Gesù sul Calvario ha subito violenza sessuale dopo essere stato spogliato e prima di essere crocifisso?

<nev> «la tortura che Gesù subisce poteva sicuramente comprendere anche l’abuso sessuale» sermona a Culto Evangelico 2018.03.04 la pastora valdese Letizia Tomassone del coordinamento teologhe italiane; prove storico-teologiche? Un film delle chiese di Nuova Zelanda e il “molto emotivamente forteGiovanni Franzoni teoglib spretato.

[Pagina senza pretese di esaustività o imparzialità, modificata 11/03/2018; col colore grigio distinguo i miei commenti rispetto al testo attinto da altri]

Pagine correlate: Valdesi cattivelli, M.Bonafede, A.Esposito; lista ascolti (rsrvd); baricentro

 

↑2018.03.04 <at14’:05”qui.Radio1 o qui.mp3> A Culto evangelico h~9,20 odo Letizia Tomassone del coordinamento teologhe italiane ipotizzare che Gesù sul Calvario abbia subito violenza sessuale dopo essere stato spogliato e prima di essere crocifisso <nev> «la tortura che Gesù subisce poteva sicuramente comprendere anche l’abuso sessuale»: penseresti ad una scoperta fatta dopo 2000 anni frutto di un serio studio scientifico? Perché - magari - era consuetudine che ciò accadesse prima delle crocifissioni nonostante la presenza del centurione romano e nonostante che il testimone Giovanni nulla abbia scritto al riguardo nel pur dettagliato Vangelo? Macché studi scientifici! I valdesi pubblicizzano questa religiosa e teologica informazione come frutto di un film, delle chiese di Nuova Zelanda e con il “molto emotivamente forteGiovanni Franzoni teoglib spretato.

La stessa trasmissione <at19’:19”qui.Radio1 parla anche dello svuotamento Europeo del protestantesimo (-6% da inizio secolo) ripopolato invece dal sud ed est del mondo, dove però sorgono nuove forme evangeliche e pentecostali, diverse dall’originario luteranesimo [CzzC: e forse meno sublimanti i vescovi gay?]