NEONAZISMO, NEOFASCISMO

<wikip> insieme di movimenti socio-politici nati con l'intento di rianimare e riattuare l'ideologia del nazi-fascismo

<googl> stragi neonaziste. <google> Forza nuova e neofascismo

[Pagina senza pretese di esaustività o imparzialità, modificata 06/08/2021; col colore grigio distinguo i miei commenti rispetto al testo attinto da altri]

Pagine correlate: : La tremenda banalità del male; razzismo, antisemitismo; i padri nobili della shoah, fascinazismo

 

2021.08.05 <repubblica> Covid: Forza Nuova introduce l'espulsione degli iscritti che decidono di vaccinarsi; negli ambienti della destra radicale dicono che sia anche una strategia per provare a fermare l'emorragia di iscritti - a cui ha dato un'accelerazione la scissione interna e la nascita della Rete dei patrioti - e il travaso di militanti verso  la "competitor" di CasaPound.

 

2021.03.05 <repubblica> Neofascismo: Twitter blocca Forza Nuova. Sospeso anche l'account di Roberto Fiore

 

2020.02.20 <avvenire> Strage di Hanau. Estrema destra, l'ombra nera della Germania. Ogni settimana le forze dell'ordine compiono operazioni per smantellare gruppi di estrema destra. In Sassonia e in Turingia ai comizi di Afd spesso partecipano decine di neonazisti.

 

2019.10.10 <fq> Germania, chi è l’assalitore di Halle. Neonazista e antifemminista, urlava: “Voglio uccidere più ebrei possibile”. Ritratto di Stephan Balliet, 27 anni, l’attentatore che mercoledì ha ucciso due persone in una sinagoga.

 

↑2018.05.02 <sakerit> la guerra invisibile dell’Europa, la guerra civile in Ucraina. Nell’anniversario del massacro di Odessa, il 2 maggio 2014, ricordiamo la vecchia massima: “Coloro che dimenticano le lezioni della storia sono condannati a ripeterla”. Il massacro di Odessa <youtube> ha visto l’omicidio di 43 attivisti di lingua russa da parte dei neonazisti dell’Unione Pan-ucraina “Svoboda” [“Libertà”] e di “Pravyi Sektor” [Settore Destro], che hanno agito in collusione con la polizia locale e le forze speciali. [CzzC: ipocrisia, neutralizzazione e censura dell’Occidente]