ultima modifica il 27/12/2017

 

Rock

Correlati: musica con valenza educativa o potenzialmente diseducativa? Rock e flamenco manderanno al macero gli attuali libretti dei canti in Chiesa? Black Metal

Pagina senza pretese di esaustività o imparzialità: contrassegno miei commenti in grigio rispetto al testo attinto da altri.

 

pagina in costruzione, per le implicazioni del rock potenzialmente educative o diseducative a seconda degli obiettivi e finalità (chi-cosa-come-perché).

<wikipedia>: è un’ evoluzione del rock and roll, ma trae le sue origini anche da forme di musica dei decenni precedenti, come il rhythm and blues e il country, con occasionali richiami anche alla musica folk: immancabili la chitarra elettrica trascinata dal basso elettrico e dalla batteria.

Esempi?

- del Christian rock, christian metal, contemporary, christian punk, gospel, a partire da Larry Norman con Why Should The Devil Have All The Good Music. In Italia il rock cristiano, dopo i Gen Rosso e del Gen Verde, i fugaci frate Cionfoli e padre Alfonso Maria Parente, è in aumento il fenomeno delle rock band che si orientano a questo genere, tanto che il 2012 ha visto entrare nella classifica ufficiale Fimi-GfK degli album più venduti in Italia Luce dei The Sun e La voce di Assisi di frate Alessandro.

- oppure Elton John famoso nel symphonic rock al glam rock, al pop rock, hard rock e non solo.

Vari altri sono i sottogeneri del Rock: ad esempio il punk rock, detto semplicemente punk, dal quale sono derivati altri sottogeneri, come ad esempio la musica emo.

Dall’ hard rock, deriva l’heavy metal (o semplicemente metal), caratterizzato da ritmi fortemente aggressivi e da un suono potente, ottenuto attraverso l'enfatizzazione dell'amplificazione e della distorsione delle chitarre, dei bassi e, talvolta, persino delle voci. Esiste una moltitudine di stili e sottogeneri dell'heavy metal che hanno dato vita ad un movimento (cosiddetto movimento metal), sedicente apolitico, comunque sfruttante simboli che sottolineassero una rottura con la morale vigente. [CzzC: quando il movimento metal si volesse distinguere <wikipedia> dal black metal classico che solitamente è portatore di messaggi satanici o anti-cristiani, parlerebbe di unblack metal detto anche christian black metal]

 

 

14/04
2017

La musica Black Metal è satanica o vi allude solo strumentalmente pro dea pecunia? Lectio di M. Introvigne su correlazioni tra satanismo e una certa musica ... continua

22/02
2017

<youtube>: in principio era Dylan: gli archetipi delle canzoni di protesta: ha saputo esprimere i sogni e i desideri di tutti noi, ha ricevuto il Nobel letteratura per aver creato nuove espressioni poetiche nella grande tradizione della canzone americana

02/02
2017

Musica sacra <lettera43, neocatecum>: bocciati alcuni tipi di canti in chiesa di movimenti cattolici (Focolari, Cl, Carismatici, Neocatecumenali, Taizè?) da monsignor Carlos Alberto Azevedo, delegato del dicastero vaticano della Cultura che insieme al presidente, il cardinale Ravasi, ha presentato il convegno «Musica e Chiesa: culto e cultura a 50 anni dalla Musicam Sacram», che si terrà dal 2 al 4/03 all’Augustinianum. [CzzC: prendere con le pinze questa versione filo-polemica: non stupisce che a Ravasi piaccia il Rock, Prince compreso, più dei canti di certi movimenti cattolici, ma dubito che voglia brandire il rock per mandare al macero gli attuali loro libretti; piuttosto potremmo sospettare che voglia promuovere il libretto canti del più simpatico Enzo Bianchi]

02/02
2017

<lettera43>: il convegno Musica e Chiesa non mancherà di esaminare anche generi come il pop e il rock: «È un fenomeno universale che deve coinvolgere anche la Chiesa», ha detto monsignor Ravasi, estimatore di rockstar come Bob Dylan, David Bowie, Leonard Cohen e Prince, come lui stesso ha voluto ricordare.

14/11
2014

<ilTempo>: Il Cardinale Gianfranco Ravasi ha espresso «piena approvazione» per l’operato artistico di Suor Cristina, la religiosa trionfatrice a The Voice 2 definendola un «fenomeno culturale pastorale». «Parliamoci chiaro - ha precisato il presidente del Pontificio Consiglio della Cultura - oggi si sente più che mai la necessità di nuovi linguaggi per essere più vicino ai giovani. E la Chiesa non può trascurarlo, deve essere nella piazza»; peraltro non si può prescindere dal «linguaggio della sacralità» [CzzC. sarai tu, Gianfranco a decidere quali musiche sono sacre da tenere o inventare ex novo e quali profane da far desistere? Deciderai sinodalmente o a modo tuo?]

12/03
2012

<corriere> Iraq, rappresaglie contro la musica «emo», perfino lapidazioni. Decine di teenager sarebbe stati uccisi perché fans della musica «emo». Responsabili degli omicidi bande di miliziani sciiti che si firmano «Brigate della rabbia».