ultima modifica il 16/12/2017

 

Fermati, Israele, contro Siria e Libano! Hai fatto abbastanza danni in Medio Oriente.

Correlati: Palestina; Hamas, sionismo,  wahhabiti, Iran, orditi Us in lfb

Pagina senza pretese di esaustività o imparzialità: contrassegno miei commenti in grigio rispetto al testo attinto da altri.

 

[CzzC: è evidente che vuoi impedire che l’Iran abbia attraverso la Siria un accesso al Mediterraneo, ma chiediti se non hai abbastanza colpe davanti a Dio per le guerre e le stragi di inermi che hai azionato in Medio Oriente, per tua potenza, non solo pro tua legittima immediata difesa.

Tue armi sono state fornite all’Isis e alla galassia di analoghi terroristi.

- Stai bombardando oltre confine: per suscitare reazioni che useresti a pretesto per demolire Hezbollah e Assad?

- Speri di raggiungere l’obiettivo con miglior successo di quanto ti riuscì con la 2ª guerra Israelo-Libanese del 2006?

Il tuo odio contro gli sciiti (di Iran, Iraq, Siria, Yemen, ...) è così cieco che i tuoi più cinici sionisti s'inciuciano in affari e armi con i wahhabiti, pure odianti gli sciiti; e se in questa ferale alleanza ci scappasse l'eliminazione dei cristiani dal Medio Oriente, "tanto meglio"? I conturbati wahhabiti vi strizzano l'occhio sogghignando compiaciuti?]

 

 

14/12
2017

<haaretz>: il ministro israeliano Katz ai media sauditi: Israele bombarderà le centrali missilistiche iraniane in Libano, "come sta succedendo in Siria" [CzzC: fermati!]

02/12
2017

<qnet>: Israele bombarda base militare iraniana vicino a Damasco <antidipl>: dov’è la comunità internazionale?

24/10
2017

<actualidad video>: in Siria trovate moderne armi pesanti della NATO in un vasto arsenale dell’Isis, nella città di Mayadin, recentemente liberata: includerebbe anche armi israeliane e dei Paesi del Medio Oriente.

19/09
2017

<occhi>: Israele minaccia “Se Assad vuole sopravvivere, deve mandare via l’Iran dalla Siria” intima il ministro della Giustizia di Israele, Ayelet Shaked. Dal 2011 ad oggi almeno 100 raid in territorio siriano: spezzare collegamento Iran - Mediterraneo.

08/09
2017

<asianews>: Il ministro israeliano della Difesa Avigdor Lieberman ha sferrato un duro attacco (verbale) contro la Siria e l’Iran, minacciando attacchi preventivi in caso di pericolo per lo Stato ebraico. Le sue parole giungono a poche ore di distanza da una serie di raid aerei contro obiettivi militari in Siria.

22/06
2017

<nena>: Israele appoggia gruppi jihadisti che combattono in Siria: in un rapporto dell’8 giugno, il segretario generale dell’Onu Guterres si sofferma sull’aumento progressivo di contatti tra Tel Aviv e i miliziani. Legame già riferito nel Golan.

27/04
2017

Se l’Isis colpisse per errore postazioni israeliane e chiedesse scusa a Tel Aviv per questo, pensi che Israele (&C?) agisca più pro o più contro Isis? <asianews>

22/03
2017

<picnote>: Israele, la Siria e il pericolo escalation: il confronto tra Siria e Israele, che ha avuto nella notte tra venerdì17 e sabato18/03/2017 un’impennata senza precedenti (per i tempi recenti), conosce sviluppi e si arricchisce di particolari. Per la prima volta la Russia è intervenuta nella controversia tra i due Paesi convocando l’ambasciatore israeliano a Mosca per una richiesta di chiarimenti. Giordano Stabile, sulla Stampa di oggi, spiega  che l’obiettivo principale del raid aereo «era un deposito di missili nascosto nel Monte Qasioun, l’altura che domina Damasco, al centro dell’apparato di sicurezza del regime di Bashar al-Assad». Non si trattava di un obiettivo legato ad hezbollah, ma proprio l’apparato militare di Damasco, il che cambia di molto le cose, dal momento che si tratta di un’aggressione a uno Stato sovrano, non un’azione preventiva contro un’organizzazione giudicata terrorista.

19/03
2017

<sputnik>: Israele minaccia di distruggere la difesa aerea siriana se tenterà ancora di sparare <antidiplom> contro le violazioni israeliane dello spazio aereo siriano. [CzzC: fermati, Israele! È evidente che vuoi impedire che l’Iran abbia attraverso la Siria un accesso al Mediterraneo, ma chiediti se non hai abbastanza colpe davanti a Dio per le guerre e le stragi di inermi che hai azionato in Medio Oriente, ... continua in sommario]