Conversioni dal cattolicesimo ad altra confessione religiosa: i delusi sono liberissimi di abbandonare la Chiesa e/o la fede cristiana

Per la sua concezione di libertà e dignità dell’uomo, e non solo per rispetto dell’Art.18 della dichiarazione universale, il cattolicesimo lascia i suoi delusi liberi di scegliere un altro cammino di fede o sbattezzarsi con sdegno in plateali cerimonie inscenate da irridente UAAR (www.uaar.it/sbattezzo)

[Pagina senza pretese di esaustività o imparzialità, modificata 07/05/2018; col colore grigio distinguo i miei commenti rispetto al testo attinto da altri]

Pagine correlate: conversioni

 

2018.05.02 <nev riforma> nel corso della III seduta del XXI Sinodo della Chiesa evangelica luterana in Italia (CELI),conclusosi ieri a Roma, è stato consacrato pastore l’altoatesino Georg Reider, 62 anni, ex sacerdote francescano: motivi del cambiamento? «Essenzialmente tre: il celibato ecclesiastico, la mancanza di democrazia nella gestione della chiesa e il ruolo marginale della donna. Nel percorso che ho descritto fin qui, ad un certo punto ho conosciuto la mia compagna». [CzzC: domenica 06 maggio odo da Culto Evangelico la sua intervista <at 13’42” qui Rai1 o qui.mp3: Lutero fu riformatore scientifico e organizzativo con grandi idee anche per i tempi moderni. Spero che di queste grandi idee il neo-pastore abbia il coraggio di escludere le bestialità che Martin scrisse contro gli ebrei e sulla Messa cattolica, nonché la cessione dei beni ecclesiastici ai prìncipi, ragion per cui lo portarono sugli scudi ed azionarono le guerre di religione]

 

↑2016.03.26 <corriere>: Napoli: al giornalista che tenta di entrare alla moschea di piazza Mercato: «Sei un cristiano, tu vattene in chiesa, qui si parla arabo»; a guidare la preghiera è l'imam Abdullah, che in realtà si chiama Massimo Cozzolino, ex frate francescano, ex Federazione giovanile comunista, due lauree in filosofia e scienze politiche, convertito a 36 anni, nel 1997, ha studiato l’arabo e il Corano a Londra. L’imam Yasin si chiama in realtà Agostino Gentile. Sono mille i napoletani convertiti come loro all’Islam.

 

↑2012.06.15 Morto Garaudy, il filosofo prima comunista convinto e poi convertitosi all'Islam: venne condannato a due anni per negazione dell'Olocausto. Prima stalinista convinto e poi fermo detrattore del dittatore georgiano, nel 1970 venne espulso dal Partito Comunista Francese, nel quale aveva militato fin dagli anni'30. Convertitosi inizialmente al cattolicesimo e poi diventato musulmano, fu un nemico giurato di Israele, al punto da non riconoscere la Shoah. Tesi contenute nel libro «I miti fondatori della politica israeliana» che nel 1996 gli costò una condanna da due anni per negazione di crimini contro l'umanità.

 

↑2012.04.23 Radio1 h08:07: 28enne italiano convertito all'islam arrestato per terrorismo; italiani convertiti sono anche quasi tutti gli altri uomini finiti al centro dell'inchiesta. Anche un docente di lettere.

 

↑2012.01.13 Germania: cattolici che passano al protestantesimo (più del viceversa secondo evangelici.net)

 

↑2010.05.17la mia fuga verso l'islam”: ieri alla maratona di primavera della scuola cattolica ha corso anche Deborah Callegari, trentina 1979, convertita all’Islam nel 2003.

 

↑1900.mm.gg René Guénon 1886-1951 <wikipedia>: conosciuto anche come Shaykh 'Abd al-Wahid Yahya dopo la conversione all'Islam, è stato uno scrittore, esoterista, alto iniziato alla massoneria. [CzzC: i massoni preferiscono l’islam al cristianesimo?]