Sir ELTON HERCULES JOHN n1947

Uno dei maggiori artisti rock, è famoso anche per il suo matrimonio gay 2014con il regista canadese David Furnish, con il quale si è procurato due bambini (Zachary 2010 e Elijah 2013 ), entrambi dalla stessa madre surrogata.

<wikipedia>: nome d'arte di Reginald Kenneth Dwight è un cantautore, compositore e musicista britannico, uno dei maggiori artisti rock, symphonic rock al glam rock, al pop rock, all'hard rock

[Pagina senza pretese di esaustività o imparzialità, modificata 18/03/2021; col colore grigio distinguo i miei commenti rispetto al testo attinto da altri]

Pagine correlate: all’ideologia di gender non basta il matrimonio di serie B: rivendica il diritto di programmare un concepito a nascere x2g

 

2021.03.16 <google agi avvenire> la Congregazione per la dottrina della fede ritiene “illecite” le benedizioni concesse alle coppie omosessuali, anche se questo non implica un giudizio negativo sulle singole persone; <repubblica> "responsum" su una prassi che alcuni sacerdoti in giro per il mondo hanno da tempo fatto propria Il Manifesto titola acido Unioni omosex, per la Chiesa sono fuori dalla «grazia di Dio» e sottotitola con ex Sant’Uffizio, «gravi depravazioni», «peccatori» e «peccato». <ilgiornale> dissenso da Alessandro Cecchi Paone a Vladimir Luxuria fino ad Elton John: marcano il contrasto tra le parole di Fr1 e la scelta della "Congregazione che bruciò Giordano Bruno e che verso i gay continua ad affermare una dottrina mortificante, discriminatoria e persecutoria". [CzzC: accuse da gender inquisizione] <sussidiario> reprimende sui giornali laicisiti che tifano per la “religione" del pensiero dominante, relativismo che annulla ogni fede.

 

↑2015.08.18 Gender inquisizione di Elton John &C che <tempi>: ha messo una fatwa contro Brugnaro sindaco di Venezia colpevole di ritirare dalle scuole dell’infanzia i libri di gender didattica che vorrebbero rieducare i più piccoli all’insegna dell’equivalenza dei molteplici modelli familiari e di padri e madri, inclusivi delle coppie gay che hanno sfruttato uteri in affitto come EJ & company per procurarsi cuccioli d’uomo.

 

↑2015.03.14 Gendercrazia: <campariedemaistre; Panorama, formiche>: Per Domenico Dolce e Stefano Gabbana, due omosessuali dichiarati, i figli vanno cresciuti da un papà ed una mamma:  difendono la famiglia - definita non come una «moda passeggera», ma «appartenenza sovrannaturale» - spiegando che quella cosiddetta tradizionale è in realtà la sola possibile, non essendo invenzione della Mulino Bianco. [CzzC: ovviamente scatta la gender inquisizione <ansa> con Elton John che guida la guerra contro Dolce e Gabbana. Lettera di 6 figli cresciuti da coppie gay che ringraziano D&G per il loro coraggio]

 

↑2014.05.23 Il figlio di Elton John: utero in affitto acquistato ed anni di sofferenza per il bambino: Mario Adinolfi descrive il fenomeno dell’utero in affitto nel suo libro “Voglio la mamma”, prendendo a modello la storia di Elton John e del suo compagno. Privilegiare il capriccio di due adulti  o i diritti di un bambino? [CzzC: usare, appunto,  il criterio di precauzione, onde far valere la forza del diritto sul diritto della forza che i più deboli non possono avere]

 

↑2012.10.25 La famiglia ai tempi di Elton John: il Mpv di Trento invita all’incontro “Papà, cos’è una mamma? La famiglia ai tempi di Elton John”. [CzzC: forse per capirci dovremmo innanzitutto accordarci sul significato del termine famiglia, a costo di inventare un codice ISO per quella naturale, a scanso di equivoci, e la legge dovrebbe chiarire se e quali diritti abbia un concepito rispetto a chi lo programma a nascere. Al riguardo potrebbe apparire emblematico perfino per mala fede ideologica (se non solo di babele) il prologo di questa legge provinciale sulla famiglia che recita così: "La famiglia è una risorsa preziosissima, per questo non siamo andati alla ricerca di una definizione specifica di famiglia].