Eugenio Scalfari revisionista sull’invasione e occupazione del Regno di Napoli

<angeloxg1 vid 2015.01.15> Eugenio Scalfari revisionista sull’Unità d’Italia: «Non fu Unità! Fu occupazione piemontese, e se l’avesse fatta il Regno di Napoli, che era molto più ricco e potente, sarebbe andata diversamente. La mentalità savoiarda non era italiana. Cavour parlava francese. [CzzC: e soprattutto come i massoni] E gli italiani quel nuovo Stato l’hanno detestato

[CzzC: ti rileggo 2017.01.31 <anche qui> così «Gli italiani detestano lo Stato perché i piemontesi li invasero. Il Regno delle Due Sicilie era molto più ricco e potente del Piemonte. L'unità è stata fatta da persone che parlavano francese. Il Regno di Napoli doveva fare l'Unità d'Italia». Tra le non poche volte in cui affermasti X ma poi anche il contrario di X, caro Eugenio, questa volta parrebbe che hai affermato giusto, anche se, forse per amor dei lumi, non sottolinei la singolare densità di grembiulinati tra gli invasori]

[Pagina senza pretese di esaustività o imparzialità, modificata 16/07/2022; col colore grigio distinguo i miei commenti rispetto al testo attinto da altri]

Pagine correlate: Unità d'Italia, Risorgimento massonico anticattolico