Torri gemelle, terrorismo islamista dell’11 SETTEMBRE 2001 (9.11 nine eleven): altro che bufale

<wikipedia>: i quattro attacchi suicidi che causarono in Usa la morte di 2.996 persone e il ferimento di oltre 6k furono rivendicati da terroristi di Al Qaida: sono spesso citati dall'opinione pubblica come i più gravi attentati terroristici dell'età contemporanea.

Pullulano bufale sul crollo delle Torri Gemelle che millantano l’ipotesi che non sia avvenuto solo a causa dell’impatto con l’aereo dei terroristi e del relativo rogo: c’è dovizia di documentazione scientifica che le smonta; per stare a spiegazioni facilmente comprensibili ti segnalerei lo sbugiardino wikipedia, lo sbugiardino di Paolo Attivissimo anche sulla bufala del preavviso israeliano, quello di Enrico Manieri e dell’esplosivista Danilo Coppe; vedi anche il sito undicisettembre.

Non sono abbastanza esperto di intrighi oscuri o illuminati da poter smentire del tutto che i terroristi islamisti abbiano trovato la complicità di qualche “occidentale” per il loro efferato attentato; vedi Thierry Meyssan sull'11Sett; vedi l'intelligence poco intelligente.

[Pagina senza pretese di esaustività o imparzialità, modificata 13/09/2021; col colore grigio distinguo i miei commenti rispetto al testo attinto da altri]

Pagine correlate: inarrestabile il terrorismo se culliamo regimi che uccidono abiuri e blasfemi; maestri di  male fisico mandatorio ben pagati, inciucio dea pecunia, Islam si riformi,

 

2021.09.11 <affaritaliani> La cerimonia di insediamento del nuovo governo talebano che era prevista oggi, nel 20mo anniversario degli attacchi contro gli Stati Uniti, è stata rinviata per "le pressioni arrivate da Doha" scrive Cnn-News 18, secondo cui il Qatar avrebbe a sua volta ricevuto pressioni da Us-Nato per indurre i talebani a rinviare la cerimonia. L'emittente indiana sostiene che la Russia non sarebbe stata presente alla cerimonia se si fosse tenuta l'11 settembre. <ilmattino> tanti misteri ancora da svelare, il ruolo del Pakistan e dell'Arabia Saudita

 

2021.09.11 <formiche> Biden desecreta indagini sugli attentati dell'11/09. Nel 2016 erano state pubblicate 28 pagine mancanti sugli relazioni tra i 19 dirottatori suicidi con personale saudita, e le prove dei finanziamenti ai suicidi e alle loro famiglie. Ad es. rapporti tra due dirottatori e Omar al Bayoumi agente dei servizi segreti sauditi; Osama Bassnan, in contatto con gli attentatori e con Bayoumi; l'imam Al Thurnairy; Saleh al Hussayen ...

 

2021.08.13 L’ultimo articolo di Gino Strada su <lastampa>: la guerra all’Afghanistan è stata una guerra di aggressione iniziata all’indomani dell’attacco dell’11 settembre 2001, dagli Stati Uniti, cui si sono accodati i Paesi occidentali, ma era già stata decisa da Clinton nel 2000, una iniziativa militare autonoma, non decisa dall'ONU, e quindi nella illegalità internazionale.

 

↑2020.11.05 segnalo il libro della giovane Pakistana Zarish Imelda Neno "una piccola matita vita di una donna cristiana in Pakistan" <google cristianitd pepe yt.vid1 fb.vid> anche una semplice passeggiata al parco con le amiche può trasformarsi in una trappola mortale e anche in casa occorre cautela: alzare troppo la voce può esporre a false accuse di blasfemia, analogamente parlare al telefono di questioni religiose. Anche prima dell'11 settembre c'erano condizionamenti, ma Zarish ricorda con nostalgia che i bambini indù, musulmani e cristiani potevano giocare assieme, farsi regali e anche cantare in compagnia brani natalizi. Anche oggi ci sono musulmani aperti verso i cristiani, ma ...

 

↑2018.11.10 <asianews> La guerra Usa (e alleati Us-Uk-Fr-...) al terrorismo ha fatto mezzo milione di morti dall'11 settembre. I dati sono raccolti in uno studio dell’Università Brown e prendono in esame le guerre in Afghanistan, Iraq, Pakistan. L’autrice, Neta Crawford, professore a Boston, lamenta che i dati “sono nascosti dai governi, determinati a dipingere un’immagine troppo ottimista”. L’Iraq è il luogo con il maggior numero di vittime: almeno 300mila, di cui 200mila civili.

 

↑2018.09.20 <nation antidipl> Lo scorso 13 settembre la Deputata democratica delle Hawaii, Tulsi Gabbard, ha presentato alla Camera dei rappresentanti una mozione per censurare Trump e il suo vice Pence perché proteggerebbero «al-Qaida e altre forze jihadiste in Siria ... è un tradimento al popolo americano, in particolare alle vittime dell'attacco dell'11 settembre e delle loro famiglie ...famiglie». Brett McGurk, l'inviato speciale dell'amministrazione per contrastare l'ISIS, ha affermato che «Idlib è il più grande rifugio sicuro di Al Qaeda dall'11 settembre».>

 

↑2018.09.15 <analisidifesa> 17 anni dopo gli attacchi terroristici dell’11 settembre 2001, l’Occidente sarebbe il migliore alleato di al-Qaida e degli altri jihadisti spalleggiati dalle petrolmonarchie? Ad esempio a Idlib si stima combattano 10/15 mila miliziani per lo più di Tharir al-Sham (ex Fronte al Nusra, braccio di al-Qaida in Siria) le cui milizie controllano il 60 per cento di quel territorio.

 

↑2017.02.gg <academia.edu Introvigne>: La malattia dell’Occidente e il ritorno delle teorie del «complottismo»: trattasi di rejected knowledge (conoscenza scartata), cioè ipotesi che la comunità scientifica nella sua vasta maggioranza (mai nella totalità, perché l’espansione del numero delle cattedre e dei docenti fa sì che se ne trovi sempre anche qualcuno a sua volta complottista) dopo averle esaminate, ha respinto come spiegazioni false o inadeguate della realtà.

 

↑2017.01.29 <fc>: L'Isis dev'essere ancora fermato. Il blocco dei visti a cittadini di Paesi infettati da terroristi fu preso anche da G.W. Bush dopo l’11 settembre, ma rischia di essere un provvedimento retorico, oltre che di cattiva immagine, se non si interviene anche e soprattutto sulle le petro-monarchie del Golfo che maggiormente ispirano e finanziano il terrorismo islamista.

 

↑2016.09.10 <stampa>: Congresso americano: «Sopravvissuti 11/09/2001 potranno fare causa all’Arabia Saudita». Obama è contrario anche perché <corriere> Riad minaccia che potrebbe disinvestire da Us oltre 700G$ [CzzC: sostenere la supremazia dei petroldollari anche contro il diritto alla giustizia di vittime americane?]. Il 28/09 il <giornale, fattoq> il Senato e la Camera respingono il veto posto da Obama. [CzzC: uno degli esempi a favore del mio placet per la democrazia americana]

 

↑2015.01.16 <youtube>: il complottismo delle Torri Gemelle. «le torri non erano due ma una sola e ci sta di mezzo gli illuminati ...» [CzzC: basta osservare come parla e gongola e come inizia sfiorandosi i baffi per nascondere il sogghigno con cui ci starebbe prendendo per i fondelli]

 

↑2013.11.17 <repubblica>: muore a 94 anni la scrittrice Doris Lessing premio Nobel e "cantrice del femminismo", ma "se la chiamavi femminista si arrabbiava". Definì George W. Bush "una calamità mondiale", creò scompiglio. quando definì l'attacco terroristico dell'11 settembre in America "non così terribile".

 

↑2012.05.18 <youtube>: Dario Fo presenta un interessante documentario sull' 11 settembre spiegandoci il perché quel disastroso avvenimento sia completamente falso bensì organizzato probabilmente dagli stessi Stati Uniti come pretesto per poter aver il via libera ed attaccare Irak & C. Gli USA non sono nuovi a questo genere di ... [CzzC: potrebbe bastarmi la “consistenza” delle ragioni per cui Dario Fo prese il Nobel letteratura al posto di ben altri meritevoli, per prenderlo con diffidenza; ma preferisco farmi bastare la laurea in fisica]

 

↑2007.08.29 <youtube>: particolari strani [CzzC: tutte allusioni, nessuna prova scientifica; il furbetto pensa forse che noi non pensiamo che lui e tanti altri compari di merende monterebbero supposizioni online per lucrare sui nostri click?]