Contrastare il RAZZISMO effettivo, smontare false accuse di razzismo, che è diverso dalla paura per lo straniero, detta xenofobia, anche se ne è sovente incubatrice

[CzzC: verrebbe tacciato di razzismo un padre che impedisse alla figlia bianca di sposare un uomo di colore; non ti parrebbe analogamente razzista il padre islamista che impedisse alla figlia di sposare un infedele?]

<wikipedia> in senso stretto il razzismo, come teoria della divisione biologica dell'umanità in razze superiori e inferiori, è un fenomeno relativamente recente. In senso più ampio invece si tratta di una generale antica tendenza a discriminare i 'diversi' (nazioni, culture, classi sociali inferiori) e sovente ad opprimerli, finanche con pulizia etnica. Razzismo scientifico, Darwin, razzismo negli USA, razzismo in Italia, conferenza mondiale contro il razzismo.

 <skuola> teoria del razzismo.

[Pagina senza pretese di esaustività o imparzialità,  modificata 22/10/2018; col colore grigio distinguo i  miei commenti rispetto al testo attinto da altri]

Correlati: UNAR, dichiarazione islamica dei diritti umani diversa dalla nostra, scontro di civiltà, schiavitù, yazidi, dalit

 

2018.09.10 <laverita askan rep rai > Michelle Bachelet, alto commissario UNHRC, vuole un team di osservatori per l'Italia a controllare quanto saremmo razzisti <giornale> ombre sulla Bachelet. Ad esempio? Comportamenti ambigui e sbilanciati nei rapporti con Cuba, Nicaragua, Venezuela, ... continua. . [CzzC: da una che snobba le vittime del Castro-Chavismo, nostalgica di quella ideologia, che t'aspetti? Che magari si preoccupi di avere i wahhabiti come compagni in UNHRC? E se illuminate simpatie le suggerissero di additare criminale chi additasse ambiguità e contraddizioni verso i diritti umani tra i regimi al vertice di UNHRC che presiede da inizio settembre?]

 

↑2018.07.03 sinistri alla Saviano in antirazzismo peloso <tempi> la medaglia d’oro vinta nella staffetta 4×400 dalle bravissime italianissime <yt> Maria Benedicta Chigbolu, Ayomide Folorunso, Raphaela Lukudo e Libania Grenot ai Giochi del Mediterraneo di Tarragona è diventata una pelosa occasione per certi sinistri a rimorchio del solito Saviano onde criminalizzare l’avversario, costasse <rep.vid> dividere gli italiani in base al colore della pelle: «I loro sorrisi sono la risposta all’Italia razzista di Pontida».

 

↑2014.10.13 <video> della conferenza Attacco alla persona e alla famiglia all’Urban Center di Rovereto, con Avv. Gianfranco Amato. La statistica dimostrerebbe la non necessità della legge Scalfarotto (zero casi si discriminazione sul lavoro); sapete che c’è OSCAD il corpo speciale di polizia? Ostellino ha rischiato l’estromissione per aver osato criticare il privilegio giuridico dell’omosessualità rispetto alla eterosessualità. Non sapendo come definire il reato di omofobia in UK hanno stabilito che omofobo è da considerare il comportamento percepito tale dalla vittima. Quote arcobaleno per avere vantaggi compensativi . Il ddl Scalfarotto applicherebbe ai presunti reati di omofobia e transfobia gli strumenti esistenti dell’anti razzismo e anti semitismo. E il reato come si accerta? Autocertificazione. Leggi cosa scrive il governo come definizione di omofobia sui libretti costati decine di milioni: sgamati solo dopo le rivelazioni di Avvenire.

 

↑2012.05.31 Meno 30% di possibilità per i gay di trovare lavoro, direbbe un rapporto della Fondazione Rodolfo De Benedetti. «Come un negro in una società razzista» si sentiva Pier Paolo Pasolini. [CzzC: ma il lucido pensiero di P.P.Pasolini oggi stigmatizzerebbe non pochi eccessi (ad es. gli eccessi del gay pride con la pretesa degli uteri in affitto) e saprebbe discernere che, mentre è doveroso il contrasto all’omofobia effettiva, oggi in sempre maggiori ambiti (ad es. media / Hollywood) ai gay si offrono visibilità e corsie illuminate, mentre si tende a criminalizzare la famiglia naturale come luogo di tradimento, violenza, ipocrisia].

 

2009.10.gg <wikipedia>: il razzismo scientifico è una pseudoscienza formarsi nel XIX secolo in Europa e nelle Americhe in ambienti universitari, che basandosi su studi antropologici e comportamentali, cercava di dare un fondamento scientifico al razzismo, non in chiave di movimento d'odio ma come scienza delle razze umane, anche rifacendosi alla teoria evoluzionista di Charles Darwin e al positivismo. [CzzC: non sarebbe infondata l’accusa di razzismo a Darwin: ad esempio in Descent of man, 1871 scriveva: In qualche momento futuro, non molto distante se misurato in secoli, le razze umane civilizzate quasi certamente stermineranno e sostituiranno le razze selvagge in tutto il mondo. Allo stesso tempo le scimmie antropomorfe, come notato dal Prof. Schaaffhausen, senza dubbio saranno sterminate. A quel punto la distanza tra l’uomo e la specie a lui più prossima sarà maggiore, poiché interverrà tra l’uomo in una forma più evoluta, speriamo, perfino del Caucasico e qualche forma più bassa di scimmia, quale il babbuino, invece che, come oggi, tra il negro o l’Australiano ed il gorilla”. Ma, ripeto, gli errori di Darwin, anche il suo proto-razzismo, non debbono essere usati per opporsi alla fondatezza della teoria dell’evoluzione, come il libro antigiudaico di LuteroDegli ebrei e delle loro menzogne” non deve essere usato per smantellare anche i contributi positivi della Riforma protestante e per accusare che produsse Hitler].