ISLAMIZZAZIONE IN UK (Gran Bretagna), anche con tribunali islamici (le Sharia Court)

Se nei motori di ricerca digitassi “tribunali islamici in Inghilterra” troveresti dovizia di riferimenti: ad esempio; in GB sarebbe in funzione un sistema legale parallelo alla Common Law (patrocinato perfino da primate anglicano?). Tribunali islamici misogini? Legittimano  stupri?

[Pagina senza pretese di esaustività o imparzialità, modificata 21/10/2018; col colore grigio distinguo i miei commenti rispetto al testo attinto da altri]

Pagine correlate: islam in Uk; cristiani discriminati, sharia penetra diritto occidentale grazie anche alla massoneria? Anche in Germania?

 

2018.10.19 <ansa sec.it> Uk: dopo aver scontato metà della condanna a 5 anni, torna libero Anjem Choudary l'avvocato inglese di origini pachistane predicatore islamico radicale, che giustificava Isis, i terroristi dell’11 settembre, la strage a Charlie Hebdo e invocava l’adozione della sharia nel Regno Unito. Ex portavoce di Islam4UK e fondatore dell’organizzazione salafita Al-Muhajiroun, entrambe fuorilegge in Gran Bretagna, l’uomo che si è sempre rifiutato di condannare gli attentati di Londra del 7 luglio 2005 con 52 morti, 700 feriti, adesso è in libertà vigilata.

 

↑2017.08.11 <imola magdiallam youtube zum> nuovo sindaco musulmano di Oldham (Manchester Uk) impone la preghiera musulmana all'inizio del Consiglio Comunale. [CzzC: cbdi: occorre verificare se la preghiera è stata davvero imposta o se si è trattato di un gesto libero (inusuale in un’aula comunale, ma forse non dell’Uk che punisce chi porta il crocifisso e ammette i tribunali islamici), collegato a qualche circostanza particolare, che lasciava pregare a modo loro in parallelo i consiglieri di altre fedi]

 

↑2016.11.16 <fc> Sharia in Europa, un dibattito che scuote la GB che ammette da tempo gli Sharia council, spazi di mediazione interni alla comunità islamica per questioni religiose: luoghi di diritti o di discriminazioni? <giornale> Corti islamiche legittimate in Uk, discriminano le donne, ma visti come «male minore» dal Corsera: è l'inizio della fine.

 

↑2014.05.25 Mestre: piscina solo per musulmane: sarà aperta solo per le donne dalle 9 alle 10 del mattino. La separazione tra uomini e donne nelle piscine, in cedimento alla sharia, è già realtà nei quartieri di Londra più "multikulti". L’Italia si adegua.

 

↑2012.12.26 Tribunali islamici in UK: a Londra i tribunali islamici applicano la Sharia anche per i non musulmani; nel Londonistan le corti islamiche sono triplicate; oggi in Inghilterra è in funzione un sistema legale parallelo alla Common Law; l'Inghilterra ha ufficialmente "adottato" la sharia; Gran Bretagna, avvocato denuncia: “tribunali islamici misogini”; i tribunali islamici della Gran Bretagna legittimano gli stupri; agli inglesi piacciono le corti islamiche

 

↑2012.09.14 L’Europa  verso la  “sharia” ? Mai come oggi, tale questione è divenuta pressante e controversa: Germania e Inghilterra hanno “ceduto” a favore dell’Islam? “Silenzioso e strisciante” esso sta procedendo nel sua “conversione” facendo leva sulla corruzione imperante in tutto l’Occidente.

 

↑2009.07.22 Tribunali islamici in Inghilterra (UK) preferiti anche da non musulmani: vedi perché … ce ne sono un centinaio; vedi altre referenze in merito. In UK sono state lentamente istituite le corti sharitiche, ad oggi (2010.10) circa 90 in tutto il Paese, legittimando di fatto un binario giurisprudenziale parallelo alla tradizione del diritto positivo europeo; sono state poi introdotte le banche islamiche per giungere infine alla presentazione di liste e/o candidati che, come Rahman, hanno dimostrato nella sostanza di farsi fiancheggiare e di appoggiare a loro volta un pensiero che fa perno sui principi dell’intransigenza e dell’estremismo.

   Si può ben comprendere allora come in UK si stia costituendo, nelle sue varie componenti giurisprudenziali, finanziarie, economiche, sociali e civili, un modello estraneo a quello che fino ad oggi è stato quello del Regno Unito.

 

↑2008.02.09 Il DIRITTO occidentale cede terreno alla SHARIA: il primate anglicano propone di inserire parti della sharia nella legislazione britannica.