MILLE TERA, 1 PETA: ordine di grandezza della RICCHEZZA MONDIALE

- Il valore della ricchezza mondiale vale oltre 1000 tera dollari (1 peta $), un milione di miliardi di dollari, 1000t$ solo i derivati

- il Pil mondiale è di circa 100T$ (100.000 mila miliardi di $), oltre 10 volte più piccolo

- il debito mondiale è di oltre 200T$, oltre 2 volte il Pil mondiale

Dal che potremmo dire che chi possiede la ricchezza mondiale vive sostanzialmente di rendita essendo 10 volte più potente di chi vive fatturando il suo lavoro.

1Peta=1015=1000Tera; 1Tera=1012=1000Giga (Giga=miliardi); 1Giga=109=1000Mega (Mega=milioni);1Mega=106=1000Kilo; 1Kilo=103=1000

Impennata del DEBITO pubblico IT in rapporto al PIL nei 25 anni dopo il 1968.

[Pagina senza pretese di esaustività o imparzialità, modificata 10/02/2022; col colore grigio distinguo i miei commenti rispetto al testo attinto da altri]

Pagine correlate: misure economiche; economia e finanza; debito pubblico, interessi, deficit, spread; il folle aumento del debito negli anni ’80 anche per salvare l’occidente dal comunismo? debito USA e cinese

 

2022.02.06 <corriere> ieri le azioni del Meta-Facebook-Zuckerberg sono crollate di più del 25% e il titolo ha bruciato più di 220 miliardi (*) una cifra maggiore del PNNR stanziatoci per i prossimi 5 anni. La distanza tra (certa) finanza speculativa ed il mondo reale dovrebbe farci preoccupare per indurre una revisione delle regole internazionali: non va osteggiato il progresso, ma occorre evitare che una crescita senza regole come per le criptovalute, magari concentrata in poche aziende private che capitalizzano più di tanti stati, travolga il mondo reale a causa di crisi esplose nel mondo virtuale. [CzzC: il seguito di (*) ho estratto da un puntuale commentatore/fb]

 

2021.12.26 <s24h> PIL globale è previsto sopra i 100T$ nel 2022, ma l’Italia uscirà dalla top ten: Cina prima economia al mondo nel 2030, India verso il terzo posto globale. Con l’inflazione cresce però il rischio recessione. [CzzC: ma quanto vale la ricchezza che nel mondo? Precisato che 1T$ un tera dollaro = 1000 miliardi di dollari; il PIL del mondo vale una cifra vicina ai 95T€ di denaro aggregato di cui 35T$ immediatamente disponibili (banconote, monete e conti bancari); a questo valore monetario dovremmo aggiungere il valore dei metalli preziosi, dei terreni, degli immobili, più il valore delle aziende (~90T$). Ma si tratterebbe ancora di spiccioli in confronto ai 1000T$ del grande insieme di asset intangibile dell’economia globale: i derivati. Chiamerei finanza cinica questo intangibile, che cuba 10 volte il PIL del mondo dell'economia reale: dal che potremmo intuire come mai la vita della gente che lavora conti così poco, mentre siano gli speculatori a pilotare gli eventi, anche nei paesi democratici. Continua qui alla data].

 

↑2021.02.08 <s24h google> Tesla investe 1,5G$ in Bitcoin e la criptovaluta schizza al nuovo record di 44k$ [CzzC: uomini della politica democratica, non lasciatevi sfuggire il controllo del denaro, altrimenti saranno i plutocrati a determinate tutta la res pubblica (ne influenzano già tanta) rendendo l'umanità schiava della dea pecunia che notoriamente non si cura di liberté, egalité, fraternité]

 

2021.01.25 <repubblica oxfamit google> ricchezza mondiale e disuguaglianza: 1.000 super ricchi recuperano le perdite per la pandemia in 9 mesi, ma miliardi di persone ci impiegheranno oltre 10 anni. Nel mondo i 10 uomini più ricchi hanno visto la loro ricchezza aumentare di 540G$ dall’inizio della pandemia. <s24h> in 26 posseggono le ricchezze di 3,8 miliardi di persone.

 

2020.12.28 <s24h> La ricchezza globale generata del mondo (pre-Covid-19) vale 88,7 trilioni di dollari [CzzC: intendi ricchezza prodotta, Pil, non valore dei titoli, che è oltre 10 volte tanto; uso il più familiare il prefisso TERA, 88,7T$]

 

↑2019.12.11 <s24h> Ricchezza mondiale: 20 milioni hanno più di un milione di dollari. Il Wealth Report di Knight Frank dice dove si spostano. Italia ferma tra la 50° e la 70° posizione.

 

↑2019.02.24 <arte.tv agi google cesi2017> Perché la sinistra continua ad inanellare sconfitte in Sudamerica? Marco Enriquez-Ominami (ex candidato socialista alla presidenza del Cile) lo chiede direttamente alla gente dell’Avana, e ai responsabili politici di oggi e di ieri: Nicolas Maduro <aff> in Venezuela, Evo Morales in Bolivia, l’ecuadoriano Rafael Correa oggi rifugiato in Belgio, la brasiliana Dilma Rousseff e l’uruguaiano José Mujica. La rivoluzione socialista in America Latina è appesa un filo: ferma a Cuba, agli sgoccioli in Venezuela, aggrappata a un solo uomo al potere in Bolivia; tradita in Ecuador; fallita nel suo compromesso globalista in Brasile; battuta alle urne in Colombia, ma ancora in moto in Uruguay. Come fare? [CzzC: il socialismo - che parrebbe affine alla Dsc ben più del cinismo capitalista - dovrebbe essere promosso con progressivo coordinamento mondiale, con spinta democratica sostenuta dalle maggioranze lavoratrici in contenimento dei redditi speculativi: in un singolo stato il socialismo potrebbe solo scendere a compromessi con lo strapotere della finanza, altrimenti questa lo schianterebbe, visto che può pilotare una potenza monetaria 13 volte più grande del lavoro/pil mondiale]

 

2017.01.17 <fc vita> 8 persone nel 2016 possedevano la stessa ricchezza (426 miliardi di $) dei 3,6 miliardi di persone più povere del mondo. L'1% della popolazione mondiale possiede più ricchezza del restante 99%. Il nuovo rapporto di Oxfam diffuso alla vigilia del Forum economico mondiale di Davos, analizza quanto «la forbice della disuguaglianza si stia estremizzando oltre ogni ragionevole giustificazione» [CzzC: ma dove potremmo trovare ben dichiarato il valore complessivo della ricchezza mondiale? Ad es riferito al 2104 <repubblica> scriveva 993T$, ma <snachannel> scriveva oltre 1000T$. Cbdi]

 

↑2015.07.19 <sole24h>: Il debito mondiale ~200T$ (200 tera dollari, 200 mila miliardi di $), circa tre volte il Pil mondiale che è ~75T$. La Cina da sola poggia su 28T$ presi a prestito da Governo e privati. E gli Us sono indebitati complessivamente tra debito pubblico e privato per 2,7 volte il Pil che ogni anno viene generato [CzzC: per intenderci un rapporto più alto di quello IT perché noi abbiamo alto il debito pubblico ma alto anche il risparmio privato]

 

↑2014.10.27 <repubblica> un trilione(1) di dollari che soffoca l’economia reale: è di 993 mila miliardi il valore della ricchezza di carta” globale a fine del 2013, circa 13 volte il prodotto lordo mondiale. in dieci anni il pil è raddoppiato, l’altra grandezza è triplicata. [CzzC: (1) un trilione qui è fattore  moltiplicativo sbagliato: un trilione vale 10 alla 18, quindi sarebbe 1 miliardo di miliardi, mentre qui si vuol indicare il valore di 1 milione di miliardi, quindi un biliardo non un trilione; il trilione varrebbe mille volte di più; consiglio di usare il Tera (10 alla 12) divenuto familiare come unità di misura delle memorie di massa (ad es. un disco di backup da 2 Tera bytes)]

 

↑2011.05.09 salario medio/anno di un lavoratore italiano / media europea = 27k€/35k€

 

↑2011.01.19 DEBITO pubblico IT: in IT ha superato 1,8T€ (1,5T€/2005): in rapporto al PIL è tra i più alti del mondo; qui valore in tempo reale (>2,2T€ 2,2 Tera Euro,

 

↑2009.08.04 DEBITO pubblico: in USA 11T$, di cui 0,9T$ è in mano alla Cina (fonte TG1)