RICATTI SESSUALI: prestazioni estorte sul bisogno della vittima; estorsioni montate su prestazioni finte o truffaldine

Sganciato il sesso dall’amore, resta poco più che il diritto della forza. L’X intentato a raggiungere un obiettivo avvalendosi di Y sa che per ottenere la prestazione attesa da Y solitamente funziona più la dissuasione (ricatto) che la persuasione: quello sessuale è uno dei contesti più frequentati dai ricattatori, come quello delle dipendenze (droga, azzardopatia, debito). Discernerei tra due tipi di ricatti sessuali come indentato in titolo, rimandando alle rispettive pagine per approfondimento

Ricatti sessuali 1: prestazioni estorte sul bisogno della vittima;

Ricatti sessuali 2: estorsioni montate su prestazioni finte o truffaldine.

[CzzC: anche grazie ai danni da potentati montano violenza, schiavismo, prostituzione e gravi lesioni alla dignità umana soprattutto della donna e dei più deboli soprattutto nei territori devastati dalla guerra; ma le lesioni si amplificano anche da noi e pure una certa “tolleranza”: ricordi la singolarità di alcune motivazioni di sentenze assolutorie di stupro? “La ragazza sfilava i jeans”, “debolezza della ragazza”, “la vittima non ha urlato”; vediamo invece un giusto scandalizzato accanimento quando i ricatti in titolo fossero commessi da cattolici: perché? Non sarà perché i ricatti sessuali della specie sono ritenuti sussurrabile esibizione di potenza e prestanza dai soliti potenti della pecunia non olet? Vedi Dsk su cameriera, produttori su aspiranti attrici, caporalato, partiti e club pedofili, turismo sessuale, ... Cotali illuminati potrebbero ritenere nemici da eliminare i pochi residui babbei, come i papasuccubi, che ancora raccomandassero di non separare la sessualità dall’amore per evitare il peccato e i loro reati.

[Pagina senza pretese di esaustività o imparzialità, modificata 27/09/2018; col colore grigio distinguo i miei commenti rispetto al testo attinto da altri]

Pagine correlate: schiavismo, caporalato, stupri, prostituzione, ricatti in cinematografia, sexting

 

2018.07 <yt> Il ricatto (sessuale) corre sul web. I consigli della Postale