Il CESARE BATTISTI del 1954, ex terrorista rosso, condannato in contumacia all'ergastolo, per aver commesso quattro omicidi in concorso durante gli anni di piombo

<Wikipedia (foto)> in Francia fu a lungo protetto dalla dottrina del massone Mitterrand [CzzC: ma anche più recentemente godette di sostenitori in Francia: ricordi quando nel 2013 i familiari delle vittime protestarono contro Carla Bruni a Sanremo?]

[Pagina senza pretese di esaustività o imparzialità, modificata 19/01/2019; col colore grigio distinguo i miei commenti rispetto al testo attinto da altri]

Pagine correlate: maestri di odio, sessantonite, anni di piombo

 

 

2019.01.17 <tempi> Agnese Moro su Battisti: «No alla vendetta, aiutiamo chi sbaglia a tornare umano». La figlia di Aldo Moro dialogò con uno dei rapitori di suo padre: «L’isolamento non aiuta una riflessione, serve l’essere riconosciuti come umani. Speriamo di non perdere mai alcuno»

 

↑2019.01.13 <google corriere> Arrestato Cesare Battisti in Bolivia, preso a Santa Cruz da una squadra dell’Interpol formata anche da investigatori italiani; era latitante dal 2018.12 CzzC: saranno compiaciuti o dispiaciuti Carlà Brunì e altri illuminati che sono simpatici ai compagni che sbagliano? Lui si è goduto una vita che ha fatto togliere ad inermi innocenti, protetto dalle sinistre di mezzo mondo, che non se ne staranno inerti a vederlo marcire in galera: speriamo che i tifosi della dottrina del massone Mitterrand non ci facciano pagare con altre vittime quella detenzione e preghiamo affinché il condannato maturi resipiscenza e denunci i suoi criminali collaboratori e fiancheggiatori]

 

↑2018.12.14 <tgcom24> Brasile: il Supremo Tribunale Federale ha ordinato lʼarresto di Cesare Battisti, che però si fa latitante; il suo legale ammette: "È sparito" e annuncia ricorso contro lʼordine di arresto.

 

↑2017.10.04 <Corriere, avvenire>: Cesare Battisti arrestato mentre stava per fuggire in Bolivia: il Brasile di oggi non è di quel Lula che impedì la sua estradizione.

 

↑2016.08.28 <giornale>: Eduardo Matarazzo Suplicy, ex-senatore brasiliano e primo supporter dell’ex-terrorista rosso svela che Carla Bruni ha avuto un ruolo nella mancata estradizione di Cesare Battisti dal Brasile, senza però esporsi direttamente.

 

↑2015.03.03 <giornale>: Cesare Battisti sarà espulso dal Brasile ed espulso verso la Francia o il Messico.

 

↑2013.02.08 <giornale liberoq palermom, infooggi>: Carla Bruni a Sanremo: i familiari delle vittime di Cesare Battisti protestano

 

↑2012.08.04 <corriere>: Brasile, un giudice federale aveva chiesto di verificare dove fosse l'ex terrorista, dichiarandolo «irreperibile». Lui: «Non è vero, sono a Rio».

 

↑2011.07.29 <avvenire>: All’Aja ricostruisce in un libro il caso del terrorista rosso. Parla il magistrato Giuliano Turone che perseguì la P2: ravvediti! Qual è il suo messaggio a Battisti? «Al suo posto non starei molto tranquillo. Lo invito a pensare a questo, a mettersi una mano sulla coscienza, a ravvedersi. Gli consiglierei, magari, di prendere contatto con Giuseppe Memeo, che era forse il compagno che a quell’epoca sentiva più vicino, e chiedergli come mai lui e Masala [altro componente dei Pac, ndr ] hanno detto nel 2009 che il suo atteggiamento complessivo “non aiuta a distanza di anni il dibattito per il superamento di quella tragica storia che tanti lutti e sofferenze ha provocato”. Tanto più che le cose nel tempo sono cambiate in Francia, dove sembrava che la dottrina Mitterrand avrebbe protetto per sempre la sua latitanza. Ma la situazione potrebbe cambiare anche in Brasile. Più avanti va, più l’estradizione diventerebbe pesante. Qui c’è la legge Gozzini [quella sui benefici carcerari, ndr ] e l’ergastolo non è più uno spauracchio così tremendo».

 

↑2010.12.31 <corriere>: Lula dice no all'estradizione di Battisti. Il presidente brasiliano nega il rimpatrio dell'ex terrorista. Critiche al governo: «Italia impertinente»

 

↑2001.06.11 <virgilioNotozie>: breve cronistoria di Cesare Battisti fino all'arresto in Brasile del 2007

 

↑2011.01.04 <tg24sky>: a Bruno Berardi, esponente dell’Associazione vittime del terrorismo, Carla Bruni avrebbe confidato di essere intervenuta presso il presidente Lula per impedire l’estradizione di Cesare Battisti. La prémière dame nega (video).

 

↑2009.01.14 Brasile nega l'estradizione, perché Cesare Battisti sarebbe un perseguitato.

 

↑2007.03.18 Fuga finita per Cesare Battisti? Arrestato a Copacabana (vedi foto sorridente). Il governo Prodi esprime la propria soddisfazione per la cattura, ma non aveva fatto i conti con l’oste, che non concederà l’estradizione.

 

↑2006.12.gg <wikipedia>: Un ultimo ricorso, presentato alla Corte Europea dei Diritti dell'Uomo, contro la sua estradizione in Italia, venne dichiarato, all'unanimità, dalla stessa Corte inammissibile in quanto manifestamente infondato.

 

↑2004.06.30 <wikipedia>: Il Consiglio di Stato francese e la Corte di Cassazione, con cedono l’estradizione alle autorità italiane, segnando la fine della cosiddetta dottrina Mitterrand. A seguito di tale provvedimento francese Battisti si rende nuovamente irreperibile, lasciando la Francia e facendo perdere le sue tracce.

 

↑2004.02.10 <wikipedia>: con il suo arresto a Parigi esplode il suo caso estradizione

 

↑198a.mm.gg Battisti è condannato in IT all’ergastolo in contumacia per gli omicidi di

- Antonio Santoro, maresciallo della Polizia penit. (06/06/1978 a Udine)

- Lino Sabbadin, macellaio (16/02/1979 a Santa Maria di Sala, VE)

- Pierluigi Torregiani, gioielliere(16/02/1979 a Milano)

- Andrea Campagna, agente della DIGOS (19/04/1979 a Milano).

 

↑1981.mm.gg Battisti fugge in Francia; dopo una breve parentesi messicana, farà ritorno in Francia dove è protetto dalla protetto dalla dottrina Mitterrand