Filippine: islamisti fanatici separatisti (della serie Abu Sayyaf) stanno dilaniando il Paese col terrorismo

<wikipedia>: 93M ab su 300k km², al 129° posto per Pil pro capite, 92% cristiani, 5% islamici ma pullulanti di fanatici separatisti che stanno terrorizzando il Paese a partire dall’isola di Mindanao dove l’islam è maggioritario.

[Pagina senza pretese di esaustività o imparzialità, modificata 02/03/2019; col colore grigio distinguo i miei commenti rispetto al testo attinto da altri]

Pagine correlate: terrorismo islamico persecutore di cristiani

 

2019.01.27 <google repubblica avvenire tpi rainews vatican> bombe alla cattedrale di Jolo City /Sulu /Filippine: 20 morti e 81 feriti: l’attentato - rivendicato dall'Isis - è avvenuto a meno di una settimana dal referendum, che ha sancito la creazione di una provincia autonoma, approvato dalla maggioranza dei musulmani residenti nella zona, ma quelli della provincia di Sulu lo avevano respinto. [CzzC: nostri i media non hanno pubblicato le immagini raccolte dai cittadini di Jolo e dopo un giorno, silenzio]

 

↑2018.04.29 <huffingt> Filippine: ucciso un giovane sacerdote a fine messa; stava benedicendo i bambini, un uomo gli ha sparato ed è fuggito [CzzC: cristiani perseguitati]

 

↑2017.08.29 <acs>: liberata la Cattedrale di St. Mary a Marawi, nelle Filippine, che a maggio era stata profanata e distrutta da terroristi islamici del gruppo Maute, affiliato ad Isis. Incerta, invece, la sorte dei cristiani rapiti durante l’assedio della cattedrale.

 

↑2017.06.02 Terrorismo islamico nelle Filippine: <acs>: vescovo di Marawi: sembra di essere in Siria o in Iraq, la città è nel caos, i nostri fedeli ormai non sono più a Marawi perché sono stati fatti evacuare dall’esercito. Non so come farà la gente a sopravvivere.

 

↑2017.06.01 <repubblica fattoq>: Masnila: assalitore si suicida dopo aver appiccato incendio che provoca 36 vittime. Doppia rivendicazione dell'Isis (come ci è arrivato?) , ma il capo delle forze dell'ordine: "Jihadisti fanno propaganda, è stata rapina al casinò"

 

↑2017.05.24 <repubblica>: offensiva dei separatisti islamici: decapitato capo della polizia, rapiti prete e fedeli. Duterte ricorre alla legge marziale contro i ribelli affiliati all'Isis: è il via libera al regime duro che invocava anche per la lotta alla droga

 

↑2016.12.13 <zenit>: torna alto il rischio del terrorismo islamico: nuove minacce ai cattolici nell’ isola di Mindanao a maggioranza islamica; domenica scorsa una chiesa è stata colpita da un attentato del gruppo fondamentalista Maute, legato allo stato islamico

 

↑2015.12.21 Traggo dal <libro: la galassia fondamentalista>: attraverso l'apertura di numerose uffici della Lega musulmana mondiale organizzazione creata alla Mecca nel 1962 ... grazie a ingenti finanziamenti ... esportare non solo una versione più spinta del Corano e della tradizione islamica ma anche quel .. legata .. cattivi maestri ... principali teorici del concetto jihad armato e offensivo, ...  verso un fondamentalismo radicale ... una sintesi inedita detta neo salafita ... dall'isola di Mindanao/Filippine al Sudan alla Mauritania ... soprattutto contro i popoli del libro, cristiani ed ebrei, oltre ad una accentuata misoginia ... negli ultimi decenni l'incremento del ruolo mediatico ha accentuato questa forma di propaganda politica religiosa del mondo islamico.

 

↑2012.10.21 da <VT#41p17>: fermiamo il turismo del sesso: tra Thailandia, Cambogia, Vietnam, Myanmar, Filippine, Brasile, ..., ... sono circa 10 milioni i “visitatori” che ogni anno alimentano la domanda di un mercimonio semi-incontrastato. In alcune città – ha rimarcato il giornalista Montanaro, minacciato - si parla italiano: “Conosco anche diversi trentini che frequentano quei posti” in cui il denaro è il leviatano con cui tutto è permesso. Le ragazze vengono attirate dai loro villaggi con la promessa di un qualche posto di lavoro, e si trovano irretite nei giri di bordelli da cui risulta difficilissimo uscire, talmente intricato diventa il rapporto umiliante e ineguale serva/schiava-padrone. [CzzC: altro che diritti umani in rispetto per la dignità della persona! Potenti silenti]

 

↑2011.10.17 <sussidiario>: Mindanao: ucciso padre Fausto Tentorio, missionario del PIME: difendeva gli ultimi. Padre Gheddo osserva: “nel 1992, nella parte musulmana di Mindanao, i terroristi islamici hanno trucidato padre Salvatore Carzedda. Diversi altri missionari del Pime sull’isola delle Filippine, dopo avere subito ripetute minacce di morte, sono stati costretti a ritornare in Italia.