modificato 17/04/2017

 

Lahore: talebano fa strage di famiglie in festa pasquale al parco

Correlati: not in my name? scontro di civiltà, male fisico mandatorio; inarrestabile il terrorismo finché ...

Pagina senza pretese di esaustività o imparzialità: contrassegno miei commenti in grigio rispetto al testo attinto da altri.

 

<tgcom sole24h corriere giornale foglio 2016.03.27> Lahore/Pakistan al parco kamikaze fa strage di famiglie tra cui tante cristiane che stavano celebrando la Pasqua: almeno 63 morti, 290 feriti. [CzzC: caro masso Nobel Pace sei fiero del tuo alleato fiero della legge sulla blasfemia? Meglio Pakistan e wahhabiti che la Russia?]

 

 

31/03
2016

<stampa>: «Nella strage del giorno di Pasqua non sono morti anche donne e bambini musulmani, ma sono morti soprattutto donne e bambini musulmani». Lo ricorda Giorgio Bernardelli su «Mondo e missione». Sebbene fosse il giorno di Pasqua e nonostante la presenza nelle vicinanze di due chiese cristiane pentecostali dell’Assemblea di Dio, nel parco di una grande città in un giorno di vacanza era improbabile colpire specificamente dei cristiani. [CzzC: comunque musulmani che non disdegnavano la vicinanza di cristiani in festa pasquale]

27/03
2016

<repubblica>: Gruppo talebano rivendica la strage: "Obiettivo erano i cristiani". Il luogo era gremito di famiglie che festeggiavano la Pasqua. Le vittime sono soprattutto donne e bimbi. Oltre 300 i feriti