SECONDA GUERRA MONDIALE: di quell’immane carneficina ho tremore ad annotare dettagli: la visse anche mio padre.

Vorremmo che il ricordo servisse almeno per non violare la dichiarazione universale dei diritti umani stilata apposta dopo quella catastrofe umanitaria, quei genocidi e stragi di inermi, per fondare anche al riparo del criterio di maggioranza i pilastri a difesa della dignità e libertà della persona umana; ma i potenti devoti della dea pecunia petrodollarata se ne sono scordati presto, ed hanno sublimato una diversa dichiarazione dei diritti umani che, ad esempio, legittima l’uccisione di abiuri e blasfemi ignorando l’Art.18 della nostra dichiarazione universale, colonna portante degli altri diritti umani: fra l’altro tale concessione contro i diritti umani è una delle radici più profonde del terrorismo che sta mietendo inermi anche il XXI secolo.

Links affini: nazismo e i padri nobili della shoah, resistenza, i gendarmi della memoria, foibe, le prime atomiche su inermi ordinate dal massone Truman, comunismo e soviet, ...

[Pagina senza pretese di esaustività o imparzialità, modificata 16/02/2019; col colore grigio distinguo i  miei commenti rispetto al testo attinto da altri]

Correlati: guerre mondiali: e ; 8 settembre 1943; resistenza

 

2019.02.16 LA STORIA, il più discusso libro di Elsa Morante, amato dal pubblico, strapazzato da sinistra élite dominante; edito 1974.06 suscitò calorosi consensi, ma anche vivaci reazioni polemiche: vi è narrata con grande scrupolo documentario la storia dal 1900 al 1967, anno per anno, e in particolare quella della seconda guerra mondiale e dell’immediato dopoguerra. Dal libro fu tratto un film <google>

 

↑2017.10.18 <zenit> "Sono cresciuto odiando Pio XII, poi ho scoperto che era un eroe". Intervista a Gary Krupp, fondatore della Pave the Way Foundation, che racconta dei grandi meriti di Papa Pacelli durante gli orrori della Seconda Guerra mondiale.

 

↑2017.01.02 <fb>: la straordinaria storia di Giorgio Perlasca, che nell’inverno del 1944-1945 a Budapest riuscì a salvare dai nazisti migliaia di ebrei ungheresi facendosi passare per console spagnolo, lui che non era né diplomatico né spagnolo.

 

↑2016.12.31 <fb>: di Hermann Göring,  il temutissimo gerarca nazista, pochi sanno che aveva un fratello, Albert Göring, che lo imbarazzava assai perché non fava nulla per nascondere che era amico degli ebrei e che li voleva aiutare.

 

↑2016.12.11 <avvenire>: Alfred Rosenberg, supremo ideologo dell’antisemitismo, 2nda autorità dottrinale del nazismo, dopo Adolf Hitler: genio del male, ispirò gli orrori di Hitler

 

↑2016.10.gg Serie di video <it.dplay> su alcuni episodi della 2ª guerra mondiale (purtroppo con pubblicità imposta); ad es in episodio 13 come gli Usa contro il Giappone arrivarono alla decisione di usare l’atomica dopo le sanguinose conquiste delle isole di Iwo Jima 2045.03 e di Okinawa 2045.06.