AUSTRALIA: distillato di laicismo anglosassone (fino a contemplare il matrimonio uomo-bestia?)

<repubbl 2015,02> Habermas: i secolaristi insistono nell'integrare le minoranze alla cultura politica già esistente, accusando la controparte di "culturalismo anti-illuministico" e con una prospettiva laicistica che vorrebbe la religione relegata a faccenda esclusivamente privata.

<wikipedia>: con 7,6M km² è il 6° paese al mondo per estensione ma ha solo 23M abitanti. È una Monarchia parlamentare (Reame del Commonwealth) federale che ha per monarca la regina d’Inghilterra.

[Pagina senza pretese di esaustività o imparzialità, modificata 10/07/2022; col colore grigio distinguo i miei commenti rispetto al testo attinto da altri]

Pagine correlate: nazioni, laicismo del tornate in sacrestia; Commonwealth

 

2022.04.26 <huff giorn> I 40 di Ramstein vanno oltre la Nato: nasce l'alleanza per dare armi pesanti a Kiev. Gli Usa ‘arruolano’ anche Giordania e Israele, finora ‘neutrali’. Al vertice nella base in Germania anche Liberia, Marocco, Kenya e Tunisia, per sottrarli alla Cina. E poi Svezia, Finlandia, Australia, Nuova Zelanda. Tutti a bordo per indebolire Mosca. <open tg24> Germania: sì all'invio di carri armati.

 

↑2022.01.22 l'ipocrisia che dimentica Anna Muzychuke e illumina per giorni il Novak Dijokovic bugiardo imbroglione; <facebook>: la campionessa di scacchi Anna rifiutò di giocare i mondiali in Arabia Saudita perché non volle soggiacere a doversi vestire in un certo modo durante le partite o a dovere sempre essere accompagnata da almeno un uomo durante gli spostamenti. Pure Novak Dijokovic era ai vertici mondiali dello sport e in disaccordo con le regole anticovid decise in Australia, ma lui, per volerci andare lo stesso, provò un inciucio, parato a fatica. Per Anna nessuna o quasi solidarietà; lui invece, da molti osannato come un eroe che lotta per la libertà. C’è qualcosa che non va. [CzzC: ipocrisia appunto]

 

2021.11.05 <tempi> Cattolico, quindi colpevole. Pell: «Benedetto XVI mi scrisse che avrei pagato per questo». 404 giorni di carcere per un abuso mai commesso. Il cardinale australiano presenta il suo libro "Diario di prigionia". «La fede mi ha salvato. L'occidente è nel caos ma la Verità della chiesa "funziona"»

 

↑2020.11.16 <stampa, forbes en> la Cina ha firmato con 14 paesi del sudest asiatico il più grande blocco commerciale di sempre, il Regional Comprehensive Economic Partnership (Rcep): l’accordo copre quasi un terzo del pil mondiale, oltre 2,2 miliardi di persone e ridefinirà i rapporti cinesi con Corea del Sud [CzzC: normalizzati rapporti con la Cina nel 2019], Giappone [CzzC: ci sono tensioni commerciali e militari tra Cina e Giappone], Australia [CzzC: Cina-Australia sono ai ferri corti con scontri e contenziosi commerciali] Nuova Zelanda [CzzC: che pure ha tensioni con la Cina] + i paesi dell'ASEAN (Indonesia, Malesia, Filippine, Singapore, Thailandia, Brunei, Birmania, Laos, Cambogia e Vietnam). Alcuni di questi, sorprendentemente, anche rivali politici tra loro. Esclusi India e Usa. Trump ritirò gli Stati Uniti dall’equivalente occidentale del Rcep, il Ttp; Biden correggerà l'andazzo o si sta avvicinando il definitivo sorpasso del gigante cinese su quello statunitense, sempre più visto con sospetto da alleati e potenze regionali?

 

↑2020.04.07 <huff> Cardinale Pell prosciolto dalle accuse di pedofilia, papa Francesco: <vid> “Preghiamo per tutte le persone che soffrono per una sentenza ingiusta a causa dell'accanimento”. <vatican avvenire tempi google> Australia: verdetto unanime dei sette giudici dell'Alta Corte australiana. La Santa Sede aveva sempre ribadito il massimo rispetto per le autorità giudiziarie ma anche che il cardinale ha sempre sostenuto la sua innocenza e il suo diritto a difendersi fino all’ultimo grado della giustizia, e ha costantemente confermato la vicinanza alle vittime di abusi sessuali e l’impegno, attraverso le competenti autorità ecclesiastiche, a perseguire i membri del clero che ne siano responsabili.

 

2020.01.10 <tempi#1p28_noWeb> Andrew Bolt, il giornalista (agnostico) più famoso d’Australia ci spiega perché è «impossibile» che il cardinale George Pell abbia potuto commettere gli abusi sessuali di cui è accusato. «È una caccia alle streghe in odio al cristianesimo e ai conservatori. Lui è un capro espiatorio»

 

↑2019.09.18 <indro> Testimoni di Geova: il paradiso (in terra) per pedofili. Dall’Australia agli Stati Uniti le migliaia di pedofili dei Testimoni schedati eppure liberi di abusare, ma non tutti, non ovunque, malgrado il negazionismo della società religiosa. In Italia tutto tace.

 

↑2018.12.24 <fanp> Dieta vegana alla neonata, la piccola australiana di 19 mesi diventa rachitica. I genitori: “Era troppo schizzinosa”, invece soffriva di gravi carenze di nutrienti su tutta la linea, perché l’avrebbero nutrita solo con pane tostato, AVENA, banane e latte di riso. Dovranno affrontare anni di carcere dopo aver ammesso di aver causato “gravi danni” alla figlia.

 

2018.12.10 <tg24, trentino> GLOBAL COMPACT ON MIGRATION, adottato da 164 paesi alla  conferenza intergovernativa di Marrakech (Marocco). Il testo parla di immigrazione "disciplinata, sicura, regolare e responsabile", fissando 23 obiettivi da centrare. Il summit doveva riunire i 190 Paesi firmatari del Patto adottato a luglio a New York, ma ci sono state defezioni tra cui Usa e Italia, che, come la Svizzera, ha deciso di sottoporre l’accordo all'esame del Parlamento. Non adottato anche da Ungheria, Repubblica Ceca, Slovacchia, Polonia, Austria, Bulgaria, Croazia, Israele e Australia. Secondo alcuni critici il Patto metterebbe sullo stesso piano "i migranti cosiddetti economici e i rifugiati politici".

 

↑2017.08.30 <tempi>: A favore dei matrimoni gay in Australia si sono schierati non solo, come prevedibile, i “cristiani del dissenso”, ma pure i vertici di due prestigiosi college gesuiti, sebbene guardandosi dal raccomandare esplicitamente un voto per il sì.

 

↑2017.07.26 <focus> La conta spermatica in Occidente si è dimezzata. Negli ultimi 40 anni la concentrazione di spermatozoi nell'eiaculato maschile è scesa in media dell'1,4% ogni anno, per un calo complessivo di oltre il 52,4%. I ricercatori hanno confrontato i dati degli uomini provenienti da paesi industrializzati, come Australia, Nuova Zelanda, Europa e Nord America. Declino iniziato più recentemente anche in Cina. Non è stata osservata analoga tendenza tra gli uomini di altre parti del mondo.

 

↑2016.03.03 <vittimetdg> Un servizio de Le Iene accende di nuovo i riflettori sui casi di abusi sessuali su minori non denunciati dalla comunità dei Testimoni di Geova. Le vittime: «Gli anziani della congregazione dicono di non raccontare nulla in giro». In Australia è stato scoperto che gli associati avrebbero distrutto prove di mille abusi sessuali compiuti su minori.

 

↑2015.09.21 <catenaumana>: Abu Khalid, soprannominato ‘imam di Melbourne’: «la schiavitù islamica è il più grande onore per le donne non musulmane»: è - se così possiamo definirlo – un ‘australiano’ dell'Isis che è apparso in un video di propaganda ISIS

 

↑2015.03.27 <repubbl> La mia critica della ragione laicista: La mia critica della ragione laicista: i secolaristi insistono nell'integrare le minoranze alla cultura politica già esistente, accusando la controparte di "culturalismo anti-illuministico", controparte che denuncia il rischio dell'assimilazione forzata e dello sradicamento. I secolaristi lottano per una inclusione colorblind (daltonica) di tutti i cittadini, a prescindere dalla loro origine culturale e dalla loro appartenenza religiosa con una prospettiva laicistica che vorrebbe la religione relegata a faccenda esclusivamente privata. Testo tratto da "verbalizzare il sacro" di Jürgen Habermas (Laterza, trad. di L. Ceppa pagg. 318)

 

↑2015.02.02 Indubbiamente chiare le espressioni con cui Giulia Gilard, premier australiano, ha detto agli integralisti islamici: rispettateci o tornatevene nei vostri paesi musulmani. Ma forse è opportuno non prenderle come oro colato e discernere.

 

↑2014.03.01 Matrimonio con animali? Cresce la tendenza a proporre l’unione con gli animali quantomeno, per dirla con Peter Singer, per superare i tabù. Storie come quella di Joseph Guiso, l’australiano convolato a nozze con un labrador femmina.

 

↑2010.02.18 bufala del discorso con cui l'Australia direbbe agli islamici renitenti all'integrazione «se volete la sharia, andate via»; qui su <attivissimo e bufale.net> potresti leggere il testo che circola su web, attribuito al primo ministro australiano John Howard e successivamente a Julia Gillard, discorso manipolato da quello scritto da Barry Loudermilk, veterano dell’aviazione militare Usa, nei giorni successivi agli attentati dell’11 settembre 2001 alle Torri Gemelle. A  diramare la bufala in mala o buona fede ci cascarono in tanti, compresi Sebastiano Barisoni di Radio24 e il sindaco di Adro (BS).

 

↑2009.01.gg <uaar>: con i bus “atei” iniziò in Uk la British Humanist Association, idea ripresa poi in Us, Australia, Spagna, Germania, Svizzera, Canada, Brasile, Croazia, Finlandia, Svezia, anche a Genova.

 

↑1997.mm.gg Da Wikip: nasce il Forum del Terzo Settore [CzzC: chissà se si battono anche contro i referendum abrogativi del sostegno pubblico alle scuole equiparate cattoliche], la Banca Etica, Aster-X, Transfair e la Federazione Acli Internazionali, che riunisce le sedi Acli presenti in sedici Stati in tutto il mondo, dall'Australia al Canada, dal Brasile al Regno Unito.