NoTap: Trans-Adriatic Pipeline

[CzzC: da buoni nostalgici del '68 sanno far insorgere i facilmente abbindolabili per boicottare o sabotare l’espianto protetto e temporaneo di 211 ulivi del Leccese (autorizzato dalla magistratura con tutte le carte in regola per il successivo reimpianto in loco) operazione indispensabile al fine di posare l'ultimo tratto di un gasdotto di migliaia di chilometri, arteria di sviluppo e di pace vettore di energia assai meno inquinante del petrolio. Quando l'ideologia si mette contro l'esperienza del buon senso ci fa ricordare quel Lenin che diceva «se la realtà non si adatta alle mie idee di materialismo storico, tanto peggio per la realtà»]

<ComitatoNoTap.fb> <rassegna huffingtonpost>

[Pagina senza pretese di esaustività o imparzialità, modificata 03/01/2019; col colore grigio distinguo i miei commenti rispetto al testo attinto da altri]

Pagine correlate: frenare e impedire alla Emiliano; NoTAV NoTriv NoTermo NoGronda NoGlobal BlackBloc RedBloc casseurs, sessantonite; anarchici, Alex-pacifisti, Carlo Giuliani, sabotare alla Erri De Luca

 

2018.10.27 Il TAP si farà: Di Maio/M5S ai NoTap <repubblica> «Non sapevo che c'erano delle penali da pagare, l'ho scoperto una volta diventato ministro» [CzzC: male informato o incompetente solo prima di diventare ministro?]

 

↑2017.05.18 NoTap: <ansa repubblica corriere>: molotov distrugge pali di recinzione dell'azienda 'Mello', a Carmiano (Lecce) i cui camion erano stati scortati dalle forze di polizia durante il trasporto degli ultimi 11 ulivi, degli oltre 200 eradicati x reimpianto.

 

↑2017.05.11 <fattoq>: No tap, protesta di sindaci Leccesi davanti a Montecitorio. Il governatore Michele Emiliano PD: “il Governo sposti il gasdotto più a nord ... ho senso di responsabilità verso i miei malati”. [CzzC: ma chi si è ammalato di gasdotto? Perché inganni il popolo confondendo il gas con gli inquinamenti ambientali che precedenti amministratori, anche del tuo colore preferito, hanno tollerato a Taranto? Per dissimulare quelle omocromatiche responsabilità te la prendi con l'innocente gas?]

 

↑2017.04.30 <sole24h>: C'è bisogno della scorta anche per innaffiare gli ulivi temporaneamente espiantati e messi a dimora in grossi vasi. Un centinaio di poliziotti ha dovuto abbattere le barricate stradali per entrare nel cantiere e sistemare gli ultimi 11 ulivi espiantati nell'area del microtunnel [CzzC: prendetevela con i giudici che hanno sublimato il sabotare alla Erri De Luca]

 

↑2017.04.03 <gamb.rosso>: la strumentalizzazione degli ulivi in Puglia: è necessario l'espianto temporaneo di 211 ulivi in Salento, per realizzare un progetto iniziato lo scorso anno che si propone di portare miliardi di metri cubi all'anno di gas naturale dalla frontiera greco-turca all'Italia provenendo dall'area del Mar Caspio (Azerbaigian)

 

↑2017.03.30 <inkiesta>: Tragicomico Sud: la protesta insensata e strumentalmente politica contro il gasdotto in Puglia: prima di indignarsi per il sacrificio degli ulivi (che non ci sarà) sarebbe opportuno informarsi bene

 

↑2017.03.28 <fattoq>: Tap, via libera alla rimozione degli ulivi in Puglia. Scontri tra polizia e manifestanti. Il Ministero dell'Ambiente ha acconsentito all'espianto di 200 piante sul tracciato del microtunnel del gasdotto. Decine di attivisti e studenti protestano davanti al cantiere: cariche degli agenti. [CzzC: i soliti facilmente marinabili studenti, come nel ‘68]