modificato 11/11/2017

 

Occidente senza speranza, perché senza fede nella vita, nella famiglia; più nichilismo e dea pecunia

Correlati: cristianofobico relativista in complice silenzio; potenza di lumi armi e finanza cinica

Pagina senza pretese di esaustività o imparzialità: contrassegno miei commenti in grigio rispetto al testo attinto da altri.

 

Traggo da Francesco Agnoli/fb 23/07/2016.

Anni fa pensavo: questi pazzi che entrano all'improvviso ... e sparano all'impazzata, uccidendo decine di persone, [CzzC: in un anno in USA 45 sparatorie a scuola, ma vale anche per ieri a Monaco], chi sono, se non i disadattati di un Occidente senza speranza, perché senza fede nella vita, nella famiglia, in nulla? [CzzC: fede e speranza dichiarano di avere gli illuminati piloti della cultura dominante, ma nella dea pecunia e nell'individuo faber fortunae suae, che può ironizzare qualunque dipendenza da Dio, e che, rispetto alla liberté egalité fraternité di cristiana radice,  ha cancellato la fraternité e sostituito le altre due con la bulimia dei diritti individuali dell'adulto prestante].

Quanto passerà perché stragi simili accadano anche da noi, ad opera di italiani qui, come ad opera di americani, lì? [CzzC: temo poco: possiamo solo sperare di contenere i volumi della relativa devastazione con la nostra resilienza all'indottrinamento dei nostri figli imposto perfino a scuola dalla suddetta cultura dominante; cioè dipende da come gestiremo l'immane emergenza educativa, anche cercando sinergie con i moderati di altre religioni: I have a dream, ONU2].

Cresceranno disgregazione familiare, droga, suicidi, e, inevitabilmente, omicidi...

Oggi a tutto questo si aggiungono: guerre ingiuste dell'Occidente, crisi economica, effetti di una immigrazione malgestita ed eccessiva rispetto alla nostra capacità di integrazione, frutti del melting pot, e suggestioni Isis...

L'Islam non sarebbe propriamente una religione di pace: lo sarebbe mai stata?

Ma il problema è assai più ampio: questi assassini sono spesso cresciuti nelle nostre metropoli senza volto, sono drogati, schiavi del sesso (dal killer di Orlando, a quello di Nizza), persone disadattate, arrabbiate con il mondo, per di più straniere e per questo ancora più vittime della liquidità moderna.

Non ci sono risposte facili: certamente c'è da piantarla con il buonismo (e con l'indifferentismo relativista); certamente occorre un maggior controllo dei confini; certamente occorre un controllo delle moschee (che i francesi e le sinistre europee hanno continuato a finanziare per decenni, mentre facevano la guerra al cristianesimo); certamente occorre un maggior senso della nostra identità ...

Ma soprattutto c'è bisogno di Cristo. Mai come ora abbiamo bisogno di un Salvatore, che salvi la nostra vita dal non senso, dalla rabbia, dalla frustrazione, dall'odio ... Io la vedo così ... [CzzC: anch'io similmente, però terrei conto anche degli occidentali di buona volontà che non credono in Cristo figlio di Dio morto e risorto per la nostra salvezza: con loro e con gli islamici moderati dobbiamo sinergizzare, a cominciare dal cessare di cullare, per finanza cinica ed armi, i regimi (ad esempio i wahhabiti) che più violano i diritti dell’uomo e della donna a partire dall’art.18 (diritto di cambiare impunemente credo): sarà inarrestabile il terrorismo finché ...]

 

 

26/10
2017

<asianews>: Pakistan: bambina cristiana di 12 anni stuprata e torturata nella città di Sheikhupura. La madre voleva sporgere denuncia ma la polizia non ha acconsentito a registrare il caso. [CzzC: complice il silenzio dell’Occidente alleato del Pakistan]

29/09
2017

<megach>: Russia: distrutte tutte le armi chimiche e condonati 20 miliardi di debiti africani: notizie quasi ignorate dal sistema informativo occidentale [CzzC: cbdi]

20/07
2017

<nnews>: Arabia Saudita tra esecuzioni, torture e arresti arbitrari. Si moltiplicano gli attacchi alla minoranza sciita e proseguono spedite le condanne a morte. Amnesty denuncia: torture usate per estorcere confessioni [CzzC: cbdi; comunque è singolare il silenzio dell’Occidente che ha pure mandato l’Arabia Saudita ai vertici di UNHRC]

08/06
2017

<acs>: cristiani perseguitati in Pakistan, l’indifferenza dell’Occidente. Discriminati, umiliati, fin dai banchi di scuola, dove sono costretti a seguire maestri di intolleranza religiosa e a fare temi dal titolo «Scrivi ad un tuo amico non musulmano e invitalo a convertirsi all’Islam». La discriminazione prosegue nel mondo del lavoro e con la legge antiblasfemia che punisce chi fosse accusato di profanare il Corano o di insultare Maometto rispettivamente con l’ergastolo e con la pena di morte.

03/06
2017

<repubblica; ansa; sole24h; sussidiario>: Londra: furgone sulla folla e coltellate: 6 morti e 48 feriti; poche ore dopo l’attacco di questa notte al London Bridge, già circolano sui social prossimi a Isis immagini di Londra accompagnate da festa, commenti di giubilo e insulti all’Occidente cristiano e non.