MARIO DELPINI Arcivescovo di Milano, Pastore del quotidiano e della gentilezza

Aprii questa pagina quando un amico buon pastore mi disse che aveva previsto la sua nomina come tra le possibili ottime sia per il profilo del candidato sia per la linea pastorale di Fr1.

<wikipedia> già rettore dei seminari di Milano, docente alla facoltà teologica, di greco e patrologia, vicario di Scola per i presbiteri, di cui fu nominato successore 2017.07.07 <corr2017.09> aneddoti. <yt> intervista

[Pagina senza pretese di esaustività o imparzialità, modificata 02/09/2022; col colore grigio distinguo i miei commenti rispetto al testo attinto da altri]

Pagine correlate: magistero petrino; caritas in veritate, sacerdozio teologia consacrati

 

2022.08.31 ad ore 2:15 dall'inizio di questo video♫ potresti risentire le divertenti battute di mons. Delpini dopo la messa col neo cardinale Oscar Cantoni, vescovo di Como (suffraganeo di Milano) [CzzC: quello che per competenza diocesana si occupò anche dei presunti abusi di don Gabriele Martinelli e don Enrico Radice assolti/2021]. Delpini ipotizza in tono faceto i motivi che avrebbero spinto Fr1 ad includere nei 20 neo cardinali un vescovo lombardo e non il suo rispettivo metropolita; ha pure citato l'adagio secondo cui una delle tre cose che nemmeno il Padre Eterno sa è “cosa pensino i gesuiti”. [CzzC: anziché sorridere come han fatto i vescovi all'udire le ipotesi scherzose formulate da Delpini, <messainlatino &C> commentano trasudando acredine e inventando che Delpini si sarebbe fatto due nemici; altri titolano che Delpini avrebbe tirato/lanciato una stoccata al papa; usiamo pazienza per il lucro che inventa polemiche; usiamo pietà per l'ottusità che non sa discernere nemmeno quando si scherza tra amici]

 

↑2022.07.27 Domenica 24 il sacerdote milanese don Mattia Bernasconi aveva celebrato in mare fronte spiaggia la Messa per i ragazzi del suo gruppo al termine di un campo sulla legalità, usando un materassino come altare, lui e i partecipanti in costume da bagno <rainews, avvenire tgcom> è stata aperta un'indagine per offesa a una religione. «Non era assolutamente mia intenzione banalizzare l’Eucarestia» si difende il prete, chiedendo scusa [CzzC: speriamo che sia sincero; il reato di offesa a religione non si configura contro una religione in astratto, ma eventualmente in concreto come offesa contro persone che la professano (art. 403), o contro cose dell'esercizio di culto (art. 404), o come turbamento di funzioni/cerimonie di culto (art. 405)]. <Timone 18Ago2022> l'arcivescovo di Milano Mario Delpini: mi dispiace dello sconcerto e della sofferenza che hanno ferito la sensibilità di fedeli sapienti e devoti. Io ritengo che il modo di celebrare scelto da don Mattia sia una sciocchezza senza giustificazioni. Anche don Mattia lo riconosce nella lettera che ha scritto per chiedere scusa.

 

2018.07.11 <yt> intervista a Delpini: carità, spiritualità, vocazione (Dio che ti ama), popolo in cammino con una meta in condivisione di percorso

 

2018.04.05 <reteabuso> accusa Mario Delpini di omertà/negligenza su un caso di cleropedofilia e lo fa citando la deposizione di Don Alberto Rivolta, responsabile della pastorale giovanile di Rozzano, 2018.03.08 durante l’udienza del procedimento penale a carico di don Mauro Galli, accusato quest’ultimo di abuso sessuale ai danni di un minore <stampa> alcuni media e siti web cercano di attribuire responsabilità all’arcivescovo di Milano. Documenti e testimonianze li smentiscono.

 

2018.01.12 <giorno> Mario Delpini, i centro giorni dell'arcivescovo della gentilezza. Dalla 'Prima' in carcere al vocabolario della vita quotidiana