DEMOCRAZIA: la sovranità è esercitata direttamente o indirettamente dall’insieme dei cittadini, con una maggioranza che tutela anche le minoranze

esercitando la forza del diritto, non il diritto della forza. Nelle questioni fondamentali del diritto, nelle quali è in gioco la dignità dell’uomo e dell’umanità, il principio maggioritario non basta (Benedetto XVI). Democrazia elogio delle diversità.

<wikipedia> da δῆμος (popolo) κράτος (potere).

Vedi anche Discernimento, Alterazione delle priorità

[Pagina senza pretese di esaustività o imparzialità, modificata 01/02/2019; col colore grigio distinguo i miei commenti rispetto al testo attinto da altri]

Pagine correlate: diritti umani, dignita’ umana, liberta’, stato, potentati, diritto della forza; dittatura; giustizia; normativa; esige il relativismo etico? il principio di maggioranza non basta; pretesa nella chiesa

 

↑2017.05.12 <corriere>: Il falso mito illuminista della democrazia diretta: persino Rousseau, cui si ispira la piattaforma dei M5S, ammise la necessità dei rappresentanti. [CzzC: sia gli strilloni in piazza/TV, sia i clic/web, sfasano spesso dal buon criterio democratico della maggioranza effettiva, che non di rado si verifica più prossima alla maggioranza silenziosa; se poi aggiungiamo che nemmeno il criterio di maggioranza è un valore assoluto, ci rendiamo conto di quanto la vera democrazia abbia bisogno di mediazione relazionale più che di conta-clic]

 

↑2017.05.06 <margini>: "On Tyranny. Twenty Lessons from the Twentieth Century" di Timothy Snyder. Un vademecum di accorgimenti per preservare la democrazia, facendo tesoro delle tragedie umanitarie del XX secolo: «usare la ragione e il senso critico», cioè attenersi ai fatti. La menzogna non è democratica, la violenza non è democratica, soffocare i corpi intermedi non è democratico, ridurre la privacy non è democratico, sfiduciare le istituzioni non è democratico.

 

↑2016.11.14 [CzzC: non concordo pienamente sulle allusioni ad un colpo di stato sostenute dal seguente flow di <lib&pers> ma ci sarebbe ben d’onde da riflettere per meglio operare rispettando di più la democrazia: non dedurre che io voti no al referendum, ma detesto che alla riforma costituzionale si sia giunti per voti di fiducia, anziché col largo consenso che pareva prospettarsi col patto del Nazzareno].

 

↑2014.02.20 CMC Milano: democrazia e autonomia della politica: “La libertà non è garantita dalle regole ma da un popolo educato” A. de Tocqueville. [CzzC: non si può garantire la libertà senza pattuizioni sui confini tra la mia e la tua libertà, dunque senza regole; converrei che le regole non bastano, come, peraltro, non basterebbe un popolo educato se i maleducati prevalessero col diritto della forza]

 

↑2013.05.13 Dialogo con un amico su democrazia e criterio di maggioranza: entrambi sarebbero manipolabili dai potentati con la persuasione (mass media in particolare) e la dissuasione (leve economico finanziarie soprattutto); occorre mettere i valori fondamentali al riparo del criterio di maggioranza se vogliamo che prevalga la forza del diritto sul diritto della forza.

 

↑2012.09.14 Commento il significato del termine democrazia nel libro del neonatologo Pedrotti “Parola di bambino

 

↑2012.05.20 Don Paul Renner al dibattito fra studiosi proposto dai Massoni del Grande Oriente d'Italia al Buonconsiglio di Trento su democrazia e laicita’.

 

↑2011.11.12 Per l’Azione Cattolica ci sono espressioni piu’ nobili della sussidiarieta’, ad esempio la democrazia.

 

↑2011.09.22 Il Papa Benedetto XVI in Germania fonda i concetti di democrazia e di maggioranza in maniera che a me pare pietra miliare della ragione e dell’umana saggezza orientate al bene comune, oltre che essere pietra miliare della giustizia fondata sulla forza del diritto piuttosto che sul diritto della forza.