White Helmets, elmetti bianchi pro jihadismo? Per gli inermi che avessero salvato senza inganni, grazie, ma temiamo che siano ben più da biasimare per le montature non solo mediatiche cui si prestarono attori pelosi allo scopo di ...

per dissimulare i crimini del fanatismo jihadista tra le cui milizie si muovono graditi e rispettati e per criminalizzare regimi tolleranti il pluralismo religioso inviso ai suddetti fanatici e per criminalizzare gli alleati di tali regimi: elmetti eterodiretti da lumi pelosi?

[Pagina senza pretese di esaustività o imparzialità, modificata 04/05/2018; col colore grigio distinguo i miei commenti rispetto al testo attinto da altri]

Pagine correlate: OSDH, fake news, criminalizzare pro guerra, danni da potentati Us-Uk e alleati, regime change, Eurasia, lumi sbilanciati

 

2018.05.03 <cbs> Gli Elmetti Bianchi (alias "protezione civile" di Al Qaida?) premio Oscar per la migliore finzione, frignano perché gli Usa da qualche settimana hanno congelato i fondi ...[CzzC: mi sembra strano: cbdi]

 

↑2018.04.26 <rt video, fb> testimonianze sulla montatura dell’attacco chimico a Duma: l’undicenne Hassan Diab e lo staff ospedaliero, hanno detto (alla conferenza stampa presso l'Organizzazione per la proibizione delle armi chimiche (OPCW) a L'Aia) che è stata una messinscena il video degli elmetti bianchi, usata poi come pretesto per l’attacco missilistico alla Siria.

 

↑2018.03.26 <youtube> Siria. condividere immagini false aiuta e fomenta la guerra: attento ai falsi montati dagli gnomi della guerra mediatica che il lfb mirano a criminalizzare l'avversario per avere la licenza di eliminarlo. Bambino che dorme tra le tombe dei genitori; uomo che fugge dalla guerra con sua moglie e suo figlio (hanno modificato lo sfondo); bimba che corre in mezzo ai cadaveri (montatura da un fotogramma di un video musical del 2014); il caso Omran; uno morente sotto le macerie (poi lo si vede sorridere mentre si fa un selfie con gli elmetti bianchi); la stessa donna salvata in 6 posti diversi in un solo anno; una bambina truccata per mostrare le conseguenze di bombardamento; manichini al posto di cadaveri; finti profughi che poi si vedono comodamente a casa propria ...

 

2018.03.21 la liberazione della Ghuta: testimonianza diretta <youtube> delle persone angariate dai terroristi: abbiamo aspettato 7 anni questo momento, quelli là sono un'armata di criminali, non islam, i nostri bambini sono stati privati della scuola, eravamo affamati, disperati, umiliati, macellati (slaughtered), espropriati o distrutti i nostri beni, ci impedivano di scappare, eravamo usati dai terroristi, ci strangolavano pretendendo l'islam (they strangled us pretending islam), ma non hanno nulla di islam; mi dicevano che ero un traditore perché i miei fratelli erano a Damasco; mi hanno ucciso due figli; grazie a Dio è arrivato l'esercito siriano a liberarci, prima eravamo schiavi, ma siete in ritardo, sareste dovuti venire 5 anni fa. [CzzC: il mainstream al codazzo Nato di Us-Uk-Fr-Sa-Il inciuciati coi terroristi considera fake news queste testimonianze, e pretende che diamo retta alle montature di OSDH e degli elmetti bianchi]

 

↑2018.01.04 Su Repubblica appare l’ammissione del rischio che il famigerato Osservatorio Siriano dei diritti umani propaghi informazioni ingannevoli, quantomeno per neutralizzare i crimini reiterati dai ribelli terroristi; purtroppo l’ammissione dura solo poche ore, prima di essere sovrascritta da scuse: continua.

 

↑2017.06.29 <sussidiario>: nell'articolo del Die Welt "La linea rossa di Trump", [CzzC: perché diffuso in IT solo dal blog di Grillo?] Seymour M. Hersh il 25/06 scriveva che Trump sapeva della mancanza di prove sull’uso di gas  nell'attacco del 04/04 a Khan Sheikhoun, ma lanciò lostesso i suoi 59 missili. Le immagini pretesto erano state sponsorizzate soprattutto dai “caschi bianchi”. [CzzC: Die Welt]:

 

↑2017.05.13 con beneficio d’inventario: <sana.sy/en>: Il terrorista Walid Hendi ha confessato di aver partecipato alla realizzazione di video e fotografie per un canale TV turco, quando lavorava per i cosiddetti “caschi bianchi”, mostrando zone di Aleppo est dopo simulazione di un attacco con gas, al fine di dare la colpa all'esercito Siriano.

 

↑2017.03.09 <fattoq fb>: Siria: da quando i jihadisti hanno perso Aleppo, sono spariti anche gli Elmetti bianchi; su di loro, c’è una versione alternativa. Creatore di questa Ong sarebbe James Le Mesurie, che con l'americano Robert L. Helvey appare quasi sempre dove si preparano rivolte e rivoluzioni, dal Kosovo ad altre “primavere” per sfondare in eurasia [CzzC: pro regime changes pilotati da Us-Uk-Fr e petrol-monarchie?]

 

↑2017.01.05 <orientecristiano>: falso mito dei White Helmets montato dagli occidentali inciuciati coi wahhabiti per balcanizzare la Siria. Candidati al Nobel per la Pace, vincitori del Livelihood Award, più noto come “Nobel alternativo”. Una signora siriana: “White Helmets cosa?!” Nessuno conosce i White Helmets nei quartieri di recente liberati dall'occupazione dei terroristi di al-Nusra; se specifico che trattasi di “protezione civile” mi rispondono “ah sì, la protezione civile di al-Nusra, che lavorava soltanto coi terroristi e non aiutava i civili”. Vanessa Beeley, giornalista indipendente.

 

↑2016.12.16 <fb.video et sottotit.it a cura di Giulio Betti>: Eva Barlett, giornalista indipendente, spiega, in risposta al giornalista norvegese Kristoffer Rønneberg, come operano le organizzazioni internazionali (OSDH) che forniscono a noi occidentali le informazioni quotidiane sul conflitto siriano. I fantomatici elmetti bianchi. I siriani non vedono il problema in Assad ma nel terrorismo. Elezioni.

 

↑2016.11.24 <giornale>: un altro video-montatura con due White Helmets (gli Elmetti Bianchi), gli angeli del soccorso che la propaganda occidentale ha, in questi ultimi mesi, eretto a eroi dell’umanitarismo da copertina contro i crimini di Assad e del suo alleato russo.

Per 25 secondi i personaggi sono immobili, poi “Azione”: l’uomo diventa un ferito dolorante e i due soccorritori, lo estraggono dalle macerie e lo portano in salvo mentre il silenzio irreale si riempie di urla, sirene, rumori e frenetico caos. Insomma una perfetta scena di salvataggio da bombardamento costruita come un set cinematografico. Il video è stato pubblicato il 18 Novembre sul canale di RFS (Revolutionary Forces of Syria Media Office), la piattaforma media che raccoglie la propaganda delle diverse organizzazioni anti-Assad