Turismo sessuale e sfruttamento sessuale minorile, ordito anche da paesi civili è la più vergognosa offesa ai diritti umani dei minori

azionata dal diritto della forza di maggiorenni prevalente sulla forza del diritto dei più indifesi.

Oltre alla pedofilia criminale che insidia relazioni ordinarie e telematiche, oltre ai potenti viziati che tentano di legalizzarla, scorazzano cinici fruitori del turismo sessuale che la dea pecunia sta facendo passare ormai come non criminale fino a sublimarlo come aiuto ad una povertà che altrimenti patirebbe la fame. Vedi anche Wikipedia.

Osservatorio nazionale per il contrasto della pedofilia e pornografia minorile. ECPAT End Child Prostitution, Pornography and Traffickingin. Legislazione Europea in merito

Pubblicazioni: le nuove schiavitù..

[Pagina senza pretese di esaustività o imparzialità, modificata 14/12/2018; col colore grigio distinguo i miei commenti rispetto al testo attinto da altri]

Pagine correlate: diritti umani contrastati a minorenni, tentativi di legalizzare la pedofilia, prostituzione

 

↑2016.02.29 <secoloXIX>: Si stima che siano circa 120k le donne in IT costrette a prostituirsi con la violenza. Provengono soprattutto da Nigeria (36%), Romania (22%), Albania (10,5%) e altri paesi dell’Est, e più di una su tre (37%) è minorenne. A permettere l’esistenza silenziosa di questo esercito di schiave moderne sono i circa 9M di uomini italiani che abitualmente comprano il loro corpo, e con esso la loro dignità, dando vita ad un mercato dello sfruttamento da circa 4G€/anno.

 

↑2015.09.11 <avvenire>: turismo sessuale: 80mila gli italiani coinvolti come 'consumatori', una parola truce se si pensa che oggetto del loro 'consumo' sono bambini e bambine, comprati nella povertà dei paradisi esotici.

 

↑2014.06.14 Don't Look Away - "Non voltarti dall'altra parte" campagna contro lo sfruttamento sessuale dei minori, promossa da ECPAT per i Mondiali di calcio in Brasile.

 

↑2014.06.05 da VT Il graffio della satira contro il turismo sessuale: la campagna “Non voltarti dall'altra parte”, promossa da Tremembè Onlus, rilancia l'iniziativa internazionale di ECPAT contro lo sfruttamento sessuale dei minori.

 

↑2014.04.28 Nello sfruttamento sessuale dei minori il numero oscuro delle criminalità è altissimo: molti di questi reati sono difficilmente evidenziabili. Ed è purtroppo da rilevare che - pur nella generale esecrazione per un fenomeno così devastante - non mancano voci che tendono a giustificare l'amore tra un adulto e un bambino e che anzi, spudoratamente, reclamano la liceità di questi rapporti.

 

↑2013.05.23 Prostituzione minorile nell’inferno della Cambogia. E’ stato realizzato il film Parlando con gli alberi (Talking to the trees) a sostegno di ECPAT-Italia.

 

↑2011.12.11 Da RAI3.Report odo allibito la leggerezza con cui Garziera narra che Mario Cal [poi suicidatosi] il braccio contabile di Verzé, in Sudamerica andava a ragazzine, perché “è così qua, ma loro poverine che cosa fanno non si ...  niente qua”

 

↑2008.08.24 60 milioni di spose bambine: hanno tra gli 8 e i 14 anni