EBREI, nostri fratelli maggiori nella fede; discernere dal sionismo

Ho apprezzato fin dalla giovinezza l’amicizia e l’ospitalità di famiglie ebree, di colleghi/e di università; stimo e seguo alcuni ebrei, persone semplici e personaggi forti come Joseph Weiler. Mi entusiasma il dialogo ebraico-cristiano; mi commuovono gli ambiti di effettiva collaborazione con i nostri fratelli maggiori nella fede, del passato (vedi ad es. il museo della convivenza ebraico-cristiano a Laupheim) e del presente (ad es1, es2, es3, ...). Peraltro capirai da questa pagina parziale quanto mi spiaccia vedere esponenti dell’ebraismo che ...  CONTINUA IN SEGUITO DEL SOMMARIO

[Pagina senza pretese di esaustività o imparzialità, modificata 31/08/2021; col colore grigio distinguo i  miei commenti rispetto al testo attinto da altri]

Correlati: dialogo interreligioso; antisemitismo luterano; Pio XII e gli ebrei, false accuse contro Pio XII che invece ne salvò tanti; Israele, sionismo e massoneria; Gerusalemme; Haredim

 

2021.05.16 <sky yt google> crolla la tribuna di una sinagoga vicino a Gerusalemme: alcuni morti e decine di feriti tra gli ebrei ortodossi durante le celebrazioni della festività di Shavuot.

 

2021.04.29 <yt♫> “Gesù è il MESSIA” Lo afferma il Rabbino Yacov Rambsel: James Arthur Rambsel, nato l'11 giugno 1930, scomparso il 10 luglio 2005 era più conosciuto con il nome di Yacov Rambsel ed era un famoso ricercatore di codici biblici molto meticoloso nel verificare le sue scoperte nell'antico testo ebraico dell'Antico Testamento. I risultati dei suoi intensi studi hanno sempre rivelato nuove intuizioni sul suo prezioso Signore e Salvatore, Yeshua haMashiach, il nome ebraico di Gesù il Messia. [CzzC: vedi Ebrei che riconoscono Gesù]

 

↑2021.02.11 <treccani> Il rifiuto dei vaccini e delle restrizioni antiCovid da parte degli haredim (ebrei ultraortodossi) in Israele ha inevitabilmente contribuito alla diffusione del Coronavirus nel Paese, come dimostrano i dati rilasciati dal ministero della Salute: tra gli over 60, il numero degli ultraortodossi morti per Covid-19 (compresi diversi rabbini) è quattro volte superiore a quello del resto della popolazione.

 

2021.01.30 <agi> ancorché non annoverabile nell'antisemitismo ebraico, vedi come l'ebreo Omer Meir Wellber, direttore musicale del Teatro Massimo di Palermo e della Bbc Philarmonic, ha scritto verità ritenute tanto scomode dai sionisti, che il suo libro ("Storia vera e non vera di Chaim Birkner", che esce ora nei giorni della memoria) è stato rifiutato da 23 editori in Israele. [CzzC: io detesto l'antisemitismo che intende colpire gli ebrei in quanto tali e difenderei lo stato di Israele da chi per statuto ne negasse il diritto all'esistenza; tuttavia, addito con amarezza (e delusione pensando alla fede dei fratelli ebrei) le responsabilità di Israele nelle guerre in Medio Oriente e nella relativa diaspora di cristiani]

 

2020.12.23 <studenti> Sionismo è la dottrina/movimento che mira a riunire gli ebrei in un loro stato in Palestina: sua prima espressione politica fu nel 1896 nello "Stato degli ebrei" di Theodor Herzl che nel 1897 organizzò a Basilea il Congresso mondiale sionista; vittoria storica il 15 maggio 1948, quando nacque lo Stato di Israele. Per quanto riguarda l'etimologia, il termine Sionismo deriva da "Sion", collina di Gerusalemme e simbolo della Terra promessa, nella quale è forse sepolto re Davide, e dove ogni fedele si augura di tornare...

 

↑2020.12.09 <tv2000♫ google> a Gerusalemme Messa in riparazione dell’atto vandalico dello scorso 4 dicembre, quando un fanatico ebreo ha danneggiando con bottiglia incendiaria gli arredi della basilica dell'Agonia del Getsemani; attacco condannato anche da organizzazioni ebraiche per il dialogo interreligioso.

 

↑2020.10.20 <vatican stampa google> l’incontro internazionale per la paceNessuno si salva da solo - Pace e Fraternità”, promosso dalla Comunità di Sant’Egidio, alla presenza del Papa. Tra i partecipanti il Patriarca Bartolomeo I assieme a rappresentanti di islam, ebraismo, buddismo [CzzC: anche sikh e indu. Trovo notevole il discorso di Al-Tayyeb di Al Azhar (che aveva firmato con Fr1 il documento di Abu Dhabi 2019) in riferimento alla globalizzazione che ha fatto strame dei valori umani innalzati dalla religione, emarginata e additata causa di estremismo da quell'ateismo e da quelle filosofie mondane e materiali che sono riuscite ad oscurare ciò che implicano i messaggi celesti, ossia il bene, l’amore, la pace; notevole il riferimento alla decapitazione terrorista del professore: un “terrorista che non rappresenta la religione di Maometto, dal quale l’Imam si dissocia pubblicamente, così come da una “ideologia falsa e perversa”, pur ribadendo “che insultare le religioni e abusare dei simboli sacri sotto lo slogan della libertà di espressione, rappresenta una forma di ambiguità intellettuale e un esplicito appello all'immoralità”. Mi sa che la pace e la dignità umana siano promosse ben più dai leaders religiosi che da quelli laicisti: i have a dream]

 

↑2020.02.10 sulla benignesca rappresentazione del Cantico dei Cantici odo il commento del rabbino Vittorio Robiati Bendaud: uso strumentale e indebito di parti della scrittura contro altre parti della medesima; pretendere di far dire al testo ciò che chiaramente non afferma. [CzzC: lo riassumo qui, commentando a mia volta lo showbiz di Benigni con tassa pagata al politicamente corretto; radici giudaico-cristiane alterate per produrre linfa grata allo spirito del mondo in cultura dominante, cui sarebbero arrendevoli anche certi dirigenti della pastorale. Fischieranno le orecchie a plaudenti di serie R.Virgili su Avvenire, Lidia Maggi e (meno ingenuo) Ravasi? Annoto anche il commento di Raffaele Bonanni, Enzo Bianchi, Alessandro D'Avenia e l'acuto di Luigino Bruni (stupendo!)]

 

2020.01.31 a proposito degli italiani negli anni della Shoah <voceTN, occident> F.Agnoli ci aiuta a ricordare cosa scrissero gli ebrei De Felice ("nel soccorso agli ebrei il contributo più notevole fu quello dei cattolici", Einstein ("in questa straordinaria situazione ove la solidarietà umana è tutto, gli italiani si sono rivelati i più onesti e i più nobili tra le genti da me conosciute", Mosse ("L'Italia sabotò la politica ebraica nazista nei territori sotto il suo controllo") e Hannah Arendt ("prima che i tedeschi occupassero Roma e l’Italia settentrionale, Eichmann e i suoi uomini non avevano mai potuto lavorare in questo paese.").  Gli italiani, persino la gran parte dei fascisti, non seguirono il servilismo di Mussolini verso Hitler, e salvarono ebrei non solo in Italia, ma anche in altri paesi, grazie a conventi, ambasciate ecc. Vedi qui pag127 de "La Belva in gabbia" di Sergio Minerbi, il giornalista ebreo italiano che seguì in diretta il processo ad Eichmann: Eichmann si lagnò vivamente del ‘boicottaggio’ italiano nei paesi occupati ... Dopo l'occupazione tedesca, grazie all’aiuto degli italiani, che nascosero molti ebrei a rischio della propria vita ... Anche il clero italiano aiutò e nascose molti ebrei nei monasteri. Il Papa stesso intervenne a favore degli arrestati a Roma ....

 

↑2019.11.24 <foglio> Islamogauchisme (islamo-sinistra) da Parigi al resto d'Europa l'alleanza tra gauche radicale e islam politico: predicatori à la Tariq Ramadan giudicano l’occidente troppo “giudeo-cristiano”, intellettuali à la Edwy Plenel considerano i musulmani la “nuova classe operaia. La giornalista francese Yves Azeroual ha focalizzato la nuova alleanza nel suo documentario “Islamo gauchisme, la trahison du rêve européen”, partendo dal caso Alain Finkielkraut che lo scorso 16Feb a margine della mobilitazione dei gilet gialli fu insultato e minacciato al grido di “sporco ebreo” prima da un musulmano noto ai servizi segreti per la sua appartenenza ai milieu salafiti, poi da vari individui militanti di estrema sinistra. [CzzC: non pare piccola l'intersezione tra islamismo e sinistrismo, quantomeno in attinenza al gusto per la violenza e all'odio per il cristianesimo, dal che la reciproca fascinazione; vedi l'articolo su <leFigaro2016.05.01> di Jacques Juliard]

 

2019.07.23 <interris> Israele: si ripetono atti criminali contro comunità cristiane locali da parte di gruppi estremisti ebraici [CzzC: ebraismo ≠ sionismo] identificati con lo slogan “Price Tag” ("Il prezzo da pagare") vicini al movimento dei coloni: attacchi e profanazioni a danno di monasteri, chiese e cimiteri cristiani non perseguiti nonostante le denunce

 

2019.04.15 <sanpaolo> libro "EBREI E CRISTIANI" di Benedetto XVI in dialogo con il rabbino capo di Vienna Arie Folger. In occasione del 92esimo compleanno del papa emerito un volume inedito, una svolta decisiva nel dialogo ebraico – cattolico: «ad umana previsione questo dialogo non porterà mai all’unità delle due interpretazioni all’interno della storia corrente. questa unità è riservata a Dio alla fine della storia» (Benedetto XVI) [CzzC: più dell'unità delle due interpretazioni dovrebbe premerci l'unità di intenti per il bene comune dell'umanità, in dialogante collaborazione ciascuno con i carismi della propria identità, in fedeltà degli stessi comandamenti dell'unico nostro Dio, sapendo che, ben prima che cristiani da ebrei e viceversa, dobbiamo difenderci da chi fa strage degli uni e degli altri invocando Dio e anche dai laicisti che ritengono più giusto fondare l'etica senza trascendenza, e per questo ci emarginano dalla presenza pubblica]

 

↑2018.12.03 Ebrei ai vertici della rivoluzione bolscevica: il documentario "Gli ebrei, il comunismo e la rivoluzione russa" <yt> di Hervé Ryssen sarebbe da prendere cbdi per più motivi, ma potrebbe aiutare a far conoscere l’immane tragedia dell’olocausto accaduto in Russia dopo la presa del potere da parte dei bolscevichi e quanto siano stati importanti i manovratori esterni, non russi, della rivoluzione, quantomeno all’inizio, tra i quali non pochi ebrei o figli di ebrei: ad esempio? Grigori Zinoviev (capo soviet di S.Pietroburgo; che aveva incontrato Lenin a Ginevra nel 1908); Lev Kamenev (capo soviet di Mosca), lo stesso Trotsky e quello Jacob Sverdlov, capo del comitato centrale esecutivo che diede l'ordine di assassinare l'intera famiglia imperiale Romanov; continua.

 

↑2018.04.25 <dire> La Comunità Ebraica di Roma diserta la manifestazione unitaria dell’Anpi per il 25 aprile per la presenza di associazioni filo palestinesi al corteo dei partigiani: «L’equidistanza tra i simboli di chi combatteva con i nazisti e quelli della Brigata Ebraica è inaccettabile e antistorica e se l’Anpi non ha la forza e la volontà di delegittimare la presenza di questi gruppi viene meno il senso di una manifestazione unitaria.»

 

↑2017.12.22 <sentire>: “Ebrei, una storia italiana. I primi mille anni” questa mostra (nel Meis ricavato nelle ex carceri ferraresi) descrive con ampiezza come la presenza ebraica si sia formata e sviluppata nella Penisola dall’età romana (II sec. a.e.v.) al Medioevo (X sec. d.e.v..) e come gli ebrei d’Italia abbiano costruito la propria peculiare identità, anche rispetto ad altri luoghi della diaspora senza mai farsi assimilare.

 

↑2017.12.13 <morasha>: agli Ebrei non può essere addebitata l'accusa di “deicidio” perché né uccisero Gesù né riconobbero in Lui l'identificazione con Dio ...

 

↑2017.12.07 nella festa ebraica delle luci (Chanukkah o Hannukkah) odo a Radio1 il rabbino dire che l’esistenza del male è uno dei motivi per cui gli ebrei non hanno riconosciuto Gesù come Messia: dovrei cercare il link all’audio e approfondire

 

↑2017.10.18 <zenit> "Sono cresciuto odiando Pio XII, poi ho scoperto che era un eroe". Intervista a Gary Krupp, fondatore della Pave the Way Foundation, che racconta dei grandi meriti di Papa Pacelli durante gli orrori della Seconda Guerra mondiale.

 

↑2017.09.02 <tempi>: Francia, scuola: minacce agli ebrei, inni all’Isis, insulti alle donne narrati in un libro di Bernard Ravet preside di liceo: è ora di finirla con la legge del silenzio che pesa sull’impatto della religione in certe scuole. Il fanatismo impone i suoi simboli e le sue leggi nello spazio scolastico; ho dissuaso l’iscrizione di un ebreo perché se avessero scoperto che veniva da Israele, l’avrebbero distrutto.

 

↑2017.09.01 <agensir>: Dialogo con gli Ebrei: una nuova tappa di amicizia e fraternità: presentato al Papa il documento “Tra Gerusalemme e Roma – Riflessioni sui 50 anni dalla Nostra Aetate”; «Noi ebrei consideriamo i cattolici come nostri partner, come stretti alleati, amici, fratelli nella comune ricerca ...»

 

↑2017.06.12 <tempi>: rabbino Jonathan Henry Sacks, suo libro “Non in nome di Dio; “anche il diavolo usa le scritture[CzzC: commento apprezzando ma anche discernendo sublimazioni rispetto alla primaria radice del terrorismo islamista]

 

↑2017.04.20 <stampa>: negli Anni 30 del Novecento il nazionalismo arabo, nella sua (legittima) lotta per l’indipendenza, cercò e ottenne sostegno da fascisti e nazisti: il gran Mufti di Gerusalemme Amin al-Husseini, una delle più alte autorità dell’Islam sunnita, fu alleato e amico di Hitler e lo incoraggiò a perseguire sino in fondo il programma di sterminio del popolo ebraico. [CzzC: stendiamo un velo pietoso sul passato, ma oggi offenderebbe la nostra lotta di liberazione chi marciasse il 25 aprile con palestinesi che brandissero in statuto la distruzione di Israele o escludesse gli Ebrei dalla marcia]

 

↑2017.01.09 <uccr, bbc> le storiche scuse della Bbc per le false accuse contro Pio XII: «aiutò gli ebrei, abbiamo mentito». Con un gesto di onestà intellettuale, l’emittente inglese ha ammesso che un suo servizio televisivo (in onda 2016.07.29 durante la visita di Fr1 ad Auschwitz in occasione della GMG) che accusava la Chiesa cattolica di essere rimasta inerte dinanzi alle persecuzioni degli ebrei da parte dei nazisti, era basato su false notizie.

 

↑2016.12.14 <corriere>: Mieli scrive un pezzo dal titolo: “Cattolici diffamati”, sottotitolo: “Il protestante Rodney Stark smentisce le “Leggende nere” sulla Chiesa di Roma”. Il pezzo si chiude con un’affermazione perentoria: “Qui, come è evidente, la Chiesa cattolica non c’entra nel modo più assoluto”. Mieli sta citando il libro della Pellicciari su Lutero che documenta l’odio protestante nei confronti degli ebrei. La chiusa ribadisce che con l’odio e la persecuzione nazista contro gli ebrei “la Chiesa cattolica non c’entra nel modo più assoluto”.

 

↑2016.10.27 Unesco sublima una sorta di monopolio islamico sui luoghi sacri di Gerusalemme

Nella risoluzione dell’Unesco sui luoghi santi di Gerusalemme <avvenire>  è ravvisabile il tentativo di attribuire alla sola fede islamica una sorta di monopolio degli stessi luoghi [CzzC: per quanto ci piacciano le Dolomiti che l'Unesco ha dichiarato patrimonio dell'umanità, non possiamo scordare come la storia di questa istituzione sia costellata di polemiche internazionali, correlate allo sbilanciamento della medesima verso la visione islamista e terzomondista del pianeta... continua]

 

↑2016.10.19 <nuovabq>: Anche Kasper ammette che Lutero sia stato tutt’altro che ecumenico: egli certamente non poteva «immaginarsi il nostro dialogo con gli ebrei, sui quali si espresse con disprezzo, in modo per noi imbarazzante...». Neppure avrebbe capito «il nostro dialogo con gli anabattisti», lui che derise e attaccò con la massima durezza molti dei movimenti protestanti nati dalla sua stessa protesta.

 

↑2016.08.23 Meeting2016: <agensir sussidiario>: “Cristiani ed ebrei devono lavorare insieme. Il cristianesimo non è un incidente e un errore, ci sono solo importanti differenze teologiche”. È l’esortazione del rabbino Eugene B. Korn, direttore accademico del Centro per la cooperazione e l’intesa ebraico-cristiana.

 

↑2016.07.27 l'antisemitismo di Wagner (luterano praticante) è abbondantemente documentato: eccone due esempi: <lastampa> “L’ebreo, che come è noto ha un Dio tutto suo, ci colpisce già nella vita comune per il suo aspetto esteriore: a qualsiasi nazionalità europea appartenga troviamo che egli abbia qualcosa di ripugnante” (1850 Il giudaismo nella musica); “Le stirpi ebraiche sono in realtà rimaste, nonostante la diaspora, fino al giorno d’oggi una sola cosa con le leggi mosaiche, mentre la nostra civiltà è nella più stridente contraddizione con la dottrina del Cristo. Ed ecco che, come risultato di questa cultura, appare chiara agli ebrei, che sanno tirare le somme, la necessità di fare guerre come di ottenere vantaggi economici.” (1880, ‘Religione ed Arte’ ed. Volpe pag. 66).

 

↑2016.01.17 <lastampa corriere>: Il Papa in Sinagoga RM: «inscindibile legame che unisce cristiani ed ebrei. I cristiani, per comprendere se stessi, non possono non fare riferimento alle radici ebraiche». No all’antisemitismo e alle discriminazioni, l’invito a lavorare insieme per la pace, la giustizia e la salvaguardia del creato [CzzC: speriamo che gli islamici imitino questo dialogo per il bene dell’intera umanità]

 

↑2016.01.17 <lib&pers>: Peste nera 1347-1350, caccia all’untore soprattutto nelle aree dove il potere dei movimenti eretici contrastava quello dell’impero e del papato (ad es. valle del Reno): a farne le spese molti ebrei, ma anche fedeli al Papa che gli eretici vedevano come l’Anticristo. Nella Francia meridionale, invece, Clemente VI riuscì ad interporre a difesa degli ebrei la sua autorità pontificia: con bolla 04/07/1348 vietò di ascrivere agli ebrei delitti immaginari e con bolla 26/09/1348 spiegava che gli ebrei morivano di peste esattamente come gli altri, e che la peste si era diffusa anche laddove non vi erano comunità ebraiche. Inoltre “ordinava a tutti i vescovi di pubblicare nelle chiese una sentenza di scomunica contro coloro che li molestassero, in qualunque modo ciò fosse”.

 

↑2015.12.07 <sussidiario>: i festeggiamenti di Hanukkah sono la seconda più importante celebrazione religiosa del popolo ebraico, ricordano la liberazione di Israele dagli occupanti ellenici. In lingua originale si dice Chanukkah.

 

↑2015.10.10 <kevideo>: bufala di Papa Fr1 che avrebbe baciato le mani di Rockefeller, Rothschild e Kissinger: ha scorazzato su web per la goduria dei cattofobici e papascettici come gloria.tv: la realtà? Fr1 baciò le mani di sopravissuti alla Shoah

 

↑2015.08.02 <adista/adista>: Cattolici, ebrei e musulmani: uniamoci nella difesa dell'ambiente! In concomitanza con la pubblicazione dell’enciclica Laudato si’, tre esponenti di rilievo delle tre religioni abramitiche (dichiarazione congiunta firmata dal card. John Onaiyekan, dal rabbi David Rosen e dal prof. Din Syamsuddin, apparsa sul Guardian il 18/06 scorso.) hanno deciso di esprimere il loro sostegno a papa Francesco nella lotta al cambiamento climatico, invitando i fedeli cattolici, musulmani ed ebrei ad alzare forte la loro voce in vista della Conferenza sul clima (Cop21) che si terrà a Parigi nel prossimo dicembre.

 

↑2015.02.13 <lanuovabq>: 70 anni fa Zolli, ex rabbino capo di Roma, si faceva cattolico: con la moglie, chiese, infatti, di essere ammesso nella Chiesa cattolica dopo una conversione che aveva una radice lontana, ma avvenne grazie alla clamorosa visione di Gesù Cristo, in Sinagoga, mentre celebrava la festa dell’espiazione-Yom Kippur nel settembre del 1944.

 

↑2014.08.21Perché il mondo tace sul massacro dei cristiani?”. L’appello del presidente del Congresso ebraico mondiale. L’articolo di Roland S. Lauder sul New York Times: «Chi difenderà i perseguitati? Perché nessuno fa niente? Noi non staremo in silenzio. Questa campagna di morte deve essere fermata». [CzzC: grazie fratello maggiore, ma non credo che gli strateghi israeliani si preoccupino come te, visto l’incremento in affari anche armati con i wahhabiti, subdoli foraggiatori degli stragisti di cristiani]

 

↑2014.08.08 Ricevo invito a sottoscrivere questo appello tramitato da Pax Christi sbilanciato contro Israele per la guerra a Gaza: fidarsi? Parrebbe meglio diffidare.

 

↑2014.05.04 C’è chi vede il giudaismo parte integrante di potenti matrici: ad esempio traggo da il ribelle: si spera di non essere accusati di filo nazismo se si avanza il sospetto che il blocco di potere massonico-giudaico-protestante che domina il mondo controllando la finanza globale, quel blocco di potere di cui l’ONU è docile strumento, si proponga un attacco a fondo contro la Chiesa, sua antica avversaria, colpendo dove è più vulnerabile. [CzzC: son certo che la maggior parte del popolo ebraico merita il nostro appellativo di fratelli maggiori nella fede senza timore che ci vogliano dominare, ma qualche loro esponente ultraortodosso o magari poco credente, potrebbe essere tra quelli che ne combinano tante contro il bene comune da rendere non del tutto infondato il suddetto sospetto].

 

↑2014.02.gg I papi contro gli ebrei di David I. Kertzer [CzzC: mi fu prestato da Eugenio e Franco di Sport97 e a loro primariamente indirizzo la mia recensione; per contro vedi il documentario di Rai 3, La grande storia, sull’opposizione eroica dei cattolici al nazismo, al programma eutanasico e allo sterminio degli ebrei.]

 

↑2013.09.04 Capodanno Ebraico, domani è luna nuova. Aprendo i due giorni di festa Rosh haShanà per l’inizio del 5774 anno (dalla creazione del mondo per gli ebrei), Di Segni rabbino capo di Roma invita a “pregare invocando pace, umanità, misericordia e giustizia”. [CzzC: analoga propensione alla pace udii stamane a GR1 dal rabbino ...: ottime parole, ma a mio avviso contraddittorie con il colonialismo e la pulizia etnico-religiosa sostenuti dai più integralisti rabbini di Gerusalemme, collaterali agli interventi militari US-UK che col pretesto di punire dittatori crudeli causano maggiore strage di innocenti senza recuperare difesa dei diritti umani e diasporando i cristiani come effetto quantomeno collaterale].

 

↑2013.08.10 <foglio>: Tutti ebrei gli inventori dei supereroi di carta. Da Superman a Batman, passando per X-Men, Daredevil, Spider-Man, Thor e Silver Surfer, il pantheon in calzamaglia dell’immaginario americano nasce dai figli degli immigrati originari dell’Europa sbarcati ad Ellis Island agli inizi del secolo scorso. Lieber, Kurtzberg, Kahn, Siegel, Shuster , Eisner, Klein, Blum… Leggere i nomi dei padri dei supereroi a fumetti è come scorrere i banchi di una sinagoga. [CzzC: attingere con precauzione]

 

2013.05.30 <yt♫> Ebrei che credono in Gesù? Comunità messianica incontrabile ad Ain Karim che crede nell'essenziale della nostra fede cristiana [CzzC: vedi anche 2021.04.29 <yt♫> “Gesù è il MESSIA” Lo afferma il Rabbino Yacov Rambsel: James Arthur Rambsel]

 

↑2011.03.03 "Ecco chi chiese la morte di Gesù": l'aristocrazia del Tempio e i seguaci di Barabba, non il popolo ebraico.

 

↑2009.12.20 <ilgiornale>: Israele: gli ultrà ebrei contro i simboli cristiani a Gerusalemme: per la «Lobby dei Valori Ebraici», una organizzazione di sedicenti custodi dell’ortodossia israelita, il Natale cristiano e i suoi simboli sono pura eresia.

 

↑2008.07.01 Ritengo che offendano i Cristifideles coloro che, anche appellandosi a Cristo, scrivono cotanta fanta-politica-economia contro gli ebrei (detti "gli illuminati", un falso su presunta cospirazione ebraica).

 

↑2007.02.08 La falsità dell'accusa delle pasque di sangue, rivolta per secoli agli ebrei, di rapire e uccidere bambini cristiani per utilizzarne il sangue nei riti della pasqua. dichiarazione dei rabbini italiani: "Non è mai esistita nella tradizione ebraica alcuna prescrizione né alcuna consuetudine che consenta di utilizzare sangue umano ritualmente. Questo uso è anzi considerato con orrore. E' assolutamente improprio usare delle dichiarazioni estorte sotto tortura secoli fa per costruire tesi storiche tanto originali quanto aberranti. L'unico sangue versato in queste storie è quello di tanti innocenti ebrei massacrati per accuse ingiuste e infamanti"

> Cesnur / Quaglioni sul caso A.Toaff / Simonino

 

↑2004.11.21 Il Gran Maestro del GOI: non siamo lobby di potere, siamo liberi pensatori; e ammette che la massoneria riunisce molti protestanti, con qualche presenza ebraica.

 

------------------------------------

SEGUITO DEL SOMMARIO

Mi animo

- in difesa del diritto degli ebrei a vivere anche in un loro stato (Israele) senza dover subire minacce, insidie ed attentati da certi islamisti che brandiscono perfino in statuto la distruzione di tale stato,

- in correzione di nostrani zanotelliani paxchristiani che invitano al boicottaggio di Israele fidandosi ciecamente di Kairos Palestine.

Ricordo con nostalgia l’accoglienza e il calore con cui nei primi anni di università fui ospitato a studiare e talvolta anche a pranzare dalle famiglie ebrei di due mie colleghe di facoltà.

Per rimanere aggiornato sulle novità del mondo ebraico (fatti, idee, educazione), potresti  iscriverti  alla newsletter di Sheva Eretz, International, Idee e Melamed. Se volessi valutare smentite di montature criminalizzanti Israele e/o gli Ebrei vedi qui.

Peraltro capirai da questa pagina parziale quanto mi spiaccia vedere esponenti dell’ebraismo (del sionismo?) che, pur col buon intento di tutelarsi i diritti (ad es. sovranità di Israele), influentemente sostengono guerre contro i filoiraniani di Siria, Libano, Iraq, Yemen, costasse inciuciarsi con i wahhabiti, diasporare i cristiani del Medio Oriente come effetto quantomeno collaterale, dire di non vedere Isis come una minaccia.

Ebraismo su Wikipedia