La valdese MARIA BONAFEDE profetizza così dei cattolici: «se una Chiesa non riesce a mantenersi con le libere offerte, è segno che Dio non vuole farla sopravvivere»

in questo video si presenta. Moderatrice della Tavola Valdese, moglie di Daniele Garrone decano della facoltà di teologia valdese, ha due lauree (in filosofia, conseguita a UniMI ed in teologia, presso la Facoltà valdese di Roma) ed ha svolto il proprio ministero pastorale a Milano, Novara, Brescia e Roma. Sbeffeggia i cattolici, riferendosi ai quali dice: «se una Chiesa non riesce a mantenersi con le libere offerte, è segno che Dio non vuole farla sopravvivere». [CzzC: la buona immagine dei corridoi umanitari potrebbe servire anche per lavare quest’onta?]

[Pagina senza pretese di esaustività o imparzialità, modificata 12/05/2018; col colore grigio distinguo i miei commenti rispetto al testo attinto da altri]

Pagine correlate: Valdesi cattivelli Leitmotiv

 

↑2016.03.06 <luterani, riformati> Arriva a Fiumicino con la delegazione FCEI x accogliere la famiglia Al Hourani, profughi siriani in Libano, i primi ad arrivare in sicurezza grazie al corridoio umanitario istituito insieme a Sant'Egidio. [CzzC: è doveroso non solo cristianamente il soccorso ai profughi, e mi associo al Papa per lodare questo dei corridoi umanitari come esempio incoraggiante anche per i laicisti, pur se pro capite è forse costato quanto costerebbe aiutare nei campi profughi in Libano un gruppo di bisognosi n volte tanto con n>1cifra, scontato il viaggio gratis offerto stavolta da Alitalia, e dunque occorresse discernere tra efficienza caritativa ed immagine]

 

↑2009.08.25 Maria Bonafede «la sinistra sembra aver paura di esprimere posizioni nette per non essere irriverente verso le gerarchie ecclesiastiche. L'ingerenza cattolica trova terreno fertile». [CzzC: pur di smarcarsi dai fratelli cattolici, i vertici valdesi si rimangiano l'orgogliosa professione «ci confessiamo cristiani e ci dichiariamo marxisti». Messaggio al mio parroco 24/09]

 

↑2007.10.25 M.B. sbeffeggia i cattolici, riferendosi ai quali dice: «I soldi dell' otto per mille arrivano dalla società e vi debbono tornare. Se una Chiesa non riesce a mantenersi con le libere offerte, è segno che Dio non vuole farla sopravvivere».

 

↑2007.09.01 UAAR: La Chiesa Cattolica prenda esempio dai Valdesi ...Maria Bonafede moderatora della Tavola valdese, contro l'omofobia dilagante nel nostro paese ...  Ricordiamo che Arcigay da anni indica proprio la Chiesa Valdese per la sottoscrizione dell’8 per mille: l’Otto per Mille valdese è molto ateo e agnostico. [CzzC: e non a caso Scalfarotto confessa « se avessi la fede sarei Valdese»]