ISLAMIZZAZIONE con o senza spada

<wikipedia>: consiste in azioni che portino all’aumento significativo della percentuale di islamici (nativi, immigrati o convertiti) nella popolazione di una certa area geografica, con o senza spada

[Pagina senza pretese di esaustività o imparzialità, modificata 01/12/2018; col colore grigio distinguo i miei commenti rispetto al testo attinto da altri]

Pagine correlate: jihad, col patto di Omar Dhimma pagando la jizya, immigrazione, ben pagati maestri, forzare altri all’abiura e comminare pene hadd ai propri abiuri, inarrestabile il terrorismo finché ...; islam in UK, in Fr, in De, in It, arriveremo a Roma, La voie du musulman

 

2018.11.26 e se l’islam per sua natura non volesse/potesse farsi integrare? <vanthuan> a motivo della natura teologica dell’Islam non ci si può limitare alla questione della semplice tolleranza, poiché da parte islamica non vi può essere un contraccambio, al punto che «un certo fondamentalismo sarebbe inseparabile» da quella religione. <nbq> Francia, sempre più zone ad islamizzazione progressiva. La polizia di Parigi ha dichiarato di aver arrestato nel 2018, in collaborazione col Marocco, circa 1.552 minori immigrati marocchini: reazione al fenomeno di colonizzazione islamica di interi quartieri delle città francesi, dove ormai vige la sharia al posto della legge della Repubblica

 

↑2018.10.19 <asianews> Imam Drouiche: per paura della destra, la sinistra europea non condanna l’islamismo; l’immigrazione musulmana in Europa è sempre più fondamentalista; il mondo intellettuale europeo, per timore di fare gli interessi della destra xenofoba, tace sulle violenze e sulla necessità di una riforma dell’islam. È urgente salvare i giovani musulmani dal fondamentalismo. La maggioranza dei musulmani è ancora in una logica di conquista, di invasione e di islamizzazione dell’Europa.

 

↑2018.10.18 <repubblica yt> Kulturkampf im Klassenzimmer: Una voce di sinistra sull’Islam radicale nelle scuole di Vienna (copertina libro Susanne Wiesinger): difficoltosa l’integrazione dei profughi di fede musulmana: gli alunni manifestano una radicalizzazione crescente nella loro religione, che rasenta il fanatismo; antepongono il Corano alle leggi dello Stato che li ospita o di cui sono diventati cittadini; solidarizzano con gli autori degli attentati, che hanno seminato morte in Europa, da Parigi a Berlino.

 

↑2018.08.30 <ansa sir ofcs tio gio> Pakistan: gettata dal 2° piano la studentessa cristiana di 18 anni Binish Paul: si rifiutava di convertirsi all’islam e di sposare il musulmano Taheer Abbas. Qui il crimine è stato denunciato, nonostante le minacce di accusare la famiglia di blasfemia, ma in altri casi no, per la resistenza della polizia a registrarli, unita alle pesanti minacce da parte di amici e parenti degli aggressori.

 

2018.08.02 <foglio> La pericolosità del politeismo: l'induismo a differenza della religione coranica non si espande in Europa fisicamente, ma spiritualmente, sottilmente, alimentando un sincretismo gesuitico e yoga che insegna “Dio come puro vuoto". Il viaggio in India lo facevano i Beatles, adesso lo fa Arisa. Vedi libro, Cristo o l’India i pericoli di una conciliazione impossibile, scritto da Roberto Dal Bosco, pubblicato da Fede & Cultura: vi si documenta la crescente pericolosità del fondamentalismo induista, il suo accanimento anticristiano

 

↑2018.04.27 <tempi video.tw> Nigeria. «C’è un piano per islamizzare le aree cristiane». Il vescovo di Makurdi: «Due dei miei sacerdoti sono stati uccisi, assieme ad almeno 17 fedeli. Stavano celebrando la messa»

 

↑2017.10.31 <giornale>: Monsignor Carlo Liberati, arcivescovo e Prelato Emerito di Pompei: se il "sistema di vita" dell'islam è "incompatibile" con i nostri valori ... e se diventano maggioranza ... La storia ci insegna che l’ islam ha sempre cercato di sottomettere l’Occidente; sia chiaro: la Chiesa deve cercare il dialogo con tutti. Ma, come ricordava spesso papa Benedetto XVI, solo "sulla base della parità e della reciprocità, concetti che ai musulmani sfuggono".

 

↑2017.10.03 <tempi>: Bernard Ravet e la sharia in classe: ateo e di sinistra, per 15 anni dirigente scuola media nelle banlieue di Marsiglia, alle prese con la montante islamizzazione: Mustapha, 15 anni, ... ha arringato tutta la classe dicendo che «le donne sono inferiori agli uomini, le adultere vanno lapidate, ai ladri ...». E la legge francese? «Chi segue un’altra legge rispetto a quella di Allah è un infedele». [CzzC: integrazione?]

 

↑2017.09.26 <tempi>: Erdogan: conquisteremo l’Europa come la conquistarono gli Ottomani: basta che ogni musulmano faccia cinque figli e l’Europa è presa

 

↑2017.09.22 <vietato>: Egitto: un ex rapitore rivela che un’organizzazione criminale ben pagata da salafiti rapisce quasi quotidianamente ragazze cristiane, preferibilmente figlie di preti copti, per farle convertire o per farle schiave [CzzC: cbdi]

 

↑2017.08.28 <tgcom24 giornale> Londra, bimba cristiana di 5 anni affidata a una famiglia islamica: via la collana col crocifisso e imposto l'insegnamento dell'arabo; la decisione dei servizi sociali presa contro il volere della famiglia. [CzzC: vedi caso contrario nel 2009: bimba islamica tolta a madre affidataria cristiana. ... continua]

 

↑2017.08.16 <avvenire, tempi>: Pakistan: cristiano muore in detenzione con segni di tortura. Avevano cercato di farlo abiurare in cambio della scarcerazione. [CzzC: radica terrorismo chi perseguita i propri abiuri e forza i diversamente credenti ad abiurare]

 

↑2017.06.08 <acs>: cristiani perseguitati in Pakistan, l’indifferenza dell’Occidente. Discriminati, umiliati, fin dai banchi di scuola, dove sono costretti a seguire maestri di intolleranza religiosa e a fare temi dal titolo «Scrivi ad un tuo amico non musulmano e invitalo a convertirsi all’Islam». La discriminazione prosegue nel mondo del lavoro e con la legge antiblasfemia che punisce chi fosse accusato di profanare il Corano o di insultare Maometto rispettivamente con l’ergastolo e con la pena di morte.

 

↑2017.05.26 Egitto: Copti pellegrini mitragliati sul bus dopo rifiuto a convertirsi all’islam. <ansa repubbl avvenire>: tra le vittime molti bambini. Dieci uomini armati hanno intercettato i mezzi, diretti al monastero di Anba Samuel (San Samuele), vicino alla città di Minya, nel deserto dell’Alto Egitto: hanno sparato sui passeggeri mentre uno di loro filmava il massacro. Decine i feriti.

 

↑2017.04.06 <tempi>: «Pentiti, infedele. Convertiti all’islam e avrai salva la vita» dissero i jihadisti in Egitto al cristiano copto Bahgat Zakhar: lui ha rifiutato e l’hanno ucciso.

 

↑2017.03.27 <leFigaro>: Il fascino violento dell’islam di Francia: un terzo dei giovani musulmani è fondamentalista, scrive il Figaro [CzzC: speriamo che sbaglino per eccesso]

 

↑2017.03.23 <tasnimnews>: Manuel Ochsenreiter, direttore del Centro Tedesco di Studi Eurasiatici, spiega come il regime saudita usi i petroldollari per foraggiare i terroristi in Siria, uccidere civili nello Yemen, esportare ideologia wahhabita in Europa.

 

↑2017.02.22 <tempi>: Mohamed è il nome più diffuso tra i nuovi nati nelle città del Vecchio Continente: all’inizio gli inglesi hanno quasi nascosto che il preferito Oliver venisse soppiantato da Mohammed: Muhammad (Pakistan), Muhammed (Africa), Mohammed (Arabia), Mohammad (Iran e Afghanistan). Londra non l’unica capitale europea “maomettana”: da anni la maggior parte dei nuovi nati si chiama come il profeta ad Amsterdam, L’Aia, Rotterdam, Utrecht,  ma anche a Oslo.

 

↑2016.03.21 <foglio>: Belgistan: greggio saudita in cambio di islam: un sondaggio del Centre Interdisciplinaire d’Etude des Religions et de la Laïcité rivela che a Bruxelles i cattolici praticanti sono scesi al 12%, mentre il 19% sono musulmani praticanti. Come ha fatto Molenbeek a diventare il quartier generale del jihad europeo da Atocha al Bataclan, il “carrefour de l’islamisme”, il crocevia dell’odio islamista in Europa, come lo definisce Libération?

 

↑2015.11.09 Islamizzazione obbligata dei figli anche se un solo genitore islamico ONU, potenti matrici e cristiani loro addomesticati tacciono sulla legge irachena per la islamizzazione dei figli, crimine contro i diritti umani: la chiesa cattolica, quasi voce solitaria, ...  <asianews> Patriarca di Baghdad, Mar Sako si appella al presidente della Repubblica, perché rimandi il testo in aula; in caso contrario, egli è pronto a ricorrere alla giustizia internazionale: una lotta per l’uguaglianza “fra tutti i cittadini irakeni”.  continua ...

 

↑2015.07.26 <zenit>: Pakistan: il dramma delle conversioni forzate. Ogni anno oltre un migliaio di ragazze cristiane o induiste vengono costrette a cambiare religione e a sposare uomini musulmani: islamizzazione

 

↑2010.03.06 <corriere hcopy>: 13 secoli di jihad contro gli infedeli è una guerra permanente che può essere combattuta con mezzi militari o pacifici: proselitismo, propaganda, corruzione. Il mondo, per l' islam, si divide in dar al-islam (dimora dell’islam) e dar al-harb (dimora della guerra/fitna)

 

↑2009.11.23 <giornale>: in Uk bimba musulmana si converte: tolto l’affido a cristiana, madre anglicana, affidataria con una lunga esperienza alle spalle; la ragazzina sedicenne aveva voluto convertirsi dall’islam al cristianesimo. [CzzC: vedi caso contrario nel 2017.08: bimba cristiana affidata a una famiglia islamica contro il volere dei genitori]