BARACK Hussein OBAMA, US President 2008-2016

[CzzC: loderei la sua presidenza anche solo per il coraggio che usò nel resistere a chi gli voleva far missilare la Siria e nel riconoscere come errore l’intervento Nato in Libia, per cui diede degli scrocconi a Sarkozy e Cameron.

Riterrei non del tutto sufficienti i suoi sforzi per la pace, ancorché Nobel, ma crederei Obama ben più sincero della Clinton: l’esito di tali sforzi (→Libia, Siria, Ucraina, ...) fu compromesso da potenti lucratori della terza guerra mondiale a pezzi e anti Eurasia: osai porgli qualche domanda.

Anche dopo il 2016 lo seguo (ad es. su Obama Foundation) convinto che possa ancora operare efficacemente pro vero bene comune, ed auspico che si corregga anche su altri possibili errori, ad es. sul penalizzare il diritto all’obiezione di coscienza e il diritto del concepito di non essere programmato a nascere per essere ceduto a gay]

<Wikipedia> n1961 laureato Columbia e Harvard; avvocato diritti civili; premio Nobel per la Pace 2009, ma il danno ai diritti umani provocato da guerre di regime change con bande di terroristi in leading from behind farebbero detestare quel premio. Illuminato massone?

[Pagina senza pretese di esaustività o imparzialità, modificata 30/12/2018; col colore grigio distinguo i miei commenti rispetto al testo attinto da altri]

Pagine correlate: masso Nobel pace ammette dannoso inciucio lfb; conculca il diritto all’obiezione di coscienza Art.18? Paralogismo?

 

2018.08.04 Msg da Louise Bernard, Director of the Museum of the Obama Presidential Center: archive of memories, both physical and digital, will allow future generations to learn about this historic election through the words of those who lived it.

 

↑2017.08.18 <fattoq>: solo nel 2016 il premio Nobel per la Pace, Obama, ha permesso che fossero sganciate ben 26.172 bombe su ben sette Paesi sovrani (Siria, Iraq, Afghanistan, Libia, Yemen, Somalia e Pakistan). Si tratta di tre bombe all’ora che hanno ucciso migliaia di civili innocenti.

 

↑2017.05.25 <Introvigne>: Trump parla esplicitamente di «terrorismo islamico» e pone condizioni per il dialogo con l’islam. Obama evitava l’espressione «terrorismo islamico» e affermava che i terroristi non sono islamici. Trump offre dialogo ma non senza condizioni ... [CzzC: commento aspetti positivi e meno]

 

↑2017.05.23 <obamaf> Il 25Mag Obama e Merkel per una conversazione sull'impegno civile alla porta di Brandenburgo

 

↑2017.05.03 Un primo sguardo all’<Obama Presidential Center> a Chicago, un luogo accattivante e accogliente che ispirerà le persone a livello globale a presentarsi per la carica più importante in ogni democrazia, quella di cittadino.

 

↑2017.03.31 <Negri/Sole24h>: «la Siria è il “capolavoro” della coppia Obama-Clinton. Prima hanno cercato di abbattere Assad, seguendo i desiderata degli alleati Arabia Saudita e Turchia, poi, visto che stavano spianando la strada ai peggiori jihadisti del Medio Oriente, si sono tirati indietro, restando a guardare mentre il Califfato si espandeva a macchia d’olio». Fallito pure l’addestramento di milizie ribelli contro l’Isis e Assad

 

↑2017.02.23 <stampa>: Trump revoca le linee guida di Obama sull’uso dei bagni per gli studenti transgender [CzzC: in alterazione di priorità sbagliasti Obama, ma stai sbagliando anche tu, Trump: non hai altro di più urgente da decidere per il bene comune?]

 

↑2017.01.23 <stampa> Donald Trump reintroduce il bando sull’erogazione di fondi federali alle Ong internazionali che praticano aborti o istruiscono allo scopo. Il bando era stato introdotto dai repubblicani nel 1984, poi fu revocato dalle amministrazioni democratiche e reintrodotto da quelle repubblicane che si sono succedute. L’ultima volta fu Obama a cancellare il bando. [CzzC: commento ampiamente]

 

↑2017.01.19 Thank you da Barack Obama a fine mandato. [CzzC: resto nella mailing list della sua fondazione]

 

↑2017.01.16 Il TrumpCare meglio dell’ObamaCare? <ansa>: Trump intende sostituire l’Obamacare, con un piano di “assicurazione per tutti" però costringendo le case farmaceutiche a negoziare direttamente con il governo i prezzi applicati dai servizi pubblici Medicare e Medicaid. [CzzC: rispettare meglio sia la coscienza, sia la spending review: mica male per iniziare: vedremo! Te l’avevo chiesto, Obama ...]

 

↑2017.01.13 <fattoq>: molte ombre nella presidenza Obama, la più cool dai tempi di Kennedy: sublimato dai media che gli han pennellato un’immagine morbida, complice un Nobel per la Pace ancorché del tutto immeritato e conferito a inizio mandato.

 

↑2017.01.12 <tempi>: qualche appunto sui “numeri da favola” di Obama: ha aumentato il debito di 9T$, la riforma sanitaria costa molto più di quanto previsto per cui oltre la metà degli Stati l’ha boicottata, lo stato d’animo medio è di depressione come in Europa.

 

↑2017.01.11 <avvenire>: Otto anni di presidenza Obama: 12 cose da ricordare. Il discorso di addio e le tappe principali dei due mandati.

 

↑2017.01.08 però riconosco, caro Obama, che hai fatto anche tante cose buone <whitehouse> e ti auguro di farne ancora in futuro, e potresti riuscire anche meglio dando meno retta a cattivi (ancorché illuminati) maestri che ti indussero in errori e opere meno buone.

 

↑2017.01.05 Il massone Obama <repubblica> tenta l'ultimo schiaffo a Trump: al party d'addio alla Casa Bianca parteciperanno molti degli artisti che negarono la loro presenza all'Inauguration Day del neo presidente. [CzzC: viste le correlazioni con artisti serie Elton John, con finanza serie Soros, con armi serie wahhabiti, mi verrebbe da supporre che la massoneria, quantomeno quella americana, questa volta abbia accusato il colpo per la vittoria di Trump almeno quanto la ridente Illary]

 

↑2016.12.31 <repubblica>: Siria, il Consiglio di sicurezza dell'Onu approva all'unanimità la tregua di Russia e Turchia. [CzzC: meno male che la Russia c’è, mentre il masso Nobel Pace con un goffo colpo di coda da scorpione in ritirata <fattpq> espelle 35 funzionari russi. Putin: “Non faremo diplomazia da cucina”. Trump: ‘Grande mossa di Mosca’]

 

↑2016.11.15 <sussidiario>: il presidente Obama già il giorno dopo l'elezione di Trump ha fatto sì che il Dipartimento di Stato designasse il gruppo jihadista Jabhat Fath al Sham (ex al Nusra appartenente ad al Qaida) come organizzazione terroristica e l'11/11 il Dipartimento del Tesoro americano è intervenuto per interrompere le operazioni militari, di reclutamento e di finanziamento del gruppo al Nusra (e di tutti i suoi alias). Il provvedimento colpisce anche il suo capo, lo sceicco Abdallah al-Muhaysini ed i suoi luogotenenti. È  una svolta di 180°. [CzzC: tanto ci voleva a capire, coccio?

 

↑2016.11.09 <ansa quotid stampa>: Usa 2016, voto shock. Trionfo di Donald Trump: "Sarò il presidente di tutti". [CzzC: io davo per quasi scontato che Trump venisse battuto dalla Clinton: ora spero che sappia proteggere libertà e dignità della persona umana e la pace nel mondo meglio di come fece la Clinton quando sghignazzò per la morte di Gheddafi; speriamolo anche meno incline alla guerra più o meno fredda contro la Russia; favorisce la speranza il considerare che Soros e wahhabiti erano tra i più grandi sponsor della Clinton: il fatto che questi non abbiano vinto mi rassicura di più della sconfitta della Clinton] <whitehouse>: «Noi non siamo primariamente democratici o repubblicani, siamo primariamente americani e patrioti»

 

↑2016.11.08 <giornale>: Tramite Assange abbiamo saputo che a volere la caduta di Gheddafi non è stato l’ex presidente francese Sarkozy, come ipotizzato finora, ma Hillary e contro addirittura la volontà di Obama.

 

↑2016.11.04 <stelle>: Dartmouth Films trasmetterà da RT sabato l’accusa di Julian Assange a Hillary Clinton di nascondere agli americani la vera portata del sostegno degli alleati Usa allo Stato Islamico. In una email del 2014 la Hillary, Segretario di stato fino all'anno prima, sollecita John Podesta, allora consigliere di Barack Obama, a "esercitare pressioni" sul Qatar e l'Arabia Saudita "che stanno fornendo supporto finanziario e logistico clandestino all'ISIS e altri gruppi sunniti radicali."

 

↑2016.11.03 <sussidiario>: Obama patteggia con Isis in funzione anti Assad e anti Russia: gli Usa hanno concesso all'Isis di lasciare Mosul e di raggiungere le proprie roccaforti in Siria: i comandanti curdi ed i russi dicono che migliaia di jihadisti sono andati già a Raqqa in Siria. La decisione americana di consentire a migliaia di jihadisti di fuggire in Siria è stata riferita anche dal presidente Hollande che ha criticato la decisione americana in palese contraddizione con la lotta al terrorismo [CzzC: ma in perfetta sintonia con la strategia Leading From Behind del masso Nobel Pace].

 

↑2016.09.20 <inkiesta>: il "buono" Occidente sta con l'Islam peggiore: gli wahabiti, nemici della Russia, fomentatori del terrorismo, ma preziosi alleati nello scacchiere del MO.

 

↑2016.09.10 <stampa>: Congresso americano: «Sopravvissuti 11/09/2001 potranno fare causa all’Arabia Saudita». Obama è contrario anche perché <corriere> Riad minaccia che potrebbe disinvestire da Us oltre 700G$ [CzzC: sostenere la supremazia dei petroldollari anche contro il diritto alla giustizia di vittime americane?]. Il 28/09 il <giornale, fattoq> il Senato e la Camera respingono il veto posto da Obama. [CzzC: uno degli esempi a favore del mio placet per la democrazia americana]

 

↑2016.07.07 [CzzC: scrivo msg a Obama: smetti di foraggiare terroristi direttamente o indirettamente coi wahhabiti, onora il tuo premio Nobel per la pace, togli le sanzioni alla Siria, collabora con tutti gli stati, Russia compresa, che si dimostrano efficaci nel vincere contro le bande del terrorismo jihadista che sta facendo stragi di innocenti]

 

↑2016.06.30 Laicismo <nuovabq>: contro il veterano dell'Air Force americana, Oscar Rodriguez, il Pentagono ha aperto un'inchiesta dopo un discorso che ha tenuto in presso il California Travis Aire Force perché ha citato Dio: è stato assalito e mandato fuori dalla sala della cerimonia. Ma questo è solo l'ultimo di una serie di casi che mostrano gli effetti abbaglianti dei lumi Obamiani. Continua

 

↑2016.06.02 <repubbl giorn east>: il Bundestag riconosce: «il massacro degli Armeni fu genocidio». <FulvioScaglione> spiega come di quel genocidio fu complice l’occidente e perché sia riconosciuto solo da 28 Paesi dell’ONU: non è riconosciuto dalla Gran Bretagna, né dall’Obama Nobel pace; Us-Uk, continua]

 

↑2016.05.13 Omosessismo: <avvenire>: Obama: sì all'accesso ai bagni per genere: deriva gender: duella in Usa sul «diritto al bagno». Usa, i nuovi simboli dei bagni «gender neutral»; l'amministrazione Obama prende posizione sulla disputa circa l'accesso ai bagni nelle scuole statunitensi per gli studenti transgender: permettere agli studenti transgender di utilizzare i bagni a loro scelta, a prescindere dal genere indicato sui documenti personali. [CzzC: con che altro, se no, caro masso Nobel Pace, potresti meritare cotal premio?]

 

↑2016.03.07 <panorama>: per Obama la persecuzione dei cristiani in Siria e Iraq non si configura come una guerra di annientamento. Il portavoce della Casa Bianca, Josh Earnest, alla domanda dei giornalisti se l’ISIS stia conducendo un genocidio contro i cristiani nei territori occupati in Medio Oriente, ha fornito una risposta incespicante specificando che l’uso del termine genocidio comporta una determinazione legale molto specifica che al momento non è ancora stata raggiunta. [CzzC: il termine genocidio implica la non prescrizione: caro masso Nobel Pace, temi che i posteri possano arrivare a presentare il conto delle tue responsabilità?    continua]

 

↑2016.01.10 <whitehouse>: i discorsi presidenziali sullo stato dell'Unione 2009, 2010, 2011, 2012, 2013, 2014, 2015, con video, grafici e testimonianze.

 

↑2016.01.09 [CzzC: non vedo contraddizione in questa libertà di Obama di opporsi alla libertà dello scriteriato commercio delle armi a casa sua: non a caso una delle catechesi più confusionarie che contestai a Galantino è quella per cui si permise di sermonare così: "il solo opporsi è sbagliato, non importa contro chi o cosa".]

 

↑2015.11.22 [CzzC: caro Presidente Obama, bravo ad allearti con Russia contro il terrorismo! Appreso della collaborazione Us-Russia contro il terrorismo di matrice Isis, scrivo al Presidente Obama il seguente apprezzamento e incoraggiamento: «questa è la strada giusta per il bene comune ... » continua]

 

↑2015.11.15 <famigliacristiana>: Parigi13/11: almeno smettiamola con le chiacchiere. Da anni, ormai, si sa che cosa bisogna fare per fermare l'Isis e i suoi complici. Ma non abbiamo fatto nulla, e sono arrivate, oltre alle stragi in Siria e Iraq, anche quelle dell'aereo russo, del mercato di Beirut e di Parigi. La nostra specialità: pontificare sui giornali. [CzzC: Nota bene che Obama ha parlato di "contenimento" dell'Isis, non di sua eliminazione come invece per Assad. E come potrebbe voler distriggere un costoso mostricciattolo foraggiato direttamente dai wahhabiti ed indirettamente dalla stessa sua amministrazione? ... continua]

 

↑2015.11.14 Commenta attacco terroristico Parigi13/11 così: «this is an attack on all of humanity and the universal values that we share»: [CzzC: ma quali valori universali condivisi? Caro masso, ben sai che, per lucrare sui loro petroldollari, vendere le vostre armi, farveli alleati anti Russia, avete favorito anziché sanzionato che i wahhabiti e simil regimi integralisti si attenessero a una loro dichiarazione dei diritti umani, onde violare la nostra uccidendo abiuri e perseguitando infedeli]

 

↑2015.10.12 <avvenire>: Padre Ibrahim: la Siria sta vivendo una tragedia nel presente e sta perdendo il futuro. [CzzC: il masso Nobel Pace darebbe bel futuro moltiplicando la fornitura di missili anticarro ai terroristi anti Assad]

 

↑2015.10.08 <giornale>: Obama finge contro Isis? Quando gli Us fanno sul serio la loro force de frappe è devastante per intensità e potenza; invece quando, come accade in Siria contro l’Isis,  si limita a dei raid dimostrativi, significa che la vittoria finale non è la vera priorità e le operazioni hanno più che altro fini mediatici.

 

↑2015.09.28 <huffingtonpost>: Assemblea Onu. Obama: "Qualcuno vuole che aiutiamo tiranni come Assad". Putin: "Irresponsabile dare armi ai ribelli" [CzzC: caro masso Nobel pace, credi di essere il giudice del mondo? Conta nulla il giudizio di miliardi di umani convinti che Assad nuocia ai diritti umani meno dei terroristi armati da te?]

 

↑2015.09.16 <corriere>: Obama male informato su Isis: dissimulato lo scarso contrasto al califfato: da un articolo sul Daily Beast: 50 agenti dell’intelligence accusano il Centcom di aver alterato le analisi sulle attività in Iraq e in Siria allo scopo di dimostrare che tutto andava bene, come dire che non ci sarebbe bisogno di altro. [CzzC: e perché non ci sarebbe bisogno di altro, visto che Isis si allarga a massacrare inermi ed opere d’arte? Ad avviso di non pochi il motivo sarebbe di interesse sia dei militari occidentali sia dei turco-wahhabiti ... continua]

 

↑2015.09.09 A Obama: stop ai tuoi regime change pro jihadismo: in risposta a questo appello di Mike Breen (lezioni che dovremmo imparare dai nostri errori, ad esempio dalla guerra in Iraq), ringrazio whitehouse che me l’ha mandato e rivolgo appello a Obama: «Dobbiamo applicare la lezione imparata»

 

↑2015.09.02 <sentire>: l'Italia sospenda l'invio di bombe alla coalizione guidata dall’Arabia Saudita che sta bombardando lo Yemen contro il movimento sciita zaydita Houthi: bombardano da cinque mesi senza alcun mandato o giustificazione internazionale. Lo chiede a Renzi anche Amnesty International Italia. [CzzC: chiediamolo in tanti! Ma perché tacciono i tifosi delle bandiere rosse che ci tiravano in piazza al grido di Nixon boia per il Vietnam? Forse perché Obama è pro uteri in affitto cari all’Arcigay?]. Il conflitto ha finora causato più di 4mila morti e 20mila feriti – di cui circa la metà tra la popolazione civile – provocando una “catastrofe umanitaria” con oltre un milione di sfollati e 21 milioni di persone che necessitano di urgenti aiuti. E’ minacciata la sopravvivenza soprattutto dei più vulnerabili. [CzzC: chissà se Amnesty International USA chiede la stessa cosa al loro Obama masso nobel Pace che sullo Yemen dissimula, anzi aiuta l’alleato wahhabita: danni da potentati]

 

↑2015.08.13 <tempi> efferatezze Isis raccontate da una bimba: Mike Enright, foreign fighter inglese di 51 anni da cinque mesi combatte contro il Califfato unito all’esercito curdo. Narra a Repubblica: sono ad Hassakè, la città siriana che il 3/8 è stata liberata dai jihadisti che l’avevano presa  nel 2012. «Lì ho trovato oltre a qualche anziano una bambina. Istintivamente le ho chiesto cosa stesse facendo in quell’inferno e lei ha risposto che era l’unica a essere sopravvissuta al massacro. È stata costretta a guardare mentre i miliziani dell’Is sgozzavano sua madre. Prima avevano tagliato la testa agli zii e gliel’avevano appoggiata sulla pancia». [CzzC: e tu Obama appoggeresti Erdogan che vuole bombardare i Curdi e vorresti bombardare Assad? Lo sai che Curdi e Assad sono praticamente gli unici che contrastano efficacemente Isis sul terreno?]

 

↑2015.08.07 <corriere>: Siria, Isis rapisce almeno 60 cristiani dopo la conquista di al Qaryatayn: Tra i sequestrati, alcuni prelevati da una chiesa, ci sarebbero 19 minorenni e 45 donne [CzzC: inerte l’occidente cristiano, anzi il masso Nobel Pace Obama vuole bombardare Assad come Erdogan vuole bombardare i Curdi: Assad e Curdi sono quasi gli unici che colà non diasporano i cristiani e contrastano sul terreno l’Isis. ... continua ...].

 

↑2015.08.03 Obama Nobel pace rivuole bombardare Assad pro regime change pur sapendo che aumenterà il caos, i danni ai diritti umani, la diaspora di cristiani.

 

↑2015.08.03 Gli illuminati non possono permettere che il loro Obama sia sorpassato in lustro eco-civile dal Papa della Laudato si’: lo fanno lanciare in rincorsa col Clean Power Plan. Psst: i cattolici collaborano con tutti gli uomini di buona volontà per il bene comune.

 

↑2015.07.31 <tempi>: aiutare i ribelli moderati anti Assad equivale ad aiutare Isis: lo spiega il patriarca greco-cattolico di Antiochia Gregorios III Laham: «Quando l’Occidente aiuta direttamente i [ribelli] moderati in Siria, aiuta indirettamente lo Stato Islamico. Se voi un giorno date dei soldi ai gruppi deboli e moderati, quegli stessi soldi si ritroveranno il giorno dopo nelle mani dei gruppi più forti. Noi vediamo questa cosa accadere ogni giorno». ... continua ...  [CzzC: il problema non è che Obama e Erdogan siano ingenui: sanno bene quale sia la destinazione effettiva dei loro aiuti, mentre la destinazione ufficiale transitoria (ai ribelli moderati) servirebbe per dissimulare l’inconfessabile strategia, che ad Obama scappò di confessare per lapsus]

 

↑2015.07.17 <avvenire>: Successi ed insuccessi di Obama: [CzzC: all'inizio del suo primo mandato Obama mi aveva illuso, poi mi deluse ... continua ...]

 

↑2015.07.09 <siriapax>: le inquietanti dichiarazioni di Obama sulla Siria: pur dichiarando che “l’Is può e sarà sconfitto”, Obama spiega il vero motivo delle sue intenzioni sulla Siria: vuole attuare “una transizione politica che porti a un nuovo governo senza Bashar al Assad ... ma le azioni per indebolirlo e sconfiggerlo, subiranno battute d’arresto, perché quella contro l’IS non sarà una campagna rapida, ma una campagna molto lunga”. Gli osservatori politici, hanno fatto notare più volte che basterebbe tagliare i foraggiamenti dei wahhabiti e della Turchia [CzzC: ma il padrone del mondo ha i suoi piani di regime change x interesse strategico-oleoso]

 

↑2015.07.09 <giornale>: Gaffe/lapsus di Obama: "Stiamo addestrando l'Isis": durante una conferenza stampa al Pentagono, Obama sbaglia a leggere e afferma di sostenere i miliziani dello Stato islamico. La Casa Bianca corre ai ripari. [CzzC: non serve, caro Obama, che sveli la verità con lapsus, altri tuoi connazionali ce l’hanno rivelata, ma l’avevamo intuito da un pezzo]

 

↑2015.06.26 <ansa e vari>: La corte suprema federale impone i matrimoni gay a tutti gli stati USA: con un 5a4 è imposto a tutti gli stati USA il same-sex marriage (SSM). Obama agli avvocati: «orgoglioso di voi, l’amore vince». [CzzC: è uno strano amore quello che vince contro il diritto all’amore eterogenitoriale dei cuccioli d’uomo fatti produrre per i gay da uteri in affitto]

 

↑2015.06.23 <sussidiario>: perché Obama prospetta truppe di terra in Est-Europa contro Mosca e non in Iraq e Siria contro Isis? [CzzC: a mio avviso perché il jihad dell’Isis potrebbe servire ai petroldollari che temono sinergie Europa-Russia, che sminuirebbero i privilegi della supremazia US e al suo posto farebbero della nostra area il centro economico-strategico mondiale]. Vedi Isis che accetta la richiesta di adesione di alcuni gruppi jihadisti caucasici e la formazione della Wilayat Qawqaz (provincia del Caucaso) comprendente Cecenia, Inguscezia, Daghestan e altri territori limitrofi. L'obiettivo del jihad in Russia e nel Caucaso è più che contemplato da Isis che in un video si è rivolto direttamente al presidente russo: "Questo messaggio è per te, Vladimir Putin, questi aerei che hai inviato a Bashar, noi li manderemo a te. Libereremo la Cecenia e tutto il Caucaso, se Dio vuole. Il tuo trono è minacciato e cadrà quando arriveremo a casa tua". Fra le fila di Isis ha combattuto anche Abu Omar Al-Shishani, forse ucciso il 13/11/2014; in Cecenia operava Doku Umarov ovvero il "Bin Laden di Russia".

 

↑2015.06.18 <tempi>: Perché Obama continua a provocare Putin? Il presidente Usa gira per l’Europa dicendo che “la Russia è cattiva, il gas ve lo vendo io...”. Da quando l’America è diventata un paese esportatore di energia, destabilizza dal Medio oriente e alla Libia ...: solo come “fallimenti” e “casi isolati”? O dietro c’è una strategia di destabilizzazione? [CzzC: condivido buona parte ma non tutto l’articolo, perché non è solo una questione di energia: non si può tacere l’inciucio con i wahhabiti ed Erdogan, coadiuvanti le destabilizzazioni in Medio Oriente, dalla Libia alla Siria e il foraggio all’Isis; né tacere che tra gaudenti di tali destabilizzazioni c’è anche l’integralismo israeliano; né che un euro forte potrebbe insidiare i privilegi egemonici del petroldollari]

 

↑2015.04.11 <agSir>: stretta di mano tra Obama e Castro, tra presidente Us e il presidente di Cuba, Raul Castro: ai poveri non vadano le briciole dei ricchi. [CzzC: almeno andassero le briciole e non le armi per massacrarsi/ci e i ricatti contro natura]

 

↑2015.03.24 <giornale>: "In Ucraina un golpe targato Obama". L'ex premier in esilio Azarov: «nei miei tre anni di governo avevamo tenuto l'Ucraina su una linea di buon vicinato sia con la Russia sia con l'Unione Europea. Questa equidistanza non era gradita agli Us che volevano si tornasse alla politica del precedente governo di ichiarata ostilità alla Russia. I moti di piazza? Avemmo le prove che il quartier generale della protesta era nell'ambasciata Usa a Kiev, la quale provvedeva anche a finanziare in modo importante la rivolta».

 

↑2015.03.17 <ilpost>: Obama ammette responsabilità Us su nascita Isis: «L’ISIS è una emanazione diretta di Al Qaida in Iraq che è stata generata dalla nostra invasione. È un esempio di conseguenza indesiderata ed è per questo che dovremmo in generale prendere bene la mira prima di sparare»..» [CzzC: la tua responsabilità sulla nascita di Isis è maggiore di quella che fece  sbagliare  Bush anti Saddam: addestrando miliziani contro Assad (pro e con wahhabiti e Turchia) concorresti tu con finanza ed armi alla nascita di un Isis così micidiale, caro Nobel.pace. Continua]

 

↑2015.02.08 <M.Allam>: Obama si fa fotografare in compagnia e abbracci con chi indossa la keffiye di Hamas con scritto «Gerusalemme è nostra, stiamo tornando»

 

↑2015.02.07 <americaoggi>: Isis come le crociate? Il massone Barack Obama: «quando ci mettiamo nella posizione di pensare che ciò riguarda solo gli altri, ricordiamo che durante le Crociate e l'Inquisizione la gente ha commesso atti terribili in nome di Cristo. Nel nostro Paese la schiavitù e Jim Crow (leggi sulla segregazione razziale in Usa) troppo spesso sono state giustificate nel nome di Cristo». [CzzC: abbiamo già beccato Obama ingannatore paralogista, ma l’abnormità del confronto con Isis questa volta gli fa cogliere dissenso anche da chi non frequenta le chiese cristiane: fra l’altro, sotto il classico masso-intonato Leitmotiv L4, proprio l’abuso di paralogismo svela la masso-preferenza per l’islamismo]

 

↑2015.01.10 Rispondo ad un’intervista del sito whitehouse, scegliendo la voce riforme del codice fiscale per fornire il mio parere: nessuna legge fiscale o sanitaria imponga ad un cittadino o a un’azienda di pagare oneri che, in violazione del diritto all'obiezione di coscienza, servano specificamente a pagare l'uccisione di vite umane o a consentire ai gay di affittare uteri per procurarsi cuccioli d'uomo.

 

↑2014.12.19 2014: the year in review (video e foto): milioni di posti di lavoro, il più grande incremento dagli anni 90, 10M americani non avevano e hanno l’assicurazione sanitaria, missione per abbattere Isis, monitorare aggressione russa in Ucraina, nuove relazioni con Cuba, fine guerra in Afganistan, ...

 

↑2014.12.17 <sole24h>: Storico disgelo Usa-Cuba. Obama: normalizzeremo le relazioni con  Cuba, ringrazio papa Francesco. [CzzC: caro Signor Presidente Obama, sono felicissimo che tu abbia deciso di normalizzare le relazioni con Cuba e che abbia riconosciuto il contributo di papa Francesco per questo nobile scopo: è un grande passo verso la pace e la fratellanza fra i popoli; che bello sarebbe se analogo riavvicinamento tu potessi fare anche con la Russia, che non possiamo ritenere nemica se difende il principio dell’autodeterminazione delle popolazioni russofone dell’Ucraina: Russia e Cuba hanno la nostra stessa civiltà, mentre vediamo che da ben altra parte provengono le più gravi minacce a questa civiltà, ai diritti umani, alla dignità della persona: cerchiamo amicizia con chi sostiene questi valori e diritti con la nostra stessa cultura, passione e storia. Ti auguro scelte intelligenti e buon lavoro per la pace. Grazie per avermi letto].

 

↑2014.11.19 <ilfattoq> Gioele Magaldi del GOD fa il nome di centinaia di potenti che sarebbero fratelli delle Ur-Lodges massoniche, tra cui Merkel e Obama ma perfino Lenin; le Ur-Lodges citate sarebbero 36 e da loro dipenderebbero le associazioni paramassoniche tipo la Trilateral Commission o il Bilderberg Group.

 

↑2014.11.05 <tgcom24 > la disfatta di Barack Obama: schiaffo al presidente nelle elezioni di midterm: i repubblicani stravincono le elezioni e conquistano, dopo la Camera, anche il controllo del Senato. Una sconfitta più ampia del previsto per i democratici e gli ultimi due mandati del presidente si prospettano ora difficili. [CzzC  spero che questa difficoltà non nuoccia al vero bene comune degli US; spero che nuoccia agli intenti di Obama pro adozioni gay e pro danni inciuciato coi regimi filo wahhabiti violatori di diritti umani e filo terroristi]

 

↑2014.10.15 Scrivo al Presidente degli US Barack Obama: Erdogan bombarda i curdi anziché l’Isis: caro nobel pace, non vedi come le tue alleanze con i turco-wahhabiti contro gli sciiti siano contrarie alla giustizia e alla pace e alimentino il terrorismo? Il mondo che ama la pace spera che tu cambi queste alleanze. Ti auguro scelte intelligenti e buon lavoro per la pace. Grazie per avermi letto. . Ottengo risposta

 

↑2014.09.24 Barack Obama torna ad usare inganni dialettici come il paralogismo: abusa della necessità di frenare feroci aggressori dei diritti umani, come gli sgozzatori del califfato ISIS, per accostarne l’avversione a difensori del diritto di autodeterminazione delle popolazioni russe del SudEst Ucraina che Lenin e Krusciov sottomisero a Kiev per intento imperialista analogo a quello di chi mira ad accerchiare la Russia con le basi Nato.

E’ anche per brandire la superiorità della sua decisione di bombardare la Siria, frenata un anno fa dalla opposizione della Russia e di Papa Francesco, che ora l’Obama Nobel Pace bombarda il suolo siriano senza chiedere il permesso al filo sciita Assad ed avvalendosi di quegli stessi sunniti (Arabia ed emirati) che foraggiarono con petroldollari ed armi targate US i jihadisti anti Damasco. Credi che i creatori del micidiale giocattolo jihadista vogliano davvero distruggerlo? E’ più probabile che

- intendano dissuadere i disubbidienti, sopprimendo qualche capo Isis che, sfuggito di mano ai foraggiatori, li minacciò;

- lascino il giocattolo funzionante per eliminare cristiani e sciiti, troppo credibili critici del Wahhabismo che consente a pochi nababbi di sottomettere milioni di sudditi (islam=sottomissione), benchmark per altri nababbi che trovano meno facile soggezione nei paesi che hanno imparato dal cristianesimo libertà e dignità di ogni persona umana.

Confidiamo che i governanti US-UK cessino di farsi chiudere gli occhi sui diritti umani da fondi sovrani che gli acquistano armi e prodotti finanziari; cessino di sanzionare una Russia, ben più rispettosa dei diritti umani, che in Ucraina difende il diritto all’autodeterminazione dei russofoni.

 

↑2014.09.17 <CasaBianca>: piano US contro Isis: 1) ISIL minaccia l'America ei nostri alleati. 2) Gli US continuano a condurre raid aerei mirati contro ISIL. 3) Le forze americane che sono state dispiegate in Iraq non hanno e non avranno una missione di combattimento. 4) Questo non significa che quella dell’America sia una battaglia solitaria. 5) Il Congresso dovrà dare le autorizzazioni e le risorse che le forze armate US necessitano per avere successo. [CzzC: caro Obama, tra gli alleati conti anche Arabia Saudita e Turchia che stanno aiutando i terroristi? Perché non spendi una sola parola sugli errori e di danni US in MO?]

 

↑2014.08.12 In occasione del Religious Freedom Day (16 gennaio) aveva fatto un discorso apparentemente bello sulla libertà religiosa: «Oggi, l'America abbraccia persone di tutte le fedi e di nessuna fede. Siamo cristiani ed ebrei, musulmani e indù, buddisti e sikh, atei e agnostici. La nostra diversità religiosa arricchisce il nostro tessuto culturale e ci ricorda che ciò che ci lega come uno non sono i dogmi della nostra fede,.... », un discorso applaudibile, caro Obama, se non fosse che, quando adesso esalti il tuo intervento celeste per frenare il massacro di inermi da parte dei jahdisti del califfato, non ti periti di nominare i cristiani perseguitati, omissione che ti chiederei se sia indotta dai dogmi della tua fede massonica, visto che il GOD definisce il tuo del 16/01 «un discorso di alto profilo e di chiarissima ascendenza libero-muratoria»]

 

↑2014.07.22 Obama attenta al diritto di obiezione di coscienza? Tenta di obbligare anche enti pro-life a pagare assicurazione che spesi l’aborto, e subordina fondi o appalti federali all’obbligo di assumere personale apertamente Lgbt (ancorché non accettante lo statuto dell’Ente).

 

↑2014.06.11 I Quaedisti dell’Isis* prendono Mosul e avanzano a Tikrit: decine di migliaia di profughi con bambini. Gli US: «Pronti ad aiutare Baghdad». [CzzC: caro Obama, ti chiedo se sei pronto ad intervenire in difesa dei diritti umani o perché il nuovo regime di Bagdad compera le tue armi, ragion per cui, quando in Iraq si stava meglio che adesso, US ed asserviti bombardarono Saddam che comprava quelle russe. E analogamente bombardasti la Libia di Gheddafi. I soldati di Bagdad con i tuoi carri ed F16 sono fuggiti davanti alle armi leggere dei quaedisti: valete poco anche come istruttori militari, e ancora meno come tutori dei diritti umani (vedo che lasci perseguitare i cristiani da regimi blanditi perché comperano armi marcate US, come Pakistan, Arabia, ...); caro Obama, i sani cominciano a preferire la Russia agli US così distanti da quelli che ci salvarono dal nazismo e dal comunismo stalinista].

*Isis = Stato Islamico dell'Iraq e del Levante

 

↑2014.06.gg <infoconsapevole>: Obama chiede all’Europa di spendere di più in armi contro la Russia: nella cornice di Varsavia, sua tifosa in merito, invita gli alleati europei ad aumentare la spesa militare (comperando sue armi) in funzione anti Russia.

 

↑2014.05.04 Corriere p8: lectio magistralis di Prodi: Dicono che c’è troppa Europa: casomai il contrario: ce n’è troppa poca ... E in Ucraina, ora, di fatto facciamo tappezzeria: «Al tavolo con la Russia c’è Obama. Perché? Dovremmo esserci noi…».

 

↑2014.03.26 Rispondo a intervista White House: Mi piacerebbe leggere l’impegno della Casa Bianca per i diritti umani (soprattutto Art.18, 19 and 26.3), per la pace tra i popoli e per il loro diritto alla autodeterminazione, inclusa la correzione di confini stabiliti in passato. Chiedo al Nobel per la pace di migliorarsi pro pace e diritti umani, perché nuoce a tali beni l’esclusione della Russia dal G8: se amassimo la pace, dovremmo tenere aperte tutte le porte del dialogo ed imporre sanzioni solo contro i massacratori di innocenti.

 

↑2014.02.gg <libreid> Obama finanzia i terroristi all’insaputa degli americani: in violazione delle risoluzioni 1267 e 1373 del Consiglio di sicurezza, Il Congresso degli Stati Uniti ha votato il finanziamento e l’armamento del “Fronte al-Nusra” e dell’“Emirato islamico dell’Iraq e del Levante”, due importanti organizzazioni di Al-Qa’ida e classificate come “terroriste” dalle Nazioni Unite. Lo ricorda il francese Thierry Meyssan, giornalista indipendente.

 

↑2014.01.27 Obama sa quanto l’Arabia saudita sia una retrograda dittatura della rendita e del terrorismo globale: il paese è governato da una dittatura familiare che non tollera opposizione alcuna e punisce severamente i sostenitori dei diritti umani e i dissidenti politici [CzzC: ma il nostro pace-Nobel, dato che pecunia non olet, vende armi alla grande a cotal regime allevatore di un tal Osama e sostenitore del califfato Isis; prova a chiederti perché Obama si turi il naso per i cristiani perseguitati dal jihadismo e a quelli di casa sua conculchi il diritto all’obiezione di coscienza ...

 

↑2014.01.17 In occasione del Religious Freedom Day (16 gennaio) i fa un discorso apparentemente bello sulla libertà religiosa: «Oggi, l'America abbraccia persone di tutte le fedi e di nessuna fede. Siamo cristiani ed ebrei, musulmani e indù, buddisti e sikh, atei e agnostici. La nostra diversità religiosa arricchisce il nostro tessuto culturale e ci ricorda che ciò che ci lega come uno non sono i dogmi della nostra fede, il colore della nostra pelle o le origini dei nostri nomi. Ciò che ci rende americani è la nostra adesione a ideali condivisi - libertà, uguaglianza, giustizia, e il nostro diritto come popolo ad impostare il nostro corso”. [CzzC: un discorso applaudibile, caro Obama, se non fosse che, quando ad agosto esalterai il tuo intervento celeste per frenare il massacro di inermi da parte dei jahdisti del califfato, non ti periterai di nominare i cristiani perseguitati, omissione che ti chiederò se sia indotta dai dogmi della tua fede massonica, visto che il GOD definisce il tuo del 16/01 «un discorso di alto profilo e di chiarissima ascendenza libero-muratoria»]

 

↑2013.12.gg Obama arriva a equiparare il riconoscimento del matrimonio tra persone dello stesso sesso alla conquista dell’uguaglianza tra neri e bianchi! Paralogismo evidente: un conto sono la schiavitù e la diseguaglianza imposte alle persone di colore; un altro è, stabilito che siamo tutti d’accordo a rimuovere ogni forma di discriminazione, assumere il principio – questo sì discriminatorio – che un determinato gruppo sociale abbia “diritto” al matrimonio in quanto “diritto umano all’uguaglianza”. Come se le persone non sposate, proprio per il fatto di non essere sposate, fossero in una condizione che le esclude dal godimento del “diritto umano all’uguaglianza”. Obama, ci sei o ci fai?

 

↑2013.09.11 Frenare l’Obama Nobel pace dal fare più guerra. [CzzC: Caro Presidente Barack Obama, ti chiedo se sei sicuro che i nemici di Assad non abbiano usato armi chimiche uccidendo centinaia di bambini: ti prego di proteggere gli innocenti ricorrendo a soluzioni politiche, non aumentando la guerra, tu che sei premio Nobel per la pace]

 

↑2013.08.31 Le differenze in tema di pace tra Bush e il premio Nobel per la pace BHO2 non sembrerebbero così eclatanti da giustificare quel premio. Vedi qui le annotazioni agli anni 2009 e 2011 con Afganistan, e primavere arabe, ed ora nel 2013 vuole bombardare la Siria, in rappresaglia a un presunto attacco chimico da parte di Assad, forse ancora per reiterare lo stesso giochino propiziatore delle grazie dei regimi d’Arabia e Qatar, principali foraggiatori della guerriglia anti Assad, grondanti petroldollari macchiati dallo scempio di diritti umani fino allo schiavismo: caro Obama, li blandisci perché acquirenti di tue armi?

 

↑2013.07.21 <notiziepolitiche> Si parla infatti di un accordo segreto tra l’amministrazione Obama ed i Fratelli Musulmani, per cedere il 40% del Sinai ed annetterlo alla Striscia di Gaza, al fine di dare più terra ai Palestinesi di Hamas. Si spigherebbero sia gli arresti della dirigenza della Fratellanza, sia la richiesta di Obama di lasciare libero Morsi. I membri repubblicani del Congresso stanno indagando per controllare la veridicità della cosa, che comporterebbe l’impeachment di Obama [CzzC: leggo su Tempi 30/10 #43p26 evocata idea di Kissinger di dare ai Palestinesi altre terre arabe e l’ingresso di consiglieri seguaci dell’islam politico nei ranghi della Casa Bianca]

 

↑2013.06.18 <limes>: Perché Obama ha deciso di armare i ribelli in Siria: la Casa Bianca assisterà anche militarmente l’opposizione siriana. Per di bilanciare le recenti vittorie delle truppe di Assad? Per non passare come il presidente che non è intervenuto?

 

↑2013.02.07 pongo domande a BHO2 sul suo feeling ai capricci LGBT fino a violare il diritto naturale del minore adottabile di essere allevato da idonea coppia eterosex.

 

↑2012.11.07 domanda a BHO2: congratulandomi con lui per la 2ª volta US President, gli raccomando di correggere violazioni del diritto umano all'obiezione di coscienza

 

↑2011.mm.gg Amplia la guerra globale al terrore, affidandosi ai droni e alla politica degli “omicidi mirati” in Yemen, Somalia e Pakistan. Con la buona nomea di sostenere la “primavera araba”, spinge la Nato a intervenire in Libia con bombardamenti e attacchi aria-terra (l’ONU aveva autorizzato solo la no-fly zone) in sinergia con potentati  franco-inglesi, gaudenti gli sceicchi di Arabia e Qatar; eppur non poteva non sapere che cotale scempio in zone tribali avrebbe esitato in regimi della Sharia, con diaspora di cristiani; ha rischiato perfino di perdere aree di influenza tanto da dover far fare dietrofront in Egitto con colpo di stato manu militari. [CzzC: caro Obama, ti chiedo perché non hai definito colpo di stato quell’atto, nonostante che riconoscesti democraticamente eletto il destituito: in tanti pensiamo che se tu avessi ammesso il colpo di stato, la tua legge ti avrebbe vietato di finanziare il nuovo regime per comperare le tue armi; armi, armi, caro Nobel per la pace].

 

↑2011.06.26 <panorama>: i repubblicani accusano Obama [CzzC: nobel Pace] di portare avanti la guerra in Libia per cui non ha avuto l'autorizzazione del Congresso. Obama il 15/06 affermava che "gli attacchi americani erano limitati alla distruzione delle difese aeree nemiche e all'utilizzo occasionale di droni Predator contro specifici obiettivi", ma le dichiarazioni della Portavoce del Comando Statunitense per l'Africa inquadrano le parole di Obama in una cornice di maggiore impegno militare degli Usa di quanto ammesso da lui stesso. Dal sito di AirForceTimes si dedurrebbe che gli Usa avrebbero impiegato aerei che non provengono dalle basi in Europa.

 

↑2011.03.28 <civg.it peacelink> le vere ragioni della guerra in Libia: i 30G$ sequestrati da Obama appartengono alla Banca Centrale Libica ed erano previsti quale contributo finanziario libico alla costruzione della Federazione Africana attraverso tre progetti guida tra i quali la creazione della Banca Centrale Africana, la cui prima emissione di moneta africana avrebbe decretato la fine del Franco CFA, la moneta con cui Parigi mantiene il controllo su alcuni paesi africani da oltre 50 anni.

 

↑2009.mm.gg In seguito agli attentati di Al Qaeda dell’11 settembre, Bush portò gli Stati Uniti in due guerre (Afghanistan e Iraq) e imprigionò i sospetti terroristi a Guantanamo; nel 2009 inizia l’era Obama, che promette la fine di tutte le guerre di Bush e la chiusura del campo di prigionia di Guantanamo: “Yes we can” è il suo motto, ma con Obama presidente la prigione di Guantanamo resta e prosegue la guerra in Afghanistan, iniziata dal suo predecessore [CzzC: Caro Nobel per la pace, ti chiedo se anche tu non prevedi che anche alla guerra in Afganistan seguirà scempio di diritti umani come in Iraq, Libia e ovunque tu abbia scelto di bombardare contro il parere, ad esempio, del Papa e della Russia ...]