ISRAELE: ha diritto ad esistere come stato, in pace, difeso contro islamisti che lo vorrebbero eliminare, MA...

MA cessi di mettere in atto comportamenti provocatori, aggressivi (come fosse ai tempi di Giosuè?) ed equivoci che favoriscono il pregiudizio anti-israeliano e offrono pretesti ai suddetti nemici; amo i nostri fratelli maggiori ebrei e approvo larga parte della difesa attiva e passiva che Israele fa del suo popolo contro terroristi e loro tolleranti che lo vorrebbero spazzar via, ma supplico quei nostri fratelli di ridurre i suddetti errori e di permettere che Gerusalemme diventi città internazionale, simbolo di pace, anche perché la prevalenza della forza militare potrebbe alla lunga non bastare].

Ha 8,5M abitanti, è al 37º posto nella lista degli Stati per prodotto interno lordo, al 25° per Pil pro capite e al 7° per fecondità. Breve storia dello stato di Israele.

<wikipedia>: Israele è governato da un sistema parlamentare a rappresentanza proporzionale. È membro dell'OCSE, ha il più alto indice di sviluppo umano in Medio Oriente ed è uno dei Paesi con la più alta aspettativa di vita nel mondo.

Se volessi valutare smentite di montature criminalizzanti Israele e/o gli Ebrei vedi qui.

[Pagina senza pretese di esaustività o imparzialità, modificata 18/05/2021; col colore grigio distinguo i miei commenti rispetto al testo attinto da altri]

Correlati: Palestina; ebraismo sionismo influente; colonie missione divina; Sykes-Picot 1916, perché Israele aiuta i filo-wahhabiti? Ordisce in lfb? i sionisti dicono di non sentire Isis come una minaccia esistenziale; Fermati Israele dal far danni in Medio Oriente! Sionisti massacratori; Boicottare Israele? Pregiudizio anti-israeliane; tutti gli stati hanno l’obbligo di difendere i cittadini dal terrorismo; nucleare israeliano; nucleare iraniano; Gerusalemme/USA; cinismo; fine giustifica i mezzi; nemico del mio nemico, cattolici in Israele

 

2021.05.12 <google rainews agi sussidiario> Razzi di Hamas su Israele, bombe israeliane sulla striscia: [CzzC: riesplode una guerra che fa comodo ai più cinici profittatori dei conflitti in Medio Oriente: è una tragedia di provocazioni che risale all'origine delle varie guerre arabo-israeliane, provocazioni ed espropri/ossin rinvigorite dai Trumpisti che spostarono l'ambasciata a Gerusalemme, e alimentate dai coloni sionisti che, sostenuti da Netanyahu, azionano sfratti a Sheikh Jarrah modo pulizia etnica e occupazione alla Giosuè, provocazione raccolta da Hamas che lancia razzi per provocare Israele a bombardare e così esibirlo massacratore di civili, sangue innocente che fa comodo anche a quell'Iran voglioso di vendicare Soleimani e di sabotare gli accordi sunniti di Abramo; il cinismo su questa tragedia è ravvisabile perfino in certi politici occidentali che, senza additare la rimozione delle vere cause del conflitto, si schierano tifosi dell'uno o dell'altro fronte a seconda del calcolo di comodo elettorale]

 

2021.05.07 <wikipedia> ultimo venerdì del ramadan <art21> irruzione delle forze israeliane nella moschea Al-Aqsa, mentre i fedeli erano impegnati nelle preghiere serali: oltre 200 feriti <stampa 10Mag> Spianata delle Moschee ridotta a un campo di guerriglia urbana: i Palestinesi al riparo di paraventi e materassi su cui hanno passato la notte, dentro la Moschea di Al-Aqsa, gli israeliani dietro a scudi antisommossa con granate assordanti e proiettili di gomma. [CzzC: ci risiamo e con troppi interessati a profittare del conflitto e a respingere l'unica soluzione veramente praticabile oltre il diritto della forza: lo status di Gerusalemme]

 

↑2021.02.06 <agi repubbl rai tgc24 google> La Corte penale dell'Aja ha giurisdizione sui Territori palestinesi: l'ira di Israele che non riconosce alla Corte alcun potere di intervento: "Oggi si è dimostrato ancora una volta che la Corte è un'istanza politica e non giudiziaria", ha commentato il premier Benjamin Netanyahu. La decisione apre la strada ad un'inchiesta per crimini di guerra contro lo Stato ebraico e contro il gruppo palestinese Hamas.

 

2021.01.30 <agi> ancorché non annoverabile nell'antisemitismo ebraico, vedi come l'ebreo Omer Meir Wellber, direttore musicale del Teatro Massimo di Palermo e della Bbc Philarmonic, ha scritto verità ritenute tanto scomode dai sionisti, che il suo libro ("Storia vera e non vera di Chaim Birkner", che esce ora nei giorni della memoria) è stato rifiutato da 23 editori in Israele. [CzzC: io detesto l'antisemitismo che intende colpire gli ebrei in quanto tali e difenderei lo stato di Israele da chi per statuto ne negasse il diritto all'esistenza; tuttavia, addito con amarezza (e delusione pensando alla fede dei fratelli ebrei) le responsabilità di Israele nelle guerre in Medio Oriente e nella relativa diaspora di cristiani]

 

2021.01.24 attingo da <fb> Israele è esempio mondiale <google> per capacità organizzativa in prevenzione Covid, anche perché si era già attrezzato per affrontare un eventuale bio-terrorismo; sono ben organizzati anche sul piano vaccinale tanto che entro marzo 2021 potrebbero riuscire a vaccinare il 70% degli adulti. MA anche Israele ha qualche problema: <google> non pochi ebrei ultra-ortodossi (Haredi/Haredim) rifiutano le restrizioni e le precauzioni anti Covid (mascherina, isolamento) e alcuni perfino il vaccino. [CzzC: perché posto questa notizia? Perché a chi fa girare messaggi di idiosincrasia noMask&noVax farei notare la seguente significativa densità differenziale: sebbene gli Haredim siano solo il 10% della popolazione israeliana, <agi> essi costituivano circa il 50% degli ospedalizzati durante la prima ondata. Con l'occasione non dimentichiamo che in Palestina c'è anche il problema Covid dei "dimenticati" territori.

 

↑2020.12.29 <glimpsefromtheglobe> Nonostante le dichiarazioni ufficiali dei politici libanesi secondo cui l'esplosione a Beirut è stata un "incidente", i libanesi non ci credono. Credono anche in gran parte che i loro politici stiano mentendo loro per evitare di dover reagire a Israele, il sospetto più citato dietro l'esplosione. Gli americani stanno accumulando sanzioni economiche a persone e imprese e si rifiutano di lasciare che il governo libanese licenzi il corrotto governatore della Banca centrale.

 

2020.12.23 <studenti> Sionismo è la dottrina/movimento che mira a riunire gli ebrei in un loro stato in Palestina: sua prima espressione politica fu nel 1896 nello "Stato degli ebrei" di Theodor Herzl che nel 1897 organizzò a Basilea il Congresso mondiale sionista; vittoria storica il 15 maggio 1948, quando nacque lo Stato di Israele. Per quanto riguarda l'etimologia, il termine Sionismo deriva da "Sion", collina di Gerusalemme e simbolo della Terra promessa, nella quale è forse sepolto re Davide, e dove ogni fedele si augura di tornare...

 

↑2020.12.13 <piccnote> Haaretz: Israele potrebbe far la pace con l'Iran? Non sarebbe del tutto escluso

 

2020.12.01 <avvenire> Omicidi mirati in Iran attacco al dialogo. Anche questo è terrorismo. La paternità dell'uccisione dello scienziato Mohsen Fakhrizadeh non è stata ufficialmente riconosciuta da Israele, ma politici e giornalisti israeliani hanno affermato che «il mondo un giorno ringrazierà chi ha compiuto questo gesto». Trump e Netanyahu stanno cercando di 'avvelenare i pozzi'? Si rende arduo il compito del nuovo presidente Biden che aveva prospettato di rientrare nell’accordo nucleare siglato da Obama. [CzzC: analoga strategia sarebbe sottesa all'omicidio mirato del comandante dei Pasdaran <agi> (Muslim Shahdan?) al confine tra Siria ed Iraq]

 

↑2020.11.26 <post hp google> È stato ucciso Mohsen Fakhrizadeh, uno dei più importanti scienziati nucleari iraniani. Secondo fonti israeliane, era nella lista degli obiettivi del Mossad, In passato, riferiscono media iraniani, era già scampato a un tentativo di assassinio attribuito all'intelligence di Israele. <fq> Nel 2018 il premier israeliano Benjamin Netanyahu aveva detto: "Ricordate questo nome" <fq> il “delitto perfetto” di Trump e Netanyahu: l’incontro segreto col Mossad in Arabia Saudita per colpire Teheran (e Biden?)

 

2020.08.14 <avvenire google> Ora anche Abu Dhabi (dopo Egitto e Giordania) normalizza le relazioni con Israele; nel mirino, il comune nemico iraniano. Un successo a molte facce, commenta F.Scaglione: vittoria degli Usa, ma palestinesi drammaticamente più soli. [CzzC: l'accordo era maturo da tempo per interessi economici incentivati da quelli strategici di Usa&C, ma per brillantare anche agli occhi dell'islam un'intesa con l'Israele occupante territori a maggioranza islamica, occorreva predisporre una foglia di fico: l'Israele che si finge aggressivo minacciando un'annessione indigesta per i musulmani, offre agli Emirati la possibilità di millantare una forza (islamica) capace di indurre Sion a desistere; si tratterebbe di una classica mossa della teoria dei giochi, usata anche in borsa dagli speculatori cinici che creano e sfruttano variazioni per guadagnare sulle spalle altrui sia in salita sia in discesa dei valori. Siccome l'annessione è solo sospesa, tale "provvisorietà" potrebbe configurare una "foglia" riusabile per coprire analogo inciucio Sion-Riad, sempre sulla pelle dei Palestinesi e per irritare ulteriormente gli sciiti (filo iraniani) e i sunniti della Fratellanza (filo Erdogan): vedi gli opposti schieramenti in Libia. Vedrei comunque i pelosi orditi diplomatici come male minore rispetto al sangue innocente fatto schizzare da guerra di regime change o da terrorismo].

 

↑2020.08.04 <foglio corriere post La7 google> il doppio disastro dell'esplosione a Beirut: complica l'accesso a un Paese in emergenza umanitaria <smarttag> ipotesi e scenari; Israele ed Hezbollah smentiscono responsabilità, ma si lanciano sospetti reciproci. <msgr> alla vigilia del verdetto Onu sull'assassinio dell'ex premier Hariri <adnk> rinviato.

 

2020.07.04 È illegale l'annessione di territori palestinesi occupati da parte di Israele? O Israele annette con diritto, per ragioni storiche, come giustificherebbe questo articolo su NBQ? [CzzC: con la redazione di NBQ discuto argomentazioni capziose: il diritto all'esistenza dello stato di Israele non ci autorizza a produrre scusanti all'illegalità di chi vorrebbe riprendersi la terra promessa come ai tempi di Giosuè].

 

↑2020.05.15 <fb> NAKBA day, giorno della Catastrofe: 1947-48: più di 700.000 palestinesi furono espropriati ed espulsi dalla loro terra ancestrale, subendo la più grande tragedia della loro storia, la Nakba (catastrofe). Il Piano di Ripartizione delle Nazioni Unite del 1947 facilitò la creazione di Israele sul 78% della Palestina storica. Oggi la Palestina è ancora più a rischio a causa dell'Accordo tra Trump e Nethanyahu, che di fatto tenta di cancellare definitivamente l'identità palestinese. <faro> sarebbero oltre tremila i bambini palestinesi uccisi dai militari israeliani dal 2000, anno della seconda Intifada.

 

2020.02.21 <agensir, lpj, infopal> migliaia di coloni israeliani sono entrati senza permesso sul lotto di terra del Patriarcato latino a Tayasir, vicino a Tubas, nel nord della Cisgiordania, in chiara violazione della proprietà privata. Nei giorni scorsi i coloni avevano già portato le loro mucche nelle terre del Patriarcato causando notevoli danni. <fides> silenzio delle autorità politiche. [CzzC: diritto della forza]

 

↑2020.01.03 <global et riformista> Salvini (e la co-partito M.G.Maglie) esulta per l'uccisione di Soleimani, in ossequio a Trump e Netanyahu [CzzC: ma non avrebbe potuto semplicemente tacere? Quantomeno per elementare prudenza, stante il pericolo di ritorsioni terroriste? Quanta distanza osserviamo tra la mediocrità (per non dire fesseria) di certi attuali politici e l'accortezza di quelli di serie Andreotti&C che, a tutela dei nostri interessi salutari, ebbero il coraggio di opporsi agli Usa che volevano usare la nostra Sigonella per interessi loro e di Israele, non propriamente coincidenti coi nostri]

 

2019.10.10 Davvero solo buoni i "poveri Curdi" e cattivi tutti quelli contro di loro? <oraprosiria> Vedere la storia passata, recente e attuale per discernere. Hanno indotto gli Stati Uniti ad abbattere gli aerei siriani che avevano come obiettivi gli insediamenti dell'ISIS, perché volevano prendere più terra possibile, terra che storicamente non è mai stata curda. Vendono a Israele petrolio rubato allo stato siriano. Anche l'YPG ha usato il ricatto (minacciò di rilasciare 3.200 prigionieri ISIS catturati) per indurre gli Usa a contrastare le truppe siriane sulla via per Deir el-Zor, ecc.

 

2019.08.25 <huff> un drone israeliano è caduto sulla capitale libanese Beirut e un altro è esploso in aria. Netanyahu avverte tutti gli attori dell’area: "Teheran non ha alcuna immunità da nessuna parte"

 

2019.07.23 <interris> Israele: si ripetono atti criminali contro comunità cristiane locali da parte di gruppi estremisti ebraici identificati con lo slogan “Price Tag” ("Il prezzo da pagare") vicini al movimento dei coloni: attacchi e profanazioni a danno di monasteri, chiese e cimiteri cristiani non perseguiti nonostante le denunce

 

↑2019.06.14 <middleeast> Le autorità israeliane stanno proseguendo con i piani per demolire un intero quartiere palestinese nella Gerusalemme est occupata, ha riferito l' ONG B'Tselem per i diritti umani; il quartiere Wadi Yasul, situato tra i quartieri di Abu Tur e Silwan, ospita 72 famiglie palestinesi: Palestinians to be homeless after Israel demolishes entire Jerusalem neighbourhood? [CzzC: questo ed altro faranno i coloni sionisti ai Palestinesi finché l’Occidente, invece che dissuaderli, sposterà ambasciate a Gerusalemme]

 

2019.03.01 <giornale google f.scaglione> il rapporto dei tre commissari* della Commissione d’inchiesta dell’Onu ipotizza che i soldati israeliani abbiano commesso crimini di guerra e violato i diritti umani internazionali ai danni dei palestinesi di Gaza: 183 uccisi tra marzo e dicembre 2018. Il governo Netanyahu ha immediatamente definito "ridicole" le accuse.

* l’argentino Santiago Canton, la bangladese Sara Hossain e la kenyana Kaary Betty Murungi

 

2019.02.18 <saluteintern> Nella Striscia di Gaza non c’è scampo ai droni israeliani. Oltre che nei conflitti armati sono usati a scopo di sorveglianza, per compiere “assassini mirati” (o “uccisioni extra-giudiziarie) o per disperdere manifestazioni al confine con Israele con il lancio di gas lacrimogeni e liquido nauseante. L’impatto psicologico di queste armi è ovunque

 

↑2019.01.18 <asianews> Israele: la legge dello Stato-nazione ‘discrimina ed emargina’ i cristiani: è l’allarme lanciato dai vescovi del “Coordinamento di sostegno” di Terra Santa al termine della loro visita. Ai cristiani il compito di vivere come “cittadini a pieno titolo”, nel contesto di una società “plurale e democratica”. L’appello ai governi mondiali perché raddoppino “gli sforzi per una soluzione diplomatica” con due Stati.

 

↑2018.12.11 <tpi google> Chi sono gli Hezbollah libanesi che Salvini, in visita in Israele, ha definito “terroristi islamici”: Le sue parole hanno scatenato “Preoccupazione e imbarazzo” al ministero della Difesa e del comando italiano ad Unifil dopo il post pubblicato dal ministro dell’Interno [CzzC: lo sai, Salvini, di quanto siano meno terroristi gli sciiti rispetto ai sunniti? Parli per ignoranza o per captatio benevolentiae di potenti sionisti che diasporarono <google> verso il Libano e altri Paesi milioni di palestinesi?]

 

↑2018.12.10 <foglio> in una seduta del Consiglio dei diritti umani qualcuno chiede ai relatori degli israeliani abitanti vicino al confine con Gaza e missilati da Hamas: “Perché vivete lì?”. Perfino nell’ONU dei diritti umani emerge il pregiudizio anti-israeliano che caratterizza in generale le agenzie delle Nazioni Unite. [CzzC: detesto una domanda così, vergogna per l’istituzione UNHRC dove è stata formulata in onta al diritto di Israele ad esistere e proteggere i suoi cittadini; ma, caro Israele, perché metti in atto comportamenti provocanti il pregiudizio? Non ultima l’arroganza su Gerusalemme capitale solo ebraica anziché simbolo di convivenza per le tre religioni del Libro?]

 

2018.12.10 <tg24, trentino> GLOBAL COMPACT ON MIGRATION, adottato da 164 paesi alla  conferenza intergovernativa di Marrakech (Marocco). Il testo parla di immigrazione "disciplinata, sicura, regolare e responsabile", fissando 23 obiettivi da centrare. Il summit doveva riunire i 190 Paesi firmatari del Patto adottato a luglio a New York, ma ci sono state defezioni tra cui Usa e Italia, che, come la Svizzera, ha deciso di sottoporre l’accordo all'esame del Parlamento. Non adottato anche da Ungheria, Repubblica Ceca, Slovacchia, Polonia, Austria, Bulgaria, Croazia, Israele e Australia. Secondo alcuni critici il Patto metterebbe sullo stesso piano "i migranti cosiddetti economici e i rifugiati politici".

 

2018.09.29 <lett43> L'Ue, inclusa Uk in fase di Brexit, si discostano da Us-il contro Iran, prevedendo <rt>  contromisure finanziare concrete (ad es. meccanismo alternativo per i pagamenti da e verso l'Iran dello Special purpose vehicle - Spv) in opposizione alle sanzioni reimposte dagli Usa dopo l'uscita di Trump dall'accordo internazionale sul nucleare iraniano del 2015, il cosiddetto Joint Comprehensive Plan of Action (Jcpa). [CzzC: brava UE, batti un colpo, costasse dover lasciare più protagonismo alla Francia nostalgica della sovranità attribuitale dal Sykes-Picot1916: se concordato anche con la Russia, tale protagonismo potrebbe favorire la pace in MO più di quanto non abbiano fatto le trame Usa inciuciate in lfb coi terroristi]

 

↑2018.05.16 <fattoq> Gerusalemme/Gaza di fronte agli omicidi a, autorizzati dai massimi livelli israeliani occorre ribadire che in base al diritto internazionale l’uso della forza armata può essere giustificato solo per proteggere contro una minaccia letale o un grave pericolo imminente. Come invece documentato tra gli altri da <Amnesty> International – “i militari israeliani hanno ucciso e mutilato manifestanti che non ponevano alcun pericolo per loro”.

 

↑2018.05.15 la primaria responsabilità del massacro di Gaza è da imputare a Israele, sia perché più forte, sia per la sproporzione della sua reazione, sia per il cinismo con cui i sionisti e Trump hanno schiaffeggiato la pace e provocato i Palestinesi, spostando l’ambasciata USA a Gerusalemme nel 70esimo anniversario della loro Nakba; ma non possiamo chiudere gli occhi sul cinismo di Hamas, che, negando il diritto all’esistenza dello stato di Israele, spinge suoi cittadini al massacro premeditato (come quando installavano i lanciamissili sui tetti di ospedali e scuole) fino ad <israele> offrire incentivi monetari per ogni infortunio o decesso, mirando a vincere sul piano dell’immagine (far commiserare le vittime Palestinesi e criminalizzare l’avversario). Fermati però, Israele, perché troppo tuo cinismo-coloniale (come se anche la Cisgiordania fosse la vostra Terra Promessa) rischia di alimentare negazionismo o giustificazione della Shoah.

 

↑2018.05.14 <messaggero stampa repubblica sole24h agi avvenire> massacro a Gaza: 55 palestinesi uccisi dagli israeliani e 2.400 feriti negli scontri dopo l'apertura dell'ambasciata Usa a Gerusalemme <mappa> [CzzC: per i massacri a Gaza già si era riunito a fine marzo il Consiglio di Sicurezza ONU, domani pure, ma non se ne farà alcunché col veto di Trump, tronfio per la sberla alla pace mollata nel 70esimo anniversario della Nakba la grande sciagura del popolo palestinese]

 

↑2018.03.31 <fattoq sussidiario> tra Gaza e il confine israeliano la "Giornata della terra" si risolve in un massacro di palestinesi. 16 morti e centinaia di feriti: le vere cause si chiamano Gerusalemme e Trump.

 

↑2018.02.20 <ArutzSheva.yout antidipl>: Il ministro israeliano Naftali Bennett: "Non abbiamo mai visto l'ISIS come una minaccia esistenziale o strategica, non si dovrebbe rimuovere l'ISIS, permettendo all'Iran (testa di polpo) di accedere al Mediterraneo". [CzzC: chi foraggia il mostro Isis? Americani e alleati dice non solo il senatore Usa Paul Rand: perfino gli Israeliani sionisti troviamo inciuciati con terroristi diasporatori di cristiani e di minoranze che non siano filo-wahhabite]

 

↑2018.01.23 <inkiesta> Israele sta soffocando la causa palestinese: dopo aver indotto Trump a sublimargli Gerusalemme capitale, Netanyahu sta riducendo l’opposizione dei palestinesi a un problema di ordine pubblico, e il suo partito Likud propone l’annessione di tutti gli insediamenti di Giudea e Samaria e <scen pop> l’espulsione di decine di migliaia di immigrati [CzzC: alla faccia dell’anniversario della shoah, col nulla osta di Arabia, contrari solo l’Iran e i pochi che non lo criminalizzano come fanno i filo wahhabiti]

 

↑2017.12.24 <fol stampa>: Israele, contro i Bitcoin lo shekel avrà una valuta digitale che non è corretto chiamare criptovaluta perché sarebbe emessa dalla banca centrale e nessuno potrebbe fare un uso anonimo di quel denaro, tanto che diventerebbe un utile strumento per combattere l’economia del sommerso che si basa proprio sul contante e che attualmente vale circa il 22 per cento del prodotto interno lordo del paese.

 

↑2017.11.09 <antidipl>: Perfino una TV israeliana (Channel 10) denuncia l'inciucio fra Israele e Arabia saudita in funzione anti-sciita e anti-Iran, con in mezzo il Libano e la catastrofe Yemen: forse anche a non pochi israeliani non sta bene tale connubio.

 

↑2017.10.13 <repubblica> Trump contro l'Iran: Arabia e Israele soddisfatti, Europa preoccupata [CzzC: basterebbe il connubio di esultanza Wahhabiti-Netanyahu per mostrarci quanto tu, caro Trump, stia ordendo per il male più che perorare il bene comune: ci vorresti ingannare con la menzogna? Continuo con tante altre domande]

 

↑2017.10.24 <actualidad video>: in Siria trovate moderne armi pesanti della NATO in un vasto arsenale dell’Isis, nella città di Mayadin, recentemente liberata: includerebbe anche armi israeliane e dei Paesi del Medio Oriente.

 

2017.10.16 Un articolo contro i Curdi <totalitarism> indica in Israele è il miglior alleato regionale dell’immaginario Kurdistan, e segnala il sito della giornalista siriaca Sarah Abed e di un altro giornalista di origine siriaca esule in Svezia, Augin Kurt Haninke: proverebbero l’avversione che le altre minoranze mediorientali nutrono nei confronti dei pupilli di Israele e dell’Occidente. Sarebbe sistematica la loro violazione dei diritti dei gruppi minoritari (siriaci, yazidi, armeni, arabi) nel Kurdistan iracheno. A parte Israele, nessun altro Paese ha condiviso la decisione del Governo Regionale del Kurdistan di fare il referendum [CzzC: mi pare una voce sbilanciata, quantomeno perché non fa alcuna menzione al determinante contributo dato dai Curdi contro terroristi tipo Isis, foraggiati da Erdogan, e ai cristiani scampati alle stragi del califfato, accolti profughi a Erbil]

 

↑2017.09.09 se perfino Yair Netanyahu <repubblica> figlio del primo ministro israeliano Benjamin posta su Fb  un'immagine in cui il miliardario Soros orchestra come burattini creature aliene che sarebbero infiltrate tra gli umani a governare il mondo ... [CzzC: cbdi: l’ebreo Soros potrebbe essere un doppiogiochista nel pro/contro i sionisti e Israele]

 

↑2017.09.08 <asianews>: Il ministro israeliano della Difesa Avigdor Lieberman ha sferrato un duro attacco (verbale) contro la Siria e l’Iran, minacciando attacchi preventivi in caso di pericolo per lo Stato ebraico. Le sue parole giungono a poche ore di distanza da una serie di raid aerei contro obiettivi militari in Siria.

 

↑2017.09.02 <tempi>: Francia, scuola: minacce agli ebrei, inni all’Isis, insulti alle donne narrati in un libro di Bernard Ravet preside di liceo: è ora di finirla con la legge del silenzio che pesa sull’impatto della religione in certe scuole. Il fanatismo impone i suoi simboli e le sue leggi nello spazio scolastico; ho dissuaso l’iscrizione di un ebreo perché se avessero scoperto che veniva da Israele, l’avrebbero distrutto.

 

↑2017.07.14 <giornale> e se perfino Israele diffidasse di Soros?

 

↑2017.06.22 <nena>: Israele appoggia gruppi jihadisti che combattono in Siria: in un rapporto dell’8 giugno, il segretario generale dell’Onu Guterres si sofferma sull’aumento progressivo di contatti tra Tel Aviv e i miliziani. Legame già riferito nel Golan.

 

↑2017.06.17 <huffingt, messagg stampa> Gerusalemme: poliziotta israeliana 23enne pugnalata a morte, uccisi i tre assalitori palestinesi: l'Isis rivendica l'attacco, ma Hamas: «Siamo stati noi» [CzzC: dovrebbero bastare queste rivendicazioni per trattare Hamas terrorista e delegittimare chi, come i tifosi di Kairos, chiamasse al boicottaggio di Israele tacendo primarie responsabilità dei tifosi di Hamas, che magari giustificano il loro terrorismo analogandolo alle azioni con cui Israele uccide notori terroristi o bombarda civili dai cui tetti Hamas lancia razzi per colpire i coloni e criminalizzare la reazione israeliana]

 

↑2017.06.12 <tempi>: rabbino Jonathan Henry Sacks, suo libro “Non in nome di Dio; “anche il diavolo usa le scritture[CzzC: commento apprezzando ma anche discernendo sublimazioni rispetto alla primaria radice del terrorismo islamista]

 

↑2017.06.01 <foglio>: Gad Lerner su Rai 3 riscrive la “guerra infinita” del 1967: gli israeliani sarebbero il “cattivo”. Nulla sul fatto che i “confini del 1967” per gli arabi erano solo la linea da cui avrebbero dovuto riprendere la guerra interrotta nel 1947, e che nel settembre 1967, il vertice arabo riunito a Khartoum proclamò: “No alla pace, no al riconoscimento, no al negoziato”. [CzzC: nulla sullo statuto di Hamas?]

 

↑2017.05.15 <agensir vatican oraprosiria>: Ordinari Cattolici di Terra Santa: «La questione della “normalizzazione” dei rapporti tra palestinesi e Israele è “ben lungi ... perdurante conflitto che ha un impatto profondo sulla vita quotidiana nelle due entità statali”. Punizioni collettive, confisca di terreni, checkpoint ... [CzzC: troppo male, ma non da una sola parte: perché non una parola sullo statuto di Hamas? Redattore della nota è Michel Sabbah, che firmò anche l’appello per il boicottaggio di Israele. Cosa intende per «legalizzazione di costruzioni israeliane in terre private dei palestinesi»?]

 

↑2017.04.27 <asianews> Ex ministro israeliano conferma i contatti fra l’Isis e lo Stato ebraico

 

↑2017.04.20 <stampa>: negli Anni 30 del Novecento il nazionalismo arabo, nella sua (legittima) lotta per l’indipendenza, cercò e ottenne sostegno da fascisti e nazisti: il gran Mufti di Gerusalemme Amin al-Husseini, una delle più alte autorità dell’Islam sunnita, fu alleato e amico di Hitler e lo incoraggiò a perseguire sino in fondo il programma di sterminio del popolo ebraico. [CzzC: stendiamo un velo pietoso sul passato, ma oggi offenderebbe la nostra lotta di liberazione chi marciasse il 25 aprile con palestinesi che brandissero in statuto la distruzione di Israele o escludesse gli Ebrei dalla marcia]

 

↑2017.04.06 <stampa>: La Russia: “Gerusalemme Ovest sia capitale d’Israele, la parte Est della Palestina” La Russia è la prima grande potenza (la 2ª nazione dopo il Costa Rica) a riconoscere Gerusalemme Ovest come capitale. Finora tutte le ambasciate, compresa quella degli Stati Uniti, sono rimaste a Tel Aviv, senza riconoscere formalmente le rivendicazioni israeliane. Il presidente americano Donald Trump aveva promesso di spostare l’ambasciata Usa a Gerusalemme Ovest, ma per timore degli alleati arabi ...

 

↑2017.03.21 <picnote>: Israele minaccia di distruggere la difesa aerea siriana se tenterà ancora di sparare contro le violazioni israeliane dello spazio aereo siriano. [CzzC: fermati, Israele! Non hai abbastanza colpe davanti a Dio per le guerre e le stragi di inermi in Medio Oriente? Stai bombardando oltre confine per suscitare reazioni che useresti a pretesto per demolire Hezbollah e Assad? Speri di raggiungere l’obiettivo con miglior successo di quanto ti riuscì con la 2ª guerra Israelo-Libanese del 2006? Il tuo odio contro gli sciiti (di Iran, Iraq, Siria, Yemen, ...) è così cieco che i tuoi più cinici sionisti s'inciuciano in affari e armi con i wahhabiti, pure odianti gli sciiti; e se in questa ferale alleanza ci scappasse l'eliminazione dei cristiani dal Medio Oriente, "tanto meglio"? I conturbati wahhabiti vi strizzano l'occhio sogghignando compiaciuti?]

 

↑2017.03.19 <reseauinternational>: Israele è intervenuto per far ritirare il rapporto ONU redatto dalla Commissione Escwa (18 paesi arabi + i palestinesi) che chiedeva boicottaggio di Israele accusandolo di essere uno Stato di apartheid. A seguito delle pressioni esercitate da Antonio Guterres, segretario generale ONU, pro ritiro del rapporto, si sono dimessi il capo della Commissione Escwa e la segretaria Rima Khalaf.

 

↑2017.03.17 <stampa>: L’aviazione israeliana torna a colpire Hezbollah in Siria; Israele vanta di aver neutralizzato i missili anti-aerei siriani col suo sistema antibalistico Arrow 3 [CzzC: Israele è fissato a colpire gli sciiti, ancorché contrastatori di terroristi]

 

↑2017.03.15 <ansa>: Nel rapporto, presentato a Beirut dalla Commissione economica e sociale delle Nazioni Unite per l'Asia occidentale (Escwa, commissione Onu composta da 17 Paesi arabi e dall'autorità palestinese), si invitano i governi a «sostenere le attività per il boicottaggio, il disinvestimento e le sanzioni» contro Israele accusato di mettere in pratica una politica di "apartheid" [CzzC: vera o presunta?] contro i palestinesi. Un caso senza precedenti che potrebbe innescare nuove polemiche tra Israele e l’ONU.

 

↑2017.02.12 <VT> Una legge ingiusta, dice mons. William Shomali, quella approvata dalla Knesset che regolarizza in forma retroattiva le ~4000 case edificate senza autorizzazione dai coloni su terre private palestinesi in Cisgiordania. [CzzC: terre comperate o rubate ai privati? Aiutami ad accertare]

 

↑2016.12.30 <fattoq>: si può criticare Israele (ad es. sull’arroganza degli insediamenti coloniali) e non chiamatemi antisemita. Dopo l’astensione degli Us all’Onu che chiedeva di fermare gli insediamenti in Cisgiordania, la risposta di Israele è stata tracotante (618 nuovi appartamenti) tipico della sua politica, dimentica del fatto che la costruzione artificiosa di Israele sia una delle cause prime che hanno destabilizzato il M.O.

 

↑2016.12.07 <avvenire>: “donne per la pace” Women Wage Peace, migliaia di donne ebree, musulmane e cristiane hanno camminato insieme in Israele per la pace durante l’ultima iniziativa dell’ottobre scorso, una marcia verso Gerusalemme lunga 200km

 

↑2016.10.27 <avvenire2016.10.27> Giusto un secolo fa (all’epoca del trattato anglo-francese Sykes-Picot 1916, che inventò il Medio Oriente), la Palestina (quella di allora, non quella spezzettata e occupata di adesso) era stata assegnata a un’amministrazione internazionale; furono gli inglesi, guidati dal premier Lloyd George, che prima di darsi alla politica era stato a lungo avvocato per il movimento sionista, a imporre il proprio dominio a scapito dai patti siglati con i francesi, convinti, gli inglesi, di poter usare gli ebrei come strumento di controllo di un’area ritenuta decisiva per l’influenza sul Mediterraneo. Sappiamo com’è finita.

 

↑2016.10.27 Nella risoluzione dell’Unesco sui luoghi santi di Gerusalemme <avvenire> è ravvisabile il tentativo di attribuire alla sola fede islamica una sorta di monopolio degli stessi luoghi [CzzC: per quanto ci piacciano le Dolomiti che l'Unesco ha dichiarato patrimonio dell'umanità, non possiamo scordare come la storia di questa istituzione sia costellata di polemiche internazionali, correlate allo sbilanciamento della medesima verso la visione islamista e terzomondista del pianeta... continua]

 

↑2016.10.21 L’Italia si astiene anziché votare contro la risoluzione Unesco che sublima monopolio islamico sui luoghi sacri di Gerusalemme (grazie anche al sessantottino Gentiloni?), tanto che Israele reagisce con simmetrico errore accusando l’Italia di essere stata per ciò punita col terremoto <fattoq>: Renzi condanna il comportamento dei diplomatici italiani. Gentiloni chiede scusa? Israele sì

 

↑2016.08.23 <foglio giornale> All’Università islamica d’Italia c’è chi invoca contro i sionisti «Un’altra soluzione finale ... Ma questa volta fatta bene … ci vorrebbe. Ma per i sionisti… solo per loro. Sterminio completo. Gli ebrei reali sono vittime». »: così scriveva su Facebook il dottor Villani; il post, poi cancellato, è stato scoperto dall’ambasciata di Israele a Roma e dal ministero dell’Interno ed è stato condannato dal fondatore dell’Università islamica Paladini. Che dice, ministro Giannini?

 

↑2016.08.20 <nuovbq>: aborto, immigrazione, Lgbt e lotta all'islamofobia tutti i sogni nel cassetto di George Soros. Con buona pace di chi vede in Soros un sionista promotore di Israele, la sua fondazione finanzia iniziative anti-israeliane arabe e di sinistra, come l’Ong araba Adalah (2,7M$ dal 2001).

 

↑2016.05.03 secondo <fonti diverse> sarebbero i ribelli sostenuti da US, wahhabiti ed Erdogan gli autori del bombardamento dell’ospedale Dubayt nel quartiere di Muhafaza ad Aleppo [CzzC: darei più credito a chi addita i suddetti ribelli responsabili di tale eccidio, ma la confusione è grande e gradirei testimonianze da fonte sicura come Padre Ibrahim; nel frattempo dubito anche delle accuse di Israele ad Assad circa l'uso di armi vietate, visto che Israele sta incrementando affari con i wahhabiti (perfino aiutandoli nel bombardare gli sciiti in Yemen) e vista la freddura con cui assiste all'epurazione dei cristiani dal Medio Oriente, perfino offrendo droni agli Azeri contro gli Armeni].

 

↑2016.04.25 <repubblica>: celebrazioni della liberazione 25 aprile a Roma: Anpi e Brigata Ebraica ancora divisi [CzzC: dissento dalla partigianeria pro Hamas "senza se-ma" dei nostri nostalgici del comunismo e del 68, ma anche dal colonialismo israeliano]

 

↑2016.04.12 <spondasud>: Nagorno Karabakh: Israele vuole fornire più droni killer all’Azerbaigian, secondo una lettera inviata dalla presidente del partito Meretz, Zehava Galon, al ministro della Difesa israeliano Moshe Ya’alon. Nella lettera, Galon chiede che Ya’alon freni la consegna dei droni israeliani a Baku.

 

↑2016.03.17 <asianews>: Il governo Netanyahu ha annunciato l’annessione di 234 ettari presso Gerico. Peace Now: “Confische su larga scala”. Dietro l’espansionismo di Israele il vuoto politico di Europa e Stati Uniti [CzzC: da quando è iniziato l'inciucio di Israele con i wahhabiti, stanno aumentando le violazioni dei diritti umani in Palestina; ma siccome è lo stesso inciucio del masso Nobel Pace, chi vuoi che protesti dopo che ha lasciato arrivare un wahhabita ai vertici di UNHRC?]

 

↑2016.02.24 <s24h> Diritti umani violati: 17 paesi nella black-list di Amnesty: Angola, Arabia Saudita, Burundi, Cina, Egitto, Gambia, Israele, Kenya, Messico, Pakistan, Regno Unito, Russia, Siria, Slovacchia, Stati Uniti d'America, Thailandia, Ungheria [CzzC: a parte il fatto che non censisce NordCorea, ci pare corretto annoverare Arabia Saudita, Pakistan e Cina, ma ideologico paralogismo mettere nella stessa black list anche Uk, Us, Slovacchia e Ungheria]

 

↑2016.01.11 Condivido il giudizio di Massimo D'Alema sul <corriere>: era sbagliato l’ostracismo verso l’Iran: era dettato non dagli interessi dell’Occidente, ma da quelli dei due alleati dell’Occidente: Arabia Saudita e Israele. I quali, più che alleati, si sono rivelati due problemi ... Il conflitto Wahhabiti-Iran tende a degenerare in religioso per questione di egemonia nell’area. L’Arabia Saudita teme l’ascesa dell’Iran. E con un atto deliberato, privo di senso, ha messo a morte un chierico che non era un estremista, Nimr Al Nimr, per provocare la reazione dell'Iran».

 

↑2015.07.08 questa pagina di <informazionecorrettaSuIsraele> insulta Fulvio Scaglione come «da annoverare tra i peggiori disinformatori su Israele in Italia. Non ci stanchiamo di ripetere che, oggi, la stampa più squilibrata insieme a quella di estrema sinistra è quella cattolica con Avvenire, Osservatore Romano e Famiglia Cristiana. Una autentica opera di propaganda per cui gli arabi palestinesi sono sempre e comunque le vittime, anche se terroristi, e gli israeliani, specie se ebrei, i colpevoli. [CzzC: forse l’aggettivo “corretta” con cui si fregia la fonte andrebbe un po’ corretto]

 

↑2015.06.22 <voltairenet>: dopo l’annuncio dei negoziati tra Washington e Teheran, Tel Aviv sta conducendo negoziati segreti con l’Arabia Saudita ... lo Yemen i soldati israeliani pilotano bombardieri sauditi nel quadro di una Coalizione araba il cui quartier generale è stato installato dagli israeliani nel Somaliland

 

↑2015.04.10 <controinformazione>: Israele collabora strettamente con l’Arabia Saudita nella aggressione allo Yemen: lo rivela un audio.

 

↑2014.09.15 <zenit>: Israele e le nuove alleanze con Arabia Saudita, Giordania, Egitto: analisi di Paolo Sorbi docente di sociologia della Università Europea di Roma (UER)

 

↑2014.08.21Perché il mondo tace sul massacro dei cristiani?”. L’appello del presidente del Congresso ebraico mondiale. L’articolo di Roland S. Lauder sul New York Times: «Chi difenderà i perseguitati? Perché nessuno fa niente? Noi non staremo in silenzio. Questa campagna di morte deve essere fermata». [CzzC: grazie fratello maggiore, ma non credo che gli strateghi Israeliani si preoccupino come te, visto l’incremento in affari anche armati con i wahhabiti, subdoli foraggiatori degli stragisti di cristiani]

 

↑2014.08.10 Visto che Alex Zanotelli sul sito del Comitato per la Pace di Rovereto offende la Chiesa (silente su Gaza?) nel rilanciare l’appello di Kairos Palestine 2009 a boicottare Israele; segnalo a mio Parroco e Decano che riscontra ringraziandomi.

 

↑2014.07.19 <informazionecorretta>: La disinformazione di Lucia Goracci: da Israele, lettera al direttore della Rai Luigi Gubitosi, sull'indegna disinformazione antisraeliana operata da Rainews24 e nei servizi Rai durante il conflitto [CzzC: abuso ideologico del servizio pubblico? Pare anche a me che, in questo suo reportage, Lucia si sbilanci troppo a favore del fondamentalismo islamico integralista e terrorista di Hamas a Gaza, scordando che non solo Hamas mette i lanciarazzi su scuole e ospedali proprio per criminalizzare la ritorsione israeliana, ma ha nel suo statuto espliciti incitamenti all'odio e allo sterminio degli Ebrei nel mondo: si chiamerebbe antisemitismo.]

 

2014.07.06 <msgr> drone israeliano uccide almeno due palestinesi a Gaza vicino al campo rifugiati di Bureij, nel giorno dell'arresto di sei sospettati per l'omicidio del giovane palestinese bruciato vivo per vendicare l'uccisione dei tre ragazzi israeliani rapiti e ritrovati morti questa settimana. «Obiettivo colpito», fa sapere un comunicato dei militari israeliani, secondo cui i militanti colpiti erano dei Comitati di resistenza popolare (Crp), gruppo armato radicale presente nella Striscia

 

↑2014.02.04 <arabpress>: Israele e Arabia Saudita: un nuovo asse in Medio Oriente? Mentre l’Arabia Saudita in passato aveva evitato la presenza israeliana alle conferenze internazionali, adesso al contrario diversi esponenti sauditi elogiano ...

 

↑2013.11.23 <associazionelatorre>: L’alleanza militare Israele-Arabia potrebbe ridisegnare il futuro del Medio Oriente

 

↑2013.02.01 <fattoq> il canale israeliano IETV rivela che donne immigrate etiopi sarebbero state rese sterili con farmaci imposti nei campi profughi

 

↑2012.06.15 Morto Garaudy, il filosofo prima comunista convinto e poi convertitosi all'Islam: venne condannato a due anni per negazione dell'Olocausto. Prima stalinista convinto e poi fermo detrattore del dittatore georgiano, nel 1970 venne espulso dal Partito Comunista Francese, nel quale aveva militato fin dagli anni'30. Convertitosi inizialmente al cattolicesimo e poi diventato musulmano, fu un nemico giurato di Israele, al punto da non riconoscere la Shoah. Tesi contenute nel libro «I miti fondatori della politica israeliana» che nel 1996 gli costò una condanna da due anni per negazione di crimini contro l'umanità.

 

↑2009.11.13 Chiesa cattolica in Israele: i cattolici di rito latino sono presenti con il Patriarcato di Gerusalemme, ma esistono anche due chiese sui iuris (la chiesa MELCHITA, e la chiesa MARONITA.

↑2005.05.27 <corriere>: fatwa pronunciata il 4 aprile 2002 da Mohamed Sayed Tantawi, lo sheikh di Al Azhar, ritenuto la massima autorità teologica dell'Islam sunnita «le operazioni di martirio contro qualsiasi israeliano, inclusi i bambini, le donne e i giovani, sono legittime dal punto di vista della legge islamica»

 

↑2005.mm.gg <wikipedia> Israele si ritira unilateralmente e dalla striscia di Gaza (forzando l’evacuazione di coloni resistenti), controllata da Hamas, ala più fondamentalista dei palestinesi, che ha nello statuto la distruzione dello stato di Israele

 

↑2000.02.16 <repubblica>: Gerusalemme città internazionale: GP2° benedice Arafat e la futura Palestina, respinge l' idea israeliana di annettersi la parte araba di Gerusalemme, chiede uno status internazionale per la Città Santa. Dura solo quindici minuti l' incontro fra papa Wojtyla e il presidente palestinese, ma sono quindici minuti che provocano un terremoto in Medio Oriente.

 

↑1993.mm.gg <wikipedia: accordi di Oslo> sovranità israeliana sulla striscia di Gaza e su alcune zone della Cisgiordania; la sovranità israeliana non è riconosciuta da molti Stati arabi, mentre alcuni rappresentanti palestinesi hanno riconosciuto Israele, come parte degli stessi accordi di Oslo. Diversi tentativi di accordi di pace non hanno finora dato i frutti sperati e l'area continua quindi a essere geopoliticamente instabile.

 

↑1988.mm.gg Nasce lo stato palestinese: <wikipedia>è ammesso come osservatore permanente dell'ONU nel 2012, ma ancora non riconosciuto come tale da Israele e da altri Paesi

 

↑1987.mm.gg <wikipedia>: nasce Hamas in concomitanza con la Prima Intifada, come braccio operativo dei Fratelli Musulmani, per combattere lo Stato di Israele, la cui presenza nella Palestina storica viene considerata illegittima: vedi statuto.

 

↑1980.mm.gg Capitale Gerusalemme: <wikipedia> La Legge fondamentale del 1980 (Israele, come il Regno Unito, non ha una Costituzione scritta) afferma che la capitale è Gerusalemme; ma questa città è rivendicata come capitale anche dallo Stato di Palestina almeno nella sua parte orientale; la maggior parte dei membri dell'ONU non riconosce la decisione israeliana e mantengono le proprie ambasciate a Tel Aviv. [CzzC: 2017.04.06 la Russia riconosce Gerusalemme doppia capitale]

 

↑1994.mm.gg -1979 Per i confini <wikipedia> furono raggiunti accordi solo con Egitto (1979) e Giordania (1994). Rispetto ai territori palestinesi non esistono tuttora confini precisi. Con i conflitti Israele aveva occupato i territori della Cisgiordania e della Striscia di Gaza e nel corso degli anni vi ha costruito nuovi centri abitati (insediamenti).

 

↑1948.mm.gg -1973<wikipedia>: conflitti arabo-israeliani. La ripartizione del 1948 fu osteggiata dalla totalità dei rappresentanti palestinesi, nonché dai Paesi arabi. Dopo alcuni scontri già all'indomani del voto della risoluzione, terminato il ritiro delle truppe britanniche, la Lega Araba avviò una guerra contro il neonato Stato ebraico, dando origine a una serie di conflitti arabo-israeliani, in particolare: la prima guerra arabo-israeliana del 1948 (denominata da parte israeliana guerra d'Indipendenza, mentre da parte araba Nakba "catastrofe"), la guerra di Suez del 1956, la guerra dei sei giorni del 1967 e la guerra del Kippur del 1973.

 

↑1948.05.14 Nasce lo Stato di Israele: <wikipedia>: il 29/11/1947 l’Assemblea generale dell’ONU nella risoluzione n. 181 approvava il piano di partizione della Palestina: due Stati indipendenti, uno ebraico e l'altro arabo. Alla scadenza del mandato britannico il moderno Stato d'Israele fu quindi proclamato da David Ben Gurion il 14/05/1948.