Nomi di massoni (o filo-massoni) influenti nelle istituzioni e nei media

Vedi anche in Google. Questa pagina è ad uso di amici che mi hanno chiesto "Sai dirmi in poche parole chi ti pare che sia...?": solo pochi flash sottolineando che molti sedicenti massoni sono persone degnissime, perseguenti il bene comune non solo nelle intenzioni ma anche in effettività.

Vedi nomi anche in pagina massoni\P2.doc; potenza della massoneria in Francia (secondo Le Point sarebbero 150k i massoni francesi, contro i 14k della Germania e circa 50k in Italia) tanto che il nostro massone Sergio Romano ebbe a lagnarsi così: se apro i giornali come Le Monde e Le Figaro trovo interviste con gli esponenti delle più importanti Obbedienze Massoniche nazionali..., mentre sul Corriere, su Repubblica e su La Stampa...  nessuno mai si interessa delle opinioni di circa 50.000 italiani aderenti alle varie Obbedienze?

Ma a giustificare la potenza della massoneria non basterebbero i nomi illustri, occorre lo stuolo dei paramassoni: chi sarebbero? Li lascio definire dal Gran Maestro Gioele Magaldi «presenza ancillare e subalterna di paramassoni servizievoli, ossia di membri "profani" del jet-set politico, economico-finanziario, mediatico, diplomatico, militare e culturale internazionale, i quali ancora non hanno avuto un'Iniziazione massonica presso il circuito elitario ed ambitissimo delle Ur-Lodges, ma aspirano ad averla» (Ur-Lodge = superloggia sovranazionale).

[Pagina senza pretese di esaustività o imparzialità, modificata 28/01/2019; col colore grigio distinguo i miei commenti rispetto al testo attinto da altri]

Pagine correlate: esoterismo, simbolismo e impronte massoniche sulla cultura dominante; vittime delle massonerie; massonerie svizzera, Fr, Uk, De, africana, USA, protestante, sbilanciate pro islam; elenco accorpato di nomi di massoni italiani, massoni trentini

 

2019.01.27 Guaidò/Venezuela col grembiulino da massone se la ride <tempo> tra grembiulati per scherzo o per fratellanza?

 

2018.05.02 chiedo a NC: non ci sarebbe alcunché di simbologia massonica nella prima foto di questa esposizione Vestiges and Verse at the American Folk Art Museum? Risposta: Voluta, in Paul Laffoley, ma è gnostico-esoterica più che massonica.

 

2018.03.24 attentati <messaggero tempi> l tenente-colonnello Arnaud Beltrame, morto questa mattina dopo essersi volontariamente offerto a Trébes in cambio ostaggio al terrorista Radouane Lakdim, è stato unito in matrimonio cattolico con la sua compagna questa notte, poco prima di morire. [CzzC: giorni dopo odo Macron vantare che Arnaud era un fulgido esempio di buon massone; i massoni italiani si lamentano <sassate> che non sia stato abbastanza sottolineato che era massone. ... continua]

 

2018.02.26 <espresso> sono tremila gli affiliati alla massoneria non identificabili: dopo il caso P2, le obbedienze avevano promesso trasparenza. Invece regna opacità come dimostrano gli elenchi visionati dalla Commissione parlamentare sulle logge calabresi e siciliane

 

↑2017.12.22 <corriere republ s24h> Rosi Bindi: Mafia e ‘Ndrangheta interessate alla massoneria dentro la quale 193 soggetti con procedimenti penali per fatti di mafia. Ma per la privacy la commissione d’inchiesta non può pubblicare i nomi; continua

 

↑2017.09.08 <anticatcom> foto della Michelle Bachelet presidente del Cile, applaudita da grembiulate. Con gli appoggi di Onu e Massoneria, che l’ha premiata, riceve una condivisione di intenti derivante dal padre e dal nonno, entrambi “grembiulini”.

 

↑2017.04.06 <espresso>: dopo il sequestro di 35 mila nomi da parte della Guardia di Finanza, nelle logge è tutti contro tutti. Scissioni tra i labari (ed es con la loggia Alam guidata da Antonio Binni. Macabre cerimonie di iniziazione. E sullo sfondo le infiltrazioni criminali su cui indaga l’Antimafia: da abolire la massoneria?

 

↑2017.03.02 <tempo> Sequestrati gli elenchi dei massoni d'Italia: La Commissione Antimafia (presid. Rosy Bindi) indaga su presunti rapporti tra iscritti e mafiosi; recuperati i nomi degli aderenti a quattro logge dal 1990 in Calabria e in Sicilia

 

↑2016.01.13 [CzzC: Kalergi fu sano europeista, ancorché massone: è bufala far risalire a lui un progetto di meticciato pilotato col fantomatico progetto Kalergi: se le migrazioni ti paressero pilotate, considera che l'intento dei piloti potrebbe non essere quello di mescolare i colori delle pelli, ma ... continua]

 

↑2015.12.16 <repubblica>: P2, da Silvio Berlusconi a Maurizio Costanzo, alcuni dei nomi più noti della lista Gelli/P2: le maggiori personalità che figuravano nell'elenco rinvenuto il 17 marzo 1981 durante le indagini sul presunto sequestro di Michele Sindona, in cui figuravano quasi mille iscritti alla loggia massonica

 

↑2015.12.12 <azionetradizionale>: lista di 26.000 massoni italiani: non sappiamo quanto si debba prendere con le pinze, ma trattasi di nomi incidenti nelle istituzioni e nei servizi, ideologicamente motivati che possono contare su numero almeno doppio di riservisti, tra Rotary Club, Lions e altre istituzioni para-massoniche. [CzzC: occorre discernere: tra i massoni e ancor più nelle due associazioni citate, ci sono degnissime persone con cui non disdegno collaborare nel mio volontariato di carità, anche recentemente con la colletta2015 del banco alimentare]

 

↑2015.12.03 Lenin provenne da una loggia svizzera di superfratelli, come dedurremmo dal  politologo austriaco Karl Steinhauser e da altre fonti che qui annoto.

 

↑2015.02.18 Tra gli esempi di massoni (o filomassoni) apprezzabilissimi, annoto Giorgio Napolitano.

 

↑2015.02.03 <blog.espresso> l libro “Massoni” è fondamentalmente un libro di Storia, fino ad oggi, pressoché inesplorata, emersa grazie alla capacità di Gioele Magaldi di offrire strumenti ermeneutici indispensabili per comprendere le trame di potere nel mondo attuale e contemporaneo. Occorre considerare il ruolo svolto da alcuni eminenti “massoni oligarchici” nel permettere l’ascesa tanto del fascismo quanto del nazismo, individuando pure alcune tracce di “gnosi occulta” che parrebbero segnare una linea di "esoterica continuità" tra Himmler e la Merkel (“massona “affiliata presso le Ur-Lodges Golden Eurasia, Parsifal e Valhalla). Anche Putin sarebbe stato iniziato presso la stessa Ur-Lodge. (Ur-Lodge = superloggia sovranazionale).

 

↑2015.01.12 a Superquark apprendo esempi delle razzie di preziosità italiane perpetrate dalle masnade di NAPOLEONE, che, per lenire i malumori dei suoi, li aveva facoltizzati a tanto che fu lunga chilometri la sfilata parigina esibente i trofei sottratti al patrimonio dei vinti invasi: <tenews>: non è ancora storicamente provato che Napoleone, figlio del massone Carlo Bonaparte, sia stato iscritto ad una loggia massonica, ma è certo che furono intensi i suoi legami con la massoneria nei dieci anni del suo strapotere; peraltro furono membri di spicco di logge massoniche o presero parte attiva alla massoneria

- i fratelli e i suoi parenti più prossimi, che ebbero un ruolo decisivo da lui conferito nella gestione del potere in Europa fino al 1814,

- l’alta burocrazia e le principali cariche dello stato, buona parte dell’esercito e numerosi personaggi-chiave del mondo della cultura e dell’arte.

[CzzC: ad es. Gioacchino Murat Gran Maestro del Grande Oriente di Napoli].

 

↑2015.01.03 <infiltrato>:

 

↑2014.12.30 René Guénon 1886-1951 <wikipedia>: conosciuto anche come Shaykh 'Abd al-Wahid Yahya dopo la conversione all'Islam, è stato uno scrittore, esoterista, alto iniziato alla massoneria francese; riferendosi al trinomio Liberté, Égalité, Fraternité afferma "Non bisogna dimenticare che queste parole costituiscono un motto massonico, cioè una formula iniziatica”, ma, osservando la realtà, ci chiediamo dubbiosi se La massoneria incarna o smentisce il suddetto trinomio.

 

↑2014.12.27 <forum.termometropolitico>: non  so quanto sia da prendere con le pinze questa lista di “noti massoni che hanno illustrato la cultura, la storia e la scienza nel mondo:

- POETI, LETTERATI, FILOSOFI: Francesco De Sanctis, Heinrich Heine, Ignaz Fessier, John Locke, Friedrich Von Schiller, Johann Gottfried Herde, Montesquieu, Alexander Pope”, “Andrea Chénier, Johann Gottlieb Fichte, Thomas Carlyle, Aleksandr Puskin, Johann Wolfgang Von Goethe, Johann Heinrich Pestalozzi, Stendhal, Mark Twain, Gotthold Lessing, Jonathan Swift, Richard Sheridan, Robert Burns, William Hogarth, Walter Scott, Conan Doyle, Rudyard Kipling, Christophe M. Wieland, Oscar Wilde, Voltaire, Nicola Piccinni, Ugo Foscolo, Guido Gozzano, Gabriele D’Annunzio, Giovanni Bovio, Arrigo Boito, Giosuè Carducci, Vittorio Alfieri, Giacomo Casanova, Edmondo De Amicis, Carlo Goldoni, Gaetano Filangieri, Salvatore Quasimodo, Vincenzo Monti, Giovanni Pascoli, Trilussa, Cesare Abba, Luigi Pietracqua, Luigi Mercantini, Lorenzo Stecchetti, Corrado Ricci, Sem Benelli, Shelley, Percy, Tommaso Crudeli.

- COMPOSITORI, ARTISTI: Wolfgang Amadeus Mozart, Franz Joseph Haydn, Franz List, Luigi Cherubini, Giovanni Battista Viotti, Muzio Clementi, J. B. Cramer, Cristoph W. Gluck, Gasparo Spontini, Giacomo Meyerbeer, Giuseppe Verdi, Giacomo Puccini, Franco Alfano, Hector Berlioz, Jean Sibelius, Franz Schubert, Felix Mendelssohn, Nicolò Paganini, Ludwig Van Beethoven, Albrecht D¥ rer, Isaac Hayes, Andrea Appiani, Irving Berlin, Luis Armstrong, Clark Gable, John Wayne, Douglas Fairbanks, Gino Cervi, Principe A. De Curtis (Totò), Claudio Villa, Alighiero Noschese, Ettore Petrolini, Oliver Hardy (Ollio).

- SCIENZIATI, CLINICI: Lazaret Carnot, Michel De Bakey, Alexander Fleming, Ashmole, Moray, John L. Mac Adam, Antonio Meucci, Hans Christian Oersted, Cesare Frugoni, Gaetano Pini, Achille Ballori, Enrico Fermi, Gino Cremona, Giuseppe Peano.

- PATRIOTI: Marie Joseph Lafayette, Paul Jones, Simon Bolivar, Mustafa Kemal Pasha (Atat¥ rk), Lajos Kossuth, Giuseppe Garibaldi, Menotti Garibaldi, Domenico Cirillo, Filippo Buonarroti, Carlo Pisacane, Francesco Nullo, Mauro Macchi, Giovanni Amendola, Nino Bixio, Livio Zambeccari, Lodovico Frapolli, Francesco Caracciolo, Timoteo Triboli, Mario Pagano, Pietro Maroncelli, Silvio Pellico, Aurelio Saffi, Giuseppe Petroni, Giorgio Tamajo, Francesco De Luca, Alessandro De Milbitz, Emmanuele De Deo, Giuseppe Dolfi, Fratelli Cairoli, Giovanni Nicotera, Federico Confalonieri, Alfredo Baccarini, Guglielmo Oberdan, Cesare Battisti, Alessandro Fortis, Gian Domenico Romagnosi, Francesco Salfi, Nazario Sauro, Tito Zaniboni.

- ESPLORATORI, ASTRONAUTI: Richard Byrd, Robert F. Scott, Charles Lindbergh, Ernest shackleton, Gordon Cooper, Edwin Aldrin, Virgil Grissom, Edgar Mitchell, Walter Schirra, Thomas Stafford, Paul Metz, John Glenn.

- MILITARI, Horatio Kitchener, Douglas Mac Arthur, Mark Clark, Gebhart Blucher, Horatio Nelson, Cockburn, William Douglas Haig, Fran†ois Kellermann, Von Scharnhorst, Arthur Duke Of Wellington, Filippo Corridoni, Francesco Baracca, Principe Raimondo Sangro, Di San Severo, Gen. Antonio Gandini, Gen. Pierre Cambronne, Gen. Pierre Augereau, Gen. Michel Ney, Gen. F. J. Lefebvre, Gen. Jean Bernadotte, Gen. Armando Diaz, Gen. Luigi Capello, Gioachino Murat.

- STATISTI, PERSONAGGI: Winston Churchill, Salvador Allende, Cecil Rhodes, Pierre Mendès France, A. F. Kerenskij, Gustav Stresemann, Lord Ph. Chesterfield, Francis Moira, Giuseppe Zanardelli , Michele Coppino, Agostino Depretis, Bettino Ricasoli, Francesco Crispi, Marco Minghetti, Nehru (il Pandit), Federico II Il Grande, Francesco Stefano Di Lorena, Eugenio Beauharnais, Ignazio Potocki, Principe Poniatowski.

- I RE D’INGHILTERRA, Giorgio IV, Guglielmo IV, Edoardo VII, Edoardo VIII, Giorgio VI.

- PRESIDENTI DEGLI U.S.A., George Washington, William Mc Kinley, Benjamin Franklin, Herbert C. Hoover, William H. Taft, Andrew Johnson, Theodore Roosevelt, Franklin Delano Roosevelt, Harry Truman, Lyndon Johnson, Gerald Ford, Alexander Hamilton, Thomas Jefferson.

- POLITICI: Antonio Labriola, Andrea Costa, Meuccio Ruini, Leonida Bissolati, Ernesto Nathan, Bakunin e Malatesta (anarchici), Ettore Ferrari, Alberto Beneduce.

- INDUSTRIALI: Gino Olivetti, Vittorio Valletta , Henry Ford.

- VARI, Mario Calvino (padre di Italo), Ludwig Zamenhof, William Cody (Buffalo Bill), Aga Khan III, David Crockett, Elmo Lincoln, H. Woodcook.

 

↑2014.12.11 I Presidenti USA sono quasi tutti massoni, non solo l’attuale Barack Obama: [CzzC: vedi anche La masonería invisible. Una investigación en Internet sobre la Masonería moderna, da cui vedi questo estratto di presidenti US massoni: George Washington, Thomas Jefferson, James Monroe, Andrew Jackson, Martin Van Buren, James K. Polk,  Zacchary Taylor, Franklin Pierce, James Buchanan, (Abraham Lincoln non fu massone ma Rosacruciano e sua moglie Mary Todd un'occultista; massone fu il suo assassino), Andrew Johnson, James A. Garfield, William McKinley, Theodore Roosevelt, William Howard Taft, (Woodrow Wilson pare non fosse massone, ma il suo onnipotente assessore, il colonnello Edward Mandell House, fu l’artefice del Council of Foreign Relations (CFR), la potente organizzazione paramassonica che è una delle chiavi del Governo Mondiale dal secolo XX fino ad oggi), Warren G. Harding, Franklin Delano Roosevelt, Harry S. Truman, (John F. Kennedy primo presidente cattolico non era massone, ancorché membro del CFR), Lyndon B. Johnson, Gerald R. Ford, (James E. Carter non era massone, ancorché membro del CFR), Ronald Reagan, George Bush, William J. Clinton: è pertanto certo che la massoneria ha mantenuto una presenza permanente nella Presidenza degli US, con tutto quello che questo comporta in merito all’inserimento nel tessuto istituzionale, politico e sociale della grande nazione nordamericana. Questo é stato frequentemente preso come prova del fatto che la massoneria degli Stati Uniti é qualcosa di “buono”, che non ha niente a che vedere con la massoneria europea: opinabile …)]

< http://www.alleo.it/content/presidenti-usa-massoneria> Si fa prima a dire quali presidenti USA non sono massoni:

 

↑2014.11.24 <lastampa> L'ex ministro e senatore francese Jean-Luc Mélenchon non vuole il Papa a Strasburgo domani: "Il Papa non ha niente a che fare con il parlamento europeo....Che il socialdemocratico tedesco Martin Schulz sia all’origine di questo arrivo clericale copre di vergogna il Partito Socialista Europeo. La destra e i social democratici pensano di ottenere il perdono papale per le loro offese fatte alla sovranità popolare e ai diritti sociali?”.

 

↑2014.11.20 <blitzquotidiano>: Nel suo libro “Massoni. Società a responsabilità illimitata. La scoperta delle Ur-Lodges” il quarantatreenne Gioele Magaldi dipinge un mondo controllato dalla massoneria. Vedi anche <Libertà e Persona>. [CzzC: Magaldi è curatore del sito del GOD: annoto questo link non per berne tutto il contenuto, ma a parziale smentita della serenità con cui Azzolini 2014/10 smentirebbe esistenza di potentati].

 

↑2014.08.16 Barack Obama salutato fratello massone dal GOD «con affetto e con il consueto triplice fraterno abbraccio: è il presidente della prima repubblica democratica e massonica al Mondo: gli Stati Uniti d’America»; il GOD definisce il suo discorso 16/01 sulla libertà religiosa «di alto profilo e di chiarissima ascendenza libero-muratoria».

 

↑2014.08.16 Janet Yellen alla guida della Federal Reserve: è salutata dal GOI come «la Sorella progressista Janet Yellen» che «ha costretto, negli ultimi tempi del suo mandato, il predecessore (conservatore) Ben Bernanke a politiche monetarie accomodanti».

 

↑2014.08.06 69 anni fa Harry Truman (che era massone come il suo predecessore Roosevelt) commentava lo sganciamento della prima atomica «Il mondo sappia che la prima bomba atomica è stata sganciata su Hiroshima, una base militare. [CzzC: una città dove la bomba bruciò (video) 80k civili, più gli irradiati che vissero, morirono e nacquero malamente negli anni successivi]. Abbiamo vinto la gara per la scoperta dell'atomica contro i tedeschi. L'abbiamo usata per abbreviare l'agonia della guerra, per risparmiare la vita di migliaia e migliaia di giovani americani, e continueremo a usarla sino alla completa distruzione del potenziale bellico giapponese».

Franklin Delano Roosvelt venne iniziato alla Massoneria il 11/10/1911, presso la "Holland Lodge No. 8" a New York. Fu insignito del 32º grado del Rito scozzese Antico ed Accettato e fu nominato nel 1934, presso la Casa Bianca, Gran Maestro Onorario dell’Ordine di de Molay.

 

↑2014.07.23 <affariit>: Claudio Bonvecchio, filosofo e Grande oratore del Grande Oriente d’Italia: è Professore di Filosofia delle Scienze Sociali e Simbolica Politica presso l'università dell'Insubria, a Varese, Rettore del Collegio universitario Golgi, nella sua Pavia, e dalla scorsa primavera Grande Oratore del Grande Oriente d'Italia, la principale organizzazione massonica del nostro Paese. E' l'unico lombardo a far parte del governo di sette elementi del Grande Oriente, stretto collaboratore del nuovo Gran Maestro Stefano Bisi.

 

↑2014.04.06 Stefano Bisi giornalista e scrittore, diventa Gran maestro del Grande Oriente d'Italia succedendo a Gustavo Raffi.  Fu iniziato alla Massoneria nel 1982.

 

↑2014.01.gg <cafedehumanite> Pd in grembiulino ... quel groviglio di fili che legano il Pd alle massonerie italiane. Le recenti rivelazioni sui rapporti con Monte dei Paschi non solo rispolverano l’aspro tema della contiguità tra banche e politica (un segreto di Pulcinella), ma anche - dato che la tradizione massonica di Siena e della sua banca non fa mistero - la questione legata ai frequentatori di logge con tessera del Pd in tasca.  Si conta che almeno 4mila massoni italiani siano legati al centro-sinistra (7). Rispetto alle macro-alleanze che oltrepassano i confini nazionali, forse queste cifre appariranno come provinciali bazzecole. Tuttavia, in rapporto ai 21mila iscritti al Pd, 4mila è un numero elevato. E poi,  in ragione dell’influenza che da sempre la massoneria esercita sulla politica italiana, forse è utile che alla Finocchiaro vengano rammentate anche queste cifre. Tanto per dimostrarle che, da parte del suo partito, lamentare persecuzioni di poteri forti è alquanto maldestro.

 

↑2013.10.17 Da NC: è nostrano capogruppo PD un capo in loggiaheredom1224 [CzzC link da cui  traggo elenco delle Logge Massoniche del Trentino Alto Adige

Oriente                                    Nome Loggia               id Loggia

Bolzano                                   Italia e Concordia         393

Bolzano                                   Franz von Gumer        971

Merano (BZ)                            Castrum - Majense      216

Rovereto (TN)                         W. A. Mozart                1149

Trento                                     Francesco Filos           554

 

 

↑2013.10.gg <parrocchie/correggio> citazioni del gran massone americano David Rockefeller: "Alcuni credono che noi (famiglia Rockefeller) facciamo parte di un sistema segreto, atto nei conflitti di interessi degli Stati Uniti, caratterizzando la mia famiglia come internazionalista cospirativa, che assieme ad altre sviluppano nel mondo una struttura socio-economia e politica globale integrata - un nuovo mondo. Se questa è l'accusa, mi alzo reo confesso e sono fiero di me stesso.";

Maurizio Blondet ci informa, a tal riguardo, quanto David Rockefeller ebbe a dire quando "credendo di parlare a orecchie fidate, nel '91... ha ammesso: 1) che una cospirazione esiste...; 2) che essa ha lo scopo di instaurare nel segreto «un governo mondiale» e «la sovranità nazionale» dei banchieri; 3) che il nemico dei cospiratori è «l'autodeterminazione nazionale»".

 

 

↑2013.09.09 <affaritaliani>: Morris Ghezzi (candidato a GM del GOI):

- D: Sono tanti i politici massoni?

  R: "Eccome! Dal presidente cileno Salvador Allende al presidente francese François Mitterrand, da Che Guevara al padre costituente Pietro Calamandrei, da Giuseppe Garibaldi a Gabriele D'Annunzio, fino a Re Hussein di Giordania ... Partito d'Azione, Partito Repubblicano, Partito Socialista avevano fortissime presenze massoniche. E nella Cuba di Castro logge e simboli massonici sono dappertutto, esibiti con orgoglio.

- D: a parte i cattolici, avete problemi con altre religioni?

  R: No problem: Il vescovo degli anglicani è apertamente massone. Il vescovo ortodosso di Milano è massone anche lui. Gli ebrei massoni sono tantissimi... La nostra filosofia ha molte componenti orientaleggianti, buddiste."

 

↑2013.04.gg Cristeros: Calles Plutarco †1945 massone credulone dello spiritismo presidente del Messico definiva "la Chiesa sola causa di tutte le sventure del Messico".

 

↑2013.03.23 Estratto sulla P2 con vari nomi collegati: narcotraffico, BNL, IOR, Banco Ambrosiano, Calvi, Gelli, Sindona, George Bush, 40 parlamentari, 43 generali, otto ammiragli, capi dell’intelligence e della polizia, industriali, banchieri, diplomatici e celebrità

 

↑2013.02.06 <fattoq>: Caso Mps, Gioele Magaldi: “Giuseppe MUSSARI è nella massoneria da molto tempo”: l'ex numero uno dell'Abi, dimessosi in seguito allo scandalo Mps, è un massone: "È stato iniziato 'libero muratore' quando cominciò la sua scalata al potere". Poi parla di Giuliano Amato, Luigi Berlinguer e Denis Verdini

 

↑2012.11.06 I miei 33 anni nella Massoneria: Roberto la Rocca racconta la sua esperienza e le caratteristiche della Gran Loggia d'Italia nelle Marche: stralci:

- Cosa succede all'interno di una Loggia?

Discutiamo di tematiche di vario genere, ... è vietato parlare di politica e religione in primo luogo perché pratichiamo il principio di tolleranza e quindi rispettiamo il credo politico e religioso e dei Fratelli qualunque esso sia e poi perché eventuali discussioni creerebbero disarmonia. Noi non siamo monaci  ma esplichiamo verso 1' esterno l'acculturamento e l’arricchimento spirituale che pratichiamo in Loggia come buoni padri di famiglia, buoni professionisti e buoni cittadini. Come per curare il corpo si va in palestra, noi ci riuniamo nei templi per meditare e curare la nostra mente e per imparare ad essere tolleranti, al punto di essere anche disposti a cambiare le nostre idee personali...

- A Macerata la Massoneria viene comunemente collegata al settore edile tanto che si usa il termine "mattoneria". Cosa può dire in proposito?

E' una sciocchezza. Io parlo per la Gran Loggia d'Italia e posso dire che i Massoni possono anche svolgere attività politiche ma l'azione che fanno è del tutto personale - e mostrandoci  i nomi di alcuni massoni illustri (tra i quali Hugo Pratt, Gary Copper, Totò, Cesare Beccaria, Enrico Fermi, Antonio Meucci, Augusto Murri, Abert Einstein, Giosuè Carducci, Vittorio Alfieri, Gabriele D'Annunzio, Giovanni Pascoli, Salvatore Quasimodo, Mark Twain, Salvador Allende, Winston Churchill, George Washington, Cesare Battisti e tanti altri) precisa - pensate che possano essere diventati famosi perché erano massoni o piuttosto perché erano dei geni che hanno tanto progredito nei loro campi?

- Qual è il vostro rapporto con la religione?

Non siamo assolutamente atei, come molti dicono, perché crediamo in un Ente Supremo imprescindibile che chiamiamo il Grande Architetto dell' Universo. La Massoneria fa riferimento alla simbologia dei costruttori delle antiche Corporazioni medievali, fatta di squadra, compasso, filo a piombo e così via. E' chiaro che in una costruzione il massimo regista è l'architetto: con questo termine si possono coniugare tutti i credi religiosi. La nostra storia racconta una fase di anticlericalismo nato nel periodo risorgimentale per interrompere il potere della Chiesa sullo Stato ma noi non abbiamo inventato nulla. Basti pensare che già duemila anni fa qualcuno disse "Date a Cesare quel che è di Cesare e a Dio quel che è di Dio". ... Che poi la Chiesa continui ad interferire abbondantemente nella vita politica italiana è un dato di fatto, ma noi ci opponiamo alle interferenze. .Altra cosa è la religione in cui ogni massone è libero di credere ma l'ateo dichiarato non può entrare in Massoneria, perché alla base dell'appartenenza è proprio il credere in un Essere Supremo.

 

↑2012.10.18 Eugen Lennhoff (1891-1944) è ricordato come l'autore del libro " Die Freimaurer Il libero muratore" pubblicato per la prima volta in Germania nel 1929, tra i classici della storiografia massonica, tradotto in moltissime lingue; scrisse anche "Die nordamerikanische Freimaurerei"; assieme a Posner scrisse il “Dizionario internazionale della Massoneria”, dove annotano che “La massoneria è uno dei movimenti che, all’inizio del Medio Evo, sono nati come reazione contro l’assolutismo del Magistero della Chiesa. In ambito religioso ciò ha condotto al protestantesimo”.

 

↑2012.09.15 Fu Gennaro Caracciolo ad introdurre la Massoneria nel feudo di famiglia a Girifalco (CZ) nel 1723, prima loggia massonica italiana, soli 6 anni dopo quella londinese (1717), mentre la Loggia di via Maggio di Firenze, ritenuta primina, fu fondata 10 anni dopo quella calabrese dal duca irlandese Carlo Sackville di Meddlessex. Sorprende un luogo come la Calabria, degradato già nel’700 come lo descrisse il massone Giovanni Giacomo Casanova.

Fu La Dante Alighieri, la loggia più importante, dopo l’Ausonia, della prima Massoneria italiana (l’Ausonia fu all’origine del Grande Oriente Italiano, del quale la Dante raccolse progressivamente l’eredità).

 

↑2012.08.gg <lolandesevolante>: Il Presidente francese Francois Mitterand era un massone di 33° grado e commissionò la “Piramide del Louvre”, costruita con 666 pannelli di vetro (simboli significativi delle logge massoniche, ndr). Assieme al Cancelliere tedesco Helmut Kohl (membro del Bohemian Grove, ndr), Mitterand generò il Trattato di Maastricht. Si dice che il Bilderberg sia stato l’artefice della vittoria presidenziale di Mitterand nel 1981″.

 

↑2012.06.01 Roberto Casaleggio(†2016.04) cofondatore di M5S precisa: "Mi hanno attribuito dei legami con i cosiddetti poteri forti, dalla massoneria, al Bilderberg, alla Goldman Sachs con cui non ho mai avuto nessun rapporto, neppure casuale. Dietro Gianroberto Casaleggio c’è solo Gianroberto Casaleggio.": Sincerissimo? Forse non del tutto; <bussolaq2014.04>: diffusore di idee esoteriche (esoterismo del maestro George Ivanovitch Gurdjieff, morto nel 1949 e che ha ispirò intellettuali e artisti, dalla creatrice di Mary Poppins, Pamela Travers, fino al cantautore Franco Battiato in Italia)

 

↑2012.05.19 Morris Lorenzo Ghezzi di UniMI. A Trento disputa con don Paul Renner sulla laicità. Incontro introdotto da Roberto Cirimbelli, presidente circoscrizione GOI del T/AA: secondo Cirimbelli sarebbero 160 i massoni in T/AA.

 

↑2012.02.01 Eliseo massoneria: Secondo Le Point sarebbero 150k i massoni francesi, di varie correnti, e fa alcuni nomi presso ministeri e partiti: Jean-Luc Mélenchon, Corinne Lepage, Christian Huglo, François Baroin, Xavier Bertrand, Gérard Longuet, Claude Guéant, Michel Mercier, David Douillet, Patrick Ollier, Henri de Raincourt, Luc Chatel, Jean-Pierre Bel,  Michel Sapin e Jean-Yves Le Drian, Gérard Collomb,  Manuel Valls, Bayrou, Alain Lambert, Dominique Paillé, Gilbert Collard, Jean-Pierre Soisson.

Sarebbero invece solo 14k i massoni della GERMANIA, divisi in 470 logge.

 

↑2011.12.06 Le piste massoniche e FILIPPO BUONARROTI: risale a Napoleone Bonaparte la prima vera organizzazione italiana massonica, ma questa fu asservita a lui e alle sue campagne pseudo morali contro le presunte tirannidi (Russia, Borboni); da questa ambigua situazione prese vita la carboneria (riformata) in antitesi all'Imperialismo massonico francese, mentore Buonarroti, che carbonaro si identificava: all'indomani del Congresso di Vienna del 1815, egli contribuì a far assumere al movimento anche un carattere patriottico e marcatamente anti-austriaco, elemento che univa idealmente la lotta al papato e alla cattolicissima Austria alle altre problematiche nazionali. Così la Carboneria si diffuse nel Nord Italia, ma in polemica con Buonarroti, Mazzini fondò la "Giovine Italia" e cancellò la carboneria nata come filiazione P2ista (P2 ) della massoneria.

 

↑2011.06.12 Tra i Teosofi famosi ricordiamo l’inventore THOMAS A. EDISON. Dopo aver letto i colpi bassi che inferse al suo ex dipendente Tesla (vedi nota) mi son detto "vuoi vedere che Edison era filo massone?". Cercai e trovai il link cliccabile qui.

[CzzC:  traggo da grandi passioni: ...fu una guerra aspra quella tra Tesla (scienziato divenuto cittadino USA, nato da padre serbo prete ortodosso e da madre cattolica croata inventrice convertitasi alla Chiesa ortodossa dopo le nozze con il marito serbo) e l’ex datore di lavoro, Thomas Edison (scienziato famoso anche come Teosofo), che non esitò spesso a “giocare sporco”, ed anche molto (Edison lanciò una campagna a sfavore della corrente alternata, sostenendo in malafede che era pericolosa: nel 1892 Edison convinse l’amministrazione dello Stato di New York ad  usare le invenzioni di Tesla per l’esecuzione dei condannati a morte, che un giornalista  definì “spettacolo raccapricciante”).

 

↑2011.08.01 DE BENEDETTI:  'regolarizzato col grado di Maestro il 18 marzo 1975 con brevetto n.21272' (Ansa, 5 novembre 1993). Egli peraltro nega* la prosecuzione dell’affiliazione, anche se leggiamo che il nostro sarebbe uno che “entra ed esce dalla massoneria come da un taxi”.

 (*)Quando divenni presidente degli industriali di Torino, fui invitato ad iscrivermi alla massoneria perché era una tradizione. Partecipai per due volte a delle riunioni, ma in seguito non ci andai più», ha raccontato De Benedetti, quando nel novembre 1993 ha avuto una polemica a mezzo stampa con Gustavo Raffi, che dichiarava che l’ingegnere «si è scatenato contro le logge che a suo dire lo perseguitano. Viste le vicende che lo travagliano, il Goi-Palazzo Giustiniani non può che rallegrarsi di tale accanimento. Può così evitare interessate generalizzazioni che lo possono accomunare alle azioni dell’Ingegnere». ... Sta di fatto che, secondo Raffi, De Benedetti resta nel Grande Oriente, come maestro, dal marzo 1975 al dicembre1982. Un periodo estremamente significativo, in cui accadono molti eventi forti legati alla massoneria.

 

↑2011.08.01 EUGENIO SCALFARI:  conserva con cura i ritratti degli avi che indossarono il grembiulino. [CzzC: ciò proverebbe simpatie, ma non che sia uno dei massoni iscritti; più significativo sarebbe è notare quanto la sua acrimonia contro il Magistero petrino sia intonata ai loro Leitmotiv]

 

↑2011.08.01 UMBERTO VERONESI: suo braccio destro nella sua omonima Fondazione è  Maurizio De Tilla “affiliato alla MASSONERIA GOI" [CzzC: ciò non prova che U.V. sia massone]

 

↑2011.08.01 CARLO AZEGLIO CIAMPI: stando all'articolo cliccabile qui, egli apparterrebbe a "quella consorteria di stampo massonico formatasi nel Partito d'Azione". Ma egli afferma: "mai fui massone".

Da http://www.pmli.it/elettociampi.htm: Ciampi appartiene a quella consorteria di stampo massonico formatasi nel Partito d'Azione e oggi esaltata da  quell'innumerevoli schiere di ex azionisti che si è distribuita trasversalmente nel tempo nei partiti del regime neofascista e occupa i posti chiave del vertice statale, finanziario, economico e industriale italiano.  ... Egli è considerato un rappresentante dall'alta finanza "laica", in contrapposizione a quella cattolica: non per nulla suoi grandi sostenitori sono Agnelli, Cuccia, Romiti e De Benedetti, nonché Scalfari e il gruppo Repubblica-Espresso. E da qui anche l'avversione di Marini e di certi ex DC alla sua elezione. E tuttavia piace molto, come abbiamo visto, anche alle gerarchie vaticane, in virtù della sua educazione cattolica. Bobbio ha detto di lui che "è un laico, ma non certo un mangiapreti".

 

↑2011.07.22 Anders Behring BREIVIK, uccide in Norvegia una ad una 77 persone. Membro della Massoneria norvegese, Cristiano protestante, antipapista.

 

↑2011.06.09

↑2011.06.09 Il Gran Maestro aggiunto Massimo Bianchi, che è stato vicesindaco socialista di Livorno sceglie Affaritaliani.it per svelare i segreti della Massoneria

 

↑2011.05.15 Dominique STRAUSS KAHN (DSK), Dg FMI, arrestato per stupro, poi prosciolto.

 

↑2011.04.05 Muore VINCENZO BONMASSAR già segretario UIL Trentino: elogio dal GOI, e non solo …, mentore del referendum abrogativo del finanziamento pubblico alle scuole paritarie trentine.

 

↑2011.03.10 Cliccando qui leggeresti i nomi di alcuni ecclesiastici svelati massoni dalle ricerche di don Luigi Villa*. [CzzC: direi al don che il suo stile mi appare ben lontano dalla correzione fraterna e ti consiglierei cautela nell'intenderlo; non di rado il Nemico condisce i suoi inganni con dati veri e si avvale di apparenti suoi nemici, sgamabili peraltro quando evidenziassi scariche di superbia e di odio]

(*) Tratto da La Voce delle Voci di Marzo 2011 [CzzC: prendo per vero il sedicente; il resto con cautela e diffidenza]  ... monsignor Francesco Marchisano (nome in codice Frama) vicario generale dello Stato del Vaticano, monsignor Pasquale Macchi, segretario personale di papa Paolo VI (nome in codice “Mapa”), il cardinale Michele Pellegrino (“Pelmi”), arcivescovo di Torino, “Algo” sigla massonica di Alessandro Gottardi, arcivescovo di Trento. “Vino”, poi, sarebbe stato un altro cardinale, Virgilio Noe', predecessore di Marchisano, Franco Biffi, rettore dell'Universita' lateranense, era “Bifra” dietro il nome “Salma” si celava l'abate Salvatore Marsili, “Buan” stava per Annibale Bugnini, autore della riforma liturgica sotto papa Montini.

OBBEDIENZA DI DON ROSARIO ESPOSITO

... prete e massone lo era di sicuro e, per di piu', in forma manifesta. Stiamo parlando di padre Rosario Esposito, originario di Pomigliano d'Arco, provincia di Napoli, e scomparso nel 2009. Sacerdote della Congregazione Paolina, Esposito aveva avuto pero' il tempo di affiliarsi ufficialmente alla Gran Loggia d'Italia, componendo sull'argomento un poemetto teologico intitolato, non a caso, “Le grandi concordanze tra Chiesa Cattolica e massoneria”. «Carissimi Fratelli - esordiva padre Esposito nel suo discorso dinanzi ai confratelli, riportato oggi nei volumi ufficiali della Loggia - ho partecipato a tante cerimonie dell'uno e dell'altro gruppo massonico italiano e sempre mi sono sentito profondamente commosso, ma questa mattina davanti ad una manifestazione cosi', come dire, corale, io sto ringraziando il Grande Architetto dell'Universo che non mi ha fatto commuovere fino al pianto. (...) Fratelli siete e Fratelli vi ho sempre considerato, anche quando ho dovuto sorbire il calice amaro dell'incomprensione, non da parte vostra, mai, ma da parte dei miei, perche' io presentavo a loro una pozione non facile da assumere e bene o male, con maggiore o minore sforzo, ho sempre fatto accettare il mio diritto a chiamarvi Fratelli».

 

↑2010.07.26 Il PDino GIOELE MAGALDI leader del GOD (Gr. Oriente Democratico) fa il nome di diversi fratelli massoni tirando in ballo anche Berlusconi, Pisanu, Cossiga

 

↑2008.mm.gg <intervista a Pinotti>: è massone il professor ANTONIO PANAINO, preside della facoltà di Conservazione dei beni culturali dell’Università di Bologna. MINO PECORELLI, pur essendo stato un giornalista investigativo forte, era anche massone P2ista e quindi era ricattabile e dopo è finito come è finito. SILVIO BERLUSCONI era tessera P2 #1816

 

↑2007.11.27 "Fratelli d’Italia", libro-inchiesta di Feruccio Pinotti, racconta l’Italia silenziosa e clandestina della massoneria, determinante nella vita del nostro Paese, specialmente nel suo livello economico-finanziario.

 

↑2007.05.30 Per capire MARIA MONTESSORI (1870 – 1952) è importante approfondire il suo rapporto con la Società Teosofica, istituzione occultistica fondata in India alla fine dell'800, parte integrante della Massoneria.

 

↑2006.04.14 SERGIO ROMANO: si dichiara massone da 30 anni e si lagna pure «perché i massoni in Italia sono discriminati a livello istituzionale e civile». Non gli basta il guardingo ossequio tributato dai media IT alla Mass? La vorrebbe ancora più invasiva delle istituzioni? Vedi* massoneria invasiva in FR. Sergio Romano: Ma insomma, se la società ha «sdoganato» i fascisti, i terroristi (a livello individuale), i corrotti di destra e sinistra, perché mai non potrebbe accettare un confronto con le nostre idee, i nostri valori? [CzzC: che felice analogia! Lapsus froidiano?] Perché se apro i giornali come Le Monde e Le Figaro [CzzC: vedi qui come è descritta invasina in FR la massoneria] trovo interviste con gli esponenti delle più importanti Obbedienze Massoniche nazionali ... mentre sul Corriere, su Repubblica e su La Stampa ... nessuno mai si interessa [CzzC: ma questo articolo non è scritto sul Corriere? E perché non ci fa i nomi degli aderenti alle varie obbedienze che dai giornali, Radio-TV e libri pilotano la cultura dominante anche nella nostra cara IT? Quando ci fosse un cattolico influente sui media, intanto tutti saprebbero che è un cattolico eppoi, se non fosse denigrante di Santa Romana Chiesa, vedi quante bocche di fuoco denigratorio si metterebbero a sparargli addosso, molte delle quali con matricola massonica illeggibile]... Le segnalo che il Parlamento di Strasburgo ha stigmatizzato il comportamento italiano nei confronti della massoneria. [CzzC: infatti finché quel Parlamento subirà invasività massonica analoga a quello francese, non ci sarà da meravigliarsi se colà perdessero più tempo a discutere mozioni contro i cattolici italiani che contro i massacratori di innocenti in giro per il mondo, e più a favore degli omosessuali che a favore della genitorialità naturale eterosex].

Io mi onoro di essere massone e continuerò a sostenere i valori e le idee della massoneria in tutte le sedi con estrema pazienza. ...la massoneria ha avuto in Italia ... nemici ... il  primo, come in ogni nazione cattolica, fu naturalmente la Chiesa Romana ... Il secondo fu un'ala importante del socialismo .... Un altro grande nemico fu naturalmente il partito comunista ... Questo non significa, tuttavia, che la massoneria abbia avuto da noi, dopo la fine della Grande guerra, una vita particolarmente difficile ... vi furono dopo la fine della Seconda guerra mondiale parecchi massoni democristiani ...

(*) Le Point riferisce che i deputati neo-eletti in Parlamento si vedono chiedere dai veterani della vita parlamentare «E tu dove sei?», e qualche volta ci mettono un po' a capire che il «dove» si riferisce all'obbedienza massonica dove ogni uomo politico - e donna - che si rispetti si suppone frequenti la sua loggia.

Un altro episodio riguarda l'unico dirigente non massone di una grande multinazionale francese che alla fine si è deciso a confessare ai suoi capi di non essere iniziato in nessuna massoneria. «Sono stati molto comprensivi - racconta - ma mi hanno consigliato di affiliarmi rapidamente per instaurare un vero clima di fiducia con i grandi clienti e anche con i colleghi».

 

↑2004.02.06 <macchianera>: Iscritti italiani alle logge massoniche /1: [CzzC: ne leggiamo vari orgogliosi confermarsi iscritti (ad es. Mimmo Martinucci /Filos TN); dissimulanti quanto sangue innocente sia derivato e derivi da tifosi di certi lumi?].

 

↑1981.05.21 <Elenco dei 962 nomi> di presunti iscritti alla  "Loggia P2" della massoneria sequestrato a Licio Gelli e reso pubblico. Non erano 2400? Vedi nota ad analoga data nella pagina massoni\P2.doc.

 

↑1978.09.12 Massoneria alla conquista della Chiesa: la rivista OP del giornalista Mino Pecorelli (1928-1979; elenca 113 nomi di ecclesiastici iscritti alla massoneria, lista quasi uguale a quella apparsa su Panorama del 10/08/1976

 

↑1976.08.10 Panorama pubblica nomi di molti Massoni, anche vari ecclesiastici. Scrve Panorama: «Se l’elenco fosse autentico, la Chiesa sarebbe in mano ai massoni. Paolo Vi ne sarebbe addirittura circondato. Anzi, sarebbero stati loro a fargli da grandi elettori e poi a pilotarlo nelle più importanti decisioni prese durante questi 13 anni di pontificato. E, prima ancora, sarebbero stati loro a spingere il Concilio Vaticano II sulla strada delle riforme».

 

↑1960.05.29 GIORGIO TRON eletto Gran Maestro del Grande Oriente d'Italia, da non confondere con GEORGES TRON viceministro francese che il 29/05/2011 (singolare coincidenza di gg/mm) fu accusato di molestie sessuali (non so se Georges sia massone).

 

↑1915.mm.gg Il genocidio degli Armeni fu azionato dai Giovani turchi di Mustafà Kemal Pascià ATATÜRK, che si era formato nella loggia massonica di Salonicco; leggo da centrostudilaruna.it: Ataturk abolisce il sultanato/califfato, fa chiudere i santuari con l’esercito, agli uomini vieta il fez, ma quando vorrebbe vietare anche il velo alle donne la popolazione insorge, e lo accusa di essere un massone, un dunmeh ovvero un ebreo in segreto; Ataturk pensa e si muove come un perfetto laico europeizzante, infrangendo i tabù con ostentazione: si mostra in costume da bagno e invita le donne turche a fare altrettanto; gioca d’azzardo; seduce, beve fino a morire di cirrosi epatica.

 

↑1880.mm.gg J.A. Garfield diviene Presidente degli Stati Uniti (assassinato nel 1881): Garfield fu capo dell'alta Loggia degli Illuminati di Francia; ne sarebbe stata amante Clotilde Bersone a Parigi dal 1877 al 1880, le cui memorie inedite nel libro L'Eletta del Dragone narrerebbero come Clotilde fosse Affiliata di questa potente loggia massonica, poi Iniziata e, infine, l'Ispirata (del Dragone).: secondo alcuni questa pubblicazione sulla Massoneria sarebbe assai efficace per fotografarne gnosi, esoterismo, spiritismo fin quasi al satanismo.

 

↑1863.mm.gg Lettera di GIUSEPPE MAZZINI alle Logge massoniche: Voi avete una importante missione da compiere: quella di restituire la Massoneria all’antico spirito dell’istituzione: ... la Massoneria fu dall’origine la santificazione del Lavoro, e il Tempio, simbolo d’un ordinamento sociale, racchiudeva nel concetto tutta quanta l’attività umana. Gli Illuminati erano repubblicani. Fu soltanto nell’epoca del suo decadimento che l’istituzione si ridusse a formula di amicizia e di carità mutua, accogliendo principi nel suo seno. Il risorgere d’un Popolo è solenne occasione al risorgere dell’istituzione. E voi lo intendete e lo farete intendere ad altri.

 

↑1849.mm.gg ENRICO SERPIERI, industriale minerario, fondatore/presidente della Camera di Commercio di Cagliari e del Banco di Cagliari, coeditore del “Corriere di Sardegna”, deputato nazionale negli anni di Firenze capitale. Lo cito solo per i LABARI MASSONICI:

Gianfranco Murtas - 13/07/2009. «Con piacere ho saputo che in una loggia giustinianea cagliaritana è stata, di recente, ricordata nei suoi tratti storici essenziali la vicenda della Repubblica Romana del 1849, alla quale è legato il nome di numerosi sardi, o naturalizzati tali, fra cui lo stesso ENRICO SERPIERI, industriale minerario, fondatore/presidente della Camera di Commercio di Cagliari e del Banco di Cagliari, coeditore del “Corriere di Sardegna”, deputato nazionale negli anni di Firenze capitale (per un collegio però continentale). Dei suoi solenni funerali, a Cagliari, si ricorda che per la prima volta furono recati in pubblico i LABARI MASSONICI. Un artistico sepolcro, evocatore proprio della storia repubblicana romana, ne accoglie le spoglie al monumentale di Bonaria.»

 

 

Ho annotato cenni per

·               Gioacchino Murat Gran Maestro del Grande Oriente di Napoli sotto Napoleone

·         Giuliano Di Bernardo, mio conterraneo, ......

 

Ho avuto accenni, ma non ho ancora verificato per

·         Alberto Milla, ora in Credem, già fondatore di Euromobiliare: c'entra col GOI? link sosp.

·         Michele Milla ex Banca Leonardo? link sosp.

·         Marco Milla ex Lemanik dei Sagramoso in Lussemburgo? link sosp.

·         Luigi Pruneti è della Gran Loggia d’Italia? link sosp.

·         Francesco Perilli di Equita sim? link sosp.

·         Mario Bruni di Banca Leonardo? link sosp.

·         Alessandro Gilioli de l’Espresso? link sosp.

·         lista di nomi e di intrecci da http://www.lavocedellevoci.it, peraltro con un linguaggio che mi pare farneticante / allusivo più che obiettivo. farnetica?