ultima modifica il 03/12/2017

 

Magistratura cinese: guai se non fosse dipendente dal partito

Correlati: laogai, capicomunismo; libertà religiosa in Cina

Pagina senza pretese di esaustività o imparzialità: contrassegno miei commenti in grigio rispetto al testo attinto da altri.

 

<tempi 2017.03.15>: Il massimo giudice cinese, Zhou Qiang: «Sguainate le spade contro i falsi ideali occidentali, come l’indipendenza della magistratura». Che invece deve obbedire in tutto e per tutto al partito. [CzzC: e vai col capicomunismo e con la globalizzazione che ce lo fa importare per semplice progressiva compravendita. Prova a pensare che potenza di controllo e di violazione della libertà-privacy avrà il PC cinese con i new-media (vedi Alibaba) stante una magistratura così assoggettata]

 

 

26/11
2017

<sole24h>: Internet come modo di pensare. Alibaba sta scommettendo sul cloud, trasformandosi in una internet company con un ecosistema di servizi. Il responsabile di Ali Cloud Wang Jian: «Anche internet non è uno strumento, ma un modo di pensare» [CzzC: pensa a che potenza di controllo e di violazione della libertà-privacy potrà avere il partito comunista cinese con i new-media / Alibaba, visto come assoggetta perfino la sua magistratura]

19/11
2017

Libertà religiosa in Cina <vatican>: è possibile che la Chiesa cattolica in Cina possa essere pienamente cinese e pienamente cattolica? [CzzC: sacrificando chi più debole? Dar ragione alla chiesa patriottica e torto alla perseguitata? Tacere su Laogai e  analoghe violazioni dei diritti umani? Far che i vescovi ubbidiscano più al partito che al Papa, visto che perfino la magistratura in Cina deve dipendere dal partito?]

29/10
2017

<Riccardo> Ruggeri: il ceo capitalism cinese è molto più avanti del nostro. Le aziende strategiche devono essere dei monopoli di fatto, governate da poche “piattaforme di sistema” rette da Ceo-gerarchi: un solo partito, un solo timoniere, sei membri pari grado, nessun vice, nessun ruolo alla Magistratura. Noi occidentali ci dibattiamo ancora con problemi di governance del nostro modello (ad es con le Big Four o come far pagare le tasse) ... la mia nipotina studia il cinese.

15/03
2016

Visto che la magistratura cinese non può essere indipendente ma deve dipendere dal partito, come in tutti i regimi antidemocratici (nazismo, leninismo, stalinismo, Kmer, castrismo, Nordcorea, sharia1, ... ) ecco un bell’esempio: <tempi>: chi sarebbero per il regime cinese i peggiori criminali? Il «più grande risultato della giustizia cinese» nel 2016 è rappresentato dalla condanna per tentato «sovvertimento del potere statale» di due criminali: Zhou Shifeng e Hu Shigen. Chi sono? Zhou, 52 anni, avvocato fondatore dello studio legale Fengrui (circa 100 avvocati), si occupò fra l’altro della difesa dell’artista Ai Weiwei e della richiesta di risarcimenti delle famiglie vittime dello scandalo sul latte alla melamina. Hu (cristiano), 61 anni, faceva parte dello studio Fengrui, anche lui pro difesa dei diritti umani, già passò 16 anni in carcere, con l’accusa di essere un «controrivoluzionario».