Fratelli cristiani Pentecostali: protestantesimo 3.0 o 4.0?

Fanno parte delle chiese protestanti derivate dai luterani ma <wikipedia> sono spesso indicati dagli studiosi di scienze delle religioni come una corrente interna del terzo protestantesimo, sebbene altri sostengano che il pentecostalismo, insieme al movimento carismatico, costituisca un quarto protestantesimo, con caratteristiche proprie e diviso dal terzo.

[Pagina senza pretese di esaustività o imparzialità, modificata 11/03/2018; col colore grigio distinguo i miei commenti rispetto al testo attinto da altri]

Pagine correlate: derivati dai luterani; vedi anche seppur diversi gli evangelicali

 

2018.03.04 Gesù sul Calvario ha subito violenza sessuale dopo essere stato spogliato e prima di essere crocifisso? <nev> «la tortura che Gesù subisce poteva sicuramente comprendere anche l’abuso sessuale» sermona stamane a Culto Evangelico la pastora valdese Letizia Tomassone del coordinamento teologhe italiane; prove storico-teologiche? Un film delle chiese di Nuova Zelanda e il “molto emotivamente forteGiovanni Franzoni teoglib spretato.  La stessa trasmissione <at19’:19”qui.Radio1 parla anche dello svuotamento Europeo del protestantesimo (-6% da inizio secolo) ripopolato invece dal sud ed est del mondo, dove però sorgono nuove forme evangeliche e pentecostali, diverse dall’originario luteranesimo [CzzC: e forse meno sublimanti i vescovi gay?]

 

↑2017.07.17 A.Spadaro antiamericano? Lo facesse per giusta causa! Invece <acton> con l'articolo “Fondamentalismo evangelicale e integralismo cattolico. Un sorprendente ecumenismo dell’odio”, fa paralogismo tra evangelismo americano e l’Isis, tra Sacro Romano Impero e intento di realizzare il Regno di Dio sulla terra, tra ignoranza fondamentalista e adesione al diritto naturale. [CzzC: caro Spadaro, taci il nefasto imperialismo del petroldollaro, ma miri a delegittimare come  “borderline” i difensori del diritto del concepito di non essere programmato a nascere per due gay?]

 

↑2016.10.18 <buonanotizia>: sotto il titolo “Talebani della Bibbia” su L'Espresso Francesca Sironi evidenzia aspetti dei Pentecostali che riguardano loro minoranze (business associato a Gesù, enfasi su offerte imposte ...) e non rende onore alla maggioranza dei Pentecostali [CzzC: spiego perché l’Espresso ricorra ad un inganno paralogista col titolo "Talebani della Bibbia" affibiato ai Pentecostali; ... continua]

 

↑2014.08.02 <S.Magister/Repubblica> A Caserta Francesco è piaciuto, ma nel resto del mondo “evangelical” e pentecostale no, anzi, le reazioni sono state quasi ovunque di diffidenza e di rifiuto: vedi la dichiarazione emessa il 19 luglio, ad Aversa, dalle leadership dell’Alleanza Evangelica Italiana, delle Assemblee di Dio in Italia e della Federazione delle Chiese evangeliche e Pentecostali, cioè della quasi totalità del pentecostalismo italiano. Vedi anche il teologo evangelico Pietro Bolognesi, professore di teologia sistematica all’Istituto di Formazione Evangelica e Documentazione di Padova, nonché membro della commissione teologica dell’Alleanza Evangelica Mondiale. [CzzC: anche Luca Baratto in Rai1 ho visto apprezzare l’apertura di Papa Francesco con un atteggiamento di diffidenza della serie “belle parole, ma i comportamenti ...”].

 

↑2014.07.28 <quotidiano.net>: Papa Francesco ai Pentecostali: "Perdono per le leggi razziali"; incontro privato con un suo amico Giovanni Traettino, pastore della 'chiesa evangelica della riconciliazione' dall'inizio anni 90 in dialogo con i cattolici.