante sfaccettature che presentano. “Parlare di mafie e saperle scorgere nelle pieghe della vita sociale nelle varie forme di illegalità”.

 

↑2009.11.gg L'accusa della Chiesa "Poca distanza tra boss e massoni"

 

↑2009.08.gg Film su Boris Giuliano entrerà in un progetto didattico e sarà distribuito nelle scuole. La docufiction ha il patrocinio tra gli altri della Questura di Palermo, dell’Associazione Nazionale Magistrati e della Fondazione Progetto Legalità dedicata a Paolo Borsellino, la stessa di Io ricordo il documentario dedicato alle vittime della mafia.

 

↑1992.01.12 in TV RAI1-Babele Augias intervista Giovanni Falcone - che fu ucciso 4 mesi dopo il 23Mag1992 - con insinuazioni pesanti, tra le quali la seguente [CzzC: at 2’26” di questo video «dott. Falcone, ho detto prima che questo libro è parso scandaloso, vorrei precisare perché: perché Lei dimostra in più punti, potrei citarglieli, una profonda stima intellettuale nei confronti della mafia». Anche Leoluca Orlando e Michele Santoro contro Falcone: analogamente ispirati?]