VIOLENZA e INTIMIDAZIONE: ben più che ereditata da Caino, è malattia alimentata da ...

malattia alimentata da pelosi eterodirettori, da maestri di ODIO, del verbo UCCIDERE e della vendetta, talvolta ben pagati

Sono educato ed educo alla non-violenza e mi ostino a pensare che anche tra le persone violente ci sia qualcuno in buona fede intentato alla ricerca del bene comune

- con la presunzione che allo scopo la violenza sia più efficace, come estrema ratio, quando il dialogo  non basta più (vedi teoglib)

- e con il pretesto della legittima difesa o della vendetta.

Rimando a pagine specifiche sulla VIOLENZA

guerre non solo mondiali e a pezzi, terrorismo inciuciato pro regime change

violenza da sessantonite; gilet gialli; gli anni di piombo potrebbero tornare

movente della violenza terrorista, invidia come movente

violenza malattia dell’islamismo, B16/Ratisbona, fondamentalismo islamico

velo imposto con violenza, donna nell'islam, fatwa violente

violenza sulle donne in Europa

no go zones

violenza contro cristiani

violenza contro credenti non cristiani

anche il cristianesimo è una religione violenta?

mafia, schiavismo

bullismo

La malattia in titolo ha manifestazioni intimidatorie perfino in ambiti curiali, ad esempio...

[Pagina senza pretese di esaustività o imparzialità, modificata 15/09/2021; col colore grigio distinguo i miei commenti rispetto al testo attinto da altri]

Pagine correlate: “ne vederesem de fora>; educazione mancata; maestri di odio brandendo antifascismo; violenza importata; leninismo e cristianesimo impazzito; no-go zones, anni di piombo

 

 

2021.09.15 atti violenti e minacciosi dei NoVax: ad esempio <tgcom24> Chiede Green pass prima del volo, malmenata addetta dell'aeroporto: alla richiesta del documento a una coppia in procinto di imbarcarsi per Londra dal Friuli Venezia Giulia la donna è stata scaraventata a terra: ha riportato un trauma cranico, con prognosi di 8 giorni. Minacce a medici e giornalisti.

 

2021.08.31 Violenza No-Vax/Covid <adnk> minacce NoVax a Di Maio e ad altri politici accusati come traditori <adnk> su Telegram è caccia a medici e politici "Inviate numeri e indirizzi di tutti i criminali", quanto si legge nella chat 'Basta dittatura': si indaga per istigazione a delinquere a scopo terrorismo <adnk> Bassetti racconta al Corsera l'aggressione subita sotto casa: "Mi urlava 'ti ammazzo, i vaccini fatteli tu'"

 

2021.05.11 <ansa> decennale della Convenzione di Istanbul, Amnesty: "La Turchia è stata la prima ad approvarla e ora a ritirarsi". proteste contro Erdogan. <fq> approvata dal Comitato dei Ministri del Consiglio d’Europa il 7 aprile 2011 e sottoscritta da un primo gruppo di Stati l’11 maggio 2011 a Istanbul, la convenzione dichiara che la violenza di genere è strutturale e ha radici storiche fondate sull’ineguaglianza tra uomini e donne. <europarl> Sebbene l'UE abbia firmato la Convenzione il 13 giugno 2017, sette Stati membri non l'hanno ancora ratificata: Bulgaria, Repubblica ceca, Ungheria, Lituania, Lettonia, Slovacchia, Regno Unito.

 

↑2021.02.22 <fb> Osservatorio interreligioso sulle violenze contro le donne (OIVD): alcuni uomini trentini, anche con ruoli importanti, hanno  scritto il seguente appello. La violenza contro le donne non è una questione che riguarda altri. E’ un problema di noi uomini. E’ ora di prenderne atto. Riguarda mariti ed ex mariti, compagni che non lo sono più, parenti e amici che si rivelano aguzzini. ... E non ci si può giustificare con l’incapacità di controllare la rabbia. Il problema è molto più profondo ... Dobbiamo sentirci responsabili di non aver educato i nostri figli alla cultura del rispetto ... Servono condanne, ma serve soprattutto che noi uomini agiamo dentro le nostre famiglie, sui luoghi di lavoro, nei luoghi della politica e dell’informazione, nelle aule legislative e nei tribunali per costruire una svolta nei comportamenti di ciascuno di noi. Serve fare educazione alle pari opportunità e contro la violenza sulle donne in tutte le scuole ... Seguono 33 firme.

 

2021.01.07 <stampa> Le responsabilità di Trump per l’assalto al Congresso Usa; in tanti adesso ne chiedono la destituzione. [CzzC: brutto giorno per la democrazia, conseguenza anche degli insulti a radici che la alimentavano. Mi sovvien di violenza, educazione mancata; maestri di odio anche da cristianesimo impazzito]

 

↑2019.10.23 Sul fatto che, per la Cassazione a Roma <fq corriere leggo> non era mafia quella denominata “mafia Capitale” (annullata la sentenza d’Appello per Buzzi e Carminati: escluso il 41bis), stamane udii alla radio un esperto spiegare che NON FU MAFIA PERCHÉ NON CI FU VIOLENZA MA SOLO CORRUZIONE; chiederei all'esperto se abbia presente che certe forme di corruzione usano il RICATTO in maniera così perfida, da esercitare VIOLENZA INTIMIDATORIA più efficace del sangue: i mafiosi possono sentirsi certi di non incappare nel 41bis se non anche condannati per male fisico?

 

↑2019.04.02 <sussidiario> Può accadere che la felicità dell’altro sia accampata come movente di odio e di violenza? «Ho scelto di ammazzare lui, perché l’ho visto e mi pareva troppo felice e io non potevo sopportare la sua felicità»: Said Mechaout confessa così l’omicidio di Stefano Leo, letteralmente sgozzato in un freddo sabato di febbraio a Torino, mentre stava semplicemente passeggiando per raggiungere il luogo di lavoro. [CzzC: frustrazione e dolore amplificati dalla solitudine possono scatenare rabbia e invidia anche contro un innocente che attestasse l’esistenza di un Bene felice percepito come ingiusta privazione da quel sé che se ne sente escluso: attenzione! Il problema può riguardare sempre più gente al calare della solidarietà e al crescere dell’individualismo]

 

2019.03.21 Uk rifiuta asilo a cristiano iraniano convertito in quantoil cristianesimo non è religione pacifica: <sussidiario crux giornale verità sopra vox tempi>: come riferisce il The Independent, nel testo del rifiuto di accoglienza si legge che “la sua affermazione di convertirsi al cristianesimo dopo aver scoperto essere una religione di pace, in opposizione all’islam che contiene violenza, rabbia e vendetta, non è valida”. <occhi> Nel giustificare questa decisione, i funzionari del Foreign Office elencano alcuni passi della Bibbia e del Vangelo ... [CzzC: commento anche in riferimento a discriminazione dei cristiani, a sbilanciamento dei lumi, dea pecunia, letteralismo, Dio degli eserciti, il mantra laicista della cultura dominante «tutte le religioni alimentano parimenti violenza e intolleranza», castigare chi discernendo additasse la violenza come malattia purtroppo perdurante nell’islamismo, come accadde contro B16/Ratisbona]

 

2019.02.04 viaggio di Fr1 negli Emirati <google vatican asianews> col Grande imam di Al Azhar firma il Documento sulla fratellanza umana (Testo ops): pace mondiale, convivenza, dialogo nel rispetto delle identità e pari dignità, si rifiutano VIOLENZA, terrorismo, costrizione nella religione, ci si impegna per la promozione della donna e il rispetto della natura <asianews> segno che l’islam sta cambiando? <tempi> lì vige la Sharia, ma la chiesa è più vitale che in tante parti dell’Occidente <let43> dopo il viaggio Fr1 ha detto ....

 

↑2019.01.13 <google corriere> Arrestato Cesare Battisti in Bolivia, preso a Santa Cruz da una squadra dell’Interpol formata anche da investigatori italiani; era latitante dal 2018.12 CzzC: saranno compiaciuti o dispiaciuti Carlà Brunì e altri illuminati che sono simpatici ai compagni che sbagliano? Lui si è goduto una vita che ha fatto togliere ad inermi innocenti, protetto dalle sinistre di mezzo mondo, che non se ne staranno inerti a vederlo marcire in galera: speriamo che i tifosi della dottrina del massone Mitterrand non ci facciano pagare con altre vittime quella detenzione e preghiamo affinché il condannato maturi resipiscenza e denunci i suoi criminali collaboratori e fiancheggiatori]

 

2018.02.27 <video.fb rep corr tg24 libq > contro i poliziotti schierati antisommossa a Torino per difendere inermi da sinistri assalti, la maestra Flavia Lavinia Cassaro urla assatanata: «Dovete morire, vigliacchi, mi fate schifo, fascisti». Un poliziotto la commenta così: «Io indosso una divisa e ne vado fiero, nonostante tutto, se questa signora avesse bisogno di me non le direi di no, anzi farei il mio dovere perché io ho giurato fedeltà al mio paese e di aiutare tutti i cittadini, anche chi come questa mi disprezza e mi augura la morte!» [CzzC: stesse scene e parole che azionavano i sinistri di mezzo secolo fa, prodromi delle Br; purtroppo non è sola questa professorina: scorazzano migliaia di piazzaioli, epigoni di sessantottini, analogamente schizzati contro le nostre Forze dell’ordine]

 

↑2017.01.12 <sec.it> il Senato si preparerebbe ad ospitare un convegno con due ex brigatisti rossi, Adriana Faranda e Franco Bonisoli, alla presenza di Grasso (2ª carica dello Stato) e di Orlando (Guardasigilli): la denuncia viene da Paolo Bolognesi, deputato Pd, presidente dell’Associazione 2 agosto 1980, dell’Unione vittime per stragi e componente della Commissione d’inchiesta Moro. Nel 2016.02 la Scuola della magistratura aveva deciso <repubblica> di annullare per inopportunità l’incontro con i suddetti due. [CzzC: nostalgia o residuo di sessantonite in vista del 50esimo?]

 

↑2015.04.21 <vatican> la rete mondiale promossa da Papa Francesco – “Scholas Occurrentes” –intavola una collaborazione con l’Unicef: Scholas e Unicef collaboreranno inizialmente a una serie di attività mondiali congiunte, con l’obiettivo di mettere fine alla violenza e promuovere l’interconnessione di tutti i giovani. La rete Scholas parteciperà dunque a “La Gioventù esprime la propria opinione”, uno spazio in linea dell’Unicef pensato per adolescenti e giovani. Inoltre, Unicef adatterà anche l’”U-Report” alla comunità globale di Scholas, per consentire ai suoi membri di unirsi al circa mezzo milione di giovani che già utilizza la piattaforma per parlare dei propri interessi.

 

↑2013.07.19 senti le teoglibone parole di pace di questo gesuita che prende premi di pace sinistramente illuminati: eccole: «Quando dieci mesi fa il Papa Benedetto visitò il Libano disse, sicuramente per effetto delle opinioni dei prelati mediorientali favorevoli al regime del clan Assad, che era peccato mortale vendere le armi ai contendenti nella guerra intestina siriana. In quell'occasione twittai che se era peccato vendercele, allora bisognava darcele gratis!  ... Ammettiamo per un istante che ci fossimo appropriati di armi chimiche sottratte agli arsenali di regime conquistati eroicamente. Immaginiamo di avere la capacità di usarle contro le forze armate del regime per risolvere il conflitto a nostro favore e salvare il nostro popolo da morte certa. Cosa ci sarebbe d'immorale?». [CzzC: qui il mio commento]