VACCINAZIONI: la vaccinoprofilassi è effettuata per creare o potenziare lo stato immunitario contro particolari agenti patogeni, ma i NoVAX ...

contrari ai vaccini collaudati da decenni, diffidano anche dei vaccini anti-Covid, con ciò contribuendo a ritardare il raggiungimento dell'immunità di gregge.

<wikipedia>: sulla base di informazioni fuorvianti o di pregiudizi infondati negli ultimi anni alcuni genitori non hanno portato a vaccinare i loro bambini e di conseguenza sta riprendendo l'incidenza di malattie anche gravi, mentre i vaccini attualmente disponibili sono estremamente sicuri. [CzzC: passi che siano i talebani ad opporsi ai vaccini, ma l’opposizione destituita di fondamento scientifico montante in Occidente, assieme al successo di credulonerie come oroscopi e terapie alternative (iridologia, fiori di Bach, piramidologia, pranoterapia, pendolini, ...) bevute assai meno dai cattolici che dai cattofobici, la dice lunga sul logoramento della ragione nella nostra società abbagliata dai lumi di serie Écrasez l’Infâme: l’aveva previsto Chesterton: «dovremo combattere per dimostrare che le foglie sono verdi d’estate ... il mondo moderno è in guerra con la ragione, e la torre già vacilla».

[Pagina senza pretese di esaustività o imparzialità, modificata 25/09/2021; col colore grigio distinguo i miei commenti rispetto al testo attinto da altri]

Pagine correlate: prevenzione; salute, metodo scientifico, bene comune; pregiudizio e creduloneria, medicina alternativa, noMask, chemioterapia

 

2021.09.25 Traggo da <s24h> di oggi, dati dell'ISS (Istituto superiore di sanità): la riduzione del rischio per i soggetti vaccinati è del 77% contro l’infezione, del 93% contro il ricovero in area medica, del 96% contro il ricovero in terapia intensiva e contro il decesso. Negli ultimi 30 giorni il tasso di ospedalizzazione è stato 9 volte più elevato tra i non vaccinati rispetto ai vaccinati. <ansa> no vax muore nel Pavese, aveva cercato di curarsi a casa, sui social seguiva gruppi negazionisti.

 

2021.09.15 atti violenti e minacciosi dei NoVax: ad esempio <tgcom24> Chiede Green pass prima del volo, malmenata addetta dell'aeroporto: alla richiesta del documento a una coppia in procinto di imbarcarsi per Londra dal Friuli Venezia Giulia la donna è stata scaraventata a terra: ha riportato un trauma cranico, con prognosi di 8 giorni. Minacce a medici e giornalisti.

 

2021.09.10 <ansa> Una No Vax di 39 anni, mamma di un bambino di 2 anni e di una bambina di sette, è morta dopo aver contratto il Covid. Residente a Piancogno (BS) secondo quanto ricostruito la 39enne era una No Vax convinta e l'intera famiglia non era vaccinata. Si sono infettati anche il marito, il padre e la madre; quest'ultima è ricoverata in gravi condizioni.

 

2021.09.01 <ansa> Suora no-vax in un monastero con altre 5 monache non vaccinate: denunciata  al Vescovo dal ...

 

2021.08.31 <corriere google> Poliziotto 58enne Candido Avezzù morto di Covid, non si era vaccinato perché era un no-vax convinto: «Sono più forte del virus». L’ex compagna: «Non credeva che il Covid fosse così pericoloso. Forse aveva sottovalutato il pericolo».

 

2021.08.31 Violenza No-Vax/Covid <adnk> minacce NoVax a Di Maio e ad altri politici accusati come traditori <adnk> su Telegram è caccia a medici e politici "Inviate numeri e indirizzi di tutti i criminali", quanto si legge nella chat 'Basta dittatura': si indaga per istigazione a delinquere a scopo terrorismo <adnk> Bassetti racconta al Corsera l'aggressione subita sotto casa: "Mi urlava 'ti ammazzo, i vaccini fatteli tu'"

 

2021.08.28 <s24h> spieghiamo il “paradosso vaccinale”, ovvero il motivo per cui, con l’aumento dei soggetti immunizzati, si arriva a un punto in cui il numero totale dei nuovi positivi Covid individuati diventa maggiore tra i vaccinati rispetto ai non vaccinati. Usiamo un esempio semplice, sacrificando un po’ di scientificità alla facilità di comprensione. Immaginiamo di avere in circolazione 1 milione di persone, tutte non vaccinate: l’infezione, su base settimanale, colpisce con un’incidenza del 10% (quindi 100.000 persone ogni settimana). L’arrivo del vaccino riduce questa incidenza all’1% (nei soli soggetti immunizzati) e la campagna vaccinale prosegue fino ad avere in circolazione 950.000 soggetti vaccinati e 50.000 non vaccinati. Nel primo gruppo l’incidenza dell’1% porterà ad avere 9.500 nuovi casi, nel secondo (incidenza del 10%) 5.000. Guardando superficialmente solo i valori assoluti (anziché la densità per categoria), si può arrivare a sostenere che ci sono più infezioni tra i vaccinati che tra i non vaccinati. Ma osservando il numero di infezioni rispetto al totale di persone suddivise per tipologia, risulta evidente il beneficio indotto dalle vaccinazioni. [CzzC: vedi anche <corriere, scienze.fanp> sui dati Israeliani dai quali risulta che circa il 60% dei ricoverati in ospedale per Covid al 15 agosto 2021 aveva ricevuto la doppia dose di vaccino. Vedi gli Haredim]

 

2021.08.08 <avvenire> Coronavirus. L’infettivologo Massimo Galli: «Bastava imparare dalla peste ... La pericolosità degli assembramenti era nota dal Seicento. Ho dovuto lottare contro i no vax governativi. Tra pochi mesi sarò in pensione e parlerò di molte cose»

 

2021.08.05 <repubblica> Covid: Forza Nuova introduce l'espulsione degli iscritti che decidono di vaccinarsi; negli ambienti della destra radicale dicono che sia anche una strategia per provare a fermare l'emorragia di iscritti - a cui ha dato un'accelerazione la scissione interna e la nascita della Rete dei patrioti - e il travaso di militanti verso  la "competitor" di CasaPound.

 

2021.08.03 <youtube> "ho il green pass ho preso il Covid variante delta, se fossi una bastarda andrei in giro tranquillamente ...". [CzzC: rispondo ad NC: l'obiettivo dei sistemi sanitari per grandi popolazioni non è quello di evitare che milioni di persone si ammalino di raffreddore, qualunque sia la forma con cui se lo siano preso, ma per evitare che il numero dei ricoverati in ospedale per Covid divenga insostenibile e per evitare che milioni di persone restino invalidate da sindrome post-covid; allo scopo è dimostrato con l'inconfutabilità dei numeri che le vaccinazioni sono efficaci, anche se non evitano che i vaccinati siano contagiosi. Se conosci qualcuno che abbia dimostrato scientificamente per il suddetto obiettivo un sistema più efficace delle vaccinazioni e praticabile sui grandi numeri non solo per i singoli come me e te molto attenti al distanziamento, dimmelo! Sempre con tutto il rispetto per le persone  diffidenti, ma dobbiamo riconoscere che le dimostrazioni si fanno con i numeri della statistica con metodo scientifico, piaccia o no, questa è la realtà; anche il credente Galileo era stupito di quanto la realtà creata da Dio rispondesse ai numeri più che alle "credenze" che pur confidavano in Dio. Buon martedì]

 

2021.07.31 <adnkronos da Washington Post> interpreta a modo suo il dossier dei Centers for Disease Prevention and Control (Cdc, la principale agenzia sanitaria degli Stati Uniti): le persone contagiate dalla variante delta avrebbero lo stesso grado di contagiosità indipendentemente dallo stato di vaccinazione. Il <corriere> interpreta diversamente il dossier: è vero che il livello di infezione nelle mucose di un vaccinato è lo stesso di un soggetto non vaccinato, ma non necessariamente ciò comporta maggiore capacità di diffusione. <sussidiario> la contagiosità del vaccinato sarebbe di tre volte inferiore a quella del non vaccinato. [CzzC: cbdi: c'è qualcosa che non mi quadra: forse che i contagiati vaccinati sparano meno droplets dei non vaccinati perché meno sintomatici? E se fosse vero il contrario, visto che i baldanzosi vaccinati potrebbero abbassare le difese e le distanze più dei timorosi non vaccinati?]

 

2021.07.28 <wired> 5 statistiche sull'efficacia dei vaccini contro Covid-19 a prova di scettico: sempre meno casi gravi rispetto al numero degli infettati; l’età media dei decessi è in calo (dato che gli over 60 sono percentualmente molto più coperti degli under 60); i ricoveri tra i vaccinati sono molti meno; il crollo dei decessi tra i medici: il Sars-Cov-2 appare meno letale.

 

↑2021.07.27 <epicentro.pdf> Impatto della vaccinazione sul rischio di infezione covid e successivo ricovero e morte. Questo è il terzo report di analisi congiunta dei dati dell'anagrafe nazionale vaccini e della sorveglianza integrata COVID-19

 

2021.07.23 botta e risposta con NC noVax a fronte della pandemia Covid: [CzzC: vorrei vivere per un po', Dio permettendo e grazie anche ai vaccini che a me, in scienza e coscienza, paiono più benedetti che maledetti da Dio o strumenti del diavolo. Con tutto il rispetto per le persone che non possono vaccinarsi o che sono convinte in buona fede che il vaccino sia per loro tanto deleterio da poter anche aumentare il rischio per la salute altrui non vaccinandosi.

NC replica: "... tanto deleterio da poter anche ... " Vorresti dire che i non vaccinati infettano, mentre i vaccinati no??? Beh, io mi informerei!!! ... anche alla luce di ciò che è successo in Olanda!!!

[CzzC: ritengo di essere abbastanza ben documentato oltre che informato: comunque grazie dell'invito a informarmi perché non si finisce mai di imparare. Certo che anche i vaccinati possono infettare, se contagiati! Ma non si tratta di certezza assoluta bensì di probabilità,  che si pondera come segue: nel caso che un bi-vaccinato mRna venisse contagiato da Covid, la sua potenza infettivante sarebbe 1/n della potenza infettivante di un non vaccinato colpito dallo stesso virus a parità di altre condizioni, con n maggiore di 1. La suddetta formula è verificabile  sui grandi numeri mentre casi singoli potrebbero eccezionarla, ma l'eccezione vale per qualunque metodo scientifico che cerca di misurare probabilità di accadimenti in sistemi complessi come é il corpo umano. Ed io non mi rivolgo a un corpo, ma ad una persona che è un'entità ancora più complessa del corpo, dal che il mio rispetto per la persona, anche discutendo con opinioni diverse con linguaggio più o meno scientifico. Un caro saluto]

 

2021.07.17 <avvenire> Covid-19. I teoremi degli «odiatori vaccinali» basati su ipotesi infondate e paure indotte, apertamente ostili ai farmaci da iniettare, pseudo-scienza che arriva a montare bufale del tipo "il complotto dei 4 presidenti" (i leader di Burundi, Tanzania, Madagascar e Haiti sarebbero stati eliminati per la loro asserita preferenza per la medicina tradizionale rispetto ai vaccini) o del tipo "calamita" (che si attaccherebbe a al braccio dopo la seconda iniezione).

 

2021.03.10 <pdf> vaccinazioni anti-SARS-CoV-2/COVID-19: raccomandazioni ad interim sui gruppi target della vaccinazione in parola [CzzC: tabelle di priorità vaccinandi]

 

↑2021.01.29 <fq> Gli ultraortodossi ebrei: la spina nel fianco del governo israeliano nella lotta alla pandemia. Il quotidiano Yediot Ahronot riporta che il settore ultra-ortodosso, che rappresenta circa il 12% della popolazione complessiva del Paese, conta per il 40% dei contagiati. A ciò si aggiunge la resistenza della comunità a sottoporsi al vaccino, considerato un mezzo di controllo da parte dei poteri laici dello Stato, ma anche oggetto di teorie cospirative (ad es questa sui gay) e di resistenze culturali molto affini a quelle espresse dai movimenti no-vax di altri Paesi

 

2021.01.24 attingo da <fb> Israele è esempio mondiale <google> per capacità organizzativa in prevenzione Covid, anche perché si era già attrezzato per affrontare un eventuale bio-terrorismo; sono ben organizzati anche sul piano vaccinale tanto che entro marzo 2021 potrebbero riuscire a vaccinare il 70% degli adulti. MA anche Israele ha qualche problema: <google> non pochi ebrei ultra-ortodossi (Haredi/Haredim) rifiutano le restrizioni e le precauzioni anti Covid (mascherina, isolamento) e alcuni perfino il vaccino. [CzzC: perché posto questa notizia? Perché a chi fa girare messaggi di idiosincrasia noMask&noVax farei notare la seguente significativa densità differenziale: sebbene gli Haredim siano solo il 10% della popolazione israeliana, <agi> essi costituivano circa il 50% degli ospedalizzati durante la prima ondata. Con l'occasione non dimentichiamo che in Palestina c'è anche il problema Covid dei "dimenticati" territori.

 

2021.01.10 <sussidiario google> intervista Papa Francesco Tg5 "il mondo che vorrei": Fede dono di Dio, aprite il cuore; bambini affamati e senza istruzione, bambini in guerra, almeno queste due cose dovremmo rimediare; l'aborto non è un problema religioso ma umano, la cultura dello scarto; realismo per uscire migliori da Covid, il negazionismo suicida novax; anche dalla violenza al Congresso Usa dobbiamo capire bene per non ripetere, imparare dalla Storia; il noi non l'io anche in politica.

 

2021.01.02 <quotidTorino, lucano> Ottavio Davini medico di Torino spiega perché fidarsi del vaccino contro il Covid-19 e smonta varie obiezioni, ad esempio "non si sa cosa c’è dentro il vaccino; non è stato abbastanza sperimentato; avendo dentro l’RNA può modificare il DNA; è pericoloso; non ci dicono la verità, non mi fido degli scienziati; io aspetto, lasciamo che si vaccinino gli altri, non si sa nulla degli effetti a lungo termine; i vaccini fanno venire l’autismo; non vorranno mica mettere il vaccino obbligatorio?". [CzzC: interessante la citazione dei meccanismi di rinforzo tipici dei social (gated communities) - Lettura consigliata: Prevenire, di Vineis, Carra e Cingolani].

 

2020.12.05 Passi che gli imminenti vaccini antiCovid possano non realizzare appieno i benefici promessi o che non li mantengano a lungo termine, ma non potremmo permetterci effetti negativi come quelli paventati su <FranceSoir> dal medico britannico Mike Yeadon (ex dirigente della Pfizer) e dal pneumologo tedesco Wolfgang Wodarg <google>. Questi riferiscono come nota la mancanza di accuratezza del test PCR, e propongono un metodo di studio più serio basato sul cosiddetto sequenziamento Sanger. [CzzC: il termine "ex", il termine mancanza quando avrebbe potuto dire carenza, il ±serietà attribuita a metodiche biochimiche che afferiscono a domini diversi, mi fanno diffidare: prendere cbdi].

 

↑2020.10.08 <republ adnk rai> il virologo Silvestri conforta: il Covid farà ancora dei danni, ma presto verrà sconfitto dal progresso della scienza su TRE importanti aree: vaccini, studi genetici per personalizzare la terapia, anticorpi monoclonali neutralizzanti contro SARS-CoV-2: qui il rapido miglioramento di Trump dopo la somministrazione del cocktail Regeneron ha creato una "accelerazione" dello sviluppo.

 

↑2020.08.18 da <internationalFreeChoice> estraggo una doppia petizione all'OMS per terapie anti-Covid e motivo perché non la sottoscrivo. In una delle due lettere Luc Montagnier, nobel medicina, sostiene che è stato dimostrato [CzzC: non linka i dati della dimostrazione clinica] che la terapia a base di idrossiclorochina &c potrebbe [CzzC: usa il condizionale] bloccare il passaggio della Covid dalla fase 2 (lieve) alla fase 3 (grave); propone all'OMS «che un protocollo terapeutico basato su tale esperienza clinica sia messo a punto da una commissione medica». [CzzC: concorderei con la proposta, previo appurare che la citata dimostrazione sia scientifica col metodo del doppio cieco].

Nell'altra lettera Antonietta Gatti e Robert F. Kennedy lasciano dubitare che «un vaccino ad hoc sia davvero necessario» il che puzza di novax, stante l'evidenza che «un vaccino ad hoc è davvero necessario», ferma restando l'opportunità di optare per i vaccini che una effettiva dimostrazione scientifica rivelerà più efficaci di altri. E manca la data ... continua]

 

↑2019.01.23 <repubbl> convegno no-vax organizzato dal M5s nella sala stampa di Montecitorio, senza l'Aifa come controparte

 

2018.08.13 <fc> Il medico anestesista rianimatore Silvia Braccini scrive una lettera alla senatrice Paola Taverna/M5S condannando la sua idea sulle vaccinazioni «Mi vergogno di stare in un Paese in cui le decisioni sulla sanità e sicurezza pubblica vengono prese da persone non preparate sulla materia». <huff> "Senatrice Taverna, la vostra ignoranza condanna noi medici a piangere la morte dei bambini ... Sono estremamente delusa come italiana, come cittadina e come medico, da quello che ha detto in materia di vaccini. Ha reso questo paese non più libero, ma oppresso dall'ignoranza e dalla cecità» <giornale> così torniamo al Medio Evo

 

2018.08.11 <stampa tg24 libero et> mamma no vax si vanta su Facebook di aver falsificato il certificato della figlia: “E' un anno che li prendo in giro”. [CzzC: che tra i NoVax fosse significativa la densità dei creduloni, già si sapeva; meno risaputo per la densità dei pirlotti] <sussidiario corriere>: denunciata dalla scuola. <mattino> la rivolta delle mamme Sì Vax: «Stop autocertificazione»

 

↑2017.07.25 <tgcom24>: vaccinazioni: cassazione boccia indennizzo per figlio autistico escluso il nesso di causalità con la malattia [CzzC: anche mesi dopo troviamo chi diffonde su facebook come inossidabile la sentenza che nel 2014 vedeva il nesso causale]

 

↑2017.06.15 <yt> Vaccinazioni: Paola Taverna (M5S) al Senato: Aifa incompetenti e pericolosi! Via il Decreto! È di poche ore fa la conferenza stampa del M5S al Senato dove Paola Taverna, segretario della Commissione Sanità al Senato, distrugge l’Aifa e l’Istituto Superiore della Sanità (“incompetenti e pericolosi”) e il Decreto Vaccini della Lorenzin.

 

↑2017.04.30 <ansa leggo foglio>: migliaia di vaccinazioni da rifare a causa dell’infermiera che a Codroipo (Ud) fingeva di somministrare la dose e poi buttava le fiale.

 

↑2017.04.22 <Treviso, fattoq republ> il dottor Gava (medico cardiologo anti-vaccini) radiato dall’Ordine dei medici di Treviso: primo caso in Italia

 

↑2017.04.19 <avvenire>: Vaccini, bufera sulla puntata di Report: tesi prive di fondamento. Autorità sanitarie e politica in rivolta < repubblica>: anziché smascherare il grande imbroglio di chi semina diffidenza sulle vaccinazioni prescritte, il programma di Milena Gabanelli stavolta sembra fare il gioco degli impostori, sostenendo che il vaccino porta malattie, imbrogli, sprechi e corruzione

 

↑2017.04.19 <rainews>: Treviso: un'infermiera è al centro di un procedimento disciplinare dell'Asl perché sospettata di aver solo finto di vaccinare molti dei bambini portati al suo ambulatorio, buttando via le fiale dopo aver registrato la prestazione. I colleghi si erano insospettiti, perché i bimbi non piangevano durante l'iniezione. Il caso era stato segnalato nel giugno 2016 a Nas e Procura, ma il gip, su richiesta del pm, aveva archiviato.

 

↑2017.01.04 Concordo con Roberto Burioni docente di virologia e microbiologia <post> «la scienza non è democratica»: i vaccini non sono un’opinione; che provochino l’autismo è una credenza dovuta a una delle più grandi frodi scientifiche degli ultimi cent’anni; i casi di meningite non sono dovuti alle immigrazioni. [CzzC: si può discutere di politica anche con analfabeti e criminali e in democrazia il mio voto conta come il loro, mentre è quasi impossibile discutere di scienza con persone che non sanno di cosa parlano: occorre un processo di apprendimento con metodologia non votata democraticamente, ma imposta dall’oggetto della conoscenza. Anche in politica è necessario mettere certi valori basilari al riparo del criterio di maggioranza.

 

↑2016.11.23 <repubblica> M5S in Emilia Romagna vota contro il prerequisito della vaccinazione per l’accesso alle scuole dell’infanzia previsto dalla legge regionale.

 

↑2015.04.29 In questa pagina mi riferisco ai vaccini medico-biologici, non a quelli metaforici (ad es. nei mass-media qui: <tempi>: un vaccino intellettuale e spirituale contro l’informazione tossica: Rassegna Stampa pubblicata da “L’Agenzia culturale” di Milano, buone notizie che danno ...)

 

↑2015.02.17 <agenziaFides>: Nairobi: “Il 30% delle fiale raccolte durante la campagna antitetanica, sponsorizzata e promossa dall’Organizzazione Mondiale della Sanità e dall’UNICEF, contiene l’HGG (un fattore per il controllo delle nascite)” afferma un comunicato della Conferenza Episcopale del Kenya, pervenuto a Fides, sul rapporto finale della Commissione scientifica che ha esaminato la campagna di vaccinazione antitetanica condotta a marzo e ottobre 2014. [CzzC: da prendere con beneficio di inventario]

 

↑2014.11.26 <avvenire>: Pakistan: uccisi in 4 di cui 3 donne: vaccinavano contro polio vicino a Quetta.

 

↑2014.09.11 <wisesociety>: Vaccini e vaccinazioni sono fondamentali strumenti di prevenzione. Era il 1796 quando il medico inglese Edward Jenner mise a punto il primo vaccino contro il vaiolo aprendo la strada agli studi immunologici; il termine deriva dal fatto che il primo vaccino fu ottenuto dal vaiolo delle mucche. Circolano dubbi e preoccupazioni a volte sfociate in vere campagne di disinformazione. Il fatto certo è che i tassi di mortalità per malattie infettive nei paesi sviluppati si sono praticamente azzerati grazie ai programmi di vaccinazione di massa.

 

↑2012.12.19 <liberoq reporter>: 9 operatori antipolio in Pakistan uccisi perché vaccinavano i bambini: per i talebani, le vaccinazioni sono un piano degli infedeli per spiare e sterilizzare i musulmani. I talebani, che qui negano responsabilità, hanno più volte minacciato la campagna di profilassi (antipolio); le vaccinazioni sono proibite, come sancito dalle fatwa degli imam più fondamentalisti nel corso degli anni.