modificato 01/03/2017

 

Mario Adinolfi 1971

Correlati: chi è; Art18, 19 e 26.3 della dichiarazione universale

Pagina senza pretese di esaustività o imparzialità: contrassegno miei commenti in grigio rispetto al testo attinto da altri.

 

Su Wikipedia con foto; suo blog. Giornalista e politico: articoli su ingiustizie sociali, discriminazioni, disagi familiari al cospetto dei giovani.

Prima DC poi centrosinistra; 2014 pubblica il libro "Voglio la mamma” e nascono i relativi circoli contro il caos etico, nuova resistenza pro vita e famiglia naturale. Firma articoli per Avvenire, Europa, Il Popolo, La Discussione, Radio Vaticana.

 

 

28/02
2017

Premorienza indotta, sublimata da individualismo privato e statale: annoto censurato da Facebook un post di Mario Adinolfi. Stante la globalizzazione, le best practices cinesi ci precedono solo di pochi lustri; ma ci sarà pur sempre un residuo piccolo gregge ad indicare una luce che salva il cuore dell'uomo ... continua.

03/03
2016

[CzzC: caro Mario, mi par di sentire ancora la tua voce appassionata e incoraggiante con cui ci parlasti a Rovereto il 20/09/2014: volevo scriverti ieri per un timore/alert che purtroppo vedo già oggi più fondato: se non hai prove che la GPA di Tobia sia stata pagata, mi dispiacerebbe assai che certi furbetti ti facessero pagare per diffamazione la prezzatura da te dichiarata]

20/09
2014

Adinolfi a Rovereto, 2ª volta in Trentino nello stesso anno; intervistato da Alberto Faustini direttore de Il Trentino; appunti.

21/06
2014

Facebook oscura Adinolfi per il libro “Voglio la mamma” per la 2ª volta. Gender inquisizione. Prima l'ex deputata trangender Vladimir Luxuria gli ha dato dell'«omofobo di sinistra», poi il suo profilo Facebook che porta alla pagina di Voglio la mamma, il suo libro «tradizionalista» sulla famiglia, è stato oscurato. Lo hanno proprio preso di mira: la sua colpa? Difendere a tutti i costi il matrimonio fra uomo e donna. [CzzC: poi reilluminato, poi ancora rioscurato; il tira e molla dei potenti labari per provocare e burlarsi della reazione dei papasuccubi?]

09/05
2014

h20,30 presso l'Istituto Salesiani di Trento il Coordinamento Famiglie Trentine propone una conferenza di presentazione del suo libro "Voglio la mamma", che per l'occasione sarà intervistato dal Direttore de L'Adige Pierangelo Giovanetti.

25/04
2014

Mario Adinolfi, ex deputato Pd sceglie il 25 aprile per presentare “Voglio la mamma”, una rete di circoli territoriali contro il caos etico, una nuova resistenza a sinistra per tutelare vita e famiglia naturale, contro matrimonio omosessuale, aborto, eutanasia, utero in affitto e fecondazione eterologa.

05/04
2014

«Non è un problema morale, ma razionale». Intervista a Mario Adinolfi uno dei fondatori del Pd che era in piazza con le Sentinelle in piediLa sinistra deve liberarsi dal tic mentale che le fa accettare quello che dicono Grillini e Luxuria all’Isola dei famosi»

Mar
2014

Pubblica il libro Voglio la mamma, in cui contesta i "falsi miti di progresso" (aborto, eutanasia, matrimonio omosessuale, utero in affitto), invitando la sinistra a stare dalla parte dei più deboli: il bambino, l'anziano, il malato grave ...

2013

Militò nella DC e dal bipolarismo nel centrosinistra (PPI/1993, PD/2007, deputato dal 2012, SceltaCivica/2013).

2011

su Twitter a favore della pregiudiziale di costituzionalità sollevata in Parlamento contro la proposta di legge di introdurre l'omofobia come aggravante per i crimini d'odio, commentando ironicamente di voler aggiungere inoltre una norma contro la "ciccionofobia".

Dic
2010

Il giornalista Alessandro Sallusti su Agorà/Rai3, accusando Adinolfi di aver sottovalutato l'episodio di un agente della GdF aggredito durante una manifestazione studentesca, gli "augura" di essere picchiato per vedere se avrebbe sottovalutato anche in tal caso un episodio di violenza. Un mese dopo Adinolfi viene aggredito da un gruppo di ragazzi e ricorda a Sallusti l’augurio.