SACERDOZIO MINISTERIALE, Sacramento dell’ORDINE SACRO, presbiterato

<wikipedia>: Nella dottrina cattolica l'espressione sacerdozio ministeriale indica il 2° e il 3° grado del sacramento dell'ordine (il 1° sono i diaconi) , chiamati rispettivamente presbiterato ed episcopato. Il sacerdote ministeriale ha la potestà di governo della chiesa, di presidenza dei sacramenti, e di annuncio ufficiale della Parola di Dio.

[Pagina senza pretese di esaustività o imparzialità, modificata 22/07/2022; col colore grigio distinguo i miei commenti rispetto al testo attinto da altri]

Pagine correlate: magistero petrino, alcuni consacrati; Presenza eucaristica; donne diacone, donne prete, preti sposati

 

2022.07.22 <vatican> Col motu proprio “Ad charisma tuendum”, dal 4 agosto Fr1 dispone per la Prelatura (istituita nel 1982 da GP2) dell'Opus Dei il trasferimento di competenze dal precedente Dicastero per i Vescovi al Dicastero per il clero, al quale ogni anno il Prelato sottoporrà una relazione sul lavoro svolto; occorre una forma di governo fondata più sul carisma che sull’autorità gerarchica: pertanto il Prelato non sarà insignito, né insignibile dell’ordine episcopale. Gli Statuti propri della Prelatura dell’Opus Dei saranno convenientemente adeguati su proposta della Prelatura medesima, da approvarsi dai competenti organi della Sede Apostolica. Monsignor Fernando Ocáriz: Francesco chiede che il nuovo Prelato sia guida ma soprattutto un padre.

 

2021.10.30 <CNA NCR ilfoglio> Michael Nazir-Ali è stato il più giovane vescovo della storia della Chiesa d’Inghilterra ed era candidato a primate anglicano; invece è diventato cattolico ed ora è stato ordinato sacerdote: "Lascio una chiesa ossessionata da correttezza culturale, cambiamento climatico, multiculturalismo, razza e gender". M. Nazir-Ali, nato nel 1949, è figlio di un musulmano convertito al cristianesimo, è stato pastore in Pakistan e poi in Inghilterra, dove ha avuto la scorta della polizia quando gli islamisti lo hanno minacciato di morte. La decisione di Nazir-Ali segue le dimissioni il mese scorso del vescovo Jonathan Goodall di Ebbsfleet, anche lui per diventare cattolico. Entrambi entreranno così nell’Ordinariato di Nostra Signora di Walsingham, istituito da Benedetto XVI nel 2011 per consentire agli anglicani di entrare nella chiesa cattolica.

 

2021.10.05 <tempi> Il Sinodo della Chiesa tedesca (che terminerà nel 2023) dice sì alla benedizione delle coppie gay. Durante l'assemblea plenaria a Francoforte, terminata sabato, i partecipanti hanno deciso anche di discutere del tema: «Il sacerdozio è in sé necessario?» [CzzC: ma non sprecherebbero meno energie a convertirsi protestanti?]

 

↑2021.04.25 Cettina Militello definisce feudale il rito con cui Fr1 tiene nelle sue mani le mani giunte degli ordinandi sacerdoti che gli promettono rispetto e obbedienza. [CzzC: seguivo stamane su TvRai1 la S.Messa durante la quale papa Francesco ordinava sacerdoti 9 giovani e mi stavo commovendo vedendo l'affezione con la quale il Papa stringeva nelle sue mani le mani giunte di ciascuno, chiedendo loro «prometti a me e ai miei successori filiale rispetto e obbedienza?», quando udii Cettina Militello commentare così <raiplay 53'36" o qui♫>: «formula che rimane feudale perché il gesto delle mani nelle mani del eh come del feudatario, ci riporta traccia di costumanze molto antiche e molto remote che non hanno niente a che fare con lo stile di cui parlava Papa Francesco: ma i nostri riti sono vetusti e per quanto li rendiamo snelli sono anche pesanti ... certo, filiale obbedienza» quasi ironica, in sintonia con il contesto di altri commenti miranti a presentare il ministero sacerdotale ordinato qui dal Papa come una sovrastruttura vetero-cattolica rispetto al sacerdozio di tutti i credenti, quello di protestante accezione che ovviamente dovrebbe includere le donne prete, come la teologa prospettò all'inizio della celebrazione, lanciata da assist di Filippo di Giacomo; qui appresso trascritto].

 

↑2020.02.13 apprezzo questa chiarezza di p.Cavalcoli <p.cavalcoli> Pregi e difetti dell’Esortazione postsinodale "Querida Amazonia": riassumo alcuni pregi:

- Si prescrive un’evangelizzazione ed una liturgia inculturate, si condannano i soprusi fatti agli indigeni e alle risorse naturali dell’Amazzonia

- Si auspica un maggior impegno evangelizzatore dei laici, in particolare delle donne.

- Si condanna implicitamente la falsa concezione rahneriana e schillebeeckxiana del sacerdozio, come semplice «presidenza della comunità», carica scelta dalla comunità, accessibile ad ogni battezzato, comprese le donne (protestantizzazione).

Riassumo difetti continua

 

2019.08.15 <libro> di Padre Ariel S.Levi: La setta neocatecumenale. L'eresia ... : «Due sono le principali eresie del Cammino Neocatecumenale: una percezione calvinista dell'Eucaristia e la confusione tra il sacerdozio comune al quale partecipano tutti i battezzati, ed il sacerdozio ministeriale di Cristo, al quale partecipano solo i "ministri in sacris". [CzzC: trovai l'autore qualche volta tendente ad uscite sopra le righe e gli tentai correzione fraterna onde evitasse certi accenti da opposte tifoserie].

 

↑2018.01.09 <tempi>: Alberto Melloni su Repubblica 2017.12.16 auspica che il prossimo sinodo dell'Amazzonia abolisca il celibato; il 2018.01.4 argomenta in un modo accusatorio e omissivo (i preti sposati ci sono già, ma non dice che i Vescovi ortodossi sono celibi) che tradisce altre mire: forse vorrebbe demolire il sacerdozio cattolico in quanto tale?

 

↑2016.12.08 Introvigne commenta <clerus.va> "Il Dono della vocazione presbiterale”, nuova Magna Carta vaticana sulle vocazioni, Al numero 199 si ribadisce che non devono essere "ammessi al Seminario o agli ordini sacri" coloro che "presentano tendenze omosessuali profondamente radicate", "sostengono la cultura gay" o "praticano l'omosessualità". Si noti che per essere esclusi dal seminario bastano le "tendenze", anche in assenza di "pratica".

 

↑2016.10.28 <fattoq>: Fr1: anche i preti potranno sposarsi: “Giunge il tempo di aperture ben più importanti per il polo ecclesiastico. Certo, si tratta di qualcosa di innovativo e mai visto prima, ma questo non deve affatto intimorirci, anche perché il messaggio cristiano-cattolico, per quanto fondato sulla parola del Signore, è da sempre in continua e rapida evoluzione. Il credo innova e al contempo si rinnova, per questo ho deciso che da ora in avanti, anche i preti potranno sposarsi”.

 

↑2016.09.16 <stampa>: Fr1 esorta i Vescovi così: «nei seminari puntate alla qualità ... diffidate di chi si rifugia nella rigidità ... inscindibile il rapporto tra una Chiesa locale e i suoi sacerdoti e non si è mai accettato un clero vagante o in transito da un posto all’altro». [CzzC: un avallo per Jozef De Kesel o che altro intende? Commento ... ]

 

↑2016.09.03 <stampa>: Jozef De Kesel, arcivescovo di Bruxelles-Malines, il 15/07 decretò lo scioglimento della Fraternità dei Santi Apostoli: in tre anni aveva attirato 27 membri, sei sacerdoti e 21 seminaristi. L'accusa (o pretesto)?  "Si constata che la maggior parte dei seminaristi vengono dalla Francia dove numerose regioni conoscono una carenza seria di preti … dunque mancanza di solidarietà fra vescovi" [CzzC: credi più nella sincerità e giustezza di tale motivazione o ... continua ]

 

↑2016.06.20 <fattoq>: Fr1: anche i preti potranno sposarsi: il cardinale don Alvaro Porfido “Sono commosso per il grande passo in avanti compiuto oggi. Si tratta di una decisione forte, una svolta radicale a tutta l’istituzione. Adesso, anche i preti potranno sposarsi e prendere moglie. Sono stato proprio io il promotore del cambiamento in questo senso. Siamo nel 2016, dobbiamo adeguarci ai tempi. La Chiesa si rinnova su sé stessa, ma, in certi momenti, fa anche salti in avanti importanti che, a prima vista, possono sembrare troppo grossi e importanti. Ma col tempo, questa diverrà finalmente una prassi ritenuta normale.  I preti potranno, se vorranno, avere una donna. Dovranno essere fedeli, infatti, ai preti, non è concesso sciogliere il sacro vincolo matrimoniale. Ma si tratta comunque di una forte decisione che farà parlare molto ma che alla fine sarà accettata anche dagli ambienti più estremisti”.

 

↑2016.05.12 <avvenire>: Donne diacone (1° grado dell’ordine): Fr1 ha annunciato l'intenzione di istituire una Commissione di studio sul diaconato femminile nella Chiesa primitiva ritenendo che le donne diacone sono "una possibilità per oggi". [CzzC: certo che sì e ritengo che avremo presto le diaconesse cattoliche, ma spero che il progressismo adolescenziale, non di rado manovrato da secolari illuminati, non pretenda subito il sacerdozio per le donne onde impedire la risaldatura tra cattolici e ortodossi, come quando ... continua]

 

↑2016.02.08 <news.va>: «Il celibato sacerdotale, un cammino di libertà»: testo integrale dell'intervento del segretario di stato Parolin al convegno sul celibato ecclesiastico

 

↑2015.11.25 I consacrati sono spesso inesperti di finanza e dovrebbero farsi amministrare da esperti fidati, invece troppo spesso si fanno fregare ... <rainews> 20M€ /Frati Minori:

 

↑2013.05.10 Le Iene intervista al giovane prete Padre Maurizio Botta dell’Oratorio di S. Filippo Neri [CzzC: una letizia che conquista e attrae, non a lui ma a Cristo]: sacerdote della Chiesa, per il meglio, Gesù Cristo; la Chiesa deve preoccuparsi di piacere a Gesù Cristo, poi se questo non è di moda deve andare per la sua strada; il preservativo, l’omosessualità, le adozioni, un figlio è un dono non un diritto, pedofilia, Guzzanti

 

↑2010.03.17 Il Prete, i Vangeli, la castità di Cristo: vedi preti sposati

 

↑1994.mm.gg Che l'ordinazione sacerdotale sia riservata soltanto agli uomini è tradizione ritenuta discutibile da alcuni e non rispettata dai protestanti: Giovanni Paolo II nella lettera apostolica "Ordinatio sacerdotalis" ha dichiarato che la Chiesa non ha facoltà di conferire alle donne l'ordinazione sacerdotale.