RICATTO: estorsione di prestazione o consenso piegando la resistenza del ricattato con ...

con dissuasione (minaccia del peggio o di perdita del meglio). La dissuasione è mediamente più praticata della persuasione nella dinamica delle relazioni mirate al raggiungimento di un obiettivo, perché sfrutterebbe il principio fisico di una forza causante effetto, connaturale alla materia e alla vita, mentre la persuasione farebbe appello alle finalità, metodo più tipicamente umano e rispettoso della libertà, ma meno efficiente se non nel lungo periodo.

Dissuasione = RICATTO? Sarebbero termini equivalenti per principio fisico inducente azione, ma normalmente si parla di ricatto quando l’obiettivo fosse analogabile a reato/peccato. Ti chiederei se tu definiresti ricatto o no questo caso a livello molto alto: ONU. CONTINUA IN SEGUITO DEL SOMMARIO.

 [Pagina senza pretese di esaustività o imparzialità, modificata 12/09/2021; col colore grigio distinguo i miei commenti rispetto al testo attinto da altri]

Pagine correlate: il diritto della forza prevale sulla forza del diritto; GlobalCompact, teoria dei giochi; esempio di alto ricatto; riscattare rapiti; ricatti sessuali, indebitamento sconsiderato, azzardopatia, droga, teoria dei giochi.

 

2021.05.13 <s24h fq> La società dell'oleodotto Colonial avrebbe versato 5M$ in criptovalute agli hacker ricattatori che bloccarono la pipeline con un ransomware [CzzC: perché la politica capace di creare normativa contro il riciclaggio e contro i vari tipi di pagamenti a favore della criminalità non è capace di impedire le criptovalute che favoriscono l'anonimato perfino pro terrorismo?]

 

2020.02.20 <fScaglione.my> Erdogan e il ricatto di Idlib: vuole annettere la parte Nord della Siria, controllando ancor più di quanto già faccia le sorgenti che alimentano il Tigri e l’Eufrate, e allo scopo gioca al ricatto con la carta umanitaria (3M di persone nella zona di Idlib) usando come al solito i terroristi: a Idlib ci sono ~15 mila guerriglieri di Hayat Tahrir al-Sham (Hts), ovvero l’ultima versione di Al Qaida, supportati da una galassia di gruppi armati che comprendono ceceni, miliziani uiguri cinesi e i resti dell’Esercito libero siriano. Tutti sono stati, o sono, al soldo della Turchia che li ha aiutati nei modi più diversi, con denaro e armi, ovviamente, ma anche comprando petrolio e reperti archeologici che questi arraffavano in Siria. E soprattutto consentendo loro di usare la Turchia come una comoda retrovia ove installare uffici, basi, conti correnti, reti di trafficanti di ogni genere. <fc> Erdogan ricattatore e pirata.

 

2020.01.13 <piccolenote> New York Times: “Trump ha detto a una persona che gli ha parlato al telefono […] di essere stato costretto a fare una mossa più dura contro l’Iran da alcuni senatori repubblicani del cui sostegno ora ha più bisogno che mai per la battaglia sull’impeachment”. Wall Street Journal: “Trump, dopo l’attacco, ha detto ai suoi amici che sulla vicenda del generale Soleimani era sotto pressione dei senatori del GOP che considera sostenitori importanti per il suo prossimo processo di impeachment al Senato”.

 

↑2019.10.23 Sul fatto che, per la Cassazione a Roma <fq corriere leggo> non era mafia quella denominata “mafia Capitale” (annullata la sentenza d’Appello per Buzzi e Carminati: escluso il 41bis), stamane udii alla radio un esperto spiegare che NON FU MAFIA PERCHÉ NON CI FU VIOLENZA MA SOLO CORRUZIONE; chiederei all'esperto se abbia presente che certe forme di corruzione usano il RICATTO in maniera così perfida, da esercitare VIOLENZA INTIMIDATORIA più efficace del sangue: i mafiosi possono sentirsi certi di non incappare nel 41bis se non anche condannati per male fisico?

 

↑2019.01.09 riscatto~ricatto: <corr libq> i criminali chiedono riscatti in criptovaluta Monero <wired> Altri casi dopo quello della norvegese Anne-Elisabeth Falkevik Hagen.

 

↑2019.01.02 <fq> Caso Khashoggi, Netflix cede alle pressioni dell’Arabia Saudita e censura una puntata dello show satirico “Patriot Act”. In quell'episodio, Hasan Minhaj critica il regno saudita e il principe ereditario Mohammed Bin Salman riguardo al giornalista ucciso nel consolato saudita di Istanbul il 2 ottobre scorso

 

↑2018.05.21 <sussid> è finta la guerra dazi con Cina, brandita e sedata per mirare contro Europa /Eurasia: Trump impone alla Germania di abbandonare il progetto Nord Stream 2, se Berlino vuole evitare i dazi USA: un ricatto bello e buono, di fronte al quale, però, l’Europa tace perché divisa, visto che metà dei Paesi membri sono contrari a quel gasdotto che taglia fuori l’Ucraina e che secondo gli USA rappresenta un ostacolo alle mire americane di vendere il loro gas naturale liquefatto all’Europa, soppiantando la Russia come fornitore principale.

 

↑2018.03.19 <agensir tw> Fr1 ai giovani: andare con le prostitute non è fare l’amore, è torturare la donna. Non confondiamo i termini. È criminale! [CzzC: è tortura criminale in molti casi (ad esempio se l’abusata è minorenne o fragile), più spesso si tratta di collaborazione alla tortura, essendo la prostituzione indotta - nella maggior parte dei casi - con ricatto e violenza da criminali sfruttatori, direttamente accusabili di tortura e schiavismo; sono rare eccezioni quelle di professioniste/i del sesso che esercitano volentieri, senza alcuna costrizione]

 

↑2017.08.14 <sole24h>: Gli Usa minacciano dazi sulla Cina per fermare Pyongyang [CzzC: se la Cina volesse, potrebbe fermare le follie di Kim Jong-un perché ne ha in pugno l’economia, ma le fan comodo come forza ricattatoria: sedare Kim in cambio di concessioni commerciali Usa o, se Trump attaccasse NordCorea, reagire con colpi di mano, ad esempio prendendosi Taiwan. Occorre dialogare più che sanzionare! No guerra! Purtroppo del sangue popolare poco importa agli gnomi]

 

↑2017.07.12 <ansa >: Erdogan: l'UE non ci invita ai summit, ci fa perdere tempo, sarà confortante se ci dirà che non può accettare la Turchia nella Ue, allora noi cominceremo il nostro piano B e C. [CzzC: spero che i più saggi della Ue si rendano conto che il sultano ci tratta solo come ricattabili, fregandosene del rispetto di libertà e altri diritti umani]

 

↑2017.06.19 <repubblica stampa ansa post>: aerei Usa abbattono caccia di Damasco. Washington dissimula la gravità dell’atto parlando di difesa non di offesa [CzzC: Trump è pericoloso per la pace in Eurasia anche perché più ricattabile di Obama dai soliti potentati: continua]

 

↑2017.01.20 <academic.oup> Libro Sull'Islam britannico: religione, legge e pratica quotidiana dettati dai Sharia Councils. Pare che il voto pro Brexit sia stato favorito dalla speranza di fermare l'immigrazione musulmana. In Germania, il movimento di estrema destra "Europei patriottici contro l'islamizzazione dell'Occidente", abbreviato "PEGIDA", ha conquistato molti seguaci. Un'affermazione comune è che i musulmani in Occidente stanno costruendo stati all'interno degli stati, dove strutture legali parallele sotto forma di consigli della Sharia sono il primo passo per erodere l'ordine costituzionale secolare degli stati. La diffusione del pensiero estremista sovversivo nello stato da parte di islamisti nostrani accresce ulteriormente la paura e il consenso conquistato con ricatto.

 

↑2016.12.13 Ti stupirai che io accusi di ipocrisia lo sdegno occidentale per l’incarcerazione a rischio frustate della 20enne saudita Malak al-Shehri, accusata di aver postato sua foto senza velo, sdegno che gronda fin troppo facile su tante nostrane testate <2016.12.13 corriere, repubblica ...>: qui, collegandomi al ricatto/dissuasione wahhabiti, spiego il perché sarebbe ipocrisia occidentale ...

 

↑2016.09.10 <stampa>: Congresso americano: «Sopravvissuti 11/09/2001 potranno fare causa all’Arabia Saudita». Obama è contrario anche perché <corriere> Riad minaccia che potrebbe disinvestire da Us oltre 700G$ [CzzC: dissuasione pro supremazia dei petroldollari anche contro il diritto alla giustizia di vittime americane?]. Il 28/09 il <giornale> il Senato e la Camera respingono il veto posto da Obama. [CzzC: uno degli esempi a favore del mio placet per la democrazia americana]

 

↑2016.09.01 <Corriere>: Hillary Clinton e le radici wahhabite della sua fida Huma Abdedin la donna musulmana che da 20 anni sussurra all’orecchio di Hillary Clinton: figlia di una docente pachistana di sociologia in Arabia Saudita e dell’intellettuale musulmano Syed Zainul Abedin, Huma è l’ombra di Hillary e in comune hanno anche gli eccessi sessuali dei mariti. [CzzC: le tresche sessuali stanno alla possibilità di ricatto come il miele sta all’orso. Continua].

 

↑2016.06.10 <tgcom, tempi youtube>: LʼOnu toglie l’Arabia Saudita dalla lista nera (già pubblicata) dei paesi violatori dei diritti dei bambini (in Yemen uccisi almeno 510 nel 2015); Ban Ki-moon: "Minacciava stop fondi". Ufficiali dell’Onu rivelano: «Bombardati di minacce» [CzzC: diritto della forza o forza del diritto?]

 

↑2015.07.21 Potenza della dissuasione: <giornale>: Charlie Hebdo si arrende: non più vignette su Maometto. Lo annuncia il direttore della rivista Laurent Sourisseau: "Non pubblicheremo mai più Maometto". [CzzC: obtorto collo? Visto che i fedeli cristiani non obtorcono collo per vignette blasfeme, vedrai come continuerà ad offendere i simboli della fede cristiana la liturgia di scarabocchi dei sedicenti sacerdoti di Voltaire. Come le potenti matrici, anche gli integralisti islamici applicano la regola del vincere ad ogni costo: solo la misericordia e il perdono possono interrompere il circolo vizioso dell’odio ritorsivo in spirale d’orrore]

 

------------------------------------

SEGUITO DEL SOMMARIO

Se la dissuasione si spiega interamente col principio di causa-effetto, la persuasione comunque non lo contraddice, ma agisce diversamente: agisce (e reagisce) prevalentemente sulla motivazione (desiderio) di raggiungere un meglio, mentre la dissuasione, in particolare nella forma di ricatto, agisce (e reagisce) prevalentemente sulla motivazione (paura) di evitare un peggio. Questa seconda interagisce più con la parte emotiva del nostro cervello, vecchia un miliardo di anni (condizionamenti pavloviani e skinneriani in immanenza), mentre la prima interagisce più con la parte logica della nostra psiche, recente di decine di migliaia di anni e non di rado aperta alla trascendenza.

Può accadere che un’apparente persuasione sottenda un ricatto? Lo si capirebbe dopo un eventuale mancato convincimento: il persuasore sincero non castigherebbe con rappresaglia la libertà dell’altro.

Anche la teoria dei giochi dimostra che, per com’è fatta la natura umana, la dissuasione/ricatto sarebbe più efficace della persuasione.

Qui un approfondimento del tema in dialogo 2013 con un’amica. Tra gli ambiti più sfruttati dai ricattatori ricordiamo quello sessuale, quello delle dipendenze (droga, azzardopatia, debiti), quello delle alleanze strategiche (minaccia di passare dalla parte del nemico).