La TORTURA è un sofferenza fisica o psicologica inflitta coercitivamente per punire o per estorcere informazioni o per pura crudeltà/sadismo

<wikipedia> vedi strumenti di tortura esposti nei musei, ma anche sofferenze e violenze, fisiche o psicologiche o farmacologiche, ancorché vietate, inflitte anche oggi a spie o prigionieri per ottenere informazioni di interesse giudiziario o militare.

[Pagina senza pretese di esaustività o imparzialità, modificata 16/04/2019; col colore grigio distinguo i miei commenti rispetto al testo attinto da altri]

Pagine correlate: HRW, art5. dichiarazione universale diritti umani; no foto di torture; ONU accusa il Vaticano di tortura

 

2019.04.09 <oraprosiria fb> UN RACCONTO SUL GENOCIDIO ARMENO: Hagob e l'uomo del deserto, una storia scritta nel 1995 (100° anniversario) da un medico di Aleppo che vive oggi in Canada. ... Uno di quei giorni, ci strapparono tuo padre e uno dei soldati lo decapitò ridendone con i suoi amici, un altro spinse tuo fratello maggiore Hovsep e tuo zio Dikran in un burrone, come fecero con molti altri. Ai soldati piaceva inventare ogni giorno un nuovo metodo di tortura, al punto che sventravano le donne in gravidanza con baionette per gettare poi il feto in aria divertendosi a sparargli, questo è quello che è successo alla povera Syranouche nostra vicina. Mentre per lo stupro, non parliamone, era cosa normale. Che scene di orrore, figlio mio! ... continua

 

↑2018.12.20 <lazzaro> il bazar dei luoghi comuni contro la chiesa: Torquemada, le streghe, il sabba, la tortura, il rogo. Parla Franco Cardini, medievista di fama mondiale, che non si perse il gusto di rivalutare le Crociate o - più recentemente - l’Islam dopo Bin Laden… Ma il bello è che uno storico del suo calibro non può essere accusato di “revisionismo” solo perché difende una tesi scomoda all’opinione comune: bisognerebbe saperne più di lui sui testi, sulle fonti, sugli inoppugnabili studi scientifici cui si riferisce come qualunque professore. Anche parlando d’inquisizione.

 

↑2018.11.30 newsletter: 70° anniversario della Dichiarazione universale dei diritti umani, proclamata all’ONU il 10/12/1948: ha favorito tanti progressi, pur fra delusioni, e addita tanta strada ancora da fare. Continua.

 

↑2018.03.19 <agensir tw> Fr1 ai giovani: andare con le prostitute non è fare l’amore, è torturare la donna. Non confondiamo i termini. È criminale! [CzzC: è tortura criminale in molti casi (ad esempio se l’abusata è minorenne o fragile), più spesso si tratta di collaborazione alla tortura, essendo la prostituzione indotta - nella maggior parte dei casi - con ricatto e violenza da criminali sfruttatori, direttamente accusabili di tortura e schiavismo; sono rare eccezioni quelle di professioniste/i del sesso che esercitano volentieri, senza alcuna costrizione]

 

↑2018.01.02 <sicurezzainternaz> Arabia saudita: un gruppo di lavoratori etiopi senza documenti ha rivelato di aver subito gravi abusi da parte della polizia saudita prima di essere espulso dal Paese del Golfo. Secondo quanto riportato da al-Jazeera English, gli agenti sauditi avrebbero inflitto torture sia psicologiche sia fisiche

 

2017.07.20 <manifesto nnews> Arabia saudita tra esecuzioni, torture e arresti arbitrari: si moltiplicano gli attacchi alla minoranza sciita e proseguono spedite le condanne a morte. Amnesty denuncia: torture usate per estorcere confessioni. [CzzC: il mainstream dei nostri potentati indugia a rinfacciare i tribunali dell’inquisizione di mezzo millennio fa, qui silente e prono ai petroldollari, anzi, manda l’Arabia Saudita ai vertici di UNHRC]

 

2016.02.09 a amico.fb: io non farei girare le foto più o meno macabre delle torture, impiccagioni decapitazioni e crocifissioni operate dai mostri del jihadismo terrorista (né quelle di eventuali altri mostri), perché ... continua

 

2014.02.05 ONU accusa il Vaticano di tortura <> <corriere>: pesante accusa della commissione Onu per i diritti dei minori nei confronti del Vaticano: in un durissimo rapporto di sedici pagine, l’organismo delle Nazioni Unite denuncia le politiche della Santa Sede che hanno permesso a religiosi di abusare sessualmente di decine di migliaia di bambini e ragazzi. E chiede “l’immediata rimozione” dei responsabili di quegli atti, che dovrebbero essere “consegnati” alle autorità civili, oltre all’apertura degli archivi sui pedofili e sugli uomini di chiesa che hanno coperto i loro crimini. Affinché non ci siano dubbi, il presidente del Comitato Onu per i diritti dei bimbi Kristen Sandberg, precisa che il Vaticano ha violato la convenzione per i diritti dei minori.

 

2016.02.09 a amico.fb: io non farei girare le foto più o meno macabre delle torture, impiccagioni decapitazioni e crocifissioni operate dai mostri del jihadismo terrorista (né quelle di eventuali altri mostri), perché ... continua

 

2011.05.04 <primopiano> Wikileaks. Ecco i documenti segreti delle torture di Guantanamo. <rainews> Torture Cia, da Guantanamo ad Abu Ghraib gli interrogatori non convenzionali degli Usa