TERRORISMO ISLAMISTA; attentati da radicalizzati di matrice più sunnita-salafita che sciita

Ne annoto alcuni: 2022.06.05 Pentecoste Chiesa Nigeria 50m; 2021.10.15 deputato David Amess; 2021.10.15 Moschea Kandahar 32m; 2021.10.14 Norvegia frecce 5m; 2021.10.08 moschea Kunduz 80m; 2021.08.26 Kabul 200 morti; 2021.05.08 Kabul 55 studentesse; 2021.04.23 Francia poliziotta accoltellata; 2021.03.28 Indonesia chiesa Palme; 2021.02.05 stragi/Congo 100m; 2020.11.01 Vienna, 2020.10 Nizza sgozzate in cattedrale, 2020.10.16 Parigi prof decapitato; 2020.09.25 Parigi con mannaia; 2019 Sri Lanka Pasqua 350m; 2019.03.01 Mogadiscio/Somalia 18m; 2019.01.27 bombe cattedrale Jolo/Filippine; 2019.01.15 Hotel.Nairobi.Kenya; 2018.12.11 Strasburgo; 2018.11.15 massacro Alindao/Centrafrica, 2018.05.13 Surabaya/Indonesia 3 chiese; 2018.03.23 Trébes/Fr; 2017.11.24 Egitto.Sinai moschea sufi; 2017.10.14 Mogadiscio camion bomba 300m; 2017.08.17 Barcellona.Rambla furgone 13m; 2017.06.03 Londra furgne 6m; 2017.05.26 Menyah.Egitto Copti sul bus; 2017.05.22 Manchester 22m; 2017.04.20 Parigi poliziotti, 2017.04.09 Egitto 2 chiese copte 45m; 2017.04.07 Stoccolma camion; 2017.03 Londra auto 4m; 2017.02 Pakistan tempio Sufi 100m; 2016.12 Berlino camion 12m; 2016.07.26 Rouen anziano prete sgozzato in chiesa; 2016.07.14 Nizza camion 84m; 2016.07.02 Dacca 21m; 2016.03.27 Lahore strage Pasqua; 2016.03.22 Bruxelles 34m; 2015.11 Parigi Bataclan 137m; 2015.04.02 Garissa/Kenya 148m; 2015.01 Parigi Charlie Hebdo; ...; 2002.10.12Bali/Indonesia202m

Comunque confidiamo in spiragli di apertura: ad es. 2017.02.07 ulema del Marocco cancellano ....

<geopolitica> gli occhi del jihad, terrorismo mese per mese. Da Espresso/Repubblica2016.01 traggo questo tragico elenco di attentati 2015: Feb2015 Mar2015 Apr2015 Mag2015 Giu2015 Lug2015 Ago2015 Set2015 Ott2015 Nov2015 Dic2015 Gen2016.

Cronologia degli attacchi terroristici in Europa dal 2004 al 2019; e nel 2020

<wikipedia> attentati attribuiti all'Isis.

Libri: Jihad la risposta italiana al terrorismo: le sanzioni e le inchieste giudiziarie (Stefano Dambruoso): provenienza, residenza dei Foreign Fighters, strategie di contrasto, prevenzione e deradicalizzazione.

Vedi anche SITE Intelligence Group Services tw: identifying & tracking international extremist threats & entities.

[Pagina senza pretese di esaustività o imparzialità,  modificata 12/11/2022; col colore grigio distinguo i  miei commenti rispetto al testo attinto da altri]

Pagine correlate: principale movente maestri di odio che predicano razzismo religioso con male fisico mandatorio; Isis, Al-Qaida. Boko Haram, Al-Shabaab, Al-Nusra&Comp, Haisam Sakhanh, not in my name? Islamismo, Scontro di civiltà, barbarie, pulizia etnica; riscattare rapiti; inarrestabile il terrorismo finché ...; terroristi sublimati da vegani

 

2022.08.13 <google avvenire> Salman Rushdie aggredito e ferito gravemente a New York: colpito al collo e all'addome, intubato, non riesce a parlare, potrebbe perdere un occhio, ha i nervi di un braccio recisi. La fatwa "milionaria" dell'ayatollah Khomeini è stata rinnovata da Khamenei nel 2019. Per il 24 aggressore filo-iraniano, Hadi Matar, congratulazioni da Teheran

 

2022.06.05 Pentecoste: <vatican agi> Strage in una chiesa cattolica in Nigeria, il dolore del Papa. <ansa> Almeno 5 uomini armati hanno fatto irruzione nella chiesa di San Francesco Saverio a Owo, nello stato di Ondo (che è lontano dal Nord e che aveva goduto di relativa pace finora): hanno sparato contro i fedeli che celebravano la Pentecoste e poi lanciato una bomba a mano; 44 morti, decine i feriti, soprattutto donne e bambini. Anche rapiti. <tempi18Giu> omelia di mons. Badejo ai funerali delle vittime: abbandonarsi nelle mani di Dio non significa arrendersi al male: «Quante altre persone dovranno morire prima che questa violenza senza senso finisca? Rivolgo questa domanda al presidente federale della Nigeria, Buhari» che è musulmano di etnia Fulani, accusato di inerzia per la necessità di fermare massacri, attentati e rapimenti.

 

↑2022.02.04 <avvenire vatican fides agensir tempi> a Lahore è stata avviata la causa di beatificazione di Akash Bashir: non era ancora sedicenne quando il 2015.03.15 corse incontro a un uomo che aveva visto entrare con cintura esplosiva dal cancello della chiesa cattolica di San Giovanni piena di fedeli per la messa domenicale «Morirò ma non ti lascerò entrare» gli disse, ed esplose abbracciando il kamikaze. Quella mattina nel quartiere cristiano di Youhanabad, a Lahore, un secondo attentatore si faceva esplodere in una chiesa protestante. [CzzC: forse non è la prima causa di beatificazione in Pakistan: nel 2016 era stata aperta la causa di beatificazione per Shahbaz Bhatti]

 

2021.11.08 <skyTg24 open google> Cannes/FR, accoltella un agente di polizia «in nome del Profeta». I media francesi: «Ha il permesso di soggiorno italiano». Si valuta la pista terroristica. L'agente si è salvato grazie al giubbotto antiproiettile.

 

2021.11.01 <piacenza vox google> Piacenza: islamico egiziano 32enne clandestino, gridando “Allah Akbar” accoltella un addetto alla pulizia e un poliziotto. Era già stato espulso pochi giorni fa con precedenti di polizia: il 27 ottobre era già finito in manette in via Manzoni alla Farnesiana dove aveva aggredito la polizia.

 

2021.10.20 <corriere busin sismogr> il ministro dell'interno talebano Sirjuddin Haqqani (la Rete Haqqani nacque grazie al sostegno della CIA contro Mosca negli anni 80) elogia come martiri i kamikaze e premia le loro famiglie. <repubbl adnk> Majhubin Hakimi decapitata dai Talebani perché non voleva lasciare la pallavolo. [CzzC: detestabile il modo con cui gli USA hanno abbandonato negli artigli di quelle teo-belve gli inermi che per 20 anni si sono fidati di noi; ci stupiamo di Putin e del PCC che, nonostante queste prove di bestialità, convocano le belve per affari; ci stupiamo anche di giornalisti che lucrano sulla cronaca senza osare sfidare il mainstream analizzando e denunciando le cause profonde, il principale movente di tanta disumanità]

 

2021.10.15 <adnkronos google> sciiti massacrati nella moschea Bibi Fatima di Kandahar: almeno 32 morti; finora nessuno ha rivendicato il massacro, ma gli occhi sono puntati sulla branca locale dell'Isis, l'Is-K, già responsabile dell'attentato alla moschea sciita di Kunduz venerdì scorso.

 

2021.10.15 <stampa adnkronos tg24> c’è il terrorismo islamico dietro la morte del deputato conservatore Uk David Amess, accoltellato da Harbi Ali inglese figlio di un ex consigliere della comunicazione del governo somalo.

 

2021.10.14 <riformista repubblica google> si era convertito all'islam quell'Espen Andersen Brathen che a Kongsberg ha ucciso 5 persone con arco e frecce <open> danese di 37 anni, in passato era stato condannato per furto con scasso e per droga. Nel 2017 aveva pubblicato un video in cui si definiva un «messaggero musulmano». Era già noto alla polizia per la sua radicalizzazione e la sua storia clinica

 

2021.10.08 <repubblica avvenire google> L'Isis-K rivendica l'attentato nella moschea sciita Sayed Abad a Kunduz: più di 80 morti. Esplosione di un ordigno mentre era in corso la preghiera del venerdì.

 

2021.08.26 <google> attacco ISIS-K all'aeroporto di Kabul: 200 morti tra cui 13 soldati Usa; <ansa> Biden piange in TV e promette che ISIS la pagherà. <google27Ago> drone USA uccide uno dei capi Isis. <tg24> Talebani isolano aeroporto di Kabul.

 

2021.06.04 <thetimes nova vietp google> Il Qatar ha "incanalato milioni di dollari ai terroristi del Fronte Nusra in Siria" secondo una denuncia emessa questa settimana all'Alta Corte di Londra. Già l’emiro al Thani aveva nel 2017 parlato di come la ‘rivoluzione siriana’ non è stata nient’altro che una guerra per procura finanziando al Qaida in Siria ed altri gruppi, compreso l’ISIS a cui veniva consentito il commercio del petrolio senza interruzione del sistema SWIFT [CzzC: è da anni che si sa, ma il mainstream eterodiretto millantava credito targato OSDH ed elmetti bianchi; ed ora con una sciacquata di mondiali 2022 si possono nascondere le tracce di altre complicità, non solo orientali]

 

2021.05.09 <tempi> Boko Haram: «Vogliamo elevare la parola di Allah e uccidere i cristiani». I terroristi hanno conquistato la città di Geidam in Nigeria, distribuito soldi alla popolazione e un volantino programmatico: «Chi non si converte, verrà ucciso»

 

2021.05.08 <repubblica avvenire google> Strage di studentesse a Kabul: almeno 55 vittime nell'attentato a una scuola in un distretto sciita (quartiere Hazara):  i Talebani negano ogni coinvolgimento, la scelta dell'obiettivo fa pensare all'Isis-Khorasan.. L'escalation di violenza dopo l'inizio del ritiro Usa e Nato dal primo maggio [CzzC: era terribilmente facile prevedere che succedesse e che accada altra persecuzione islamista delle donne che si emancipano rispetto alla sharia1]

 

2021.04.23 <fq ilgazzettino google> a Rambouillet/Francia poliziotta accoltellata a morte da tunisino che gridava Allah Akbar

 

2021.03.28 <ansa repubblica rainews> secondo il capo della polizia indonesiana, Listyo Sigit Prabowo, erano legati all'Isis i due kamikaze che su motocicletta carica di esplosivo stavano cercando di entrare nel compound della chiesa cattolica di Makassar, nell'isola di Sulawesi: i feriti sarebbero almeno 14, tra cui cinque fedeli che erano appena usciti dalla chiesa per assistere alla messa della Domenica della Palme: uno dei due kamikaze, identificato con l'iniziale L, era legato all'attentato suicida del 2019 nelle Filippine contro la cattedrale di Jolo/Sulu (23 morti) <agi> in Indonesia, il Paese a maggioranza musulmana più popoloso del mondo, le chiese cristiane sono spesso obiettivo degli estremisti islamici. Nel maggio 2018 un attentato contro tre chiese nell'isola di Giava, poi rivendicato dall'Isis, causò 13 morti. <TV2000>

 

↑2021.02.26 <tempi repubbl google> Altre 300 ragazze rapite in Nigeria, in una scuola femminile di Jangebe a Zamfara. Si ripete l’incubo di Chibok. C'è lotta tra fazioni jihadiste (Boko Haram e Isis) per avere il predominio del terrore anche a colpi di rapimenti.

 

↑2021.02.24 <wam.ae> l gabinetto degli Emirati Arabi Uniti, presieduto da Sua Altezza lo sceicco Mohammed bin Rashid Al Maktoum, ha istituito un ufficio esecutivo per combattere il riciclaggio di denaro e il finanziamento del terrorismo. [CzzC: sembra che ci sia ben d'onde da dover rimediare, memori che i leaders degli Emirati erano nei Panama Papers; confidiamo che siano diventati più trasparenti, ma lo sceicco MbRaM non  è quello che terrebbe segregata la figlia Latifa?]

 

2021.02.05 <ifamnews> Terrore in Africa, 100 cristiani uccisi in un mese. Nella Repubblica Democratica del Congo il terrorismo islamista rinasce e colpisce i civili: il numero maggiore di omicidi nelle province di Ituri e Nord Kivu, nell’Est del Paese. L’obiettivo dei terroristi islamisti è svelato da Illia Djadi, analista senior di Open Doors per la libertà di religione nell’Africa subsahariana: «Stabilire un “califfato” nella regione». A rivendicare tutti gli attentati che hanno portato alla morte di oltre 100 civili in 31 giorni è stato il gruppo terroristico Allied Democratic Forces (ADF). <news.un> L'UNHRC ha allertato per potenziali crimini contro l'umanità nella DRC a seguito del picco di attacchi da parte del gruppo armato ADF, in due province nell'est del paese. Almeno 849 civili sono stati uccisi negli attacchi delle ADF lo scorso anno nel territorio di Irumu e Mambasa, nella provincia di Ituri, e nel territorio di Beni nella provincia del Nord Kivu, secondo un rapporto pubblicato martedì.

 

↑2020.11.29 <fq repubbl avvenire sussidiario google> Nigeria, i jihadisti di Boko Haram sgozzano 110 contadini al lavoro nei pressi del villaggio di Koshobe: + feriti e dispersi + almeno dieci donne rapite. Il gruppo terrorista ha massacrato decine di migliaia di persone negli ultimi 20 anni. “È l’attacco più violento contro civili innocenti quest’anno”, ha denunciato Edward Kallon/ONU. Il governatore dello Stato di Borno, Babagana Zulum, ha chiesto più difesa al governatore federale Muhammadu Buhari, che 5 anni fa assicurava che Boko Haram era stato sconfitto, e che ora dice di aver dato tutto il supporto necessario alle forze armate per proteggere la popolazione. [CzzC: complice inerzia?] La realtà è che il governo di Abuja ha fallito finora l’obiettivo di riportare sotto controllo la situazione del nord-est del Paese.

 

2020.11.09 <panorama> 10 attacchi del terrorismo islamista in Europa nel 2020

 

↑2020.11.03 <laStampa> I Balcani Occidentali sono diventati la mecca europea dei jihadisti. Lo studio di Adrian Shtuni è stato pubblicato dal «Combating Terrorism Centre di West Point»: dall'inizio della guerra civile in Siria, Kosovo, Bosnia Erzegovina e Macedonia hanno visto tassi tra i più alti d'Europa di mobilitazione per organizzazioni terroriste

 

2020.10.29 <leMonde LeFigaro tempi google fb> Nizza: sgozzate in cattedrale da terrorista islamico al grido di Allah Akbar. <tempi> L’Occidente continua a ripetere che “la religione islamica non c’entra” perché non sa più misurarsi con essa: avendo perso la fede, non capisce quella altrui.

 

↑2020.10.20 <vatican stampa google> l’incontro internazionale per la paceNessuno si salva da solo - Pace e Fraternità”, promosso dalla Comunità di Sant’Egidio, alla presenza del Papa. Tra i partecipanti il Patriarca Bartolomeo I assieme a rappresentanti di islam, ebraismo, buddismo [CzzC: anche sikh e indu. Trovo notevole il discorso di Al-Tayyeb di Al Azhar (che aveva firmato con Fr1 il documento di Abu Dhabi 2019) in riferimento alla globalizzazione che ha fatto strame dei valori umani innalzati dalla religione, emarginata e additata causa di estremismo da quell'ateismo e da quelle filosofie mondane e materiali che sono riuscite ad oscurare ciò che implicano i messaggi celesti, ossia il bene, l’amore, la pace; notevole il riferimento alla decapitazione terrorista del professore: un “terrorista che non rappresenta la religione di Maometto, dal quale l’Imam si dissocia pubblicamente, così come da una “ideologia falsa e perversa”, pur ribadendo “che insultare le religioni e abusare dei simboli sacri sotto lo slogan della libertà di espressione, rappresenta una forma di ambiguità intellettuale e un esplicito appello all'immoralità”. Mi sa che la pace e la dignità umana siano promosse ben più dai leaders religiosi che da quelli laicisti: i have a dream]

 

2020.10.16 <rai> un 18enne di origine cecena al grido di "Allah Akbar" decapita con un coltello da cucina un professore vicino a Parigi che aveva mostrato in classe vignette su Maometto

 

2020.09.25 <adnk ansa> terrorismo islamista con mannaia: feriti gravemente due dipendenti dell’agenzia di stampa Premiere Ligne, i cui uffici si trovano nell’ex edificio della rivista satirica Charlie Hebdo che aveva recentemente ripubblicaato vignette satiriche su ...

 

2020.09.12 <tempi> un'inchiesta del Figaro rivela che in Francia gli islamisti stanno conquistando indisturbati i gangli dello Stato: fondamentalisti dentro le istituzioni repubblicane. «Non stiamo facendo nulla per difenderle». Emblematico il caso del terrorista islamico Mickaël Harpon

 

2020.05.11 <limes> La liberazione degli ostaggi e il rischio di pagare i riscatti. I rapimenti di personale occidentale, insieme al contrabbando e al traffico di droga, costituiscono secondo l’ONU uno dei tre maggiori cespiti di entrata per i gruppi terroristici islamici presenti in Nordafrica. In parecchi Stati dell’area i nostri cooperanti sono conosciuti con il soprannome di Walking Money, “denaro che cammina”. Vi è da presumere che noi italiani abbiamo solitamente preferito imboccare la via del pagamento, considerato che non si è mai avuto notizia di conflitti a fuoco, magari tragici, come quelli che hanno a volte funestato la liberazione di ostaggi americani, inglesi, francesi, israeliani, russi. Ma siamo sicuri che la via inizialmente meno traumatica, sia quella che presenta minori controindicazioni alla lunga? [CzzC. l’unica finalità che potesse far pareggiare “i pro & i contro” mi parrebbe quella configurata dall’ipotesi che il suddetto eventuale denaro possa ridurre la probabilità di stragi islamiste in Italia; memento Sigonella]

 

↑2019.12.02 <acs> Ennesimo massacro anticristiano in Burkina Faso. Ma sul Corriere della Sera neanche una riga. Altri 14 nostri fratelli cristiani, tra cui diversi bambini, sono stati trucidati da fondamentalisti islamisti durante una funzione domenicale. Sono più di sessanta i cristiani uccisi dall'inizio dell'anno. ACS non si arrende al silenzio complice degli organi di stampa e continua a dar voce alla Chiesa locale che ormai da mesi continua a lanciare grida di aiuto, purtroppo inascoltate. Stamattina abbiamo intervistato monsignor Justin Kientega, vescovo di Ouahigouya, nel Nord del Burkina Faso. «noi cristiani perseguitati nell’indifferenza dell’occidente, che vende le armi ai terroristi anziché fermarli»

 

2019.11.30 <ednh> cronologia degli attacchi terroristici in Europa dal 2004 al 2019

 

2019.10.05 <tgcom> Parigi, strage in questura: "Il killer era radicalizzato". Lʼuomo che ha ucciso 3 poliziotti "aderiva a una visione radicale dellʼislam" ed era in contatto con individui "del movimento islamico salafita"

 

↑2019.04.23 <sussidiario cr> Sri Lanka, Isis rivendica gli attentati di Pasqua: il video. 321 morti nella strage di cristiani, 45 bambini: “ritorsione per moschee in Nuova Zelanda”. Rita Katz di Site il fatto non prova la reale implicazione dello Stato islamico già più volte in passato protagonista di attribuzioni post-stragi pur senza diretto coinvolgimento <sussidiario> Introvigne: Musulmani, Tamil, buddhisti: tre estremismi, tre ipotesi [CzzC: delle quali, per ora, le meno probabili sarebbero le meno rivendicate]

 

↑2019.02.18 <repubblica foglio tg24 corriere> gli scardinatori infiltrati negli attuali gilet gialli hanno aggredito con insulti antisemiti Alain Fienkielkraut <tempi> che pur era stato uno dei pochi intellettuali ad aver sostenuto i gilet gialli della prima ora; poi paragonò la violenza delle ultime manifestazioni al golem (il mostro della mitologia ebraica, col che ha sbagliato in criminalizzazione). Spiega peraltro che gli atti di antisemitismo (aumentati del 74% nel 2018) non sono colpa dei gilet gialli

- non da loro sono stati segati i due alberi piantati in memoria di Ilan Halimi dove era stato trovato agonizzante (un giovane di origine ebraico-marocchina rapito, torturato e ucciso nel 2006);

- se la Francia conosce oggi quella che è stata definita una “aliyah interna” (emigrazione degli ebrei verso Israele) è per il montante antisemitismo islamista che viene dal Maghreb, dalla Turchia, dal Medio Oriente, dall’Africa e dalle Antille;

e da analogo ismo sono aizzati i fondamentalisti che hanno etichettato la ex giornalista di Charlie Hebdo Zineb El Rhazoui come “puttana degli ebrei” perché dopo l’attentato di Strasburgo ha osato dichiarare: “Bisogna che l’islam si sottometta alla critica! Che si sottometta all’umorismo!”» [CzzC: critica sì, per l’umorismo occorre pazientare di più perché equivocabile con ironia beffarda].

 

2019.02.04 viaggio di Fr1 negli Emirati <google vatican asianews> col Grande imam di Al Azhar firma il Documento sulla fratellanza umana (Testo ops): pace mondiale, convivenza, dialogo nel rispetto delle identità e pari dignità, si rifiutano violenza, terrorismo, costrizione nella religione, ci si impegna per la promozione della donna e il rispetto della natura <asianews> segno che l’islam sta cambiando? <tempi> lì vige la Sharia, ma la chiesa è più vitale che in tante parti dell’Occidente <let43> dopo il viaggio Fr1 ha detto ....

 

2019.01.27 <google repubblica avvenire tpi rainews vatican> bombe alla cattedrale di Jolo City /Sulu /Filippine: 20 morti e 81 feriti: l’attentato - rivendicato dall'Isis - è avvenuto a meno di una settimana dal referendum, che ha sancito la creazione di una provincia autonoma, approvato dalla maggioranza dei musulmani residenti nella zona, ma quelli della provincia di Sulu lo avevano respinto. [CzzC: nostri i media non hanno pubblicato le immagini raccolte dai cittadini di Jolo e dopo un giorno, silenzio]

 

↑2019.01.07 <asianews> dichiarazione di Islamabad: più di 500 iman contro il terrorismo e a favore di Asia Bibi: condannare l'uso indiscriminato di editti islamici da ulema radicali; i fedeli di ogni religione o setta hanno il diritto costituzionale di vivere in Pakistan; nessuno deve essere ucciso con il pretesto della religione. Le relazioni con l'Arabia Saudita dovrebbero essere poste sotto una lente di ingrandimento [CzzC: capito da dove viene il maggior foraggio ai maestri di odio islamista?]

 

↑2018.12.29 in Siria <pray4siria> there is more than enough evidence to show that some of the more prominent terrorist outfits were in different times and in different circumstances aided and abetted by institutions and organisations associated with the US, Britain and France and countries in the region such as Israel, Saudi Arabia, Qatar and Turkey. They provided financial assistance, military training and critical intelligence, apart from establishing regional and global networks to buttress the activities of the terrorists.

Ci sono evidenze più che sufficienti per dimostrare che alcuni dei più importanti gruppi terroristici erano in tempi diversi e in diverse circostanze aiutati e incoraggiati da istituzioni e organizzazioni associate con Stati Uniti, Gran Bretagna e Francia e paesi della regione come Israele, Arabia Saudita, Qatar e Turchia. Hanno fornito assistenza finanziaria, addestramento militare e intelligence critica, oltre a creare reti regionali e globali per rafforzare le attività dei terroristi.

 

↑2018.12.20 <bbc, guardian relpeace> Louisa Vesterager Jespersen, 24 anni, danese e Maren Ueland, 28, norvegese sono state violentate e <lq> macellate come capre in Marocco; <giornale> l'esecuzione delle due turiste in video di una violenza estrema, con frasi del tipo "per i nemici di Allah" e "vendetta per i nostri fratelli di Hayin” (una delle ultime roccaforti dell’Isis bombardata la scorsa settimana). L’intelligence danese ha autenticato il filmato; il primo ministro Lars Loekke Rasmussen ha definito l’omicidio "politicamente motivato e atto di terrorismo".

 

2018.12.11 <google> attentato al mercatino di Natale di Strasburgo vicino al Parlamento EU: il terrorista Chérif Chekatt con coltello e pistola al grido di Allah Akbar ha ferito e ucciso, anche il nostro Antonio Megalizzi. <art21> Il terrorismo islamista contro i simboli cristiani

 

↑2018.11.22 <tempi> I familiari di Asia Bibi: «Ci stanno dando la caccia casa per casa». I parenti della donna raccontano di squadre di estremisti che si aggirano mostrando le loro foto per stanarli. «Se non gli sarà permesso di uscire dal Pakistan, prima o poi potrebbe accadere qualcosa di terribile» <f.scaglione> queste vicende trasmettono l’idea che il mondo islamico sia succube delle frange estremiste e violente e che l’Occidente, che a queste frange ha offerto sin troppo spazio, sia intimorito dai loro potenziali attacchi. Insomma, che siano la violenza e il terrorismo a vincere [CzzC: vedi Charlie Hebdo].

 

↑2018.11.20 <tempi stampa avvenire fides> islamisti dell’UPC (ex Seleka) massacrano 42 persone ad Alindao/Centrafrica: assalto alla cattedrale e al vicino campo profughi; i caschi blu della Minusca si sono ritirati nella loro base anziché difendere la popolazione dagli aggressori; solo il vescovo e tre sacerdoti rimangono con la gente. <fides> > Mons. J.J. Aguirre Munoz sottolinea che Gruppi come l’UPC sono formati da mercenari stranieri ... pagati da alcuni Paesi del Golfo ... continua

 

↑2018.11.10 <asianews> La guerra Usa (e alleati Us-Uk-Fr-...) al terrorismo ha fatto mezzo milione di morti dall'11 settembre. I dati sono raccolti in uno studio dell’Università Brown e prendono in esame le guerre in Afghanistan, Iraq, Pakistan. L’autrice, Neta Crawford, professore a Boston, lamenta che i dati “sono nascosti dai governi, determinati a dipingere un’immagine troppo ottimista”. L’Iraq è il luogo con il maggior numero di vittime: almeno 300mila, di cui 200mila civili.

 

↑2018.10.20 <post> Perché Trump non vuole mollare l’Arabia Saudita nonostante che quella monarchia islamista sia ultraconservatrice, strapazzi i diritti umani, e nonostante l'omicidio di Jamal Khashoggi? Non c'entrano solo i petroldollari, c'entra anche l'alleanza anti Iran e ci sarebbe quella anti terrorismo se non fosse che Daniel Byman, esperto di antiterrorismo, ha detto in una recente audizione al Congresso: «Da un lato il governo saudita è un partner molto stretto degli Stati Uniti sull’antiterrorismo. Dall’altra parte, il sostegno saudita verso una schiera di predicatori e organizzazioni non governative contribuisce a un generale clima di radicalizzazione, rendendo più difficile contrastare l’estremismo violento».

 

↑2018.10.19 <ansa sec.it> Uk: dopo aver scontato metà della condanna a 5 anni, torna libero Anjem Choudary l'avvocato inglese di origini pachistane predicatore islamico radicale, che giustificava Isis, i terroristi dell’11 settembre, la strage a Charlie Hebdo e invocava l’adozione della sharia nel Regno Unito. Ex portavoce di Islam4UK e fondatore dell’organizzazione salafita Al-Muhajiroun, entrambe fuorilegge in Gran Bretagna, l’uomo che si è sempre rifiutato di condannare gli attentati di Londra del 7 luglio 2005 con 52 morti, 700 feriti, adesso è in libertà vigilata.

 

↑2018.10.18 <repubblica yt> Kulturkampf im Klassenzimmer: Una voce di sinistra sull’Islam radicale nelle scuole di Vienna (copertina libro Susanne Wiesinger): difficoltosa l’integrazione dei profughi di fede musulmana: gli alunni manifestano una radicalizzazione crescente nella loro religione, che rasenta il fanatismo; antepongono il Corano alle leggi dello Stato che li ospita o di cui sono diventati cittadini; solidarizzano con gli autori degli attentati, che hanno seminato morte in Europa, da Parigi a Berlino.

 

2018.10.01 <occhig> Nuovo rapporto del <Faft 2018.09>: ecco come l'Arabia Saudita continua a finanziare il terrorismo. E il flusso di armi (soprattutto) e denaro che Riyad ha garantito ai ribelli islamisti è noto almeno dal 2012, come racconta anche <Foreign Policy 2012>.

 

↑2018.09.15 limesonline> Qiao Liang e Wang Xiangsui, due colonnelli superiori dell’Aeronautica cinese avevano pubblicato nel febbraio 1999 il libro "Guerra senza limiti - l'arte della guerra asimmetrica terrorismo e globalizzazione"; l'opera analizzava i nuovi scenari bellici mondiali, spiegando il terrorismo e le sue tecniche, la guerra condotta attraverso le manipolazioni dei media, le turbative dei mercati azionari, la diffusione di virus informatici, piraterie web e altre armi non tradizionali; nel testo c'erano anticipazioni che avrebbero potuto mettere in guardia contro il fenomeno del nuovo terrorismo. <gnosis> <p101>: «combinare l’aviazione formata da velivoli che non possono essere intercettati e missili cruise con i killer della rete [CzzC: anche con fake news e false flag], la deterrenza nucleare con le guerre finanziarie e gli attacchi terroristici». I protagonisti dello scoppio di una guerra potrebbero non essere più solo gli stati sovrani, ma anche figure che controllano ingenti quantità di potenti fondi, usabili in lfb per squilibrare e pilotare eventi a danno di prefissati bersagli. Si citano nomi tra i quali anche Soros.

 

↑2018.08.25 Sintesi conclusiva del Meeting su <RaiTg2h20.30at23’35”-25’13”> 800k presenze, caposaldo del dialogo col mondo islamico (<agensir vatic aci faro, Muhammad Bin Abdul Karim Al-Issa, segretario generale della Lega musulmana mondiale <repbl> “terrorismo falsamente legato all’islam”), mostra sul ’68 e sulla sofferenza, la più visitata; essere italiani oggi curato da Violante nel 70° della Costituzione; auspicato recupero del dialogo perso con M5S; Titolo del 40° Meeting2019, il 40° una frase di GP2° «Nacque il tuo nome da ciò che fissavi»

 

↑2018.08.23 <Meeting vid> un ponte chiamato amicizia: l’islam, il terrorismo, il dialogo con i cristiani: incontro con Valeria Khadija Collina: «il Corano va interpretato» <tempi> VKCollina è la donna italiana convertita all’islam, madre di Youssef Zaghba, uno dei terroristi islamici che hanno ucciso otto persone nel 2017 a Londra.

 

↑2018.06.30 <occhi> la minaccia del terrorismo islamico in Europa è stata colpita in diverse occasioni da attentati di matrice jihadista.

 

↑2018.06.29 <tio, swiss Gr1h11>: La società francese LafargeHolcim, che diede 13 M€ all’Isis, è accusata di complicità in crimini contro l'umanità in Siria per finanziamento del terrorismo. Si sapeva già da due anni del crimine e nel Feb2017 <corriere rep> la ong Sherpa denunciava «Soldi del cementificio Lafarge finiti nelle tasche dei jihadisti per tenere aperti gli impianti». L’ex CEO di LafargeHolcim (il colosso francese si era fuso con quello svizzero Holcim), Eric Olsen, aveva rassegnato le dimissioni ad aprile2017, dopo che la società aveva ammesso l’illecito [CzzC: anch’io come il <fq2018.03.30> denuncerei in merito il silenzio delle istituzioni e auspicherei che si palesasse quanta densità di illuminati eventualmente ci fosse in quella dirigenza franco-svizzera]

 

↑2018.06.26 <tempi> Nigeria. «L’Occidente non aspetti che si compia un genocidio come in Rwanda»: appello dei vescovi nigeriani dopo l’ultima strage di sabato azionata dai pastori musulmani Fulani, nella quale sono stati uccisi oltre 100 cristiani. Sarebbero 492 le vittime dall’inizio dell’anno nel solo Stato di Benue. «Sono criminali e terroristi ma non fanno le stesse cose nei territori a maggioranza musulmana – aggiunge monsignor Avenya – Siamo convinti che sia in atto una pulizia etnica nei confronti dei cristiani».

 

↑2018.06.03 <luiss.it> Gli Emirati Arabi Uniti hanno moltiplicato le indagini e i processi antiterrorismo: la maggior parte dei casi intercettati ha riguardato collegamenti con ISIS, al-Qaida, al-Nusra, Hezbollah e la Fratellanza Musulmana. L’apparato di sicurezza governativo è riuscito a sventare numerosi complotti terroristici e ha contrastato i network finanziari delle organizzazioni, collaborando con gli Stati Uniti, secondo quanto riferito dal Country Report on Terrorism del governo americano.

 

↑2018.05.14 <sicurezzainternazionale> terrorismo in Indonesia

- attacco del 12 ottobre 2002 a Bali, in cui morirono 204 persone per mano di un kamikaze che fece detonare tre bombe;

- quello del 5 agosto 2003 a Mega Kuningam, a sud di Jakarta, in cui morirono 12 persone a causa di un’autobomba esplosa di fronte all’hotel Marriot;

- quello del 9 settembre 2004 a Jakarta, dove un attentatore suicida si fece esplodere di fronte all’ambasciata australiana, uccidendo 10 persone;

- quello del primo ottobre 2005 a Bali, dove una serie di attentati suicidi causarono la morte di 20 cittadini;

- infine, quello del 7 luglio 2009, a Jakarta, in cui morirono 7 persone per mano di due attentatori suicidi.

 

↑2018.05.13 Domenica di sangue a Surabaya/indonesia: 13 morti e 41 feriti in attacchi kamikaze a 3 chiese cristiane  nella 2ª città dell’Indonesia. <ansa rai let43 bbc sussid vid> Isis rivendica. <vatic today> la preghiera del Papa. <google.foto>

 

↑2018.05.12 <ansa huff> terrorismo: l'uomo che ha accoltellato almeno 8 persone (prima di essere abbattuto dalla Polizia) nella rue Saint-Augustin, in pieno centro di Parigi, gridava "Allah Akbar" mentre pugnalava. Lo riferiscono fonti citate dalla radio Europe 1.

 

↑2018.04.12 <antidipl> Ex Presidente USA Carter avverte Trump sulle conseguenze di un attacco statunitense contro Siria e Russia <et> Tulsi Gabbard senatrice democratica della Stato delle Hawaii ed ex militare statunitense, nota per suo impegno contro l'intervento militare del suo paese in Siria, ha avvertito sul pericolo di un rafforzamento del terrorismo in seguito alla decisione di Trump di attaccare il paese arabo.

 

↑2018.03.29 <post fq> vegana francese condannata per “apologia di terrorismo” perché aveva celebrato l’uccisione di un macellaio durante l’attentato jihadista di Trèbes]

 

2018.03.24 <messaggero tempi> l tenente-colonnello Arnaud Beltrame, morto questa mattina dopo essersi volontariamente offerto a Trébes in cambio ostaggio al terrorista Radouane Lakdim, è stato unito in matrimonio cattolico con la sua compagna questa notte, poco prima di morire. [CzzC: giorni dopo odo Macron vantare che Arnaud era un fulgido esempio di buon massone; i massoni italiani si lamentano <sassate> che non sia stato abbastanza sottolineato che era massone. ... continua]

 

↑2018.03.13 <nbq> l 13 marzo 2008 venne ritrovato il corpo martoriato di monsignor Paul Faraj Rahho, arcivescovo di Mosul/Iraq. Era stato rapito due settimane prima da una banda di terroristi islamici poco dopo l'uscita dalla chiesa. Nell'azione furono uccisi l'autista e due collaboratori che accompagnavano monsignor Rahho. Per la Chiesa irachena è considerato veramente un martire», ha detto il patriarca di Babilonia dei Caldei, monsignor Louis R. Sako.

 

↑2017.11.24 <repubblica post Nyt>: Egitto-Sinai: attentato a moschea sufi: almeno 235 morti e oltre 100 feriti: nel villaggio di Bir al-Abed, nel Sinai settentrionale, strage dopo la preghiera del venerdì all'uscita dei fedeli dalla moschea al Rawda: i miliziani hanno sparato anche sulle prime ambulanze accorse sul posto. Nessun “Je suis égyptien”?

 

↑2017.10.14 Mogadiscio/Somalia: camion bomba, oltre 300 morti. Sospetti sui terroristi islamici di al Shebaab, che però non rivendicano

 

↑2017.09.07 <tempi> Non accusiamo i musulmani della barbarie commessa in nome dell’islam, ma l’islamismo, cioè quell’islam che per sua natura è politico e radicale, è causa degli atti di violenza commessi in nome della fede islamica: parole del gesuita padre Henri Boulad, 86 anni, pronunciate in seguito agli attentati contro i copti in Egitto.

 

2017.08.18 «Se mai l’Isis è stato una realtà», dice Campanini/UniTN, invocato come esperto di islamistica da <Radio1 Rai h6,35> sull’attentato di Barcellona: ribadisce che trattasi di lupi solitari, non di una regia islamista, bensì di una “matrix inconsapevole” presente anche nel cristianesimo. [CzzC: commento; continua]

 

↑2017.06.18 <giornale>: il giornalista Filippo Facci è stato condannato a due mesi di sospensione dall'ordine (e dallo stipendio) dal consiglio di disciplina della Lombardia perché il 28/07/2016, sulla scia degli attentati di matrice islamica in Europa, rivendicava il diritto personale all'odio nei confronti della religione del Corano. [CzzC: siamo in tanti a ritenere che non ci sarebbe stata condanna se si fosse trattato di terroristi sedicenti induisti o buddisti o di altra religione diversa da quella del Corano. La differenza starebbe ben più nel potere dissuasivo ... continua]

 

↑2017.06.14 <oasis, stampa espresso>: dalla nascita dell’Isis sono stati 51 gli attacchi in Usa ed Europa. Tre quarti degli attentatori erano cittadini del Paese colpito

 

↑2017.06.12 <tempi>: rabbino Jonathan Henry Sacks, suo libro “Non in nome di Dio; “anche il diavolo usa le scritture[CzzC: commento apprezzando ma anche discernendo sublimazioni rispetto alla primaria radice del terrorismo islamista]

 

↑2017.06.05 <sole24h>: da Egitto, Arabia, Emirati e Bahrein stop ai rapporti con il Qatar: «Fomenta il terrorismo». Svuotamento ambasciate. Sospensione dei voli. [CzzC: che ha fatto di peggio rispetto a qualche mese fa che già non si sapesse? Da che proviene questa apparente resipiscenza? Magari solo per soldi anti Iran? Ben scuciti da affari ed armi Usa?]

 

↑2017.06.03 <repubblica; ansa; sole24h; sussidiario>: Londra: furgone sulla folla e coltellate: 6 morti e 48 feriti; poche ore dopo l’attacco di questa notte al London Bridge, già circolano sui social prossimi a Isis immagini di Londra accompagnate da festa, commenti di giubilo e insulti all’Occidente cristiano e non.

 

↑2017.06.02 Terrorismo islamico nelle Filippine: <acs>: vescovo di Marawi: sembra di essere in Siria o in Iraq, la città è nel caos, i nostri fedeli ormai non sono più a Marawi perché sono stati fatti evacuare dall’esercito. Non so come farà la gente a sopravvivere.

 

↑2017.05.26 Egitto: Copti pellegrini mitragliati sul bus dopo rifiuto a convertirsi all’islam. <ansa repubbl avvenire>: tra le vittime molti bambini. Dieci uomini armati hanno intercettato i mezzi, diretti al monastero di Anba Samuel (San Samuele), vicino alla città di Minya, nel deserto dell’Alto Egitto: hanno sparato sui passeggeri mentre uno di loro filmava il massacro. Decine i feriti.

 

↑2017.05.25 Tiepida la condanna islamica degli attentati islamisti? [CzzC: mi auguro che sia solo tiepidezza, non sottesa da qualcosa di peggio. Spiego. Non c’è dubbio che tanti correligionari dei jihadisti dilaniatori di inermi condannano tali stragi, e si smarcano proclamando vistosamente "not in my name”. Ma ... continua]

 

↑2017.05.25 <Introvigne>: Trump parla esplicitamente di «terrorismo islamico» e pone condizioni per il dialogo con l’islam. Obama evitava l’espressione «terrorismo islamico» e affermava che i terroristi non sono islamici. Trump offre dialogo aperto con l'islam non «estremista» ma non senza condizioni: ai musulmani Trump chiede condanna del terrorismo, qualunque siano le sue motivazioni, basta con la discriminazione delle donne, garantire la libertà religiosa alle minoranze; più simile a B16 che a Fr1 ... [CzzC: commento aspetti positivi e meno]

 

↑2017.05.23 Manchester: attacco terroristico islamista all’Arena: <fattoq>: Oggi si piangono le giovani vittime di questo attentato rivendicato dall’Isis, ma è noto che l’Arabia Saudita ha finanziato e sponsorizzato l’Isis. [CzzC: si parla di Salman radicalizzato, ma non si additano i radicalizzatori: perché?]. Sul sostegno dei wahhabiti al terrorismo basterebbe citare il doc131801 di Wikileaks con la email di H.Clinton che addita i wahhabiti primari foraggiatori di terroristi islamici

 

↑2017.04.25 <asianews>: Le radici dell’islamismo violento sono nell’islam, parola di musulmano. Not in my name? ... Questo non è l’islam? Eppure quegli atti criminali sono giustificati e ispirati da testi che sono il riferimento orante didattico e normativo della maggior parte delle istituzioni islamiche nel mondo. È urgente una riforma dell’islam dall’interno, a partire dal divieto di perseguitare abiuri e blasfemi: sostenere l’islam moderato, costasse boicottare i salafiti filo-wahhabiti anziché coccolarli.

 

↑2017.04.20 Parigi: attacco terroristico alla vigilia delle elezioni presidenziali: era francese delle banlieue il terrorista Karim Cheurfi, l’uomo che ha ucciso l’agente di polizia Xavier Jugelé sugli Champs-Élysées

 

↑2017.04.15 <repubblica>: Siria, 112 vittime per autobomba con l'inganno contro gli sfollati di Foua e Kafraya: l'ordigno era su un camion che si presumeva trasportasse aiuti e cibo <vietatop>: Us-Uk-Fr mostreranno queste terribili immagini all’ONU per chiedere sanzioni contro i paesi che finanziano questi terroristi come ribelli moderati? [CzzC: reagirebbero solo quando trovassero indizi per incolpare Assad?]

 

↑2017.04.09 Copti dilaniati da tritolo islamista in due chiese in Egitto: 45 morti 118 feriti: da alcuni mesi la barbarie è irrefrenabile: ricordiamo i 26 morti nella cattedrale copta de Il Cairo (dic 2016) e i sette omicidi in odio religioso nei primi mesi del 2017 nel Nord Sinai: l'Isis rivendica e minaccia altri attentati contro "i miscredenti che pagheranno con il sangue dei loro figli, che scorrerà a fiumi".

 

↑2017.04.07 Stoccolma: strage con camion terrorista: 4 morti e 15 feriti: il presunto attentatore, il 39enne uzbeko era già segnalato all’intelligence svedese per propaganda/fb dell’Isis. [CzzC: siamo al limite della soglia di integrabilità? Continua].

 

↑2017.03.21 Londra auto islamista investe diverse persone sul ponte di Westminster: [CzzC: se il killer si confermerà islamista, riporrei le solite domande ai compagni di Pax Christi: cari Zanotelli &C, date la solita colpa alle solite armi o cominciate a capire che il tutto deriva da maestri islamisti del “mandatorio perseguitare” gli infedeli?]

2017.03.21 <Le Monde> Laurent Fabius et le «bon boulot» du Front Al-Nosra en Syrie, histoire d’une citation dévoyée (Laurent Fabius e il "buon lavoro" del Fronte Al-Nusra in Siria, la storia di una citazione sbagliata): da questo estratto tradotto vedi tu come intendere certe alchimie interpretative. A mio avviso, anche se Fabius non avesse fatto esplicitamente suo l'apprezzamento di BUON LAVORO Al-Nusriano (senza smarcarsi lo riferiva detto dagli esponenti arabi della coalizione anti Assad), residua una ambiguità sufficiente per ritenere che non pochi esponenti del governo francese abbiano fatto finta di non sapere che tra i jihadisti da loro foraggiati era alta la densità di tagliagola stragisti di inermi; quando lo struzzo tirerà fuori la testa dalla sabbia, potrebbe essere tardi per fermare il boomerang che gli tornerà in casa.

 

↑2017.02.16 Pakistan in un tempio sufi 100 morti

 

↑2016.12.19 Berlino: tir travolge la folla nel mercato di Natale: 12 morti, 48 feriti. Il terrorista Anis Amri sarà abbattuto 4 giorni dopo dalla polizia italiana.

 

↑2016.07.26 Rouen: il vecchio parroco Jacques Hamel sgozzato in chiesa da islamisti

 

↑2016.07.15 <lettera43>: gli attentati più sanguinosi in Europa dalle bombe di Madrid (11/03/2004) alla strage di Nizza (14/07/2016)

 

↑2016.07.14 Nizza

 

↑2016.07.11 Le troppe parole che l’islam non dice e le domande che glissa: coraggiosa riflessione di Ernesto Galli Della Loggia verso la memoria delle vittime di Dacca. Chi decide nell'islam che non sono più attuali certi versetti del Corano che ordinano di fare male fisico ad abiuri ed infedeli? Perché nel mondo islamico non hanno corso i processi di analisi scientifica storico-culturale su società, psiche e sesso? Perché non muoviamo un dito contro l'Arabia Saudita il vero cuore della violenza terroristica islamista perché ne è di gran lunga il maggiore finanziatore[CzzC: commento ed integro con collegamenti]

 

↑2016.07.02 Dacca

 

↑2016.03.27 <tgcom sole24h> Lahore al parco kamikaze fa strage di famiglie tra cui tante cristiane che stavano celebrando la Pasqua: almeno 63 morti, 290 feriti. [CzzC: caro masso Nobel Pace sei fiero del tuo alleato fiero della legge sulla blasfemia? Meglio Pakistan e wahhabiti che la Russia?]

 

↑2016.03.25 <blitzq fq>  Edward Luttwak intervistato a La Zanzara di Radio24 definisce Gino Strada utile ai terroristi: “è quello che gestiva l’ospedale in Afghanistan ed era fiero di curare i talebani che poi uscivano dall’ospedale e ammazzavano di nuovo ... per lui non ci sono terroristi. Ai tempi del comunismo li chiamavano utili idioti ..."

 

↑2016.03.22 Bruxelles

 

↑2015.11.13 Parigi Bataclan;

 

↑2015.06.27 <asianews>: Al Azhar e il Vaticano sul terrorismo che approfitta delle ambiguità della comunità internazionale:

- per contrastare i curdi, Erdogan alimenta foreign fighters all'ISIS e ne contrabbanda il petrolio

- la Francia vende armi all’Arabia Saudita, che sostiene il fondamentalismo islamico salafita;

- gli USA sostengono al Nusra/HTS contro Assad e strizzano d'occhio a Qatar e Riyadh.

Occorre fermare i finanziamenti ai terroristi. Continua

 

2015.04.03 <vatican google foto>: Garissa/Kenya: 150 studenti massacrati selettivamente come cristiani dagli Shabaab, filo Al Qaida e Isis. Taglia sul presunto responsabile, Mohamud Kuno, ex operatore umanitario, che ha insegnato in una scuola teologica proprio a Garissa, prima di unirsi alle milizie islamiche somale. <corriere, ilfattoq> [CzzC: maestri di odio, male fisico mandatorio, mentre la cultura dominante appare tiepida al riguardo, anche perché più anticristiana che anti-islamica quantomeno per pecunia, e semina l’illusione che la violenza venga più dall’ignoranza dal basso che dagli insegnamenti dall’alto]

 

↑2015.01.27 Libia, Tripoli Un assalto, cominciato con un'autobomba nel cortile, e continuato con una sparatoria, uccide 12 persone all'hotel Corinthia di Tripoli. Il ministro degli esteri Gentiloni commenta: «È un tentativo di boicottare gli sforzi in corso a Ginevra per riconciliare le parti in conflitto in Libia».

 

↑2015.01.12 Iraq, Tikrit: Un’autobomba uccide sedici volontari delle milizie sciite anti-Isis e soldati dell'esercito iracheno

 

↑2015.01.10 Libia, Tripoli: doppio attentato suicida uccide sette persone in un quartiere abitato in maggioranza da alawiti. Viene rivendicato da al Nusra.

 

↑2015.01.10 Nigeria, Maiduguri: una bambina kamikaze di soli 10 anni si fa esplodere in un mercato all'ora di punta, le 12.30, uccidendo 20 persone e ferendone altrettante

 

↑2015.01.07 Yemen, Sanaa: Un attentato suicida su un minibus, vicino a un'accademia di polizia della capitale, uccide 33 giovani. La matrice è Al Qaida in Yemen, lo stesso gruppo terroristico a cui ha detto di appartenere uno dei fratelli Kouachi (mentre Coulibaly, nella rivendicazione-video registrata prima e diffusa dopo l'attentato di Parigi, si affiliava allo Stato Islamico)

 

↑2015.01.07 Parigi, Charlie Hebdo: Alle 11.30 i due fratelli Saïd and Chérif Kouachi entrano nella sede del settimanale satirico Charlie Hebdo e uccidono 11 presenti, ferendone altri 11. Muoiono alcuni dei più noti vignettisti del giornale, fra cui Cabu, Charb e Wolinski. Scappando, i due fratelli uccidono un poliziotto. In una caccia all'uomo nazionale, si chiudono in una fabbrica a Dammartin-en-Goële. Ne escono più di otto ore dopo sparando contro la polizia. Vengono uccisi. Durante la loro fuga, un complice, Amedy Coulibaly, prende in ostaggio i clienti e il personale di un supermercato Kosher a Porte de Vincennes, Parigi Est, dopo aver ucciso una poliziotta a Montrouge. Dentro il negozio, uccide quattro persone. Nell'incursione degli agenti francesi, viene ucciso. Sua moglie, Hayat Boumeddiene, è scappata nel frattempo

 

↑2015.01.06 Iraq, provincia di Anbar 23 morti e 28 feriti in una serie di attentati dell'Isis contro le forze governative

 

 

↑2014.02.gg <libreid> Obama finanzia i terroristi all’insaputa degli americani: in violazione delle risoluzioni 1267 e 1373 del Consiglio di sicurezza, Il Congresso degli Stati Uniti ha votato il finanziamento e l’armamento del “Fronte al-Nusra” e dell’“Emirato islamico dell’Iraq e del Levante”, due importanti organizzazioni di Al-Qa’ida e classificate come “terroriste” dalle Nazioni Unite. Lo ricorda il francese Thierry Meyssan, giornalista indipendente.

 

↑2012.07.14 <avvenire> il Jihad avanza in Africa: appello all’ONU. Una tendenza che si riflette in casi come quello della Nigeria, alle prese con i fondamentalisti islamici (Boko Haram) che continuano a causare centinaia di vittime con i loro attentati prediligendo, tra gli obiettivi da colpire, la comunità cristiana. Discorso simile può essere fatto per il gruppo al-Shabaab, legato ad al-Qaida, in lotta contro il fragile governo della Somalia ormai da sei anni. Nel solo 2011 l’offensiva shabaab, unitamente a una grave carestia che ha avuto come concausa proprio l’instabilità del Paese, ha provocato la fuga all’estero di 286k persone e altri 330k profughi interni. Senza contare che anche il Kenya, negli ultimi mesi, ha subito attentati shabaab dopo che le sue truppe sono entrate in territorio somalo in funzione anti-terroristica.

 

↑2007.04.19 <asianews> Occidente debole, musulmani muti davanti a islamismo e terrorismo. La testimonianza di un ex-terrorista, un medico egiziano che si sta rifacendo una vita nuova in Occidente: “Sono stato un membro della Jemaah Islamiya, un gruppo guidato dal comandante-in-seconda di Al Qaida, Ayman al-Zawahiri. Per questo conosco per esperienza diretta il modo in cui l’insegnamento disumano dell’ideologia islamista può trasformare una mente giovane bonaria in un terrorista. Senza un affronto delle radici ideologiche dell’Islam radicale, sarà impossibile combatterlo. Vi sono molte piccole radici di questo islamismo, ma la più sostanziale ha un solo nome: il Salafismo, l’Islam salafita, una versione violenta, ultra-conservatrice della religione che intende applicare letteralmente la shariah, che include violenza. Nel mondo islamico ci troviamo di fronte alla mancanza di un’interpretazione dell’Islam che sia approvata e teologicamente rigorosa, tale sfidare in modo chiaro gli abusi interpretativi della shariah”.

 

2002.10.12 <google wikipedia rgarrone> 202 morti in attacchi terroristici a Bali/Indonesia: dapprima un suicida con zaino bomba all'interno del Paddy's Pub; 15" dopo sul lato opposto della strada furgone bomba suicida fuori del Sari Club affollato e frequentato da surfisti: distruzione di edifici vicini e finestre fino ad alcuni isolati di distanza. Attentato attribuito alla Jemaah Islamiyah, un gruppo islamista collegato ad Al Qaida, guidato da un  religioso radicale, l'emiro Abu Bakar Bashir <repubblica> scarcerato nel 2021.01 per timore che contraesse il Covid. <post2021> gli attentati ricordati 10 anni dopo.

 

↑2001.12.20 <limesonline> Qiao Liang e Wang Xiangsui, due colonnelli superiori dell’Aeronautica cinese avevano pubblicato nel febbraio 1999 il libro "Guerra senza limiti - l'arte della guerra asimmetrica tra terrorismo e globalizzazione" [CzzC: prosegui in recensioni al 2018.09.15]