I LAOGAI in Cina: campi di concentramento per carcerati condannati a lavoro forzato

Traggo da LAOGAI Research Foundation Italia: le condizioni di vita dei forzati e il loro impiego come forza lavoro sono spesso indicati come lesivi dei diritti umani.

Links: immagini relative a immagini relative ai laogai, Catalogo Laogai, Crimini del regime Laogai, L’orrore cinese, Harry Wu, La mostra sui Laogai Cinesi - Associazione Culturale La Torre, e descritta da Giornale Sentire; "La persecuzione dei cattolici in Cina" testo a catalogo della LAOGAI Research Foundation Italia

[Pagina senza pretese di esaustività o imparzialità, modificata 02/02/2021; col colore grigio distinguo i miei commenti rispetto al testo attinto da altri]

Pagine correlate: male fisico, barbarie, PCC, libro nero del comunismo, diritti umani violati, capicomunismolibertà religiosa

 

 

2021.02.02 è impressionante come il PCC cinese stia usando l'intelligenza artificiale perfino tracciando il cervello dei bambini in classe, come documenterebbe <questo inquietante filmato>: suggerirei di prenderlo con beneficio di inventario (perché è pubblicato da parte avversa, ancorché citata anche da wsj), ma condivido il giudizio di <LG.fb> che reagisce alle violazioni cinesi dei diritti umani così: credo che la cosa altrettanto terribile sia il fatto che alla maggior parte delle persone non gliene freghi assolutamente nulla, animate dal cinismo per cui è importante è che i prodotti costino poco e pazienza se poi sono fabbricati nei LAOGAI, se i cinesi sono schiavi o cavie da laboratorio: qualcuno deve pur produrli. [CzzC: qui il mio commento con keys individualismo, dignità, LIBERTA' di coscienza, di espressione e di educazione", panem et circenses, disumanizzare, pilotare antispecismo, amo la vita, valori non negoziabili]

 

↑2019.06.22 <bitterw> traffico di organi in Cina: sentenza di colpevolezza del regime emessa a Londra con l’avvocato della Corona Sir Geoffrey Nice. Enver Tohti, uno dei testimoni chiave, cui è stato ordinato di asportare con le proprie mani gli organi di un prigioniero ancora in vita, ha accolto il verdetto come «una vittoria del movimento per i diritti umani».

 

↑2019.01.27 <bitterwinter> al Parlamento Europeo un seminario sulla “libertà religiosa in Cina”: filmato su uno dei famigerati campi per la “trasformazione attraverso l’educazione” dove sono detenute almeno 1,5M di persone, soprattutto uiguri; tra Ago e Dic 2018, il regime comunista cinese ha arrestato 45 reporter collaboratori di Bitter Winter per aver filmato esempi o raccolto notizie sulla persecuzione contro la libertà religiosa e sulla violazione dei diritti umani da parte del PCC.

 

↑2017.11.19 Libertà religiosa in Cina <vatican>: è possibile che la Chiesa cattolica in Cina possa essere pienamente cinese e pienamente cattolica? [CzzC: sacrificando chi più debole? Dar ragione alla chiesa patriottica e torto alla perseguitata? Tacere su Laogai e analoghe violazioni dei diritti umani? Far che i vescovi ubbidiscano più al partito che al Papa, visto che perfino la magistratura in Cina deve dipendere dal partito?]

 

↑2016.04.27 <asianews>: E' morto Harry Wu, il testimone dei laogai: il dissidente ha passato 19 anni in un campo di “rieducazione tramite il lavoro”. Rilasciato, scappa negli Stati Uniti da dove inizia una battaglia lunga decenni contro il sistema dei laogai. Grazie anche al suo impegno e alla sua testimonianza coraggiosa, Pechino è stata costretta – almeno sulla carta – a chiudere i campi di lavoro forzato. Cattolico, ha parlato molte volte in difesa della libertà religiosa in Cina.

 

↑2012.09.11 "La persecuzione dei cattolici in Cina" [CzzC: confido che Laogai Research Foundation Italia mi autorizzi a linkare per amici l'appendice di questo suo libro, relativa allo schedario del Congresso USA sulle detenzioni nelle carceri cinesi con procedure e motivazioni che da noi sarebbero considerate violazione dei diritti umani].

 

↑2009.11.07 LAOGAI e non solo: TIENANMEN? OGGI E’ ANCHE PEGGIO testimonia Harry Wu. I LAOGAI: tutti sanno dei cessati campi di sterminio hitleriani, quasi tutti sanno dei cessati gulag sovietici, pochi sanno che esistono ad oggi nella sola Cina almeno 1400 LAOGAI, campi di concentramento dove uomini donne e bambini sono costretti al lavo

 

↑2010.02.22 Laogai Research Foundation incontra la presidenza del Consiglio Regionale del Trentino Alto Adige