SENTINELLE IN PIEDI: è un'espressione di resilienza di cittadini che vogliono impedire all’ideologia di gender di conculcare libertà di coscienza, inquisire quella di espressione, espropriare ai genitori quella di educazione

Sentinelleinpiedi (/Facebook) vigilare sui tentativi di attentare alla dignità dell'uomo e ai pilastri della libertà (di coscienza, di espressione e di educazione).

SentinelleInPiedi-Trento youtube; <f/TS>

[Pagina senza pretese di esaustività o imparzialità, modificata 05/12/2018; col colore grigio distinguo i miei commenti rispetto al testo attinto da altri]

Pagine correlate: Art18, 19 e 26.3 della dichiarazione universale; Manif Pour Tous; Scalfarotto

 

↑2017.03.30 <trentino>: due condanne agli aggressori delle “Sentinelle in piedia Rovereto 2014: sei mesi di reclusione a uno e 2k€ di euro di multa all’altro: mandarono all’ospedale due Sentinelle che manifestavano a Rovereto. [CzzC:  <questo sito> lamenta che le suddette condanne sarebbero tenute nascoste da giornali e media: forse voleva dire sottaciute, perché almeno il <trentino> ne ha riferito]

 

↑2015.06.20 <video corriere radiovaticana rainews provita>: «difendiamo i nostri figli»: Roma piazza S.Giovanni un milione no gender, non solo cattolici, anche l'imam della moschea di Centocelle: il gender «è pericoloso, cattivo per l’umanità. Siamo qui tutti insieme, musulmani e cristiani, per difendere la famiglia». Slogan «riaffermare il diritto di mamma e papà a educare i figli e fermare la colonizzazione ideologica della teoria Gender nelle scuole e nel Parlamento e bloccare sul nascere il ddl Cirinnà che consentirebbe in prospettiva adozione e utero in affitto per le coppie dello stesso sesso», spiegano i promotori del Comitato. La manifestazione incassa l’adesione di monsignor Vincenzo Paglia, presidente del Pontificio consiglio per la famiglia, che ha inviato un messaggio. E Riccardo Di Segni, rabbino capo di Roma, in un messaggio ha invitato a essere rispettosi di tutte le differenze e sensibilità. Tante le realtà e associazioni in piazza, tra cui i neocatecumenali, il neonato gruppo dei «parlamentari della famiglia», le «Sentinelle in piedi», gli Evangelici, il «Movimento per la vita», la «Manif pour tous». Il sottosegretario Scalfarotto (filo-valdese?): «Bizzarra manifestazione anti diritti, evento inaccettabile». [CzzC: offende la democrazia, per la quale è accettabile ogni manifestazione legale; forse gli scalfarottiani fremono per qualche manifestazione meno legale e meno pacifica di 68ttina memoria?]

 

↑2015.05.13 <tempi>: Io, omosessuale, in piazza con le Sentinelle. «Mi sono alzato in piedi, ho dato voce al mio silenzio. E ora provate a dirlo a me, che sono omofobo».

 

↑2015.03.09 Comunicato Stampa - Veglia sabato 7 marzo 2015 [CzzC: Carissimi/e,  la vostra affermazione «c’è chi è del tutto contrario alla pretesa di diritti declinati in base all’inclinazione sessuale. Molte di queste persone vegliano con noi» rischia di danneggiare la testimonianza delle sentinelle  e di alimentare pregiudizi contro di loro. Ad alcuni diritti declinati in base all’inclinazione sessuale non si può essere del tutto contrari: ... continua ...

 

↑2015.01.14 Care sentinelle, difendiamo diritti umani, non giudichiamo opzioni sessuali. Il 11.01.2015 vidi Crozza dare del maiale a una sentinella dopo aver mostrato uno spezzone di video in cui lei, intervistata sulle ragioni della manifestazione, pronunciava il termine maiale in accostamento a certi tipi di unioni. Raccomando discernimento tentando correzione fraterna.

 

↑2014.12.13 <avvenire>: Sentinelle in piedi subiscono ancora aggressioni con insulti e offese oggi a Roma dalle 17 alle 18, mentre erano nel consueto stile, in piedi, leggendo un libro e in composto silenzio, ancora una volta pesantemente contestato. "Episodi che confermano quanto già denunciato dalle sentinelle. Se oggi infatti si viene accusati di omofobia soltanto stando in silenzio nelle piazze, domani, se il ddl Scalfarotto diventerà legge, le conseguenze potrebbero essere peggiori, anche penali. Andando così a ledere una libertà fondamentale, quella di coscienza e di espressione".

 

↑2014.10.25 Io, omosessuale, alla veglia delle Sentinelle in piedi. Sono qui, anche per chi sta di là. La lettera di un partecipante all’ultimo raduno dei veilleurs italiani. «Io che per anni non ho saputo dove stare, oggi sono qui, fermo, in mezzo a una piazza, che lotto con la sola forza della mia presenza»

 

↑2014.10.07 <La Croce/Adinolfi> Caro Roberto Saviano, cari articolisti di Repubblica e del Corriere, dei tanti giornali locali che hanno dato tutti addosso alle Sentinelle, nel più classico scambio tra vittime e carnefici, fermatevi e ragionate. Le Sentinelle in Piedi perché provocano in voi tanta agitazione? Perché attraggono tutto questo odio così visceralmente e violentemente espresso? Se dicessero che “l’asino vola” le ignorereste. Evidentemente non dicono castronerie, evidentemente sentite minacciato il vostro castello di carte costruito sul nulla, evidentemente la modalità così pacifica di esprimere con il silenzio e la lettura una forma di resistenza ve la sentite addosso urticante come è urticante spesso la verità.

 

↑2014.10.06 Contestate le Sentinelle in piedi in diverse piazze italiane. Insulti, sputi e bestemmie. Ora dite voi chi sono i violenti. «Sono 50 anni che questi facinorosi picchiano gli altri accusandoli di fascismo»

 

↑2014.10.05 A Rovereto_TN aggredite le sentinelle in piedi: don Matteo e un'altra persona sono andati al pronto soccorso; sui posts del Trentino commento così: la violenza è normalmente figlia di maestri di odio, tra i quali potremmo annoverare anche chi sulla prima pagina de l'Adige insulta come incivili e barbari i trentini che non assecondano il disegno di legge #2/2014 supportante bandi di spesa pubblica magistrale con esplicito obiettivo di scardinare gli stereotipi di padre maschio e madre femmina. Tra gli intentati a tale scardinamento nelle scuole ce ne sono sicuramente tanti che lo vorrebbero attuare senza violenza e condanneranno gli aggressori di oggi come compagni anarchici che sbagliano: solito frasario, solita matrice. E come al solito tocca ai Christifideles soffrire, pagarla cara, perdonare mentre testimoniano la strada per salvare la dignità di ogni umana creatura, fondamento dei diritti umani a cominciare dalla libertà di coscienza di espressione e di educazione.

 

↑2014.10.05 Tutti in piedi da Aosta a Palermo, anche a Trento. Adinolfi: «Io, co-fondatore del Pd, dico che quella delle Sentinelle in piedi è una battaglia di sinistra»

 

↑2014.06.26 Il Comune di Ferrara nel dare il benvenuto al Gay Pride sventola come omofobi intolleranti le Sentinelle in piedi.

 

↑2014.06.23 Testo della interpellanza parlamentare al ministro degli Interni dopo che la veglia delle Sentinelle a Siena debitamente autorizzata è stata aggredita da manifestanti LGBT con invettive e musica amplificata in provocazione e dileggio.

 

↑2014.06.14 In piedi, in silenzio, contro la legge Scalfarotto (sentinelle) a tutela della libertà di espressione, mentre il ddl Scalfarotto sembra avviato a una stretta finale. Analogamente 01/06 a Perugia.

 

↑2014.06.13 Alle veglie delle sentinelle in piedi in difesa della libertà di coscienza di espressione e di educazione partecipano giovani e anziani, professionisti e disoccupati, cattolici, evangelici, mormoni, musulmani e non credenti, persone di destra e sinistra, uomini e donne con percorsi culturali diversi.

 

↑2014.06.13 Messina: Sentinelle in piedi in difesa della famiglia e della libertà di espressione”.

Contestazione del ddl Scalfarotto, affermare chiaramente che non può essere negata la libertà a tutti coloro che si vogliono opporre all'agenda legislativa e al piano educativo messo in campo dall'ideologia gender.

 

↑2014.05.03 Questotrentino <QT> stronca le Sentinelle in piedi, montando una dietrologia che le criminalizzi come omofobe, il tutto per portare acqua al mulino della legge Pat antiomofobia e pro relativa gender didattica

 

↑2014.04.05 «Non è un problema morale, ma razionale». Intervista a Mario Adinolfi uno dei fondatori del Pd che era in piazza con le Sentinelle: «La sinistra deve liberarsi dal tic mentale che le fa accettare quello che dicono Grillini e Luxuria all’Isola dei famosi»

 

↑2014.02.23 Sentinelle in piedi in 15 piazze: Trento eterofobica: Arcigay e Arcilesbica sdraiati a terra contro le Sentinelle in Piedi (video)