BRASILE: 210M ab oltre 2T$ di Pil (più dell’Italia)

<wikipedia> 60% di cattolici, 25% protestanti soprattutto pentecostali. [CzzC: mi interessa anche per la FUNDAME (Fundação de Assistência à Criança e ao Adolescente da Diocese de Paulo Afonso) di cui è responsabile il trentino Guido Zendron vescovo della Diocesi di Paulo Afonso (Bahia)].

Abbondanti le logge massoniche, ad esempio a San Paolo una dedicata all’irredentista Cesare Battisti.

[Pagina senza pretese di esaustività o imparzialità, modificata 09/03/2019; col colore grigio distinguo i miei commenti rispetto al testo attinto da altri]

Pagine correlate: misure economiche; G7G20Gx, OBOR o BRI, AIIB e Silk Road Fund, fondi sovrani, Franco MasserdottiPadre Luiz Carlos Susin, Marcelo Barros; Jon Sobrino, Hélder Câmara; No food for fuel?

 

2019.02.24 <arte.tv agi google cesi2017> Perché la sinistra continua ad inanellare sconfitte in Sudamerica? Marco Enriquez-Ominami (ex candidato socialista alla presidenza del Cile) lo chiede direttamente alla gente dell’Avana, e ai responsabili politici di oggi e di ieri: Nicolas Maduro <aff> in Venezuela, Evo Morales in Bolivia, l’ecuadoriano Rafael Correa oggi rifugiato in Belgio, la brasiliana Dilma Rousseff e l’uruguaiano José Mujica. La rivoluzione socialista in America Latina è appesa un filo: ferma a Cuba, agli sgoccioli in Venezuela, aggrappata a un solo uomo al potere in Bolivia; tradita in Ecuador; fallita nel suo compromesso globalista in Brasile; battuta alle urne in Colombia, ma ancora in moto in Uruguay. Come fare? [CzzC: il socialismo - che parrebbe affine alla Dsc ben più del cinismo capitalista - dovrebbe essere promosso con progressivo coordinamento mondiale, con spinta democratica sostenuta dalle maggioranze lavoratrici in contenimento dei redditi speculativi: in un singolo stato il socialismo potrebbe solo scendere a compromessi con lo strapotere della finanza, altrimenti questa lo schianterebbe, visto che può pilotare una potenza monetaria 13 volte più grande del lavoro/pil mondiale]

 

↑2018.12.14 <tgcom24> Brasile: il Supremo Tribunale Federale ha ordinato lʼarresto di Cesare Battisti, che però si fa latitante; il suo legale ammette: "È sparito" e annuncia ricorso contro lʼordine di arresto.

 

↑2018.10.08 <google> Jair Bolsonaro vince le elezioni presidenziali

 

↑2018.06.29 <assocSpagnolliB.fb> Incontriamo Dom Guido nel 10.mo anniversario della sua nomina vescovile

 

↑2017.10.04 <Corriere, avvenire>: Cesare Battisti arrestato mentre stava per fuggire in Bolivia: il Brasile di oggi non è di quel Lula che impedì la sua estradizione.

 

↑2016.10.29 <altraeconom>: l’ONU vota 123sì/38no pro avvio2107 negoziati per mettere al bando gli ordigni nucleari (campagna ICAN), ma l’IT con Gentiloni vota contro: a favore c’erano non solo Austria, Brasile, Irlanda, ma anche una risoluzione del Parlamento europeo 415sì/124no. [CzzC: non sorprende che un sessantottino si inchini alla cultura dominante del masso Nobel pace, anche perché pecunia non olet (Nato-F35).]

 

↑2016.09.23 Al Meeting assistetti <radioradicale.vid> alla testimonianza diretta di Daniel Luiz da Silva (Brasile): era a capo di una banda criminale, arrestato, tentò ripetutamente la fuga, fu accolto in Apac: “il carcere senza carceri” <tracce lastampa>: «Libero per uno che mi ha abbracciato»

 

↑2016.08.28 <giornale>: Eduardo Matarazzo Suplicy, ex-senatore brasiliano e primo supporter dell’ex-terrorista rosso svela che Carla Bruni ha avuto un ruolo nella mancata estradizione di Cesare Battisti dal Brasile, senza però esporsi direttamente.

 

↑2015.10.30 <sussidiario>: sotto la guida della Cina, le nazioni Brics stanno originando strumenti finanziari forse destinati a soppiantare le istituzioni multinazionali Usa che hanno dominato gli equilibri globali dal secondo dopoguerra. Al centro c'è la Aiib, la banca di sviluppo dei Brics nata lo scorso anno, per i cui piani operativi saranno impiegati abbondanti prestiti in renmibi: una versione cinese della Dottrina Monroe?

C'è poi il Silk Road Fund: Pechino investirà 50G$ in infrastrutture pachistane, inclusi impianti energetici, strade, ferrovie e soprattutto la pipeline per la gas naturale Iran-Pakistan: tale somma supera del 53% quanto gli Usa hanno destinato ad Islamabad negli ultimi 13 anni messi insieme, non contando poi che Pechino intende investire una somma simile anche in Brasile. Perfino l'Ungheria del tanto vituperato Victor Orban si muove (prima europea) a cooperare con il Silk Road Fund.

 

↑2015.10.25 <tempi>: aumentano i casi di unioni “poliaffettive”, teorizzate da Jacques Attali e rilanciate dal Gay Pride. Canada: una coppia omosessuale ha deciso di divorziare per fare entrare un terzo elemento e creare tutti insieme una famiglia con tanto di prole ricorrendo al prestito d’utero della sorella di uno dei tre. Brasile: un notaio regolarizza una “unione poliaffettiva” tra tre donne.

 

↑2015.09.08 Matrimoni di gruppo: <forumfamiglie>: Nel 2012 il sindaco di Tupa in Brasile, ha sposato in unione civile tre persone, un uomo e due donne. E nel 2013, in Olanda, il signor Victor de Bruijn, eterosessuale, e le signore Bianca e Mirjam, bisessuali, hanno reso legale dinanzi ad un notaio la loro unione civile. [CzzC: ai potenti pretendenti il matrimonio di serie A per tutti non basterebbe il notaio per ufficializzare questo genere di amori: quell’amore che vince, come pontifica il masso Obama, ispirerebbe ricorsi alle Supreme Corti per rimediare ai ritardi legislativi che, modo cattolico, ancora lascerebbero in serie B cotale libertà di amore, discriminando i relativi amanti rispetto all’amore uomo-donna legalizzato col Matrimonio]

 

↑2015.03.03 <giornale>: Cesare Battisti sarà espulso dal Brasile ed espulso verso la Francia o il Messico.

 

↑2014.12.28 <avvenire.p3>: Se anche gli animali entrano nello stato di famiglia: Argentina: l'orango Sandra dello zoo di Buenos Aires, è stata promossa a «persona non umana» e una sentenza di quella Corte di Cassazione ha anche deciso che, in quanto “persona”, gode del diritto alla libertà e perciò sarà liberata dalla gabbia e rilasciata nel suo ambiente, un'ampia riserva in Brasile. [CzzC: forzare il significato delle parole è uno degli indicatori di correlazione con i potentati della cultura dominante, la stessa che foraggia con generosa spesa pubblica rassegne “culturali” all’insegna della persona umana parafrasata in scimmia nuda]

 

↑2014.12.17 <vatican>: Papa Francesco compie 78 anni. Auguri dal suo caro amico, il cardinale brasiliano Cláudio Hummesavanti con le riforme!») che <wikipedia> negli anni 70 fu uno dei seguaci più fervidi della Teologia della liberazione. Attualmente si è spostato su posizioni più tradizionali. Quando era arcivescovo di Porto Alegre, aprì le porte delle chiese agli operai che manifestavano contro la dittatura militare. E, sempre in quegli anni, guidò da sindacalista la protesta dei metalmeccanici. Tant'è che si occupò della Pastorale Operaia del Brasile negli anni di episcopato a Santo André.  continua ...

 

↑2014.12.15 <tempi>: ’è una cosa, però, che accomuna Eurozona, Stati Uniti, Regno Unito e Giappone: l’esplosione del debito pubblico fra il 2008 e oggi: il Giappone dal 167 al 227,2% debito/Pil; UK dal 44,5 all’88,4%; Eurozona dal 66,2 al 92,7%; US dal 64,8 al 103%. Le economie dei paesi emergenti sono praticamente libere da tale zavorra: solo due paesi dei Brics hanno un rapporto debito/Pil superiore al 60 per cento: l’India (60,5) e il Brasile (65,8); Cina 40,7, Sudafrica 47,9, Russia 15,7, Turchia 33,6, Iran 11,2, Arabia Saudita 2,6% appena. Siamo di fronte all’inizio del declino della potenza politica ed economica dell’Occidente?

 

2014.11.13 <pauloafonso, folhase> compie 20 anni la FUNDAME “educando crianças e adolescentes”. <spagnolliBazz> La Fondazione FUNDAME nasce dall'iniziativa del Vescovo di Paulo Afonso, Don Mario Zanetta, preoccupato per la crescente violazione dei diritti umani che i bambini e gli adolescenti a rischio sociale e personale erano costretti a subire nella loro vita quotidiana, come maltrattamenti, abusi, sfruttamento sessuale, lavoro minorile, fame e abbandono. Continua

 

↑2014.06.14 Don't Look Away - "Non voltarti dall'altra parte" campagna contro lo sfruttamento sessuale dei minori, promossa da ECPAT per i Mondiali di calcio in Brasile.

 

↑2013.09.25 Liturgia: A Torino danza coreografica accompagna la Messa [CzzC: speriamo che a guidare le danze non sia una fregola modernista autoreferenziale più del desiderio di attrarre a Cristo Redentore, come si arguirebbe dal seguente annuncio: «Non accade da secoli, da quando la fisicità e la corporeità della fede sono state come imprigionate. Pensi ai banchi delle chiese: rendono impossibile qualsiasi movimento, qualsiasi gestualità che non sia stare in piedi, seduti, in ginocchio».] Artefice un gesuita che avrebbe preso coraggio «dopo aver visto i vescovi accennare dei passi di danza, per la verità un po’ goffi, durante la recente visita del Papa in Brasile».

 

↑2013.02.08 <giornale liberoq palermom, infooggi>: Carla Bruni a Sanremo: i familiari delle vittime di Cesare Battisti protestano

 

↑2012.10.21 da <VT#41p17>: fermiamo il turismo del sesso: tra Thailandia, Cambogia, Vietnam, Myanmar, Filippine, Brasile, ..., ... sono circa 10 milioni i “visitatori” che ogni anno alimentano la domanda di un mercimonio semi-incontrastato. In alcune città – ha rimarcato il giornalista Montanaro, minacciato - si parla italiano: “Conosco anche diversi trentini che frequentano quei posti” in cui il denaro è il leviatano con cui tutto è permesso. Le ragazze vengono attirate dai loro villaggi con la promessa di un qualche posto di lavoro, e si trovano irretite nei giri di bordelli da cui risulta difficilissimo uscire, talmente intricato diventa il rapporto umiliante e ineguale serva/schiava-padrone. [CzzC: altro che diritti umani in rispetto per la dignità della persona! Potenti silenti]

 

↑2012.08.26 <pensierolibero>. socialisti e massimalisti in America Latina. Gli ideali rivoluzionari dei massimalisti non sono ancora sfociati in dittature repressive e autenticamente comuniste e i riformisti, ad oggi, rappresentano grazie al Brasile la maggiore potenza economica del Sudamerica. L’America Latina oggi si batte contro le grandi lobby finanziarie mondiali come il Fondo Monetario Internazionale e contro il capitalismo degli Stati Uniti d’America per raggiungerne indipendenza. Le due grandi correnti socialiste, come anche nel secolo scorso in Europa riformisti e rivoluzionari, oggi sono interpretate dai “lulisti” e dagli “chavisti”, i primi più moderati rispetto all’Alleanza bolivariana rappresentati dal Venezuela di Chavez. Ma le due grandi correnti socialiste questa volta non sono in lotta fra loro, grazie anche al fatto che i riformisti socialdemocratici oggi col Brasile rappresentano la maggiore potenza del socialismo sudamericano.

Le differenze tra i neo riformisti latini e i neo rivolucionarios starebbero in

- accettazione o meno del sistema democratico dell’alternanza: i nuovi massimalisti hanno infatti il difetto di “innamorarsi” troppo del potere con riforme istituzionali che lo prorogassero;

- presenza di donne leader tra i riformisti (Rousseff/Brasile, Kirchner/Argentina, Chinchilla Miranda/Costa Rica;

- simpatie di Hugo Chavez nei confronti dell’iraniano Ahmadinejad.

Sono annoverabili tra i rivoluzionari/chavisti oltre a Hugo Chavez, Evo Morales/Bolivia; Raul Castro/Cuba, Daniel Ortega/Nicaragua; Rafael Correa/Ecuador.

Siamo di fronte alla battaglia socialista del Ventunesimo secolo?

 

↑2012.08.04 <corriere>: Brasile, un giudice federale aveva chiesto di verificare dove fosse l'ex terrorista Cesare Battisti, dichiarandolo «irreperibile». Lui: «Non è vero, sono a Rio».

 

2011.09.29 h17: partecipo all’incontro pubblico presente Zendron con altri Vescovi dell'America Latina "Le sfide della Chiesa in America latina" presso palazzo della Provincia TN, sala Depero. [CzzC: alla fine dell’incontro, mentre i Vescovi missionari scendevano dalla predella, uno di loro fu aggredito verbalmente da un teoglibone della platea che lo strapazzò irosamente: perché?   continua]

 

↑2011.06.03 traggo da Avvenire pag 22: Fraternità e impresa - La profezia di Chiara: si chiama «economia di comunione». L'ha proposta Lubich nel 1991. Vent'anni dopo i giovani dei Focolari, giunti in Brasile da tutto il mondo, la rilanciano

 

↑2011.01.20 Parlamento europeo al Brasile: Estradare Cesare Battisti in Italia. Clicca qui per elenco di cattivi maestri ex terroristi e rifugiati politici. 20 gen. (TMNews) - Con un solo voto contrario l'europarlamento ha approvato una risoluzione che chiede al Brasile di estradare in Italia Cesare Battisti, [CzzC: nel 2012 annoto che ha ancora salvacondotto in quello stato; potenza dei potenti alla faccia della giustizia] il quale, recentemente, ha goduto del "no" all'estradizione deciso dall'ex presidente brasiliano Lula da Silva. Battisti, ex membro dei Pac, deve scontare la pena dell'ergastolo per quattro omicidi. In precedenza, dopo un'evasione, si era rifugiato prima in Francia e successivamente in Brasile.

 

↑2010.12.31 <corriere>: Lula dice no all'estradizione di Cesare Battisti. Il presidente brasiliano nega il rimpatrio dell'ex terrorista. Critiche al governo: «Italia impertinente»

 

2010.02.23 <yt> entrevista com Dom Guido Zendron Bispo de Paulo Afonso.flv

 

↑2009.01.gg <uaar>: con i bus “atei” iniziò in Uk la British Humanist Association, idea ripresa poi in Us, Australia, Spagna, Germania, Svizzera, Canada, Brasile, Croazia, Finlandia, Svezia, anche a Genova.

 

↑2009.01.14 Brasile nega l'estradizione, perché Cesare Battisti sarebbe un perseguitato.

 

↑2008.02.17 selezione di articoli per il Portaparoladella Parrocchia di S. Giuseppe Rovereto, per il foglio aggiunto alla vendita di Avvenire. In questi giorni 40 anni fa il 68 cattolico a Trento: stralci da Vita Trentina di allora + attualità ... il 06/02/1968 Nove sacerdoti, alcuni dei quali iscritti a Sociologia, redassero un documento di sostanziale appoggio alle ragioni che avevano portato all'occupazione (alcune attualità di questo item - in particolare i nomi - sono tratte da l’Adige 09/02/2008, con beneficio di inventario): Piergiorgio Rauzi, oggi prof di Sociologia; Luciano Franch, che fu a lungo segretario del Vescovo A.M. Gottardi; Fabio Straudi, insegnante a Rovereto; Ivo Cattoni, insegnante all'Arcivescovile e poi all'IPIA di Villazzano; Franco Masserdotti, comboniano, missionario in Brasile, vescovo di Balsas, morto recentemente in un incidente stradale dai contorni misteriosi, avendo forse toccato alcuni interessi locali ...

 

↑2007.03.18 Fuga finita per Cesare Battisti? Arrestato a Copacabana (vedi foto sorridente). Il governo Prodi esprime la propria soddisfazione per la cattura, ma non aveva fatto i conti con l’oste, che non concederà l’estradizione.

 

↑1997.mm.gg Da Wikip: nasce il Forum del Terzo Settore [CzzC: chissà se si battono anche contro i referendum abrogativi del sostegno pubblico alle scuole equiparate cattoliche], la Banca Etica, Aster-X, Transfair e la Federazione Acli Internazionali, che riunisce le sedi Acli presenti in sedici Stati in tutto il mondo, dall'Australia al Canada, dal Brasile al Regno Unito.

 

↑1989.05.09 Teoglib persino ai vertici della Chiesa: Lettera di correzione fraterna al Cardinale Paulo Evaristo Arns O.F.M. Arcivescovo di San Paolo, Brasile che, facendo gli auguri a Castro/Cuba, ne glorificava e benediva la governance: «un esempio di giustizia sociale ... la fede cristiana scopre nelle conquiste della Rivoluzione i segni del Regno di Dio che si manifesta nei nostri cuori e nelle strutture, che permettono di fare della convivenza politica un'opera d'amore».

 

↑1942.mm.gg Nel 1942 in Brasile si suicidò con barbiturici Stefan Zweig insieme alla sua 2ª moglie: «Abbiamo deciso, uniti nell'amore, di non lasciarci mai»