È da difendere o no il DIRITTO DI UN CONCEPITO di essere allevato da MAMMA E PAPÀ anziché programmato a nascere per essere ceduto a 2 gay?

Il Dott. Dino Pedrotti risponde di sì.

Fr1: «i BAMBINI hanno il DIRITTO di crescere in una famiglia, con UN PAPÀ E UNA MAMMA ...»

E per arrivare alla moratoria dell’utero in affitto forse ci aiuteranno anche le femministe

[Pagina senza pretese di esaustività o imparzialità, modificata 04/12/2019; col colore grigio distinguo i miei commenti rispetto al testo attinto da altri]

Correlati: uteri in affitto o in comodato gratuito; principio di precauzione vs arcigay didattica

 

2019.11.24 <avvenire> di Marina Terragni (giornalista scrittrice femminista) riferisce sulla più grande agenzia europea di uteri in affitto ... Mi spiegano di avere circa 400 “clienti” in Italia, per metà uomini single o coppie gay ... gestiscono direttamente una clinica in Ucraina. ... La gestante “è solo un'incubatrice”. Puoi anche selezionare il sesso. Il bambino è garantito entro 30 mesi, se no ti ridanno i soldi. Quando è nato lo registri al Consolato: magari fanno qualche storia, ma se sei il padre biologico non te lo possono togliere. Anche in Italia, assicurano, le leggi cambieranno: solo questione di tempo. Il pacchetto standard è sui 70k€. Se cambi idea e non vuoi più il bambino ... continua

 

2014.11.17 <vatican> Fr1: «i BAMBINI hanno il DIRITTO di crescere in una famiglia, con UN PAPÀ E UNA MAMMA ...». Il virgolettato in titolo traggo dal discorso di Fr1 ai partecipanti al colloquio internazionale sulla complementarietà tra uomo e donna:

 

↑2012.08.10 al Dott. Dino Pedrotti pongo alcune domande in relazione alla liceità che una coppia gay possa procurarsi cuccioli d’uomo con uteri in affitto e ottengo risposta: « ... i bambini preferiscono nascere da una coppia eterosessuale, che sia però responsabile e non "liquida" ... i bambini non sono "oggetti di proprietà o di piacere", ma "soggetti di diritto". Noi non abbiamo diritti nei confronti  dei bambini, ma solo responsabilità. Loro sono i cittadini più deboli e come tali sono titolari dei massimi diritti ... "Se io fossi un bambino, come vorrei essere stato concepito?": ci sono modalità di concepimento secondo l'Avere (1), l'Apparire (2), l'Essere" (3)»