Lobby massoniche e relative impronte

Apprezzo molti sedicenti massoni come persone degnissime, perseguenti il bene comune (ad es), collaboro pro loro opere buone (ad es), ma troppi di lor devoti della dea pecunia mi paiono intentati a criminalizzare le opere dei cattolici e il magistero petrino quasi fossero mutuamente esclusivi, costasse sinergizzare, naso turato, con anarchici, 68ttini, teogliboni, neropantere, rifondaroli, cgilloni; addomesticati i lutero-anglicani, preferirebbero l’islam al Vaticano, non foss’altro perché più funzionale alla suddetta devozione.

Pur discernendo tra etica ed etica, non diremmo sciocco il Paolo Prodi (fratello dell' ex presidente del Consiglio) che <repubblica> definisce la massoneria «una delle più importanti agenzie produttrici di etica nella storia dell' Occidente», ma siamo in tanti a diffidare di lobby elitarie gnostiche punitive dei disassociati e a preferire la libertà dei papasuccubi, che, peraltro, diffidano del banale complottismo, anche perché <Introvigne> ipotizzare una unità d’intenti del giudaismo o della massoneria appare, più che ‘complottistico’, ridicolo ... La massoneria costituisce uno dei principali organizzatori sociali del relativismo razionalista.

Vedi anche dizionario massonico

[Pagina senza pretese di esaustività o imparzialità, modificata 20/02/2018; col colore grigio distinguo i miei commenti rispetto al testo attinto da altri]

Pagine correlate: potenti illuminate matrici del mainstream, legami con mafia, alcune sette; Leitmotiv; nomi e pentiti; ascensore sociale; massonerie svizzera, Fr, Uk, De, africana, USA, protestante, sbilanciate pro islam sufismo, conquistare e distruggere, chiesa e ~, papi e ~, P2, simbolismo,

 

Massoneria (abbreviazione di framassoneria, dal fr. franc-maçonnerie, der. di franc-maçon "libero muratore"): leggendo questa pagina, che non osa ritenersi esaustiva o imparziale, potresti dedurre che i massoni mi siano invisi, mentre ne apprezzo le opere di beneficenza e solidarietà e ne ho conosciuti di rispettabilissimi* in buona fede, che si indignano, non meno di me, per azioni e trame nocive al bene comune condotte con la complicità di taluni loro fratelli, che qui cito più delle opere migliori con intento di correzione fraterna, perché confido in quella Presenza che sa trarre il bene anche dal male, in particolare quando ci fosse ravvedimento, e che vede anche il male compiuto da alcuni cattolici avversati da massoni, me compreso. Oltre che la loro beneficenza, annoto come pregano alcuni massoni. E’ inoltre innegabile la loro mutua sinergia: lo dice un pentito, Leo Moulin «Spesso affiliarsi è condizione indispensabile per fare carriera nelle università, nei giornali, nelle case editrici: il mutuo soccorso tra i “fratelli muratori” non è un mito, è una realtà ancora attuale».

(*) Conosco tante opere buone compiute da massoni e loro affini filantropi (vedi proclama 1782 carità massonica), senza dimenticare la loro grande capacità di pianificare strategicamente e tatticamente gli accadimenti desiderati in relazione non solo a glocal businnes plan, ma anche in relazione alla loro luminescenza come Maître à penser. Per citare una loro opera buona ricordo che in Francia, dove sono assai determinanti, la famiglia con figli è ben più assistita che in Italia dove contano meno. Inoltre dobbiamo la massima attenzione agli eventuali massoni non violenti, perché anche le “forme più aspre di ateismo e agnosticismo possono essere una provocazione di crescita per il nostro cammino di fede, quando in esse riconoscessimo “non un vuoto, ma una nostalgia, un’attesa che attende una risposta adeguata

Spiace apprendere che anche nelle associazioni e partiti sedicenti cattolici, e perfino tra i consacrati, si siano infiltrati individui e cordate che curavano il proprio tornaconto anche a detrimento del bene comune pur giurando adesione agli ideali della fratellanza massonica. Come per le devianze di altre congreghe e sette, non possiamo ignorare quanto siano notiziate collusioni tra massoneria, mafia e potentati vari confessate da loro pentiti o svelate da inchieste giudiziarie come quelle sulla loggia massonica P2, mentre ci permettiamo di sorridere leggendo il Gran Maestro affermarenon siamo una lobby di potere” o tentare stravaganti itinerari nella ricerca della verità.

Ma i massoni non sarebbero anche tifosi dei teogliboni e degli anarchici, dunque amanti dei poveri e del vietato vietare? Sì, se servisse in funzione anticattolica, mentre la millantata attenzione per i poveri, per la giustizia, per gli immigrati potrebbe servire anche da alibi per chi prediligesse relazioni griffate (ancorché se fingenti misere) e/o grondanti petroldollari, ma neglige varcare la soglia dei suoi popolani, come mi sovvien usasse un esponente locale di quella tifoseria, vestito griffato dalla citata fingente.

Ottimo sarebbe il suddetto alibi per insidiare la guida petrina dei cattolici, concepita come concorrente al podio della legge morale (cui non aspira il Papa, pur meritevole, cui aspirerebbero i massoni, pur meritando meno), i cui beni, sopravissuti agli espropri illuminati, si potrebbero ri-spartire, se si riuscisse ad espugnare democraticamente quella teocrazia, come pare non dispiaccia ai tifosi dei cadudem, alcuni dei quali non a caso appaiono applauditi sul sito del GOI.

Ma traggo l’impressione che non pochi apparenti filo-massoni dubitino che quell’ordine iniziatico produca effettivo bene comune, mentre vi avrebbero aderito più per giocoforte tornaconto che con libero cuore, come si evince anche dalle confessioni di qualche pentito.

Sulle origini della Massoneria e sul simbolismo massonico troverai dovizia di documentazione in web (ad es. Wikipedia, et, et, ...) che la collegano alla filosofia della “gnosi cabalistica” inclusi i “dunmeh” (giudei cabalisti infiltrati nell’Islam), a variegate sette esoteriche, alla Società teosofica*, al mito templare, ai Rosacroce.

(*)03/05/2007: non sapevo dei Teosofi, finché non lessi l'articolo di Avvenire su Maria Montessori (→nomi di massoni>Montessori); 12/06/2011: scoprii che anche Thomas Edison era un Teosofo (→nomi di Massoni )

 

NOMI di influenti Massoni;

quanti sarebbero gli ISCRITTI alla massoneria oggi in Italia: il Grande Oriente d’Italia ha 20.000 iscritti e 556 logge. La Gran Loggia Nazionale d’Italia detta anche Obbedienza di Piazza del Gesù-Palazzo Vitelleschi (detta anche degli Antichi liberi accettati muratori / ALAM) conta 8.800 iscritti di cui 1500 donne. Il Grande Oriente Democratico; la GLRI Gran Loggia Regolare d’Italia fondata da Giuliano di Bernardo nel 1993 ha 3.600 associati, guidata da Fabio Venzi, è l’unica loggia IT riconosciuta dagli inglesi.

- i VERTICI della massoneria italiana negli anni; quanto conta in Italia e quanto influiscono i poteri forti?

- Esiste la “giudeo-massoneria”? Il Risorgimento italiano fu pilotato dalla massoneria?

- La massoneria incarna o smentisce Liberté, Égalité, Fraternité?

DATE notevoli della massoneria mondiale dal 1135, 1717, fino al 2002.

LIBRI sulla massoneria; tra i classici della storiografia massonica ricorda "Il libero muratore" di Eugen Lennhoff (nomi) pubblicato per la prima volta in Germania nel 1929 e  “Storia della massoneria italiana” di Mola Aldo A., Bompiani 2001, oppure stesso titolo di Fulvio Conti, il Mulino 2006.0

- Assonanze tra LEITMOTIV anticattolici usati da Massoni, Valdesi e da alcuni catechisti nostrani.

 

2018.02.18 <dubbio> Franco Cardini, prof. di Soria medievale/Uni_FI: la massoneria ritiene di non essere più un’associazione segreta, ma hanno membri ed elenchi non visibili, cerimonie a porte chiuse, il che può far sì che alcuni elementi sfuggano al controllo dello Stato, come nel caso della P2, e per chiunque sia stato colto in fallo si potrebbe dire che è stato un malinteso.

 

↑2017.11.24 <youtube>: Cos'è e cosa è diventata la massoneria italiana? Giuliano Di Bernardo, che è stato al vertice del GOI dal 1990 al 1993 spiega che, nonostante il divieto dopo la legge Spadolini-Anselmi a seguito della P2, sono sorte logge coperte nel GOI, costituite da Armando Corona. L’ndrangheta controlla le logge.

 

↑2017.07.03 <adnkron> boom via web di domande per aderire alla massoneria, giovani in prima fila: il Gran Maestro del GOI Bisi: reggiamo la pressione, ma sono tanti che vogliono entrare

 

↑2017.05.12 <tiscali.vid 8emezzo>: Ferruccio De Bortoli ex dir Corsera e del Sole 24h intervistato da Lilli Gruber per l'uscita del suo libro "Poteri forti (o quasi)" rilancia le accuse sul caso banca Etruria. "La vicenda di questa banca è una storia di massoneria". MPS è stato rovinato dalla massoneria toscana?

 

↑2017.04.12 <avvenire>: l’infiltrazione della massoneria di stampo francese ai vertici dell’Italia nel 1914 era imponente: vi aderivano 74 deputati e 8 senatori, ma, soprattutto, 5 ministri (su 12) del primo gabinetto Antonio Salandra, in carica al tempo dell’attentato di Sarajevo che diede l’innesco alla 1ª guerra mondiale. Il GOI fu tra le forze decisive che premettero per l’intervento dell’Italia con le potenze dell’Intesa, anche se una minoranza della massoneria era più per la linea di Giovanni Giolitti.

 

↑2017.04.06 Nomi di massoni: <espresso>: dopo il sequestro di 35 mila nomi da parte della Guardia di Finanza, nelle logge è tutti contro tutti. Scissioni tra i labari (ed es con la loggia Alam guidata da Antonio Binni. Macabre cerimonie di iniziazione. E sullo sfondo le infiltrazioni criminali su cui indaga l’Antimafia: da abolire la massoneria?

 

↑2017.01.10 <repubblica/foto>: Cyberspionaggio: massoneria e giochi di potere dietro i fratelli Occhionero Giulio e Francesca Maria, molto noti nel mondo dell'alta finanza capitolina. Il giudice "ritiene che l'interesse che Giulio Occhionero nutre nei confronti dei suoi fratelli massoni possa essere legato a giochi di potere all'interno del Grande Oriente d'Italia come d'altra parte testimoniato dal tenore di alcune conversazioni oggetto di captazione".  Continua

 

↑2017.01.05 il massone Obama dopo il colpo di coda scorpionica contro gli ambasciatori russi <repubblica> tenta l'ultimo schiaffo a Trump: al party d'addio alla Casa Bianca parteciperanno molti degli artisti che negarono la loro presenza all'Inauguration Day del neo presidente. [CzzC: viste le correlazioni con artisti serie Elton John, con finanza serie Soros, con armi serie wahhabiti, mi verrebbe da supporre che stavolta la massoneria, quantomeno quella americana, abbia accusato il colpo per la vittoria di Trump almeno quanto la ridente Illary]

 

↑2016.11.17 <goi>: Dio e il suo destino. Seguitissima la conferenza a Trento di Vito Mancuso sul tema che è anche il titolo di un suo libro. A promuovere l’iniziativa il Collegio Circoscrizionale del Trentino Alto Adige del GOI. L’argomento è stato introdotto dal Grande Oratore Claudio Bonvecchio mentre le conclusioni sono state del Gran Maestro Stefano Bisi.

 

↑2016.11.17 <tiscali>: Lo scandalo Mps investe i vertici della Massoneria: a Gran Maestro Stefano Bisi sarebbe giunta una lettera "dimettiti!" inviata dal Gran Tesoriere del GOI Giovanni Esposito, in pratica il “ministro delle finanze” dell’organizzazione.

 

↑2016.06.27 su <l’Adige> il GM Giuliano di Bernardo dichiara la missione della massoneria come quella di puntare al perfezionamento dell'uomo, dal punto di vista sia materiale sia morale, con principi derivati dalla rivoluzione francese: libertà tolleranza fratellanza e trascendenza [CzzC: caro G.M. Giuliano, per fratellanza prediligi quella massonica? Per trascendenza osteggi quella cattolica bastandoti quella gnostica?] Sarebbe interessante sapere cosa pensano i grillini del fatto che il Giuliano di Bernardo era molto vicino allo scomparso Casaleggio ed è attuale sostenitore del M5S.

 

↑2016.06.09 <primocanale>: l'anniversario della repubblica secondo la massoneria nella città di Mazzini. Il Gran Maestro Stefano Bisi sottolinea un legame stretto tra la Liguria e la massoneria. Vedi libro di Francesco Paolo Barbanente

 

↑2016.02.24 <youtube>: cosa accade in una casa massonica: ma se non ha gli attributi non puoi entrare alla faccia di libertà, uguaglianza e fratellanza

 

↑2016.02.20 Leggo/fb/TGcom24 l’aforisma di Einstein «l’umanità avrà la sorte che saprà meritarsi» e commento: certo, la vita è fatta di conseguenze e, dunque, siamo in tanti ad augurarci che l'umanità non abbia la sorte decisa finora ad esempio dai massoni: a parte i lontani loro funesti protagonismi nelle guerre ... ci basti restare agli ultimi decenni per ricordare come le lobby massoniche abbiano fatto ben altro che scoraggiare funeste sorti per l’umanità, ad esempio i bombardamenti su ... continua ... ]

 

↑2016.02.19 <nuovabq>: Chiesa e massoneria, le ambiguità del cardinal Ravasi (di Angela Pellicciari). Padre Rosario Esposito (1921-2007), religioso paolino che alla fine della vita ha deciso di rendere pubblica la propria affiliazione alla massoneria, ha calcolato che la Chiesa ha emesso 586 condanne contro l’ordine dei liberi muratori. ... I Papi non avrebbero visto giusto? Il nuovo tipo di massoneria avrebbe abbandonato ogni forma di ostilità nei confronti della Chiesa? [CzzC: non credo; forse, caro Ravasi, cerchi di lucrare sul delta di potenziale che comunque esiste anche in aumento di entropia, il che però sovente avviene pro bene di parte anziché pro verità e bene comune; caro Ravasi, ti passerei l’indirizzo di un maestro che cerca ponti con la Chiesa: vedi tu se ponti o punti ... continua ...]

 

↑2015.12.16 <repubblica>: P2, da Silvio Berlusconi a Maurizio Costanzo, alcuni dei nomi più noti della lista GelliP2: le maggiori personalità che figuravano nell'elenco rinvenuto il 17 marzo 1981 durante le indagini sul presunto sequestro di Michele Sindona, in cui figuravano quasi mille iscritti alla loggia massonica

 

↑2015.09.02 <tempi>: con l’anno scolastico 2015-2016 Hollande avvia, come annunciato, l’«Evangelizzazione laica» [CzzC: concepita dal filomassone Vincent Peillon: potenti matrici intendono epurare il paese dal cattolicesimo?] Si torna in aula e i genitori saranno costretti a firmare la “Carta della laicità”, un concentrato di luoghi comuni laicisti

 

↑2015.08.25 <antimassoneria> l’ex-massone finlandese Juhani Julin decide di uscire dalla Massoneria dopo 16 anni di appartenenza e racconta la sua storia in un’intervista al canale televisivo finlandese TV7.

 

↑2015.08.10 <zenit>: Iconoclastia: storiche scuse dei protestanti: “Mea culpa” di una Chiesa evangelica tedesca per le violenze iconoclaste del ‘500 verso le immagini dei Santi. A quando un gesto simile dai fautori della Rivoluzione francese? [CzzC: a chi ti riferisci con questa domanda, ai massoni? Mi pare che quelli rubassero più che distruggere le immagini sacre]

 

↑2015.07.24 <sussidiario>: Rosario Crocetta governatore della addita dietro gli attacchi contro di lui: "il vero cerchio magico, quello degli affari che a volte collude con la massoneria e con la mafia che non è più stragista ma intarsiata nelle cose della regione". Luciano Violante, ex presidente della Camera e dell'Antimafia: "una parte della massoneria e una parte della mafia, quelle dei piani alti per intenderci, sono sempre state intrecciate. Storicamente questo è avvenuto in città come Trapani e Palermo. Non so poi se questo intreccio stia o meno tramando contro Crocetta", [CzzC: forse fischierà un orecchio a chi sostiene che i potentati non esistono, nemmeno quello della massoneria perché sarebbero troppo divisi tra loro]

 

↑2015.06.22 <avvenire>: Papa Fr1 a Torino ai giovani contro l’edonismo: ... pensa a quel 40% di giovani, qui, senza lavoro... uno scarto! Perché nel sistema economico mondiale non è l’uomo e la donna al centro, come vuole Dio, ma il dio denaro. Per voi giovani che vivete questa situazione economica, anche culturale, edonista, consumista con i valori da “bolle di sapone”, con questi valori non si va avanti ...  Non comprare sporcizie che ci dicono essere diamanti ... Alla fine dell’Ottocento c’erano le condizioni più cattive per la crescita della gioventù: C’ERA LA MASSONERIA IN PIENO, anche la Chiesa non poteva fare nulla, c’erano i mangiapreti, c’erano anche i satanisti … Era uno dei momenti più brutti e dei posti più brutti della storia d’Italia. Ma ... andate a cercare quanti santi e quante sante sono nati in quel tempo! Perché? Perché si sono accorti che dovevano andare controcorrente rispetto a quella cultura, a quel modo di vivere. La realtà, vivere la realtà ... una cosa che sia servizio per gli altri. Pensate ai vostri santi di questa terra, che cosa hanno fatto!

 

↑2015.02.18 Tra gli esempi di massoni (o filomassoni) apprezzabilissimi, annoto Giorgio Napolitano.

 

↑2015.01.15 <angeloxg1 vid> Eugenio Scalfari revisionista sull’Unità d’Italia: «Non fu Unità! Fu occupazione piemontese, e se l’avesse fatta il Regno di Napoli, che era molto più ricco e potente, sarebbe andata diversamente. La mentalità savoiarda non era italiana. Cavour parlava francese. [CzzC: e soprattutto massone] E gli italiani quel nuovo Stato l’hanno detestato.» [CzzC: caro Eugenio, bene! Meglio se avessi anche accennato alla singolare densità di grembiulinati tra gli invasori ... continua]

 

↑2014.12.18 <avvenire>: Potenza della massoneria africana, ispirata soprattutto da quella francese: mentre in Senegal gli intellettuali musulmani discutono sulla possibilità di conciliare l’islam con la massoneria, in Nigeria si assiste all’emergere di una massoneria etnica; molti leader politici africani, defunti e viventi, sono o sono stati legati alla massoneria; solo in Liberia si sono succeduti 17 presidenti massoni, di cui 5 gran maestri; qualche leader filo lumi commise crimini a non finire. [CzzC: trovo conferma di quanto la massoneria sia sbilanciata pro islam, il che darebbe chiavi di lettura anche sull’inciucio occidentale con il jihadismo sterminatore di cristiani]

 

↑2014.11.20 <blitzquotidiano>: Nel suo libro “Massoni. Società a responsabilità illimitata. La scoperta delle Ur-Lodges” il quarantatreenne Gioele Magaldi dipinge un mondo controllato dalla massoneria. [CzzC: Magaldi è curatore del sito del GOD: annoto questo link non per berne tutto il contenuto, ma a parziale smentita della serenità con cui Azzolini 2014/10 smentirebbe esistenza di potentati].

 

↑2014.11.19 <ilfattoq>: “Massoni società a responsabilità illimitata” con sottotitolo “La scoperta delle Ur-Lodges”, libro di Gioele Magaldi del GOD: “Ecco i potenti nelle logge”: centinaia di nomi, tra cui Napolitano, Obama, Draghi, ... Tutti "fratelli" secondo l'autore del volume, che però dice: "Le prove le esibiscono soltanto se me le chiede il giudice". Tutto quello che accade di decisivo nel potere sarebbe da ricondurre a una cupola di superlogge sovranazionali, le Ur-Lodges, finanche i vertici della fu Unione Sovietica, a partire da Lenin sarebbero stati superfratelli di una loggia conservatrice creata in Svizzera proprio da Lenin. Dal fascismo al nazismo, dai colonnelli in Grecia alla tecnocrazia dell’Ue, tutto sarebbe venuto fuori dagli esperimenti di questi superlaboratori massonici, persino Osama bin Laden e il più recente fenomeno dell’Isis. In Italia, se abbiamo evitato tre colpi di Stato avallati da Kissinger lo dobbiamo a Schlesinger jr., massone progressista. Le Ur-Lodges citate sono 36 e si dividono tra progressiste e conservatrici e da loro dipendono le associazioni paramassoniche tipo la Trilateral Commission o il Bilderberg Group.

 

↑2014.11.18 <affaritaliani>: Merkel, Putin, Obama,Xi Jimping, Lagarde, Padoan, Gandhi, Reagan, Mandela, Jfk, Papa Giovanni, Agnelli, Clinton e Blair. Gioele Magaldi, Gran Maestro del GOD rivela le liste delle segretissime Ur-Lodges massoniche. Sconvolgente la teoria sull'Isis: "Il leader Al-Baghdadi liberato dagli Usa dopo essere diventato massone. La jihad è eterodiretta per portare un nuovo Bush alla Casa Bianca e a infinite guerre. E sull'11/9..."

 

↑2014.10.gg Qui dovrei catalogare  l’articolo di Luciano Azzolini su VT intentato a dimostrare che i potentati non esistono e che poco potrebbe anche la massoneria perché avrebbero logge tra loro litigiose: ci si contenta gode.

 

↑2014.08.15 Massoneria e relativismo: il cristiano relativista sta bene alla cultura dominante e ai massoni per i quali il relativismo è un equilibrio; non a caso essi infiltrano sette evangeliche e va loro bene il vangelo sociale come inteso ad esempio dal battista Walter Rauschenbusch (il Regno di Dio ‘non consiste nel salvare atomi umani, ma nel salvare l’organismo sociale’). → Perché i cristiani sono così tanto perseguitati?

 

↑2014.04.06 Stefano Bisi giornalista e scrittore, diventa Gran maestro del Grande Oriente d'Italia succedendo a Gustavo Raffi.  Fu iniziato alla Massoneria nel 1982.

 

↑2014.03.10 <espresso.repubblica>: Il grande boom dei Fratelli. Così cambia la Massoneria

I liberi muratori eleggono il nuovo Gran Maestro. Che guida 802 logge e 22 mila iscritti. “L’Espresso” è entrato nella Nuova Casa. Tra misteri, potenti sotto inchiesta, giovani adepti, sedi sfarzose che non pagano l’Imu. E le denunce per una casta interna. Per quanto la deputata democristiana Tina Anselmi sia tra le figure più odiate in loggia ... ma la domanda sulle logge coperte, se esistono e quanto sono influenti, è destinata a restare senza risposta. All’interno delle logge, governanti e oppositori sono uniti sul no quando si chiede se esistono ancora le iniziazioni “sulla spada” o “all’orecchio del Gran maestro”, riservate ai massoni di maggiore influenza, e se i pezzi da novanta preferiscano iscriversi a logge straniere, a Montecarlo, in Canton Ticino, a Malta o a Londra, per mantenere il riserbo

 

↑2014.02.09 Chiesa e massoneria, Papi e massoneria: sono oltre 500 gli interventi magistrali dei Pontefici sulla massoneria: la Chiesa, pur apprezzando la filantropia, anche quella massonica, e non negando collaborazione nel servizio al bene comune, considera inconciliabili con la sua dottrina alcuni princìpi cardine della massoneria (il naturalismo razionalista, la disciplina dell’arcano iniziatico, il relativismo delle fedi che i muratori subordinano alla più ampia verità che si manifesterebbe nella comunità della buona volontà, cioè nella fraternità massonica), e perciò proibisce l’iscrizione alla massoneria, anche a prescindere dalle trame e persecuzioni azionate dalla massoneria contro la Chiesa

 

↑2014.01.25 <youtube aspetti iniziatici della massoneria> relatore Padre Paolo Maria Siano - Docente di Storia della Chiesa, appartenente ai Francescani dell’Immacolata.

 

↑2013.09.09 <affaritaliani>: Morris Ghezzi (candidato a GM del GOI):

- D: Sono tanti i politici massoni?
R: "Eccome! Dal presidente cileno Salvador Allende al presidente francese François Mitterrand, da Che Guevara al padre costituente Pietro Calamandrei, da Giuseppe Garibaldi a Gabriele D'Annunzio, fino a Re Hussein di Giordania ... Partito d'Azione, Partito Repubblicano, Partito Socialista avevano fortissime presenze massoniche. E nella Cuba di Castro logge e simboli massonici sono dappertutto, esibiti con orgoglio.

- D: a parte i cattolici, avete problemi con altre religioni?
R: No problem: Il vescovo degli anglicani è apertamente massone. Il vescovo ortodosso di Milano è massone anche lui. Gli ebrei massoni sono tantissimi... La nostra filosofia ha molte componenti orientaleggianti, buddiste."

 

↑2013.07.29 Papa Fr1: se una persona è gay e cerca il Signore, ma chi sono io per giudicarla? ...  il problema non è avere questa tendenza, ma fare lobby di questa tendenza o lobby di affari, dei politici, dei massoni, le lobby tutte non sono buone.

 

↑2013.05.18 I massoni dissimulano il perdurare delle ragioni vere della incompatibilità tra Chiesa e Massoneria, per fingersi tolleranti e benevoli verso i cattolici (quelli più illuminati, esclusi i papa-succubi): richiamo questa dissimulazione nel porre 10 domande al G.M. Luigi Bastiani della serenissimagranloggia.it

 

↑2013.05.18 <vaticaninsider>: Ci sono notoriamente massoni fra i preti, si è parlato persino di papi massoni ... iceberg di misteri oggetto di una’inchiesta di Giacomo Galeazzi (La Stampa ) e Ferruccio Pinotti (Corriere della Sera ), che arriva nelle librerie col titolo provocatorio: Vaticano massone (Piemme). <introvigne>: le solite leggende in libreria. <tempi>: le prove? Non ci sono.

 

↑2013.03.23 Estratto sulla P2 con vari nomi collegati: narcotraffico, BNL, IOR, Banco Ambrosiano, Calvi, Gelli, Sindona, George Bush, 40 parlamentari, 43 generali, otto ammiragli, capi dell’intelligence e della polizia, industriali, banchieri, diplomatici e celebrità

 

↑2013.03.16 <seven>: uno dei motti delle insegne della Massoneria è “Ordo ab Chao“, ovvero “Ordine dal Caos”: alcune società segrete condividono con i regimi totalitari gli stessi ideali di matrice hegeliana che impongono l’uso di un conflitto controllato tesi contro antitesi, per creare una sintesi, quella del controllo dello stato sui cittadini. [CzzC: da prendere con le pinze: l'articolo cita correlazioni (non casuali?) fra massoneria, “élite al potere”, Nuovo Ordine Mondiale, banche collegate ai Rothschild attraverso il “Comitato dei Trecento” f1729, Council on Foreign Relations (CFR), “Skull & Bones” alias “Russell Trust Association” /Yale, Round Table f1891, Commissione Trilaterale, Circoli Bilderberg,  J. P. Morgan, Rockefeller, Aspen Institute (in IT presidente Lucia Annunziata), emblema dell’ONU simbolo massonico (globo sezionato in 33 parti, spighe con tredici chicchi ciascuna su entrambi i lati del globo), Henry Kissinger, responsabile del golpe in Cile nel 1973 attuato dalla CIA: Kissinger nel 1974 minacciò di morte lo statista Aldo Moro.]

 

↑2013.01.12 I massoni a nozze col governo socialista in Fr: "con la vittoria di Hollande hanno investito gli ingranaggi del potere, come non avveniva dal 1981”. Sarebbe aumentato considerevolmente il numero di massoni tra i ministri, i loro consiglieri e gli alti funzionari. Nel Parlamento francese sono oltre 150 i deputati e senatori che si rivendicano sfacciatamente massoni e molto più numerosi sarebbero i “massoni senza grembiulino”. La massoneria influenza nomine all’interno dello Stato, progetta la morale laica nella scuola e i matrimoni gay. [CzzC: vedi potenza della massoneria in Francia]

 

↑2012.10.18 E se i protestanti fossero particolarmente attratti dai lumi dei potenti labari? Dal Dizionario internazionale della Massoneria apprendiamo che “La massoneria è uno dei movimenti che, all’inizio del Medio Evo, sono nati come reazione contro l’assolutismo del Magistero della Chiesa. In ambito religioso ciò ha condotto al protestantesimo

 

↑2012.06.07 Monti: «Negli ultimi tempi il governo ha perso il sostegno di Confindustria e dei POTERI FORTI». E' il primo atto d'accusa contro i presunti poteri forti quello del presidente del Consiglio Mario Monti in videoconferenza al congresso nazionale dell'Acri. [CzzC: non ha fatto nomi, ma mi permetto di supporne almeno uno dal contesto; qui F.de Bortoli, che apprezzo, butta schiumogeno sulle piste di indagine relative ai leggendari poteri forti...]

 

↑2012.05.25 MASSONERIA: quanto conta in Italia e quanto influiscono i poteri forti ?

"Fratelli d'Italia" (Rizzoli-Bur)

 

↑2012.02.12 Introvigne: nella politica francese, la massoneria riesce sempre a contare più che in altri Paesi. Se l’influenza massonica sulle cose politiche è forse in crisi altrove, i centocinquantamila massoni francesi sono decisi a mantenerla come caratteristica specifica del loro Paese. [CzzC: vedi potenza della massoneria in Francia]

 

↑2012.11.18 <leMonde/dagospia>: attacco di Le Monde alla massoneria europea di Goldman Sachs: “Sono i confratelli, maestri e grandi maestri chiamati a spandere nell’universo la verità acquisita nella loggia”. Le Monde per togliere il cappuccio di Goldman Sachs metterebbe in prima fila tra gli “affiliati” Mario Monti, Mario Draghi e Luca Papademos: “Un fantastico network tra Francoforte, Roma e Atene in grado di favorire gli affari di Goldman Sachs”.

 

↑2011.10.23 Impronte massoniche nel giardino Bridi-De Probizer a Rovereto, analoghe al parco di Monza e ai giardini della Villa Reale

 

↑2011.06.09 Tantissimi MASSONI nel PARTITO DEMOCRATICO: almeno 4 mila diessini sarebbero iscritti alla massoneria. <affariitaliani>: i massoni del PD, che dovranno ora rivelarsi, sono tantissimi: oltre 4k su quasi 21k iscritti in 744 logge, il 50% dei quali concentrati in Toscana, Calabria, Piemonte, Sicilia, Lazio e Lombardia, con la maggiore densità assoluta a Firenze e Livorno. Di questi almeno 4k diessini, molte centinaia ricoprono cariche politiche, amministrative o dirigenziali, come in passato il Gran Maestro aggiunto Massimo Bianchi, che è stato vicesindaco socialista di Livorno e che sceglie Affaritaliani.it per svelare i segreti della Massoneria

 

↑2011.03.10 Simboli massonici anche nella nuova chiesa di S. Giovanni Rotondo.   Progettata da una star internazionale come Renzo Piano, la nuova chiesa nasceva sotto il coordinamento della Pontificia Commissione dei Beni Culturali della Chiesa, il cui presidente era monsignor Francesco Marchisano: lui, lo stesso porporato descritto sul periodico di don Villa come esponente di punta della Massoneria infiltrata nei gangli del Vaticano. [CzzC: quanto appresso è da verificare: traggo da La Voce delle Voci : UN TEMPIO MASSONICO PER PADRE PIO:    Il santuario di San Giovanni Rotondo dedicato a Padre Pio nasconderebbe un atroce segreto: sotto le architetture sacre innalzate per la gloria di Dio e del santo, sarebbero riconoscibili i piu' conclamati emblemi della massoneria. Ne e' convinto don Luigi Villa, che cosi' argomenta la sua strabiliante ipotesi: «Sui bracci inferiore e laterali della croce custodita nel tempio sono rappresentati i tre stemmi dei gradi 11°, 22° e 33° della Massoneria di Rito Scozzese Antico ed Accettato; inoltre, nella parte centrale e' rappresentato il grembiule massonico e sul braccio superiore e' rappresentato Lucifero, in diversi modi».]

 

↑2011.01.27 Potenza della massoneria in Francia: Sono così pervasivi in Parlamento e nella magistratura, che gli specialisti ricostruiscono anche le polemiche interne come scontri fra Grande Oriente e Gran Loggia.

 

↑2010.08.20 Chiesa e massoneria INCONCILIABILI? La massoneria nasce con inimicizia verso la Chiesa e persegue la realizzazione di questa inimicizia con la distruzione della Chiesa e della civiltà cristiana e con la sostituzione ad essa di una cultura e di una civiltà sostanzialmente ateistiche, anche quando ...

 

↑2010.08.05 04/03/1861 scompare la nave con il TESORO DI GARIBALDI (di provenienza massonica?): da non confondere con l'affondamento 7/06/1841 della nave Polluce, pare con tesoro destinato ai carbonari.

 

↑2010.08.05 circa la storia massonica anticristiana di GARIBALDI (quello che sulla sua porta aveva scritto "vietato entrare ai cani e ai preti") si può leggere abbondantemente su internet; ad esempio clic qui

 

↑2010.06.24 Maurice Caillet, confessioni di UN EX MASSONE: la morale massonica evolve in funzione del consenso sociale. <Tempi>: La Massoneria, in tutte le sue obbedienze, propone una filosofia umanista, preoccupata in primo luogo per l’uomo e consacrata alla ricerca della verità, pur affermando che questa è inaccessibile. Rifiuta ogni dogma e sostiene il relativismo, che colloca tutte le religioni su uno stesso piano, mentre dal 1723, nelle Costituzioni di Anderson, pone se stessa su un piano superiore, come “centro d’unione”. Da ciò si deduce un relativismo morale: nessuna norma morale ha in sé un’origine divina e, quindi, definitiva, intangibile. La sua morale evolve in funzione del consenso delle società.

 

↑2010.05.12 Massoneria, pedofilia e sette sataniche. Parole di Luigi Bitonto padre di bimba presunta vittima di pedofilia che sospetta massoni.

 

↑2010.06.20 Umberto Eco ne "Il nome della Rosa" dice che vuole lasciare “SEGNI DI SEGNI”, affinché siano decifrati da altri. [CzzC: cliccando qui si accede ad un tentativo di decifrazione: c'è da augurarsi che Eco non sia stato cotanto orditore].

 

↑2010.02.14 don Paul Renner sul suo libro "Grenzen" parla delle virtù della massoneria, e, quanto al fatto che sia una setta segreta, scrive "pure i soci di Comunione e Liberazione o dell'Opus Dei non vengono dati in pasto all'opinione pubblica "

 

↑2009.07.25 L'occhio massonico su Repubblica: una bella piramide massonica con l'occhio dentro. Titolo: "Dio è tornato e fa bene alle vendite".

 

↑2009.06.28 Gianfranco Murtas scrive una lettera al decano dell'episcopato sardo perché celebri un solenne rito di suffragio per Goffredo Mameli.. Frasario improntato.

 

↑2009.06.17 Il Concilio di Trento rafforzò la condanna dei duelli: protestanti e massoni ci irrisero come femminucce serve della chiesa di Roma

 

↑2009.05.19 Impronte massoniche in Sant'Agata di Severino, nella sala consiliare del Comune di S. AGATA DEI GOTI (Benevento)

 

↑2009.02.18 <alleo.it>: La massonerie sono tante, fin dai tempi di Washington e la divisione vera, a carattere politico oltre che rituale, delle Logge del tardo settecento era quella tra riformismo interno ai sistemi politici tradizionali, come accadeva nella Loggia Zur Wohltatigkeit (La benevolenza) frequentata da Mozart a Vienna, piena di nobili giuseppisti che sostenevano le riforme dell’Imperatore, mentre gran parte dei rivoluzionari tedeschi operava nella rete degli “Illuminati di Baviera”, o nelle varie Logge nazionali o locali prive di riconoscimenti internazionali e rituali... Si pensi poi allo sviluppo della massoneria di Cagliostro, ai riti “egizi”, alle tradizioni sansimoniane tra finanza internazionale, ricerca della Grande Madre mediterranea (che il “Padre” Enfantin cercherà con i suoi seguaci in Marocco, sulle orme della quarta figlia di Maometto, Fatima) e alle infinite società segrete rivoluzionarie e nazionali, che avranno, per così dire, il “colore locale” della massoneria ma vi rimarranno sostanzialmente estranee. Con la parziale eccezione dell’Italia, dove la Fratellanza avrà due livelli,

- uno superiore (e conservatore) manovrato dalla Società Nazionale di Cavour e dalla rete della Massoneria francese, che opererà con sette e logge irregolari nella fase napoleonica, soprattutto attraverso quel primo vero “rivoluzionario di professione” che era Filippo Buonarroti,

- e un livello “popolare”, legato all’associazionismo mazziniano e repubblicano. Fino a qualche anno fa, prima della crisi di tangentopoli, il Gran Maestro della massoneria “di palazzo Giustiniani”/GOI sedeva di diritto nel Direttivo nazionale del Partito Repubblicano Italiano.

 

↑2008.10.gg Al Sacro Monte di Varese noto che una delle pecore scolpite ai piedi della statua di Paolo VI ha 5 zampe: varie sono le smentite che si tratti di un’impronta massonica come fosse una stella a 5 punte, e, comunque, ritengo che Paolo VI dalla massoneria, specialmente di quella infiltratasi nella Chiesa come fumo di Satana, abbia più avuto da soffrire che da godere.

 

↑2008.07.04 Il libro "Fratelli d'Italia" di Ferruccio Pinotti: alcune testimonianze di vittime delle massonerie: delegittimazioni, depistaggi, …

 

↑2008.04.03 Il livornese Massimo Bianchi, #2 nel GOI  (#1 è il gran maestro Gustavo Raffi) si candida in Toscana per i socialisti: alcuni Massoni protestano ...

 

↑2007.11.gg Al meeting europeo di Londra il pro-gran maestro inglese, ossia il marchese di Northampton (il gran maestro, invece, è per tradizione il re o un principe di sangue reale che non partecipa mai: oggi è il duca di Kent) ha messo al centro della sua allocuzione «la proibizione delle discussioni di politica e religione e il divieto imposto alle grandi logge e ai singoli massoni di esternare in pubblico su questi argomenti nella loro qualità di membri dell’ordine».

 

↑2004.11.21 <repubblica>: Massoni festeggiano Mazzini: laici ma con punti in comune coi cattolici; non siamo una lobby di potere, la nostra è una scuola di pensiero che privilegia libertà e pluralismo; e i rapporti con la chiesa? Li riassume don Paul Renner con cinque punti in comune tra Chiesa e Massoneria: essere comunità, non società; speranza nella storia; la lotta contro l' ignoranza di massa, la ricerca della verità, il «ridare valore alla parola» [CzzC: magari! 2013.05 porrò domande ad un GM sulla massoneria fingentesi benevola coi cattolici]. E' lo storico Fulvio Conti a ripercorrere la storia della massoneria, e a sottolineare: «lo spirito laico, non ateo» dell' associazione che, non a caso, riunisce, soprattutto a cavallo tra Ottocento e Novecento, molti protestanti con qualche presenza ebraica.

 

↑1995.12.30 Impronta massonica a Washington, mappa a compasso; le vie che portano al Campidoglio disegnano un " caprone satanico "

 

↑1995.02.gg <academia.edu>: Il relativismo consiste nel «considerare la verità come qualcosa di dipendente da una variabile indipendente che, come tale, la determina»: tra le molteplici variabili indipendenti annotiamo quelle che determinano il relativismo razionalista e quello volontarista: per il primo è "è vero solo quanto si relaziona gnoseologicamente in forma retta ed efficace con la ragione umana"; per il secondo vale il soggetto: "ciascuno potrà far prevalere la sua verità sulle altre". La massoneria costituisce uno dei principali organizzatori sociali del relativismo razionalista; la New Age di quello volontarista.

 

↑1993.mm.gg Nasce la Gran loggia regolare d’Italia da una scissione del Goi; nel tempo riesce a guadagnarsi il consenso e il riconoscimento degli importanti fratelli inglesi, che l'avevano tolto al GOI per l'affare P2.

 

↑1992.06.gg <L&P 30Giorni>: La massoneria e l’applicazione della riforma liturgica; all’interno un brano dell’allora cardinal Ratzinger, intitolato significativamente Una messa degenerata in show, e, tramite la penna di Tornielli, un interessante dossier:

 

↑1986.10.27 Il Papa riunisce ad Assisi degli uomini di ogni confessione religiosa per pregare insieme per la pace, e il Gran Maestro del GOI usa questo gesto in senso autocatartico. [CzzC: ci piace che gli piaccia il gesto, anche se sospetto che gli pruda che, lor nonostante, siano ancora così tanto pubblicamente presenti i cattolici così poco democratici.

Il Gran Maestro Armando Corona, in Hiram (rivista del GOI - aprile 1987) scrive «Il nostro inter-confessionalismo ci ha valso la scomunica ricevuta nel 1738 da parte di Clemente XI. Ma la Chiesa era certamente nell’errore, tant’è vero che il 27 ottobre... 1986 l’attuale Pontefice ha riunito ad Assisi degli uomini di ogni confessione religiosa per pregare insieme per la pace. E che altro cercavano i nostri fratelli, quando si riunivano nei templi, se non l’amore tra gli uomini, la tolleranza, la solidarietà, la difesa della dignità della persona umana, considerandosi uguali, al di sopra dei credo politici, dei credo religiosi e dei colori della pelle?».

[CzzC: usa pure, Gran Maestro, questo illuminato gesto di pace per illuminarti di riflesso! A noi cattolici preme il bene comune più delle tue eventuali benedizioni o maledizioni. Usalo pure questo gesto come catarsi della storia massonica, se, al di là del nobile intento sopra dichiarato, vi accorgeste che dovreste ripensarvi al confronto tra questi gesti e le trame intessute da taluni ambienti settari a voi non sempre invisi a danno del bene comune e della pace, ignomignando nel contempo il Magistero petrino e i fedeli a lui succubi sui valori non negoziabili e per la ritenuta scarsa democraticità interna].

 

↑1968.09.21 Sarebbe questa la data in  cui viene approvato dal GOI lo statuto della fratellanza giuridica? Se fosse vero il contenuto che lessi qui, (e come rivelerebbe una sentenza a sezioni unite del Tribunale massonico del 28/X/1978, per il principio n. 1 Cap. IV degli Antichi Doveri” il massone anche se a conoscenza di un reato non può neanche minacciare di denunciare un fratello a quello che viene definito “Tribunale Profano”, ovvero l’organo giudiziario previsto dalla Costituzione italiana, pena l'immediata espulsione dalla loggia) mi parrebbe assai pericoloso per la libertà e la democrazia delle nostre Istituzioni, vista anche la potenza dei massoni.

 

↑1963.06.30 "Complotto contro la Chiesa"  libro di oltre 600 pagine che venne distribuito ai Padri Conciliari durante il Vaticano II (1962-1965) per metterli in guardia dalle trame giudaico-massoniche poste in atto contro la Chiesa cattolica. [CzzC: non ritengo che la massoneria sia un'orditura ebraica contro la Chiesa: prendere con le pinze queste illazioni:

- ammetto che la massoneria sia nemica della chiesa cattolica guidata dal successore di Pietro con l'attuale fedeltà al depositum fidei e struttura poco laico-democratica

- non mi pare ben provato che gli ebrei siano i fondatori della massoneria e che gli ebrei dirigano la massoneria]

 

↑1789.mm.gg La massoneria incarna o smentisce Liberté, Égalité, Fraternité? L’alto iniziato Renè Guènon, riferendosi al suddetto trinomio, afferma "Non bisogna dimenticare che queste parole costituiscono un motto massonico, cioè una formula iniziatica”, ma, osservando la realtà, troveremmo quantomeno dubbia la risposta all’interrogativo in titolo.

 

↑1731.mm.gg viene fondata a Firenze la prima loggia massonica italiana

 

↑1717.06.24 La Massoneria moderna NASCE in Inghilterra il 24 giugno del 1717. Furono create le quattro logge britanniche che formarono la grande loggia d'Inghilterra. Diversi anni dopo, nelle colonie americane nacquero le logge di Philadelphia (1730) e di Boston (1733). In Italia la Massoneria fu portata da alcuni cittadini inglesi (Charles Sackville Duca di Dorset e Henry Fox, lord Holland), intorno al 1733 a Firenze. A Milano, nel 1805, il conte A. G. De Tilly, creò il primo Supremo Consiglio del Rito Scozzese Antico e Accettato d'Italia.