modificato 15/11/2017

 

Ci son curdi veramente anti Isis e altri tramaccioni in lfb con Us-Saud, gambe levate nel 2014

Correlati: inciucio con foraggiatori di terroristi; meno male che la Russia c’è

Pagina senza pretese di esaustività o imparzialità: contrassegno miei commenti in grigio rispetto al testo attinto da altri.

 

<F.Scaglione 2017.11.03>: attenzione a mitizzare come eroi i peshmerga del Kurdistan: nel 2014 se la diedero a gambe da Mosul e dalla Piana di Ninive, come l’esercito iracheno, lasciando la popolazione civile al suo destino (e con essa anche i cristiani): reagirono quando Isis si avvicinò a Kirkuk, ricca di petrolio.

Diverso il caso dei curdi siriani che resistettero eroicamente a Kobane, i Rojava

 

 

14/11
2017

<stampa>: Lo sporco segreto di Raqqa: lasciati fuggire i terroristi dell’Isis: inchiesta delle Bbc rivela i dettagli dell’accordo fra curdi e islamisti: salvi anche i foreign fighters [CzzC: col nulla osta della Cia, perno lfb della pelosa coalizione?]