ultima modifica il 15/01/2018

 

Il Kirpan, pugnale sacro per i Sikh, è un’arma bianca

Correlati: leggi e valori; legale=moralmente lecito?

Pagina senza pretese di esaustività o imparzialità: contrassegno miei commenti in grigio rispetto al testo attinto da altri.

 

il cui porto è contemplato/vietato dall’art.699 del nostro codice penale.

 

 

15/01
2018

<allstandt> Leaders religiosi cristiani, musulmani, indù e sikh si sono riuniti a Lahore (Pak) per pregare insieme per la pace e per chiedere il dono dell´armonia nella società travagliata da violenza e terrorismo. Questi incontri sono stati promossi dalla Conferenza episcopale cattolica del Pakistan e dalla Commissione nazionale per il dialogo interreligioso. [CzzC: religioni promotrici di pace; islam moderato esiste]

16/05
2017

<tempi>: sentenza Cassazione sul kirpan. «Servirebbe una legge speciale per i sikh». Intervista a Massimo Introvigne su un “caso limite”. [CzzC: e se fosse strumentale? Ad es. per brandire “la legge è uguale per tutticontro l’obiezione di coscienza?]

16/05
2017

<sussidiario>: i Sikh non possono portare in pubblico il pugnale "kirpan", ancorché sia simbolo obbligatorio per la loro fede, dice la Cassazione. Introvigne discetta se sia violazione della libertà religiosa. [CzzC: plaudiamo alla citazione dei valori da parte dei vertici del nostro potere giudiziario, ma è singolare che lo facciano a partire da un coltello, mentre restano inerti su patti stato-islam senza esplicita sottoscrizione dei valori conclamati dalla nostra dichiarazione universale dei diritti umani ... continua]

16/05
2017

<pressreader>: Balraj Singh di Nogara (VR): ma per noi non è un'arma, sono in corso cento cause: rispetto le vostre leggi, ma la nostra religione ci impone regole.

15/05
2017

<corriere>: Il no della Cassazione. Dalla sentenza del 2009 a Cremona (assolto il sikh) al disegno di legge che voleva autorizzare una sorta di arma-giocattolo.

23/07
2012

<stampa>: Il pugnale sacro che fa litigare Italia e sikh: "E' un’arma”. A maggio l’ennesimo rifiuto del Viminale.

06
2010

<stampa>: Il Consiglio di Stato conferma: il kirpan è illegale. Ad agosto 2011 i sikh sono tornati alla carica, obiettando che il pugnale viene indossato sotto una cintura, quindi non è estraibile. E poi che la loro religione non prevede lunghezze particolari e può essere inferiore ai 4 centimetri in modo da non rientrare fra le armi da taglio.

18/02
2009

<forum>: per non creare discriminazione con i cittadini italiani: se il kirpan è affilato costituisce un'arma a tutti gli effetti e pertanto portandolo si configura il reato di porto abusivo d'armi.

1995

Per il turbante Sikh nessun problema <stampa>: il ministero dell’Interno nel 1995 ne ha autorizzato l’uso nelle foto delle carte d’identità e nel 2000 ha precisato che l’importante è lasciare il volto scoperto come per il chador. No pugnale.