BUDDISMO buono e meno buono: ho avuto eccellenti amici buddisti, ascoltai edificanti monaci (del Monte Koya)

uno dei miei più stimati colleghi di lavoro era filo-buddista, generoso, pacifico, laborioso; mi invitò anche a pranzo e ne conobbi la famiglia stupenda; imparai da professionisti buddisti (ad es Watzlawick); al Meeting incontrai la straordinaria storia dei monaci giapponesi del Monte Koya e di altri buddisti proattivi per il bene comune e sgamanti le sue mistificazioni*.

Eppure noterai che in pagina mi soffermo su informazioni preoccupanti piuttosto che tifose sul buddismo: perché? Perché a fianco di tanti seguaci di questa religione proattivi per il bene degli uomini (e degli animali), ne vedrei di usati da potentati proprio per talune loro estremizzazioni, che mi parrebbero utili, ben più che a sublimare stravaganti immersioni**, a legittimare prassi economiche di darwinismo sociale e a contrastare (fino a perseguitare) aderenti ad altro credo, in specie quello cristiano (ma anche islamico) per la diversa dottrina sociale e per il diverso concetto di dignità della persona umana che fosse intesa fatta e prediletta da Dio (questo intendimento sarebbe inviso a chi l’uomo più debole intendesse sfruttare o vedesse come punito e in fase espiatoria per colpe commesse prima della sua attuale reincarnazione): vedi questo libro “Contro il Buddismo”.

Comunque confido nella possibilità di collaborare per il bene comune con i buddisti di buona volontà, confortato dai tanti che ho conosciuti e ciò anche

- senza stravedere per la santità asiatica come in una certa scuola di leadership ignaziana

- sperando nel ravvedimento dei più efferati (ad esempio di quelli che hanno sterminato i Tamil in Sri Lanka o che perseguitano i Rohingya).

Vedi anche gruppo facebook buddismo e società; attrattiva del Buddismo per certi cristiani]

* vedi, ad esempio, questo aforisma del Dalai Lama «questa è un’epoca in cui tutto viene messo in vista sulla finestra per occultare il vuoto stanza»

**a pag ___ di questo libro leggiamo del singolare rito di auto-immersione nelle fec

Qui Buddhismo su Wikipedia.

[Pagina senza pretese di esaustività o imparzialità, modificata 03/09/2018; col colore grigio distinguo i miei commenti rispetto al testo attinto da altri]

Pagine correlate: preferito al cattolicesimo dagli scientisti e dal pensiero debole; efferati in Sri Lanka e coi Rohingya; dialogo interreligioso, santità asiatica? Yoga

 

2018.09.03 <Asianews> Yangon, indagavano su massacro di Rohingya: sette anni di carcere per due giornalisti: Wa Lone (32 anni) e Kyaw Soe Oo (28) lavoravano per l’agenzia di stampa britannica Reuters. I due reporter <foto> investigavano sull'uccisione di 10 Rohingya nel villaggio di Inn Din. [CzzC se invece che buddista la presidenza fosse cristiana, vedresti che stracciamento di vesti dei nostri illuminati ...]

 

↑2018.05.16 <asianews> Fr1: cristiani e buddisti ‘intensifichino il loro rapporto’ e si conoscano meglio. Il Papa ha ricevuto una delegazione buddista tailandese, delle religioni Dharmiche. Cristiani e buddisti “siano nel mondo testimoni dei valori della giustizia, della pace e della tutela della dignità umana”.

 

↑2017.mm.gg non trovo più efficace il link a <lastellatrentino.it>; forse aveva a che fare con “Vangelo e Zen” comunità di dialogo interreligioso e con “La Stella del Mattino” – comunità buddhista zen italiana, che troverei referenziate in <diocesidipadova>

 

↑2017.08.31 <tempi>: A fine novembre Fr1 compirà un viaggio apostolico in Myanmar e ha già chiesto «pieni diritti» per la minoranza musulmana [CzzC: per i buddisti e perfino per i vescovi si tratterebbe di una gaffe diplomatica su un tema spinosissimo, visto che nemmeno la presidente San Suu Kyi, Nobel ex perseguitata, riconosce quei diritti: tuttavia ritengo che Fr1 sia più determinato sulla dignità umana che male informato]

 

↑2017.01.09 <nbq> nemmeno un Nobel ferma la persecuzione. Un bambino che giace morto sulla spiaggia, con la faccia affondata nel fango, e un filmato che mostra il trattamento che i militari birmani riservano alla minoranza musulmana dei rohingya: calci, pugni e bastonate a cittadini inermi. [CzzC: miti buddisti?] Continua

 

↑2016.12.30 <repubblica>: Premi Nobel e attivisti contro Aung San Suu Kyi: stop allo sterminio dei Rohingya. La leader birmana, premio Nobel per la Pace nel 1991, è accusata di “pulizia etnica” della minoranza musulmana dei Rohingya. Lettera aperta al consiglio di sicurezza dell'Onu, tra i firmatari anche Prodi e Bonino

 

↑2016.02.05 <imolaoggi>: Oliviero Toscani sfotte i fedeli cattolici e non solo: non nuovo a Radio24 / LaZanzara si vanta del suo ateismo: una volta disse “È imbarazzante essere cattolico, io sono ateo, non ho nessun Dio dalla mia parte. Se pensi di avere Dio dalla tua parte fai delle cazzate. Tutte le religioni sono uguali, producono morti e violenza. Persino il Buddhismo.[CzzC: ohibò, Toscani, hai forse misurato la densità differenziale di crimini contro l’umanità commessi da sedicenti atei? Ti dicono nulla gli sterminatori di inermi che si vantavano atei massoni, giacobini, leninisti, nazisti? Ti sovvien di Hitler, Stalin, PolPot? Conosci gli atei che vantano ancor oggi analoga spietatezza in Cina/Laogai e NordCorea? Perché non ti udiamo sbeffeggiarli? Per partigianeria lumi-cromatica o perché da lì temi violentabile la tua libertà di parola?]

 

↑2015.09.29 [CzzC: forse è una montatura questo <kevideo> ma a me non piacerebbe essere benedetto da un monaco buddista a colpi di scopa sulla testa: e pensare che da noi c’erano laicisti che additavano violento il vescovo che cresimava i giovani con un buffetto sulla guancia al “pax tecum”]

 

↑2015.04.22 <youtube>: Odifreddi: Scienza, Buddismo, Verità: il buddismo sarebbe simile alla psicanalisi, parte da un assioma che la vita è sofferenza, mentre per me non è tragica: le problematiche esistenziali sul senso della vita sono tipiche dell’adolescenza, e la religione è un tentativo di risposta a domande infantili; e fa battuta sul card Ratzinger che per forza morirà da cristiano e battuta sul discorso di Ratisbona dove Ratzinger avrebbe osato parlare di ragione: io sono seccato di questa invasione di campo ... invece il buddismo da questo punto di vista è differente: non appare come religione, non ha concetto di anima, appare più vicino alla scienza proprio come sua struttura [CzzC. Odifreddi confonde razionalità con ragione, fa banali riduzioni utili più ad allenare gli studenti alle risatine ironiche cattofobiche che ad allenare l’uso della ragione]

 

↑2014.10.30 <AsiaNews> per i buddisti thailandesi Papa Francesco incarna lo spirito di Assisi: colpiscono molto i suoi gesti e le sue parole e «aiuta a capire che la Chiesa non è solo il Vaticano, ma è "una persona che si mette in gioco" per tornare ai valori fondamentali del Vangelo».

 

↑2014.09.10 Nel 1995 il regime cinese fece sparire il bambino di 6 anni Gedhun Choekyi Nyima futuro successore del Dalai Lama il quale oggi dichiara che potrebbe non essere più necessario nominare un successore. È possibile che tale prospettiva (abolire un’istituzione che sopravvive da circa 450 anni) sia l’unico modo per salvare la spiritualità tibetana dalla «crudeltà del regime comunista» che, come ricordava l’abate del monastero Tashi Lhunpo, la casa del vero Panchen Lama, «non risparmia neanche i bambini, prova evidente di come non esista libertà religiosa in Tibet».

 

↑2014.09.02 Sri Lanka: diritti umani stramati dalla maggioranza  buddista (70%) con sospetto di genocidio della minoranza Tamil ribelle. Centinaia di persone hanno partecipato a un raduno in onore delle vittime delle sparizioni forzate avvenute durante e dopo la guerra civile. Una madre: "Noi crediamo che i nostri figli siano ancora vivi. Il presidente Mahinda Rjapakasa deve fermare questi brutali sequestri". [CzzC: sarebbero 160k i civili mancanti all’appello]

 

↑2013.11.12 Sri Lanka intolleranza religiosa dei dominanti (70%) buddisti. Tra i crimini denunciati: espropri forzati da parte dell’esercito, intolleranza religiosa verso le minoranze (cristiane, musulmane, indiane), tanto da essere chiamati “buddisti talebani”. Nel capitolo #.. di questo libro sono dettagliate efferatezze dei buddisti del governo cingalese vincitori nella guerra civile dello Sri Lanka.

 

↑2013.10.25 Myanmar:  il Nobel per la pace Aung San Suu Kyi tiepida nei confronti della violenza anti-islamica del suo Paese; in varie località la comunità musulmana è stata oggetto di pogrom da parte di gruppi di buddhisti, mentre aumenta il successo del “969 Movement”, il movimento islamofobo capeggiato da un gruppo di monaci, secondo molti vicini ad ambienti politici e da questi protetti. Vari osservatori internazionali sostengono che i Rohingya (una minoranza musulmana di origine bengalese) sono soggetti a persecuzione da parte del Governo centrale ma Suu Kyi, nel corso della sua visita inglese, smentisce.

 

↑2013.09.09 <affaritaliani>: il massone Morris Ghezzi a domanda a parte i cattolici, avete problemi con altre religioni? Risponde: no problem: Il vescovo degli anglicani è apertamente massone. Il vescovo ortodosso di Milano è massone anche lui. Gli ebrei massoni sono tantissimi... La nostra filosofia ha molte componenti orientaleggianti, buddiste"

 

↑2013.07.18 <fedecultura> Estrapolo da Contro il Buddismo, un libro che discerne nell’aura di bontà attorno al culto del Budda e focalizza la radice filosofica - profondamente nichilista - su cui si basa l’intera dottrina buddista. Vi si narrano fatti oscuri e raccapriccianti ... Vi sono testi pervertiti del buddismo tibetano che teorizzano lo stupro e la pedofilia... i corposi scambi tra il buddismo e l’estrema destra europea... la controversa conversione al buddismo dei divi di Hollywood...

 

↑2013.07.12 <agerecontra> Il Buddismo talebano – sfatiamo il mito del “buon buddista”: stragi di minoranze islamiche in Myanmar: potere buddista in teocrazia intollerante e fanatica dà segno di come anche la non violenza possa diventare genocidio.

 

↑2013.02.15 Buddisti ed induisti si accordano con lo Stato Italiano anche per l'8x1000: all’Unione Buddista Italiana (UBI) e all'Unione Induista Italiana (UII) sono riconosciuti i luoghi di culto, le festività, il diritto a reclamare un posto appartato per le sepolture nei cimiteri e l'8x1000 odiato da lumi atei e cattolici se dato alla Chiesa Cattolica, ma qui applaudito [CzzC: ben sia venuto l’8x1000 anche per altre religioni; spero che i nuovi fruitori non pretendano di imporre ai cattolici l’uso dell’8x1000 da loro prediletto, come intentano i Valdesi]

 

↑2012.08.20 <ilSussidiario>: Il monaco Shodo Habukawa, che nel 1987 invitò don Giussani sul Monte Koya, luogo sacro del buddhismo Shingon, a tenere una lezione di fronte a tutti i monaci, oggi al MeetingRimini, lancia un appello contro i suicidi rituali che stanno attraversando il Tibet, dove dal 2009 ben 46 monaci buddhisti si soni dati alle fiamme per protestare contro l'occupazione cinese.

 

↑2009.08.29 <quotidianoMeeting>: Shodo Habukawa, monaco buddista del Monte Koya, oggi parla della vita del suo grande amico don Luigi Giussani «L’incontro con lui è stata un’esperienza mistica di rapporto con l’Assoluto. Lo prego ogni giorno e gli chiedo di guidarmi»

 

↑2004.07.27 <espresso>: Cristiani perseguitati in Asia. Anche i buddisti stanno col nemico: in 6 stati dell' Asia in cui sono maggioranza, i buddisti collaborano a reprimere le altre religioni. In Occidente il buddismo è sinonimo di pace, compassione, saggezza, fratellanza ecumenica. Così come avviene per la sua figura più nota, il Dalai Lama. In più il buddismo ha fama di religione perseguitata, e il Tibet ne è l'emblema. Ma ...