LOVE JIHAD di tipo 1 e 2, funzionale alla islamizzazione: sarebbe contrastabile?

Ontato per troppa violenza, il jihad potrebbe ricorrere al "TENERO" amore facendo convertire all'islam la figlia degli infedeli, magari dopo averla rapita e/o stuprata (LoveJihad1, LJ♂♀, uomo islamizza donna), oppure facendo convertire all'islam il fidanzato della musulmana che altrimenti non potrebbe lasciarsi coniugare (LoveJihad2, LJ♀♂, donna islamizza uomo).

Fermo restando che con l'islam moderato può collaborare anche il meglio della nostra dichiarazione universale dei diritti umani, non dimentichiamo che ne esiste una diversa che non esclude il razzismo religioso (che, ad esempio, vieta alle figlie di sposare un infedele o punisce l'abiuro).

 [Pagina senza pretese di esaustività o imparzialità, modificata 20/04/2022; col colore grigio distinguo i miei commenti rispetto al testo attinto da altri]

Pagine correlate: jihad, DrugJihad, violenza, forzare altri all’abiura e comminare pene hadd ai propri abiuri, proselitismo islamista; Pakistan, stupri; inarrestabile il terrorismo finché ...; islam in UK, in Fr, in De, in It, arriveremo a Roma, La voie du musulman, Campanini negzionista della spada;

 

altre immagini di conversioni forzate

 

2022.04.19 <acs-italia ansa lpl> Pakistan: ACS denuncia nuovo caso di abuso di una minorenne cristiana: la 16enne Meerab Mohsin ha subito violenza sessuale finalizzata a matrimonio forzato e conversione forzata da parte di un pregiudicato per reati simili. [CzzC: perché le autorità non promuovono la legge a tutela delle minorenni appartenenti alle minoranze religiose? Hanno paura dei fondamentalisti?]

 

2021.09.10 <scroll> Joseph Kallarangatt, vescovo del Kerala, afferma che alcuni musulmani praticano il jihad dei narcotici” e fa riferimento anche al "jihad dell'amore", una teoria ampiamente sostenuta da certi induisti (ad es. dell'Hindutva). Il primo ministro del Kerala Pinarayi Vijayan e i leader del Congresso lo hanno accusato di aver fatto affermazioni infondate

 

2021.08.06 <repubblica huff msgr> il pugliese Massimo Stano, oro olimpico nella 20 km di marcia, si era convertito all'islam per poter sposare nel 2016 Fatima Lofti (anche lei marciatrice) <sussidiario> «Islam? Ognuno sceglie di fare quello che vuole. Io sono diventato musulmano anche per stare con mia moglie e poterla sposare. Non vedo nulla di scandaloso» [CzzC: giusto sposare chi si vuole! Ma vedresti nulla di scandaloso se venisse "impedita" una ragazza musulmana che volesse sposare un infedele senza prima islamizzarlo?]

 

2020.12.03 <oasi> India, primo arresto in base alla nuova legge contrastante il "jihad dell'amore", un 21enne musulmano accusato di aver tentato di convertire la compagna hindu all'Islam (relazione finita). [CzzC: ci chiediamo se il Love Jihad <fq2013> sia una teoria complottista della destra induista oppure se sia davvero necessario contrastare le conversioni forzate dagli islamisti; ovviamente Repubblica <rep> e Il Manifesto <manif> sottolineano il "pericolo della caccia alle streghe" e pubblicano la foto delle proteste contro la suddetta legge con i cartelli "Love is not a crime" guardacaso issati solo da donne islamo-velate; capiremmo la pubblicità se le proteste venissero dalle donne hindu o cristiane impedite a sposare l'uomo liberamente scelto]

 

2020.09.23 <Roma7> Pakistan, mandato d’arresto per i rapitori della 15enne cattolica Huma Younus, emesso dal tribunale di Karachi Est. Sono accusati di averla rapita, violentata, costretta ad abbandonare la propria fede e a sposare uno dei sequestratori. La ragazza, rimasta incinta in seguito allo stupro, è attualmente prigioniera fra le mura di una camera.

 

↑2020.08.24 <asianews, cervellera> Pakistan: non solo conversioni forzate di ragazze rapite, anche proselitismo islamista con conversioni a pagamento:  video su TikTok: "cristiani, convertitevi all'islam, vi paghiamo fino a 6 mila dollar"; i video che esaltano il proselitismo islamico sono virali: anche ragazzi musulmani sono impegnati a spingere e minacciare ragazzi cristiani a rinunciare alla fede cristiana. Attivista per i diritti umani: Le autorità devono fermare questi diffusori di odio.

 

↑2020.08.20 esultanza mediatica mondiale <tempi> perché in Pakistan l’Alta Corte di Islamabad ha liberato Kaavan per cui si era mossa anche Repubblica e la cantante Cher: Kavaan è un elefante. E chi si cura della sofferenza dei coniugi cristiani Shafqat Emmanuel e Shagufta Kausar che vivono nel braccio della morte con l’accusa di aver mandato nel 2013 messaggi blasfemi in inglese? Loro che non sanno scrivere in urdu e tanto meno in un’altra lingua. Cristiani come Bilal Masih, percosso a morte dai suoi datori di lavoro musulmani per futili motivi; o come Saima Sardar, infermiera che ha rifiutato di convertirsi all’islam e di sposare un uomo musulmano perciò uccisa a Faisalabad. Cristiani come la 14enne Maira Shabbaz rapita lo scorso 28 aprile da un commando di islamici, costretta a convertirsi all’islam e a sposare uno dei suoi rapitori.

 

2020.05.12 <agi adnkronos rai> Al Shabaab: "Parte del riscatto di Silvia Romano finanzierà la jihad". Il portavoce del gruppo terroristico che ha rapito la cooperante ha spiegato a Repubblica che "il resto" della somma "servirà a gestire il Paese: a pagare scuole, comprare cibo e medicine che distribuiamo al nostro popolo" <espresso> un ex miliziano dell'organizzazione che l’ha rapita: un pentito di al Shabaab riguardo alla conversione “libera”: «gli islamisti fanno il lavaggio del cervello con metodi molto persuasivi che possono affascinare quanto dissuadere; io ci sono caduto, poi ho capito che vogliono solo più potere» <repubblica mssgr giorn> si indaga sui soldi alla jihad: per la UE quel riscatto è un problema <google> al ns min-esteri Di Maio non risulta che sia stato pagato riscatto. [CzzC: pagato pegno in senso lato, compresi accordi con Turchia per Tripoli? E magari anche per ingraziarsi jihadisti come fu a Sigonella onde ridurre probabilità di loro attentati in Italia?]

 

2019.08.10 <avvenire> Pakistan, «mille cristiane costrette a convertirsi ogni anno con la violenza» <vatican> La denuncia di abusi e violenze in particolare nei confronti di indù e cristiani in una conferenza promossa a Karachi da "Aiuto alla Chiesa che soffre" con la presenza di una donna avvocato.

 

↑2018.08.30 <ansa sir ofcs tio gio> Pakistan: gettata dal 2° piano la studentessa cristiana di 18 anni Binish Paul: si rifiutava di convertirsi all’islam e di sposare il musulmano Taheer Abbas. Qui il crimine è stato denunciato, nonostante le minacce di accusare la famiglia di blasfemia, ma in altri casi no, per la resistenza della polizia a registrarli, unita alle pesanti minacce da parte di amici e parenti degli aggressori.

 

↑2017.09.22 <vietato>: Egitto: un ex rapitore rivela che un’organizzazione criminale ben pagata da salafiti rapisce quasi quotidianamente ragazze cristiane, preferibilmente figlie di preti copti, per farle convertire o per farle schiave [CzzC: cbdi]

 

↑2015.07.26 <zenit>: Pakistan: il dramma delle conversioni forzate. Ogni anno oltre un migliaio di ragazze cristiane o induiste vengono costrette a cambiare religione e a sposare uomini musulmani: islamizzazione

 

↑2014.03.08 <tempi> Guardate questi volti. Sono quelli delle giovani cristiane copte egiziane rapite e costrette a convertirsi all’islam. Dal 2011 sarebbero almeno 500 le cristiane rapite e costrette alla conversione. Gli aguzzini cancellano con l’acido la croce tatuata sul loro polso

 

↑2010.03.06 <corriere hcopy>: 13 secoli di jihad contro gli infedeli è una guerra permanente che può essere combattuta con mezzi militari o pacifici: proselitismo, propaganda, corruzione. Il mondo, per l' islam, si divide in dar al-islam (dimora dell’islam) e dar al-harb (dimora della guerra/fitna)